Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Noio, volevon savuar

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 3]

51
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Parlando con la collega pugliese mi è tornato in mente il cartello che tempo fa accoglieva i turisti nel capoluogo: "welcome in Bari".
E per associazione ho riesumato anche la memoria della scritta "Andergroung" campeggiante sulla metropolitana romana.

Vedi il profilo dell'utente
52
lupo

Viandante Storico
Viandante Storico
Come nostra abitudine ci siamo presi in giro per tre paginate di post.
Ma com'è che i tedeschi il mio inglese lo capivano?
Com'è che ho avuto in squadra un americano (non una parola d'italiano) e ci capivamo?
Lascio perdere i francesi che io non parlo l'idioma ma voi mi dite che sono i più puzzoni e non stento a crederlo.
Com'è che quando mi chiedono dov'è la Torre e io rispondo (volutamente esagerando nello storpiare) ze nexte stritte a lefte poi accrosse ze brigge e raitte bai fut for un kilometer allora capiscono tutto?

Vedi il profilo dell'utente
53
Blasel
avatar
Banned
Banned
L'Algida, quella del "Cornetto dal cuore di panna" è nata nel 1945 a Roma e negli anni 50', quando aveva 2 soli prodotti : il "Cremino" e la "Bomboniera", prima del successivo "Limongelo", sui suoi camion frigorifero, campeggiava la scritta AIS CREM

Vedi il profilo dell'utente
54
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@blasel ha scritto:L'Algida, quella del "Cornetto dal cuore di panna" è nata nel 1945 a Roma e negli anni 50', quando aveva 2 soli prodotti : il "Cremino" e la "Bomboniera", prima del successivo "Limongelo", sui suoi camion frigorifero, campeggiava la scritta AIS CREM

Questa è meravigliosa.
Viva l'Itaglia!

Vedi il profilo dell'utente
55
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@lupo ha scritto:Come nostra abitudine ci siamo presi in giro per tre paginate di post.
Ma com'è che i tedeschi il mio inglese lo capivano?
Com'è che ho avuto in squadra un americano (non una parola d'italiano) e ci capivamo?
Lascio perdere i francesi che io non parlo l'idioma ma voi mi dite che sono i più puzzoni e non stento a crederlo.
Com'è che quando mi chiedono dov'è la Torre e io rispondo (volutamente esagerando nello storpiare) ze nexte stritte a lefte poi accrosse ze brigge e raitte bai fut for un kilometer allora capiscono tutto?

Non ci resta che l'autoironia, Lupo.
C'è anche da dire che gli italiani sono generalmente molto ospitali e tendono a sforzarsi di farsi capire, a volte anche troppo: quando lavoravo sul lago di Garda ricordo che nelle gelaterie i gusti erano scritti in tedesco e toccava a me, italianissima, chiedere la traduzione.

Vedi il profilo dell'utente
56
crigri
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@blasel ha scritto:L'Algida, quella del "Cornetto dal cuore di panna" è nata nel 1945 a Roma e negli anni 50', quando aveva 2 soli prodotti : il "Cremino" e la "Bomboniera", prima del successivo "Limongelo", sui suoi camion frigorifero, campeggiava la scritta AIS CREM
e il Tide ce lo ricordiamo? Pronunciato scrupolosamente in italiano.

Vedi il profilo dell'utente
57
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@crigri ha scritto:
@blasel ha scritto:L'Algida, quella del "Cornetto dal cuore di panna" è nata nel 1945 a Roma e negli anni 50', quando aveva 2 soli prodotti : il "Cremino" e la "Bomboniera", prima del successivo "Limongelo", sui suoi camion frigorifero, campeggiava la scritta AIS CREM
e il Tide ce lo ricordiamo? Pronunciato scrupolosamente in italiano.

Questa mi manca.

Vedi il profilo dell'utente
58
crigri
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Yale ha scritto:
@crigri ha scritto:
@blasel ha scritto:L'Algida, quella del "Cornetto dal cuore di panna" è nata nel 1945 a Roma e negli anni 50', quando aveva 2 soli prodotti : il "Cremino" e la "Bomboniera", prima del successivo "Limongelo", sui suoi camion frigorifero, campeggiava la scritta AIS CREM
e il Tide ce lo ricordiamo? Pronunciato scrupolosamente in italiano.

Questa mi manca.
é perché sei giovane

Vedi il profilo dell'utente
59
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Beh, il Colgate pronunciato così resiste tuttora

Vedi il profilo dell'utente
60
crigri
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Pazza_di_Acerra ha scritto:Beh, il Colgate pronunciato così resiste tuttora
E' perché il Colgate non é sparito dalla circolazione.
Come mi mancano le sorpresine del Tide! sad

Vedi il profilo dell'utente
61
Blasel
avatar
Banned
Banned
Sulla pronuncia italiana dei marchi ce ne sarebbe da raccontare tante, almeno quante le errate dizioni di nomi da parte di speaker e giornalisti televisivi..., ma di certo scrivere AIS al posto di ICE, è stata una novità che ha avuto anche altri seguiti, magari meno famosi e diffusi.

Mi chiamo Nicola e nel 1952 andammo ad abitare in una nuova casa il cui custode non accettava che io, maschietto, avessi un nome che terminava con la "A", per cui mi chiamava signorino Nicolo, la moglie, decisamente più evoluta, come tutte le donne signorino Nicole rotolarsi dal ridere rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
62
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Invece i russi, a causa dell'alfabeto cirillico, non traslitterano lettera per lettera i nomi stranieri, ma come sono pronunciati nella lingua originale. Ecco allora SCEKSPIR, BITOLS, RUSSO (Rousseau) etc.

Vedi il profilo dell'utente
63
Lostboy
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Come dimenticarsi delle indimenticate BIG BABOL

Vedi il profilo dell'utente
64
lupo

Viandante Storico
Viandante Storico
@crigri ha scritto:.....e il Tide ce lo ricordiamo? Pronunciato scrupolosamente in italiano.

sarà come
nike-naik
maria-maraia
eureka-iureka
media-midia

mica che noi siamo peggio anzi quando si capisce, franceschin rimane franceschin perchè probabilmente veneto, cristillin risuona cristellen perchè probabilmente aostano
dillo ai francesi di pronunciare secondo il paese d'origine.

a me 'sta abitudine di essere i primi a prenderci peicculo mi sta un pò suicculo

Vedi il profilo dell'utente
65
Coraline
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@blasel ha scritto:

Mi chiamo Nicola e nel 1952 andammo ad abitare in una nuova casa il cui custode non accettava che io, maschietto, avessi un nome che terminava con la "A", per cui mi chiamava signorino Nicolo, la moglie, decisamente più evoluta, come tutte le donne signorino Nicole rotolarsi dal ridere rotolarsi dal ridere


Spesso le vecchiette chiamano mio figlio MattiO; la mia nipotina di 3 anni un giorno ne ha messa a posto una dicendole "e chiamalo almeno Mattione (vista la stazza)!"

Ps: Nicola, ma ti facevi chiamare "signorino"? rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
66
Blasel
avatar
Banned
Banned
@Coraline ha scritto:

Ps: Nicola, ma ti facevi chiamare "signorino"?


Non è che mi facevo chiamare 'signorino' era il servilismo che imponeva loro tale qualifica, a fare il paio con 'signora' e 'dottore', qualunque fosse lo stato civile ed il titolo di studio.

Il 'mio' tormento giovanile è stato quando aggiungevano 'marchesino' e poi, da adulto : 'marchese', anche perchè, al sud, tale lemma è collegato al mestruo.... e dovevo, quindi subire i lazzi dei compagni.



Tornando in topic, che ne dite di quelli che pronunciano 'Traiumpf' (come per le moto inglesi) il marchio della biancheria omonima tedesca?

Vedi il profilo dell'utente
67
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ah!.... marchese, sei!.... ecco da dove deriva il blasel!... da blasonato con sei palle (o sei sono quelle del Conte?... di palle non mi ricordo più nulla!)



Vedi il profilo dell'utente
68
Blasel
avatar
Banned
Banned
@Lucio Musto ha scritto:ah!.... marchese, sei!....




Lo era mio padre ed il suo prima ancora e cosi via per centinaia d'anni.

Posso esserlo stato anch'io per 3 anni e 2 mesi della mia vita.... magari fino al 2 giugno 1945 rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
69
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Rianimo il thread per diffondere questa grandiosa figuradimmerda dei giornalisti del Tg-La7.

Vedi il profilo dell'utente
70
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
A proposito di giornalisti, uno in questo caso (lo strafalcione su La7) può essere portato a pensare che la gravità dell'errore sia dovuto all' incapacità di comprendere un testo in inglese.
Ma non è così.

Cioè, sarebbe effettivamente decoroso per un giornalista capire bene almeno l'inglese, ma dal punto di vista della deontologia professionale l'errore più grave (e comune per quasi tutti i giornalisti) è l'assenza di verifica.
Sì, il fatto che lo scribacchino non si sia minimamente preoccupato di verificare di aver compreso bene ciò di cui parla (tempo stimato su traduttore di Google: 15 secondi) o di controllarne la veridicità (per come l'aveva intesa lui poteva benissimo essere un falso).

Ha pensato solo a scrivere il classico articolo retorico, anche perché, in particolare in Italia, il giornalista è più simile ad uno scrittore che a un indagatore. E questo è male.

Comunque:

Jamper

http://www.repubblica.it/sport/2013/09/27/foto/jumper-67371095/1/#1

Vedi il profilo dell'utente
71
Yale
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Chiaro! La non verifica dell'informazione è il problema più grosso.
Così come il mancato controllo dell'attendibilità delle fonti.
Ho giusto or ora per le mani un articolo di repubblica.it (argomento Alzheimer) che grida pietà.
Quasi quasi lo posto così soffri un po' anche tu.

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 3 di 3]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum