Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Psicologia del gioiello

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
victorinox
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Ho letto qui un interessante discussione sulla storia dei gioielli che spero prosegua. A quel topic manca un aspetto: la ricerca del perchè l'uomo fin dalle antiche epoche ha sentito la necessità di adornarsi.
Ritengo giusto occuparmente in questa sede poichè si tocca il livello psicologico.


L’uso di gioielli e bijoux ha quindi segnato la storia dell’uomo fin dai suoi primordi perchè con la scelta dell’abbigliamento e dei gioielli noi comunichiamo al mondo chi siamo e come ci sentiamo. Naturalmente, in parte siamo coscienti di queste scelte, ed in parte questo processo avviene in modalità inconscia.
Il nostro carattere (cioè la parte della nostra personalità che appare all’esterno e ci mette in comunicazione con gli altri) ci porta ad orientarci in modo tendenzialmente costante e coerente: col nostro modo di curarci, esprimiamo la nostra identità, più o meno stabile e definita. Ma c’è anche un altro aspetto che gioca un ruolo importante nel nostro modo di vestire e di abbigliarci, ed è l’umore.
Un accessorio può sottolineare l’originalità, la stravaganza, la creatività o, al contrario, la tendenza ad assimilare modelli già esistenti proposti dal mondo dello spettacolo. Infatti, abbellire il corpo con un oggetto unico ed irripetibile solitamente cela un desiderio di mostrarsi “unici”, “originali”, sottolineando quelli che sono i tratti che ci distinguono dalle altre persone. Utilizzare un elemento diffuso e comune ammorbidisce le distanze e le differenze tra noi e gli altri, facendoci sentire parte di un “gruppo”, di un “mondo” al quale apparteniamo o vorremmo appartenervi.
In questo senso il gioello ha anche un altra valenza: sottolineare lo status sociale
Il gioiello manifesta la nostra facoltà ( e il nostro desiderio) di decidere quale visione dare agli altri di noi.
Con gioielli ed accessori, quindi, esprimiamo anche il lato consapevole della nostra psiche: gli altri, in maniera più o meno cosciente, rispondono a questi stimoli e ne sono più o meno colpiti.

Qual'è il vostro rapporto con i gioielli?

Vedi il profilo dell'utente
2
Windi
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@victorinox ha scritto:

Qual'è il vostro rapporto con i gioielli?


Non amo addobbarmi di gioielli, sono molto essenziale. A secondo del periodo posso arrivare ad indossare orecchini, collana ed anello e ad esagerare braccialetto L'unico accessorio senza del quale non esco è l'anello.
Non mi piace l'oro in generale (ma se d'oro deve essere che sia bianco), non mi attirano per niente i brillanti e non mi piacciono nemmeno i gioielli di tendenza (del tipo "lo-devo-avere-perché-ce-l'hanno-tutte").
Mi piacciono invece tantissimo le creazioni artigianali, anche quelle da bancarella. Gioielli in argento, le pietre semi preziose e in particolar modo i cristalli e certi loro tagli che gli conferiscono una luminosità incredibile.
Quando li indosso rispecchiano il mio stato d'animo. Non riesco ad indossare un gioiello (o meglio direi bijou) se non lo sento "mio". sorriso

Vedi il profilo dell'utente
3
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Sottolineo che non si tratta di bijoux.

Vedi il profilo dell'utente
4
Stardust
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
meglio un oggetto tecnologico funzionale che quegli stupidi gingilli occidentali tempestati di diamanti che non servono a nulla...

Vedi il profilo dell'utente
5
Windi
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Stardust ha scritto:meglio un oggetto tecnologico funzionale che quegli stupidi gingilli occidentali tempestati di diamanti che non servono a nulla...

beh certo a dover scegliere di spendere qualche soldino lo investirei molto più volentieri in "gioielli" tecnologici

Vedi il profilo dell'utente
6
Stardust
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Windi ha scritto:
@Stardust ha scritto:meglio un oggetto tecnologico funzionale che quegli stupidi gingilli occidentali tempestati di diamanti che non servono a nulla...

beh certo a dover scegliere di spendere qualche soldino lo investirei molto più volentieri in "gioielli" tecnologici

oppure dei bei viaggi!! i gingilli non arricchiscono i viaggi si!! KleanaOcchiolino

Vedi il profilo dell'utente
7
Windi
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Stardust ha scritto:
@Windi ha scritto:
@Stardust ha scritto:meglio un oggetto tecnologico funzionale che quegli stupidi gingilli occidentali tempestati di diamanti che non servono a nulla...

beh certo a dover scegliere di spendere qualche soldino lo investirei molto più volentieri in "gioielli" tecnologici

oppure dei bei viaggi!! i gingilli non arricchiscono i viaggi si!! KleanaOcchiolino

Assolutamente vero! ed è proprio dai viaggi che spesso ho portato a casa come ricordo i miei bijou preferiti. Oltre al piacere di indossarli mi ricordano le vacanze e i luoghi visitati KleanaInfoiata

Vedi il profilo dell'utente
8
Stardust
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Windi ha scritto:
@Stardust ha scritto:
@Windi ha scritto:
@Stardust ha scritto:meglio un oggetto tecnologico funzionale che quegli stupidi gingilli occidentali tempestati di diamanti che non servono a nulla...

beh certo a dover scegliere di spendere qualche soldino lo investirei molto più volentieri in "gioielli" tecnologici

oppure dei bei viaggi!! i gingilli non arricchiscono i viaggi si!! KleanaOcchiolino

Assolutamente vero! ed è proprio dai viaggi che spesso ho portato a casa come ricordo i miei bijou preferiti. Oltre al piacere di indossarli mi ricordano le vacanze e i luoghi visitati KleanaInfoiata

ok ma la ricchezza di quei bijou non sta nel loro valore o non valore, ma perché ti ricordano la tua esperienza di viaggio che arricchisce la tua consapevolezza.

Vedi il profilo dell'utente
9
Windi
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
eccerto! e qui si ritorna alla domanda del 3d e di che rapporto si ha con i gioielli. Come per ogni cosa non mi importa il valore quantificato in soldini (o perché di moda ) ma esclusivamente quello che a me trasmette. Che siano ricordi di un viaggio o amore a prima vista per l'oggetto. Ma questo vale, per me, per qualsiasi cosa materiale, quindi anche per il gioiellino tecnologico che mi fa optare per alternative all'iPad per esempio
In ogni caso non soffro di sindrome da acquisto compulsivo e ciò che scelgo è strettamente legato al mio modo di essere

Vedi il profilo dell'utente
10
Stardust
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Windi ha scritto:eccerto! e qui si ritorna alla domanda del 3d e di che rapporto si ha con i gioielli. Come per ogni cosa non mi importa il valore quantificato in soldini (o perché di moda ) ma esclusivamente quello che a me trasmette. Che siano ricordi di un viaggio o amore a prima vista per l'oggetto. Ma questo vale, per me, per qualsiasi cosa materiale, quindi anche per il gioiellino tecnologico che mi fa optare per alternative all'iPad per esempio
In ogni caso non soffro di sindrome da acquisto compulsivo e ciò che scelgo è strettamente legato al mio modo di essere

Vedi il profilo dell'utente
11
Coraline
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@victorinox ha scritto:

Qual'è il vostro rapporto con i gioielli?



I gioielli particolarmente preziosi non mi dicono nulla, dunque non ho mai capito l'attaccamento delle donne a codesti oggetti: per abbellirci esistono tantissime possibilità low cost che fanno la loro porca figura senza dissanguare nè noi nè i nostri compagni.

Posseggo qualche gioiello costoso che mi è stato regalato da mia madre e un trilogy che è stato uno dei primi regali del mio compagno: li indosso volentieri per quello che rappresentano e non per il valore che hanno.

Come Windy anch'io da ogni viaggio riporto un gioiello, di solito d'argento, che mi ricorda quel particolare posto. Qualche anno fa ci facemmo fare, uguali, due ciondoli a forma di Africa, in ebano, da un indigeno a Zanzibar, costo 8 euro, che indosso a maggio e tolgo a novembre: averlo addosso mi fa sentire costantemente l'odore del mondo. Poi ho braccialetti di filo vari che porto sempre al polso insieme ad altri di cuoio e caucciù colorati con i nostri nomi.


Mi piacciono gli orecchini grandi, anzi grandissimi.


Approfitto per mostrarvi degli orecchini e un ciondolo tipici abruzzesi: i primi si chiamano "sciacquaie" e sono davvero imponenti (io li adoro KleanaInfoiata), mentre l'altro è l'angioletto di Scanno che può essere appeso o appuntato.






Vedi il profilo dell'utente
12
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum