Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Strange Days: quale sarebbe il vostro wire-trip?

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
NinfaEco
NinfaEco
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

Vi metto il Trailer, purtroppo in inglese.

In questo film si racconta di una nuova invenzione, una sorta di caschetto che una volta idossato ti fa vivere come reali esperienze che in realtà non stai vivendo ( wire-trip clips ) ma che altri, muniti di steadicam hanno vissuto per te. Puoi essere chi vuoi e fare ciò che vuoi veramente, e puoi tornare indietro. O forse è più corretto dire che puoi vivere senza conseguenze quella singola esperienza, ma non la scelta di aver indossato quel casco visto che quel surrogato di realtà diventa per molti un sostitutivo della realtà concreta.


Se quel casco esistesse lo indossereste?
E se lo indossereste, per vivere quale esperienza?


Io si.
E sicuramente vorrei vivere l'esperienza della morte, cioè quella che nel film era vietata.

Visualizza il profilo
2
An Boum
An Boum
Viandante Storico
Viandante Storico
Bel film, quando uscì ne rimasi affascinata.

No, l'esperienza della morte non vorrei viverla, preferirei che rimanesse un'incognita.
Invece mi hai fatto venire in mente che sarebbe bello vivere con coscienza l'esperienza della nascita e di molte esperienze dei primi anni di vita di cui in genere non si ha memoria.
Poi mi piacerebbe vivere esperienze che non concretizzerei mai per paura
tipo il paracadutismo o il fare acrobazie da acrobata ma anche viaggi "on the road"
in situazioni molto emozionanti.
Ultimo, ma non per ordine di importanza, un week end di fuoco (non a Portofino) con un cantante italiano che non dico chi è perchè mi vergogno imbarazzo

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum