Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

La eventuale esistenza di dio è indipendente dall'uomo ed è a lui preesistente. E successiva.

Condividere 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 5]

51
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@BigBossStigazzi ha scritto:
anche una merda è a immagine e somiglianza dell'universo, anche un parassita intestinale... visto che ci sono più insetti che uomini al mondo si potrebbe dire che dio è una mosca, visto che ci sono miliardi di miliardi di spore e batteri si potrebbe con uguale risultato sostenere che dio sia uno STREPTOCOCCO

Abbiamo pensato allo stesso sillogismo.

Vedi il profilo dell'utente
52
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
carissima i miei sillogismi spirituali sono sempre molto materialisti materici e materialoni, anche i tuoi? Non lo dire troppo in giro

Vedi il profilo dell'utente
53
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@BigBossStigazzi ha scritto:carissima i miei sillogismi spirituali sono sempre molto materialisti materici e materialoni, anche i tuoi? Non lo dire troppo in giro

Bè, indipendentemente dal contenuto questo era abbastanza palese.
Comunque sì. KleanaOcchiolino

Vedi il profilo dell'utente
54
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
No big...ti mancano le elemengtari basi della logica. E questo è uno dei tuoi limiti più evidenti
Non è corretto dire che "dio è uno streptococco". Ma che "uno streptococco è fatto a immagine e somiglianza di dio, poichè anche lo streptococco è una particolare forma di massa-energia generata dall'universo". Seppure non molto evoluta...esattamente come te e la tua degna compare

come vedi, caro big....sei riuscito a dire una cazzata anche quando parli di streptococchi.
Ah, big...la merda è una particolare forma di massa-energia...esattamente come te

Vedi il profilo dell'utente
55
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ogni tua parola è miele per le mie orecchie caro x, ma le logiche come le verità sono tante, ad esempio tu ti pensi come una unità, mentre sei più simile ad un condominio, in te (ed in me ed in tutti beninteso) albergano miliardi di saprofiti (o batteri "buoni") senza i quali tu non potresti digerire quello che mangi e quindi moriresti e saresti ad immagine e somiglianza di una carogna putrefatta, vedi c'è molto più dio in uno streptococco che in te che ti ritieni molto più e-voluto

Vedi il profilo dell'utente
56
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@BigBossStigazzi ha scritto:ogni tua parola è miele per le mie orecchie caro x, ma le logiche come le verità sono tante, ad esempio tu ti pensi come una unità, mentre sei più simile ad un condominio, in te (ed in me ed in tutti beninteso) albergano miliardi di saprofiti (o batteri "buoni") senza i quali tu non potresti digerire quello che mangi e quindi moriresti e saresti ad immagine e somiglianza di una carogna putrefatta, vedi c'è molto più dio in uno streptococco che in te che ti ritieni molto più e-voluto

Lascia perdere Big, ascolta la tua degna compare. Il soggetto utilizza termini come "Rasoio di Occam" ad minchiam ma poi gli sfuggono elementi basilari come la proprietà simmetrica.

Vedi il profilo dell'utente
57
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
carissima compare: lasciare perdere? Me se ho invocato a gran voce il ritorno del gran minchione, non c'era più nessuno a cui dare dell'imbecille con lo stesso gusto, x e zadig (per ragioni opposte) mi fanno ridere sempre

Vedi il profilo dell'utente
58
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Yale
E a te, mia cara, sfuggono concetti come "sottoinsieme" ed "ereditarietà (informatica)".

Vedi il profilo dell'utente
59
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem


quanto sei cretino

satollo della tua senza bastonicità

ebbro dei tuoi gas

Vedi il profilo dell'utente
60
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ereditarietà informatica : quando ti suicidi mi lasci il tuo portatile?

Vedi il profilo dell'utente
61
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@xmanx ha scritto:@Yale
E a te, mia cara, sfuggono concetti come "sottoinsieme" ed "ereditarietà (informatica)".

Autocritica e umiltà sono le parole chiave, xmanx: non puoi trovarti di fronte una schiera di persone che ribatte le TUE teorie e non porti minimamente il dubbio che forse qualcosina, seppur piccina picciò, l'hai toppata.

Vedi il profilo dell'utente
62
An Boum
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@BigBossStigazzi ha scritto: x e zadig (per ragioni opposte) mi fanno ridere sempre



Hai ragione, sto ridendo con le lacrime leggendo questi passi

@xmanx ha scritto:Se un pesce per mimettizarsi assume esattamente il colore della roccia circostante, questa caratteristica evolutiva si è sviluppata per caso? Attraverso "errori casuali genetici successivi"? E' più facile per me vincere al superenalotto ogni settimana che per un pesce evolvere da un organismo monocellullare in modo tale da "imparare a mimetizzarsi" assumendo esattamente il colore dell'ambiente in cui vive....attraverso un processo governato "dal caso"

mito

@xmanx ha scritto:
Può un cervello di rettile comprendere o solo immaginare la matematica e la musica? Certamente no.
E allora la domanda: un cervello supermammifero, tra 200 milioni di anni, che esperienze potrà fare, che noi oggi non siamo nemmeno in grado di immaginare e concepire?

Su cervello supermammifero mi è venuto il mal di pancia.

Un'altra volta che ho riso tanto è stata quando Zadig dava della babbionminchia ad una nuova utente che scriveva da bimbaminkia (poveretta).

@xmanx
Sono d'accordo con te sul fatto che l'uomo possa evolvere in un uomo sapiens sapiens sapiens (o supermammifero che dir si voglia), mi sorprende come tu voglia portare la teoria evoluzionistica a supporto dell'esistenza di Dio quando di solito è il contrario.

E poi, se accetti la teoria evoluzionistica non capisco perchè l'evoluzione in un essere superiore avvalorerebbe la tua tesi.
In poche parole credi che il cervello supermammifero, finalmente in grado di comprendere tutte le LEGGI chiuderebbe in qualche modo il cerchio? Avrebbe tutte le risposte anche sull'esistenza di Dio? Sarebbe la manifestazione di Dio? Se così fosse la tua teoria avrebbe più a che fare col misticismo che con la scienza.

Continuo a leggere la tua teoria... e... si ride bonariamente Sorriso Scemo



Ultima modifica di FragolinaBoumBum il Mar 17 Lug 2012 - 14:38, modificato 2 volte

Vedi il profilo dell'utente
63
Ostap Bender
avatar
Moderatore
Moderatore
@BigBossStigazzi ha scritto:

quanto sei cretino

satollo della tua senza bastonicità

ebbro dei tuoi gas

Big, datti una calmata. Non è indispensabile essere d'accordo con l'interlocutore, ma il ricorso all'insulto è inaccettabile anche perché potrebbe insinuare negli altri il sospetto che non hai di meglio con cui controbattere. So che puoi fare molto meglio.

Vedi il profilo dell'utente
64
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ok erano insulti amichevoli, sai tipo "rapporto basato sulla contumelia" ma se mi vuoi bannar lo capisco ed anzi, direi che lo appoggio, ciao ostap

Vedi il profilo dell'utente
65
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@fragolina
Dunque...partirei dalla citazione di un brano di Paolo:
"La creazione in attesa anela alla rivelazione dei figli di Dio: se fu assoggettata alla vanità - non che l'abbia voluto, ma a causa di colui che ve l'ha sottomessa - è con la speranza di essere essa stessa liberata dalla schiavitù della corruzione per entrare nella libertà della gloria dei figli di Dio. Noi sappiamo infatti che tutta la creazione fino ad oggi geme nei dolori del parto. E non è sola; anche noi, che possediamo le primizie dello Spirito, gemiamo interiormente nell' attesa della redenzione del nostro corpo" (Rom. 8,19-23).

Ovviamente queste sono le parole di un "mistico"...ed è difficile comprendere esattamente cosa vogliano significare. Ma è importante la frase "la creazione geme nei dolori del parto"...in questo io ci leggo proprio "il processo evolutivo"...poichè che cosa è il processo evolutivo se non il modo attraverso il quale l'universo "partorisce" le sue forme di vita?

In effetti io penso proprio quello che pensa Paolo...e cioè che "il processo evolutivo" è come un "parto" attraverso il quale l'universo (cioè dio in quanto forma suprema di energia) genera dei "propri figli" sempre più evoluti...dei "figli di dio". Certo...tutto va letto oltre il linguaggio simbolico di Paolo e calato nel linguaggio della fisica del creato. L'evoluzione è come un parto che dura miliardi di anni...il risultato del parto sarà una creatura in grado di cogliere la vera essenza di dio, cioè l'essenza della energia che pervade tutto l'universo e che lo muove, in grado di cogliere tutte le forme e gli stati di energia di cui dio è composto. E questo non può che avvenire attraverso la massa...cioè particolari stati di materia sempre più evoluti e complessi. Giacchè non esiste energia senza materia e viceversa. Quindi l'evoluzione è la gestazione...è il "parto" di cui parla Paolo.

Noi homo sapiens è come se fossimo un feto al quinto mese di gravidanza...cioè un livello intermedio. Imperfetti e intermedi....e siamo in grado di cogliere solo alcuni aspetti.

Ad esempio...le onde elettromagnetiche. Esistono da sempre nell'universo ed esistevano anche quando c'erano i dinosauri. Ma i dinosauri non erano in grado di percepirle e usarle per comuncare a distanza. L'uomo si. Noi le usaimao e possiamo parlare con un altro uomo che si trova in australia. Una scimmia o un dinosauro penserebbe che è una magia No. E' solo che il nostro cervello è in grado di cogliere e sfruttare quella forma di energia che esiste nell'universo da sempre....ma che aspettava il nostro cervello per poter essere capita e utilizzata.

Ipotizziamo per un attimo di calarci nei panni di un rettile o di una scimmia. Vedremmo l'universo in un certo modo...molte cose non le vedremmo. Non vediamo la musica, la matematica, l'energia nucleare, gli aerei, l'amore....non vediamo nulla di tutto ciò, perchè il nostro cervello non ce lo consente.
Ora...torniamo a calarci nei nostri panni di homo sapiens. Il nostro cervello è appena un pò più evoluto di quello della scimmia...quindi riusciamo a cogliere di più dell'universo (ad esempio l'energia elettromagnetica). Ma secondo il principio del rasoio di Occam, esistono altre infinte forme di energia che il nostro cervello non è capace di cogliere...che nemmeno vede. E che pensiamo siano "magia". Il mondo "soprannaturale o spirituale" - ad esempio - è uno di questi stati di energia. Alcuni mistici lo colgono e lo hanno colto...perchè evidentemente avevano e hanno un cervello tale da poterlo cogliere.

Ma...e dico ma...non è affatto detto che l'ipotetico "supermammifero" (cioè il livello evolutivo successivo al nostro) sia la fine della catena evolutiva. L'universo vivrà per altri miliardi di anni...ed esistono "stati dell'energia" che noi nemmeno immaginiamo. Esistono già tra noi, ma non li vediamo perchè il nostro cervello non ce li fa vedere. Questi "stati di energia" potranno essere colti e vissuti pienamente da specie più evolute che verranno dopo di noi...in un perenno processo di "parto" dell'universo, della creazione...per creare delle creature in grado di cogliere sempre più la vera essenza di dio...e cioè l'energia che muove l'universo.

Da cosa la deduco? Guardandomi indietro. L'evoluzione è nata dal sasso...ed è giunta fino a noi. La stato di energia che può cogliere un sasso...è molto inferiore agli stati di energia che possiamo cogliere col nostro cervello. Bè....è molto probabile che la stessa differenza che c'è tra noi e un sasso, ci sarà anche tra noi e chi verrà dopo di noi...tra 200 milioni di anni....tra 500 milioni di anni....tra un miliardo di anni.

E per tornare a Gesù Cristo. Immaginiamo che lui sia effettivamente un "prototipo" di una specie più evoluta della nostra....immaginiamo la sua difficoltà nel comunicarci ciò che lui vede. Sarebbe come per noi tentare di spegare la matematica ad una scimmia. Possiamo spiegargliela solo usando il suo stesso linguaggio...cioè quello delle scimmie. L'unico che una scimmia possa comprendere. Con la certezza che capiranno un millesimo di ciò che comunichiamo. Lo stesso può aver fatto Gesù con noi.....immaginiamo la sua difficoltà nel raccontarci gli stati di energia che lui praticava e vedeva comunemente (miracoli?) attraverso il nostro linguaggio e i nostri strumenti cognitivi...che per lui erano rozzi e primitivi (esattamente come sono rozzi e primitivi per noi quelli di una scimmia).



Ultima modifica di xmanx il Mer 18 Lug 2012 - 11:06, modificato 2 volte

Vedi il profilo dell'utente
66
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@xmanx ha scritto:
E per tornare a Gesù Cristo. Immaginiamo che lui sia effettivamente un "prototipo" di una specie più evoluta della nostra....immaginiamo la sua difficoltà nel comunicarci ciò che lui vede. Sarebbe come per noi tentare di spegare la matematica ad una scimmia. Possiamo spiegargliela solo usando il suo stesso linguaggio...cioè quello delle scimmie. L'unico che una scimmia possa comprendere. Con la certezza che capiranno un millesimo di ciò che comunichiamo. Lo stesso può aver fatto Gesù con noi.....immaginiamo la sua difficoltà nel raccontarci gli stati di energia che lui praticava e vedeva comunemente (miracoli?) attraverso il nostro linguaggio e i nostri strumenti cognitivi...che per lui erano rozzi e primitivi (esattamente come sono rozzi e primitivi per noi quelli di una scimmia).

Chissà quante volte le scimmie hanno provato a spiegarci la matematica e si sono rassegnate pensando "niente da fare, questi uomini capiscono solo il loro linguaggio".

Vedi il profilo dell'utente
67
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
imbarazzo
Chi è il dio dei pesci cattolici? Il pescecane.

Chi è il dio dei pesci buddhisti? L'acqua.

KleanaStupore

Vedi il profilo dell'utente
68
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
bè, se magari ci spieghi cosa c'entra la proprietà simmetrica... Sai, sono masculo e homo sapiens e, come ben sai, non ho il potere di sapere quello che pensa una femminuccia...anche se ogni femminuccia desidera che il suo pensiero sia immediatamente compreso nel momento stesso in cui viene formulato

Mia cara, non starai per caso cercando di propagandare una teoria animalista eh. L'homo sapiens è la specie dominante. Nessuna altra specie (se non forse i dinosauri) ha mai dominato così totalmente sulle altre (e non dò nessun giudizio alla cosa...semplicemente ne prendo atto). Noi siamo la specie dominante in tutti i sensi. E direi anche in modo legittimo.

Vedi il profilo dell'utente
69
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
E per tornare a Gesù Cristo.

bravo torna pure

Immaginiamo che lui sia effettivamente un "prototipo" di una specie più evoluta della nostra....

perchè io invece immagino (non c'è nulla che mi obblighi ad immaginare quello che immagini tu) che lui sia appartenuto ad una specie estinta che non si è riprodotto e che dopo essere stato ucciso da una specie più violenta e cattiva ma vincente la corsa alla sopravvivenza (nel breve periodo beninteso) uno dei vicoli ciechi dell'evoluzione, che l'universo abbia detto proviamo a mettere al mondo un essere che cerca la pace invece della guerra, cosa succede? Che gli altri se lo mangiano e non contenti ci fanno sopra un businness miliardario adorano lo strumento con cui l'agnello è stato sacrificato, rendendo lo stesso SACRIFICIO oggetto di culto...beh si cazzo per fortuna che si è estinto, meglio john Wayne, meglio, cazzo rambo: IN SUO NOME NE HANNO UCCISI MENO!

immaginiamo la sua difficoltà nel comunicarci ciò che lui vede. Sarebbe come per noi tentare di spegare la matematica ad una scimmia. Possiamo spiegargliela solo usando il suo stesso linguaggio...cioè quello delle scimmie. L'unico che una scimmia possa comprendere. Con la certezza che capiranno un millesimo di ciò che comunichiamo. Lo stesso può aver fatto Gesù con noi.....immaginiamo la sua difficoltà nel raccontarci gli stati di energia che lui praticava e vedeva comunemente (miracoli?) attraverso il nostro linguaggio e i nostri strumenti cognitivi...che per lui erano rozzi e primitivi (esattamente come sono rozzi e primitivi per noi quelli di una scimmia).[/quote]

in un raccontino zen il maestro augura ai discepoli di essere come un albero che gratuitamente dona la propria ombra a chiunque, le piante e gli animali sono su un livello evolutivo spirituale superiore all'uomo anche perchè non hanno bisogno di distruggere il mondo per capirlo.



Ultima modifica di BigBossStigazzi il Mar 17 Lug 2012 - 17:08, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
70
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@xmanx ha scritto:bè, se magari ci spieghi cosa c'entra la proprietà simmetrica... Sai, sono masculo e homo sapiens e, come ben sai, non ho il potere di sapere quello che pensa una femminuccia...anche se ogni femminuccia desidera che il suo pensiero sia immediatamente compreso nel momento stesso in cui viene formulato

Mia cara, non starai per caso cercando di propagandare una teoria animalista eh.

Certo che te lo spiego, ti assicuro che non ho la minima pretesa che tu capisca quello che dico: l'esperienza insegna.
Non si tratta di teorie animaliste (errore tipico di XmanX N°1: trarre conclusioni errate sulla base di una totale incapacità logico-deduttiva): nessuno sta sostenendo che la scimmia sia superiore all'uomo. Ma tu parli di linguaggio insinuando che la non comprensione del nostro, da parte dei primati, sia la prova della loro inferiorità.
E' una prova non necessaria e non sufficiente oltre che "boomerang".
E visto che in poche righe fai sfoggio del set completo (o quasi) dei tuoi limiti ne approfitto:

@xmanx ha scritto: ogni femminuccia desidera che il suo pensiero sia immediatamente compreso nel momento stesso in cui viene formulato

Errore tipico di XmanX N°2: la generalizzazione.

@xmanx ha scritto: L'homo sapiens è la specie dominante (e non dò nessun giudizio alla cosa...semplicemente ne prendo atto). Noi siamo la specie dominante in tutti i sensi. E direi anche in modo legittimo.

Errore tipico di XmanX N°3: l'incoerenza.


Vedi il profilo dell'utente
71
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Yale
Bè...le scimmie non praticano la musica, la pittura. Le scimmie non sanno cosa siano la tecnologia e la scienza. Le scimmie non seppelliscono i loro morti. Le scimmie vivono in branchi dove il "maschio dominante" ha ragione perchè "è più forte fisicamente".
Le scimmie non conoscono la solidarietà e l'amore.
Noi abbiamo tutto ciò che hanno le scimmie (quindi anche le caratteristiche animali)....ma anche molto, molto di più.

Sono queste le cose che "legittimano" la nostra superiorità come specie. E non il fatto che loro non capiscono il nostro linguaggio. E quando parlo di "legittimità" non sto esprimendo un giudizio (inteso come dire se sia giusto o sbagliato), ma prendo atto di una supremazia intesa come una maggior ricchezza di stati di energia vissuti.

@big
posso anche condividere le tue valutazioni....ma anche qui si evidenzia il tuo limite. Non riesci MAI ad andare oltre un giudizio morale sulle cose...probabilmente davvero pensi di essere un novello messia. Non sei capace di ragionare su niente se non in termini di giudizio morale su chi è nel bene e chi è nel male...il che fa di te un uomo molto peggiore di qualunque pretuncolo di campagna.

Impara a ragionare sulla oggettività delle cose e della realtà e limitarti a fare delle ipotesi. Senza ogni volta dare sfoggio del tuo moralismo alla Savonarola. Che poi....detto fuori dai denti, non ho ancora capito il "tuo paradiso" che hai in testa tu e che vuoi spacciarci come "migliore"...da che cazzo è fatto e da chi è fatto. Una cosa è certa però....tiu ti sei ritagliato il ruolo di San Pietro



Ultima modifica di xmanx il Mar 17 Lug 2012 - 17:28, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
72
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
quoto yale, ma c'è anche un altro livello su cui disquisire: la teoria animalista!

Ossia se io dico che un bonobo è più evoluto di un essere umano sarei un "animalista"?



1° un conto è l'umanità un conto è il singolo uomo, io potrei essere scambiato con un gorilla depilato o con un gibbone, x con una bertuccia, il fatto che l'umanità produca invenzioni come la comunicazione tramite onde elettromagnetiche non significa che il 90 % degli esseri umani usino la rete per farsi pippe! (meglio quelle vere che quelle mentali alla x del resto)

2° poi bisogna vedere cosa si intende per evoluzione, in un topic in cui si sincretinizzano (ah ah ah) scienza e religione immaginerei che il focus dovesse essere sull'evoluzione spirituale e non sulla produzione di beni e servizi, ed in quanto a religioni l'umanità abbondano quanto scarseggiano a spiritualità, mentre il volo di un uccello o la quieta vita di un girasole possono rappresentare livelli superiori di sviluppo spirituale:

di cosa vuoi parlare x, cosa vuoi significare con i tuoi sgraziati voli pindarici? Non capisco cosa mi rappresenti.

Vedi il profilo dell'utente
73
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
sul discorso le scimmie non dipingono e non fanno musica, non conoscono tecnologia e scienza... e questo ti porta a dire che siamo SUPERIORI? vediamo cosa dice una nota atea/agnostica:

Tutti noi abbiamo un'origine comune, siamo tutti figli dell'evoluzione delle stelle e quindi siamo davvero tutti fratelli.

(Margherita Hack)

questo (se tu fossi coerente con l'assunto evolutivo) dovresti dire ossia che scimmie e scorpioni sono nostri fratelli, non che siamo superiori in base ad una analisi scientista-catto-imperialista di dominio umano sull'universo...

Vedi il profilo dell'utente
74
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Concordo col pensiero della Hack.
E il fatto di affermare che siamo a un livello evolutivo superiore non significa che dobbiamo sterminare tutto ciò che è "inferiore". Questa idea è l'ennesimo risultato della tua ossessione messianica. Credimi...io non voglio sterminare proprio nessuno, nè le scimmie, nè le formiche. Tranquillizzati.

Vedi il profilo dell'utente
75
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@xmanx ha scritto:@Yale
Bè...le scimmie non praticano la musica, la pittura. Le scimmie non sanno cosa siano la tecnologia e la scienza. Le scimmie non seppelliscono i loro morti. Le scimmie vivono in branchi dove il "maschio dominante" ha ragione perchè "è più forte fisicamente".
Le scimmie non conoscono la solidarietà e l'amore.
Noi abbiamo tutto ciò che hanno le scimmie (quindi anche le caratteristiche animali)....ma anche molto, molto di più.

Sono queste le cose che "legittimano" la nostra superiorità come specie. E non il fatto che loro non capiscono il nostro linguaggio. E quando parlo di "legittimità" non sto esprimendo un giudizio (inteso come dire se sia giusto o sbagliato), ma prendo atto di una supremazia intesa come una maggior ricchezza di stati di energia vissuti.


Fai progressi. Bravo! Dopo esserti andato a ripassare la proprietà simmetrica per poterla citare in modo appropriato in un tuo commento, hai seguito il mio consiglio cercando prove più solide a favore di quanto affermi.

Vedi il profilo dell'utente
76
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 3 di 5]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum