Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Egualitarismo "sessuale" nel Corano: come intende davvero il rapporto tra i sessi l'Islam?

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
I mussulmani e le mussulmane, gli uomini e le donne credenti, gli uomini onesti e le donne oneste,gli uomini sinceri e le donne sincere, gli uomini pazienti e le donne pazienti, gli uomini consapevoli di Allah e le donne consapevoli di Allah, gli uomini che fanno l'elemosina e le donne che fanno l'elemosina, gli uomini che digiunano e le donne che digiunano, quelli che proteggono e quelle che proteggono le loro parti intime, quelli che invocano molto Allah e quelle che fanno lo stesso,/ Per essi -esse Allah ha disposto perdono e grande ricompensa" (Corano 33:35)

Riporto una piccola citazione tratta dal Corano.
Premetto che non sono un esperto, e che quindi la mia è una domanda nata da curiosità personale.
Questo è un precetto decisamente non sessista e egualitario, perchè allora sulla base del Corano le caste sacerdotali autorizzano un trattamento differenziato in base al sesso?
Quale peso da davvero il Corano alla donna?
Come codifica il rapporto tra i sessi?

Vedi il profilo dell'utente
2
Lostboy
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Allo stesso modo mi sono sempre chiesto come mai nei dieci ( o più a seconda delle versioni ebraica, cattolica ecc.)comandamenti, così come nella versione che ti insegnagno a catechismo viene detto "non desiderare la donna o la sposa d'altri" e mai "non desiderare la donna o l'uomo d'altri" cioè ci si rivolge solo al sesso maschile quasi come se non fosse nemmeno contemplato il contrario. Evidentemente allora le ipotesi sono 2: o il dio che ha dettato queste leggi (che sono precetto fondamentale su cui sibasa la religione stessa) è sessista cioè non contempla l'ugualianzia tra uomo e donna o il testo dei comandamenti è stato scritto da un uomo.

Vedi il profilo dell'utente
3
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
risposta personalissima
il profeta credo abbia agito in base alla situazione esistente in arabia nel 600... e non credo che sia stata una situazione ottimale per le gentili signore
solitamente i Maestri non impongono la loro etica (se ne hanno una) ma cercano di elevare come possono quella degli allievi
...mettici che i sacerdoti interpretano secondo il loro livello
...mettici che sarebbe come cercare un parallelo tra santa sede e Gesù....

Vedi il profilo dell'utente
4
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Lostboy ha scritto:Allo stesso modo mi sono sempre chiesto come mai nei dieci ( o più a seconda delle versioni ebraica, cattolica ecc.)comandamenti, così come nella versione che ti insegnagno a catechismo viene detto "non desiderare la donna o la sposa d'altri" e mai "non desiderare la donna o l'uomo d'altri" cioè ci si rivolge solo al sesso maschile quasi come se non fosse nemmeno contemplato il contrario. Evidentemente allora le ipotesi sono 2: o il dio che ha dettato queste leggi (che sono precetto fondamentale su cui sibasa la religione stessa) è sessista cioè non contempla l'ugualianzia tra uomo e donna o il testo dei comandamenti è stato scritto da un uomo.
scratch
Nella bibbia ebraica scritta in ebraico non esiste nessun comandamento.
Perchè i comandamenti implicano il verbo all'imperativo,mentre nella bibbia il verbo è al futuro ed il senso esatto è:

"SE TU amerai il tuo Dio con tutta la tua mente ecc.ecc.ALLORA tu
non ADORERAI gli idoli (come la statua della Madonna)non UCCIDERAI,non RUBERAI,NON DIRAI FALSA TESTIMONIANZA ecc.ecc."

E' descritta la CAUSA (tu amerai) e l'effetto:"NON UCCIDERAI".

E' impossibile contestare una bibbia ebraica tradotta direttamente in lingua italiana senza passare per greco e latino e senza la longa manus di "Santa"
Romana Chiesa.

scratch

Vedi il profilo dell'utente
5
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
il sesso femminile è un problema per tutte le religioni monoteiste, prevedono un solo dio, il cristianesimo per evitare di dire padre, madre e figlio si è inventato lo spirito santo, essendoci un solo dio o è uomo o è donna, infatti si chiamano religioni patriarcali e il dio è sempre maschio e la donna è sempre sottomessa all'uomo nell'islamismo, nell'ebraismo e nel cristianesimo. Ci sono certo delle differenze, ma si tratta di poca cosa una vera schiavitù o una finta libertà, non so cosa sia meglio

Vedi il profilo dell'utente
6
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
KleanaStupore L'Ebraismo non è monoteista e tutto il sentito dire dagli Italiani riguardo gli Ebrei deriva dall'antisemitismo di Mussolini trasferito
ai posteri.
Gli dei della Bibbia:

Elohim il Creatore.
YHWH il distruttore.
Eyeh Asher REhyeh: Io sono colui che sono.
Elohim Haim (l'intelligenza).
El.
Adonay Tzevaoth
Elohim Tzevaoth
El Hai.
El Shaddai
Ein Sof.
Yesod.
Shekhinah: la Dea.

X chi desidera acquistare una Bibbia Ebraica tradotta in Italiano:

Vol 1."Pentateuco e Aftaroth" pag.984 Euro 51,65
Vol 2: "Profeti anteriori" pag. 648 Euro 42.
Vol 3: "Profeti posteriori" pag.742 Euro 45,45.
Vol 4: "Agiografi." Pag 888 Euro 48.
"Haggadah di Pesach" pag.156 Euro 30.

E di tutto questo cosa sanno i Cristiani?
Sanno di Eva che ha mangiato una mela e di Mosè che ha aperto le acque del mar Rosso.

www.Giuntina.it

Vedi il profilo dell'utente
7
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
....allora diciamo per le religioni mosaiche: l'ebraismo deriva anch'esso da mosè o sbaglio?
Le religioni patriarcali (e dico una cosa talmente banale da fare schifo) hanno tutte dei problemi con il femminino...comunque hakim dimostri una volta in più che ti scagli contro una religione per esaltarne altre a te confacenti, quindi non sei per nulla diverso da un qualsiasi cattolico che faccia proselitismo.

Vedi il profilo dell'utente
8
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
"Le donne occidentali guidano perché a loro non interessa poter essere violentate per strada. A noi sì. Per loro, invece, non sarebbe un grande problema"




Sappiatelo, siete avvisate, poi non venite a piangere da noi pietra

Vedi il profilo dell'utente
9
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
io so di donne che pilotano aerei da caccia, di che strade si parla ?

Vedi il profilo dell'utente
10
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non lo so, però ha ragione io ogni volta che vedo una donna donna guidare mi scappa di violentarla, però mi trattengo e stupro il mio specchietto retrovisore

Vedi il profilo dell'utente
11
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@paolo iovine ha scritto:io so di donne che pilotano aerei da caccia, di che strade si parla ?

Quelle vengono stuprate di più.

Vedi il profilo dell'utente
12
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Ma le signore che vengono stuprate in casa è perché guidano la lucidadrice?

Vedi il profilo dell'utente
13
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum