Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

mi sono rotto l'organo riproduttivo

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
...questo sottinsieme del forum è infestato da imbecilli sapienti che concionano al nulla. Possibile che non si possa parlare di spiritualità e senso religioso? Se si parla di religioni ormai è ovvio che si dovrebbe andare nel settore politica, qui possibile che non si riesca a fare un dialogo sereno senza troll, robot o groll che dir si voglia che rompono i coglioni?

Io sono ateo, ossia non credo in nessun dio ma ho un senso religioso, ossia un senso che mi dà senso ad ogni cosa che guardo, un senso di stupore e meraviglia che mi fa dire: "che bello!!!" anche voi avete qualcosa che stimola il vostro "senso religioso" aldilà delle religion i ufficiali, anche voi riuscite a stupirvi come un bimbo che vede tutto per la prima volta? Cosa? Cosa vi riempie di dolce struggimento? Le madeleine?

Vedi il profilo dell'utente
2
rensi
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
anch'io non sono religiosa, nel senso che non aderisco a nessuna religione, ma ho comunque delle mie convinzioni

non credo nelle coincidenze, credo che certi incontri o avvenimenti non siano casuali, ma causali
credo che le persone morte in un qualche modo rimangano sempre con noi, mi è capitato di vederli o ricevere dei segni diciamo
credo nella madre terra

provo meraviglia quando leggo libri straordinari, come Inschiallah e Un uomo della Fallaci, Così parlò Zarathustra di Nietzsche
quando vedo qualcosa di bello, da un quadro a un tramonto, a un bambino sporco di gelato, un ciclamino lilla
io le madeleine non le ho mai mangiate, ma a me risveglia la medesima emozione di Proust, sentire odore di fiori di zucchina fritti, me li preparava mia nonna quando ero piccola


ho colto l'argomento?

Vedi il profilo dell'utente
3
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
direi di sì, non so neppure cosa sia in argomento, visto che di risposte io ne ho proprio poche, però sento che il senso religioso personale ed il senso di meraviglia sono cose troppo spesso vincolate a religioni e preti di qualsiavoglia chiesa e mi sono un pò scocciato di questo "cartello"...perchè i "guru" sono tutti daccordo, tutti hanno la verità unica e vera su dio l'universo e tutto quanto...come diceva faber "per carità lasciate vivere gli altri, la vita è grossomodo il loro unico lusso"

Vedi il profilo dell'utente
4
rensi
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
ci sono persone che si riconoscono in una religione magari, vuoi perché sono state educate così, non conoscono altro, non si pongono troppe domande

io sono cresciuta col cattolicesimo, da cui mi sono allontanata non appena ho potuto e mi sono creata in un mio mondo di principi e convinzioni, che posso sempre rivedere, correggere

io ho imparato molte più cose dai libri, da sophia e da persone come la mia mamma, che non dal prete, che come dico sempre mi ha insegnato solo questo "si dice il peccato, ma non il peccatore" Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
5
Windi
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:
Io sono ateo, ossia non credo in nessun dio ma ho un senso religioso, ossia un senso che mi dà senso ad ogni cosa che guardo, un senso di stupore e meraviglia che mi fa dire: "che bello!!!" anche voi avete qualcosa che stimola il vostro "senso religioso" aldilà delle religion i ufficiali, anche voi riuscite a stupirvi come un bimbo che vede tutto per la prima volta? Cosa? Cosa vi riempie di dolce struggimento? Le madeleine?

Non sono atea ma nemmeno schierata. Diciamo che negli anni mi sono fatta un bagaglio di "senso religioso" personale sorriso
Certo! Mi stupisco anche io. Ci son mille e mille cose per cui stupirsi ogni giorno. Basta proprio avere ancora lo sguardo del bambino che si è stati. Può essere uno scorcio di cielo azzurro dopo una tempesta.. un profumo che da tempo non si sentiva.. uno sguardo di ringraziamento.. un bacio inaspettato di tuo figlio col quale hai appena avuto una discussione.. E tantissime altre occasioni che mi fanno dire: che bello! Son quegli attimi che aiutano a cancellare le piccole o grandi fatiche di tutti i giorni e mi permettono di mantenere la mia serenità.
Son convinta che fintantoché si è in grado di stupirsi si è in grado di superare ogni avversità proprio perché si è capaci di dire: Che bello!!

Vedi il profilo dell'utente
6
^Sick_Boy
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@BIG: sinceramente, mi sono rotto il cazzo anch'io. Intendiamoci, per certi versi è uno spasso vedere gli "imbecilli sapienti" che dissertano di una gran quantità di cose (anime, spiriti, divinità, vite dopo la morte, angeli ed il loro sesso) di cui non hanno mai avuto, non hanno ora e non avranno mai esperienza, come se fossero cose perfettamente reali e quotidiane. E qualche volta si danno pure del pazzo a vicenda, il che è davvero esilarante.

Semmai, trovo sinceramente noioso quando i suddetti "imbecilli sapienti" escono dal loro seminato di vagheggiamenti inconcludeti sul cazzo di niente e impestano thread di ben altra levatura con commenti che sono, nel migliore dei casi, completamente off topic.


Quanto alla mia spiritualità, non è legata a nulla di trascendente. Astraendomi il più possibile non posso che riconoscere che l'unica cosa di cui ho modo di essere certo è la realtà della mia mente -e di nient'altro. Di conseguenza, ad un livello profondo, posso solo considerare l'esistenza (nel suo insieme) come un prodotto di quella mente.

Ad un livello meno astratto, e dunque in qualche modo più superficiale, ciò che mi permette di trovare un senso ad ogni cosa, di meravigliarmi nel profondo, è l'essere umano. L'osservare il suo infinito potere, di creare come di distruggere, la capacità di elevarsi (con pochissimo, magari con sette note) al di sopra di tutto ciò che è immaginabile (divinità, anime e fregnacce varie comprese) o di scendere al più infimo e abbietto dei livelli (magari impegnando tutte le proprie energie in atti distruttivi e autolesionisti), rimanendo ogni volta ammaliato da quell'infinito mondo di possibilità racchiuso in una sola persona.

Mi stupisce profondamente come la stessa persona possa essere, contemporaneamente, un padre amorevole, un marito violento, un SS spietata, un artista creativo, un carattere serioso al lavoro e uno spirito goliardico con gli amiconi. Capace a e capace di tutto. E mi stupisce il senso di profonda bellezza ed estremo terrore che, inevitabilmente, provo davanti a tutto questo.

Vedi il profilo dell'utente
7
freeweb
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto: ho un senso religioso, ossia un senso che mi dà senso ad ogni cosa che guardo, un senso di stupore e meraviglia che mi fa dire: "che bello!!!" anche voi avete qualcosa che stimola il vostro "senso religioso" aldilà delle religion i ufficiali, anche voi riuscite a stupirvi come un bimbo che vede tutto per la prima volta? Cosa? Cosa vi riempie di dolce struggimento? Le madeleine?
Le pianticelle che riescono a crescere sull'asfalto delle strade e fioriscono pure.

Vedi il profilo dell'utente
8
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
grazie...anche a me piacciono le stentate piantine che crescono nonostante tutto e magari con le loro radici spaccano pure l'asfalto che le doveva soffocare..

...lost, io temo che la tentazione di salire in cattedra sia anche mia, ma fortunatamente ho così poche certezze, anch'io ho uno sguardo antropologico come il tuo o meglio antropocentrico, ma vedo l'insieme da un'altra angolazione: a me non mi stupisce più molto che vette ed abissi convivano negli stessi individui, mi stupisce l'assenza di vette ed abissi, la piattezza mi colpisce, e le persone che vanno in loop, che stanno ogni giorno sempre un pò peggio, avvitandosi su se stessi...

grazie anche agli altri, ogni intervento mi ha fatto piacere, sentire le piccole soddisfazioni, bisogna continuare a stupirsi, secondo me bisogna parlare anche di quello che non si vede o non c'è, ma non dal loro punto di vista, un prete che parla della morte, della vita, dell'educazione dei figli è al massimo un anestetico, un antidoto, un modo per non pensarci, invece dovremmo abbattere le paure che come ha detto giustamente free mi sembra, sono propedeutiche alla religione.

Le religioni ufficiali hanno spogliato l'essere umano dal senso del mistero, dal misticismo, attribuendo a sè ogni attributo spirituale..e così le persone muoiono sole e disperate.

Vedi il profilo dell'utente
9
freeweb
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:grazie...anche a me piacciono le stentate piantine che crescono nonostante tutto [b]e magari con le loro radici spaccano pure l'asfalto che le doveva soffocare..[b].
OH yes, fra gli umani chiamasi, la ribellione dello schiavo

Vedi il profilo dell'utente
10
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@rensi ha scritto:anch'io non sono religiosa, nel senso che non aderisco a nessuna religione, ma ho comunque delle mie convinzioni

non credo nelle coincidenze, credo che certi incontri o avvenimenti non siano casuali, ma causali
credo che le persone morte in un qualche modo rimangano sempre con noi, mi è capitato di vederli o ricevere dei segni diciamo
credo nella madre terra

provo meraviglia quando leggo libri straordinari, come Inschiallah e Un uomo della Fallaci, Così parlò Zarathustra di Nietzsche
quando vedo qualcosa di bello, da un quadro a un tramonto, a un bambino sporco di gelato, un ciclamino lilla
io le madeleine non le ho mai mangiate, ma a me risveglia la medesima emozione di Proust, sentire odore di fiori di zucchina fritti, me li preparava mia nonna quando ero piccola


ho colto l'argomento?
KleanaStupore
M
Magnificamente!
Sei sulla via dell'Illuminazione.

cool

Vedi il profilo dell'utente
11
Steiner

Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
[quote="hakimsanai43M
Magnificamente!
Sei sulla via dell'Illuminazione.

cool [/quote]
ottimo

Vedi il profilo dell'utente
12
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Steiner ha scritto:[quote="hakimsanai43M
Magnificamente!
Sei sulla via dell'Illuminazione.

cool
ottimo[/quote]
scratch
Ottimo cosa?
Cos'è che ho detto?
Che cosa sarebbe questa illuminazione?
E come faccio io a sapere se una persona è sulla via?

Compito per casa:ripassare la storia della volpe e l'uva e tentare
di capirne il significato.



scratch

Vedi il profilo dell'utente
13
Steiner

Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@hakimsanai43 ha scritto:
@Steiner ha scritto:[quote="hakimsanai43M
Magnificamente!
Sei sulla via dell'Illuminazione.

cool
ottimo
scratch
Ottimo cosa?
Cos'è che ho detto?
Che cosa sarebbe questa illuminazione?
E come faccio io a sapere se una persona è sulla via?

Compito per casa:ripassare la storia della volpe e l'uva e tentare
di capirne il significato.



scratch [/quote]

Guuarda, se non sai cosa dici e hai bisogno che te lo spieghi un altro , non sono la persona giusta.
Io ho scritto ottimo.Che vuol dire bene.Benissimo.
Per quanto riguarda la storia della volpe e dell'uva, spero tu sappia cosa significa, e spero tu non chieda a me di nuovo, cosa volevi dire.

Vedi il profilo dell'utente
14
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
scratch
la domanda era: Ottimo cosa?
Di che cosa stavo parlando?
Cosa sarebbe questa illuminazione?
Cosa ha di speciale quella persona a cui io ho risposto?
scratch

Vedi il profilo dell'utente
15
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
hakim sei ot sei pregato di lasciare il topic se non hai nulla da dire in merito

Vedi il profilo dell'utente
16
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum