Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Near Death Experience: sono "la prova del paradiso"?

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Il professor Eben Alexander era sempre stato scettico a proposito di vita ultraterrena e dei racconti di esperienze extracorporee che gli venivano fatti dai suoi pazienti. Ma da quando nel 2008 rimase in coma sette giorni a causa di una rara forma di meningite la sua opinione è parecchio cambiata. La sua storia è finita sulla copertina di Newsweek, ma anche in un libro intitolato significativamente "Proof of Heaven" ("La prova del paradiso", che uscirà il 23 ottobre) (....)
Per sette giorni il neurochirurgo statunitense rimase tra la vita e la morte e le frequenti TAC cerebrali e le accurate visite neurologiche dimostrarono una totale inattività della sua neocorteccia (nell'uomo rappresenta circa il 90 per cento della superficie cerebrale e viene considerata la sede delle funzioni di apprendimento, linguaggio e memoria).

LA PROVA DEL PARADISO - Ma mentre Eben Alexander giaceva immobile e privo di conoscenza, sperimentava anche un vivido e incredibile viaggio destinato a cambiare la sua esistenza. Tutto ha avuto inizio «in un mondo di nuvole bianche e rosa stagliate contro un cielo blu scuro come la notte e stormi di esseri luminosi che lasciavano dietro di sé una scia altrettanto lucente». Secondo Alexander catalogarli come uccelli o addirittura angeli non renderebbe giustizia a questi esseri che definisce forme di vita superiore. In questa dimensione, arricchita da un canto glorioso, l'udito e la vista sono diventate un tutt'uno. Come ha raccontato a Newsweek il medico americano: «potevo ascoltare la bellezza di questi esseri straordinari e contemporaneamente vedere la gioia e la perfezione di ciò che stavano cantando».

MILIONI DI FARFALLE - Per buona parte del suo viaggio Alexander è stato accompagnato da una misteriosa ragazza bionda dagli occhi blu, che l'uomo racconta di avere incontrato per la prima volta camminando su un tappeto costituito da milioni di farfalle dai colori sgargianti. Nella memoria del neurochirurgo la giovane aveva uno sguardo che esprimeva amore assoluto, ben al di sopra di quello sperimentabile nella vita reale, e parlava con lui senza usare le parole, inviando messaggi «che gli entravano dentro come un dolce vento». Eben Alexander ne ricorda tre in particolare. Il primo era «tu sei amato e accudito», poi «non c'è niente di cui avere paura» e infine «non c'è niente che tu possa sbagliare». Ma l'accompagnatrice del medico aggiungeva anche: «Ti faremo vedere molte cose qui. Ma alla fine tornerai indietro».

UN UTERO COSMICO - Proseguendo il cammino l'autore di Proof of Heaven è infine giunto in un vuoto immenso, completamente buio, infinitamente esteso e confortevole, illuminato solo da una sfera brillante, «una sorta di interprete tra me e l'enorme presenza che mi circondava. È stato come nascere in un mondo più grande e come se l'universo stesso fosse un gigantesco utero cosmico. La sfera mi guidava attraverso questo spazio sterminato».

http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/12_ottobre_10/neurochirurgo-aldila-meningite_4975a086-12d8-11e2-9375-5d5e6dfabc1a.shtml


Si tratta di una delle tante esperienze di Near Death Experience (esperienze ai confini della morte).
Cosa pensate di queste storie?
Ci parlano davvero dell'aldilà?

Vedi il profilo dell'utente
2
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
scratch
DOPO MORTO Tu andrai in Paradiso?
Tu chi?
Tu di te stesso conosci solamente il corpo fisico e tale corpo non può
andare in Paradiso perchè è morto.
Per andare da qualche parte bisogna essere vivi.

Quanto è semplice la verità !......e impossibile da capire.

cool

Vedi il profilo dell'utente
3
freeweb
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Effetti del biossido di carbonio. Esistono migliaia di testimonianze simili, studi condotti su queste esperienze mettono in evidenza un elevato contenuto di biossido di carbonio nel sangue.

Quoto anche Hacki, vedo poco attinenti sensazioni corporee e donne immaginarie con un eventuale viaggio dello spirito, dopo che il corpo fu.

Vedi il profilo dell'utente
4
Faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Anche io sono scettico.
Mi chiedo anche come ciò possa influensare la fede. Se ce l'hai questo non ti serve.

Vedi il profilo dell'utente
5
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
come mai nessuno ha fatto esperienza dell'inferno?
rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
6
Faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Già

Vedi il profilo dell'utente
7
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:come mai nessuno ha fatto esperienza dell'inferno?
rotolarsi dal ridere
imbarazzo
Tutti fanno esperienza dell'Inferno,dalla nascita fino alla morte.
E morte significa Paradiso.

"Ma non dovete dirlo agli uomini..." (S.Pietro in un Vangelo gnostico)

scratch

Vedi il profilo dell'utente
8
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Faust ha scritto:Anche io sono scettico.
Mi chiedo anche come ciò possa influensare la fede. Se ce l'hai questo non ti serve.

imbarazzo Ho chiesto a decine di persone: " Ti rendi conto dell'assurdità della frase: DOPO MORTO andrò
in Paradiso?"
E nessuno se ne rende conto e allora io spiego:"Se dopo morto,vuoi andare in Paradiso,devi
uscire dalla tomba,chiedere a qualcuno se sa dov'è il Paradiso e andarci,in aereo,con la nave
o con la moto."
imbarazzo

Vedi il profilo dell'utente
9
freeweb
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Rupa Lauste ha scritto:come mai nessuno ha fatto esperienza dell'inferno?
rotolarsi dal ridere
Oibò, mi dimentica l'Alighieri...

Vedi il profilo dell'utente
10
Silentis
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@freeweb ha scritto:Effetti del biossido di carbonio. Esistono migliaia di testimonianze simili, studi condotti su queste esperienze mettono in evidenza un elevato contenuto di biossido di carbonio nel sangue.

Non che voglia dire che questo (del messaggio iniziale) o altri casi abbiano elementi di verità, ma di per sé il fatto che questa o quella sostanza siano in azione non ha alcuna rilevanza.
Intendo, per fare un esempio grossolano, che se un ipotetico potere superiore (Yahweh, Allah, Manitou, Vishnu, Ahura Mazda, la Monade, Horus o chicchessia) volesse farti vedere un pezzo di paradiso, non sta scritto da nessuna parte che debba farlo usando leggi fisiche alterate oppure assolutamente non scibili da umana mente. Potrebbe bellamente far sì che ti entri in corpo la sostanza opportuna (pur perfettamente conforme agli elementi e le leggi conosciuti) a farti avere l'esperienza desiderata, e il gioco è fatto.
Del resto, quando il programmatore di un videogioco (o di Matrix) apporta una modifica, in genere lo fa agendo sul codice del gioco con il codice del gioco.
Ovviamente ci sono varie altre ramificazioni sulle questioni di cui sopra (a partire dalla storia dell'unicorno rosa invisibile), ma... capito, no?

Vedi il profilo dell'utente
11
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@freeweb ha scritto:
@Rupa Lauste ha scritto:come mai nessuno ha fatto esperienza dell'inferno?
rotolarsi dal ridere
Oibò, mi dimentica l'Alighieri...

Vedi il profilo dell'utente
12
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Silentis ha scritto:
@freeweb ha scritto:Effetti del biossido di carbonio. Esistono migliaia di testimonianze simili, studi condotti su queste esperienze mettono in evidenza un elevato contenuto di biossido di carbonio nel sangue.

Non che voglia dire che questo (del messaggio iniziale) o altri casi abbiano elementi di verità, ma di per sé il fatto che questa o quella sostanza siano in azione non ha alcuna rilevanza.
Intendo, per fare un esempio grossolano, che se un ipotetico potere superiore (Yahweh, Allah, Manitou, Vishnu, Ahura Mazda, la Monade, Horus o chicchessia) volesse farti vedere un pezzo di paradiso, non sta scritto da nessuna parte che debba farlo usando leggi fisiche alterate oppure assolutamente non scibili da umana mente. Potrebbe bellamente far sì che ti entri in corpo la sostanza opportuna (pur perfettamente conforme agli elementi e le leggi conosciuti) a farti avere l'esperienza desiderata, e il gioco è fatto.
Del resto, quando il programmatore di un videogioco (o di Matrix) apporta una modifica, in genere lo fa agendo sul codice del gioco con il codice del gioco.
Ovviamente ci sono varie altre ramificazioni sulle questioni di cui sopra (a partire dalla storia dell'unicorno rosa invisibile), ma... capito, no?


sí certo com no...come quel film...contact KleanaStupore

Vedi il profilo dell'utente
13
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Silentis ha scritto:
@freeweb ha scritto:Effetti del biossido di carbonio. Esistono migliaia di testimonianze simili, studi condotti su queste esperienze mettono in evidenza un elevato contenuto di biossido di carbonio nel sangue.

Non che voglia dire che questo (del messaggio iniziale) o altri casi abbiano elementi di verità, ma di per sé il fatto che questa o quella sostanza siano in azione non ha alcuna rilevanza.
Intendo, per fare un esempio grossolano, che se un ipotetico potere superiore (Yahweh, Allah, Manitou, Vishnu, Ahura Mazda, la Monade, Horus o chicchessia) volesse farti vedere un pezzo di paradiso, non sta scritto da nessuna parte che debba farlo usando leggi fisiche alterate oppure assolutamente non scibili da umana mente. Potrebbe bellamente far sì che ti entri in corpo la sostanza opportuna (pur perfettamente conforme agli elementi e le leggi conosciuti) a farti avere l'esperienza desiderata, e il gioco è fatto.
Del resto, quando il programmatore di un videogioco (o di Matrix) apporta una modifica, in genere lo fa agendo sul codice del gioco con il codice del gioco.
Ovviamente ci sono varie altre ramificazioni sulle questioni di cui sopra (a partire dalla storia dell'unicorno rosa invisibile), ma... capito, no?
cool
Solo io ho letto il messaggio e ho capito ciò che sta scritto anche se,dopo averlo letto,nel monitor
della mia mente, è apparsa la scritta "Impossibile visualizzare la pagina" e cioè chi ha scritto il messaggio,
lo ha fatto attaccando fra loro le parole con la sua volontà.
Secondo le regole della lingua italiana e non secondo la programmazione cerebrale degli Italiani.

cool

Vedi il profilo dell'utente
14
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Sarebbe stato interessante sapere se la bionda dagli occhi azzurri che incontra era vestita o svestita.

Mi sono sempre domandato chi fabbrica le tonache in paradiso, e di che materiale siano...

Vedi il profilo dell'utente
15
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:come mai nessuno ha fatto esperienza dell'inferno?
rotolarsi dal ridere
sadness
Nel "Libro Tibetano dei Morti" l'autore Padma Sambhava ti descrive l'Inferno nei minimi particolari.
E,per "Inferno" lui intende uno stato dell'anima totalmente SCONOSCIUTO alla mente umana.

Infatti il conosciuto appartiene al cervello che viene mangiato dai vermi assieme a tutto il resto
del corpo.

NB: Il titolo originale di quel libro è:"Il grande libro della vita INTERMEDIA."
Cioè di quella vita che inizia con la morte del corpo e termina con la nuova nascita.
Termina !!!

facepalm

Vedi il profilo dell'utente
16
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum