Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Sei Gay? Ti Guarirò : Le Teorie Riparative da Nicolosi ai militi della Fede

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
victorinox
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Continua l'esperimento ripreso dalle telecamere della ABC in America.
Sotto le telecamere in questo spezzone c'è un ragazzo di 16 anni e di fronte a lui i sedicenti esperti che sostengonoi di poter "guarire" i gay grazie alle cosiddette “terapie riparative”



Sensazionalismo televisivo direte voi?
Purtroppo no.

Qualcuno di voi conosce l'associazione Love in Action?
Oppure il Narth?
Sono associazioni attive in tutto il mondo e non sono le sole.

Le teorie riparative hanno trovato terreno fertile in tutto il mondo.
Il loro ideatore è il dottor Nicolosi, psicoterapeuta fermamente convinto che le persone che presentano un orientamento omosessuale siano in realtà eterosessuali nei quali la naturale sessualità è stata deviata o impedita durante lo sviluppo da dinamiche psicologiche parentali. Per Nicolosi l'omosessualità sarebbe una sorta di immaturità affettiva dovuta a una carenza o ad una eccessiva dominanza dell'affettività verso una delle figure genitoriali.

Vorrei sinceramente sapere cosa pensate di queste associazioni.
Vorrei sapere se le ritenete istituti deputati ad esercitare violenza su altri esseri umani in nome di pregiudizi ammantati d'autorità scientifico religiosa ( come io ritengo) o se piuttosto siete convinti della loro bontà d'intenti.
Ritenete l'omosessualità distante dal concetto di normalità psicologica?
Ritenete che l'omosessualità comporti minor benessere per la persona rispetto all'eterosessualità?
Credete sia possibile curare? Credete sia giusto curare?
Ritenete ci sia qualcosa da curare?
Perchè l'omosessualità fa tanta paura? A voi.
Per quali motivi?

Vedi il profilo dell'utente
2
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Per quel che ne so io, questo dottor Nicolosi non ha "inventato" proprio nulla.. già da tempo, anni, ho sentito parlare di psicologi e psichiatri mediorientali praticare "cure" per "guarire" omosessuali e raccontare fieri di esserci riusciti.. ma ovviamente la cosa frega poco agli occidentali.. il problema è quando ciò arriva soprattutto da noi e malgrado tutto, colpisce persone che si offrono spontaneamente a questa sorta di esperimento..

Questo tizio ha portato in luce la cosa in occidente dove però la situazione è ben diversa che nei paesi islamici dove invece vige addirittura, in sempre troppi casi, ancora la pena di morte per tale "reato" e molti si trovano costretti a sottoporsi a queste "cure"!!!


Leggi qui ad esempio: http://it.wikipedia.org/wiki/Omosessualit%C3%A0_e_islam

E' soprattutto quando si arriva ad uccidere un essere umano o metterlo in carcere perchè non è libero di scegliere con chi andare a letto, sotto il giudizio di un altro essere umano, che io mi indigno e provo schifo..

Vedi il profilo dell'utente
3
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@ Kle

Anche io so conosco Nicolosi come il capostipite di quella intesa in ambito psicologico come teoria riparativa.
E' vero comunque che l'ha messa a fuoco utilizzando precedenti contributi, in prevalenza Freudiani ma anche appartenenti ad approcci relazionali. Quindi non ha inventato nulla. Ha solo forzato la mano ad un insieme di concetti già esistenti e li ha cuciti insieme. Questi concetti però esulano da ambiti religiosi, almeno che io sappia e non credo nemmeno provengano da altre culture.
Con Nicolosi siamo nell'ambito della psicologia ( lasciamo stare per il momento se è valida o meno). Se parliamo di centri cristiani che curano con la preghiera partendo da presupposti di condanna dell'omosessualità siamo in ambito religioso. E lo stesso vale per l'Islam.
Non bisogna far confusione... anche se ammetto che è facile, dato che..... il motore di tutto sono i medesimi pregiudizi.
Ho fatto ricerche su queste cose qualche hanno fa. Se riesco a ritrovare il materiale lo posto. Così ne parliamo party

Vedi il profilo dell'utente
4
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum