Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Domanda per l'Admin

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Avete 7 giorni per il voto

19% 19% [ 3 ]
81% 81% [ 13 ]
Voti totali : 16

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
.

Domanda per l'Admin

I responsabili di questo forum ritengono equo che il promotore di una discussione possa cambiare il titolo del soggetto anche a distanza di mesi dalla sua apertura, mentre coloro che sono intervenuti non sono facultati a cambiare o cancellare i propri interventi anche tale intenzione è conseguente a quel cambio di titolazione?.

In breve attesa di cortese, esauriente risposta
invio cordiali saluti

Lucio Musto 18 febbraio 2012



Ultima modifica di Admin@ il Dom 19 Feb 2012 - 11:11, modificato 1 volta (Motivazione : Aggiunta Sondaggio)

Visualizza il profilo
2
Admin@
avatar
Admin Founder
Admin Founder
Il tuo intervento solleva un problema che effettivamente sussiste e rispetto al quale manca una regolamentazione.
Propongo quindi, dato che questa regola avrà valore per tutti, che siate tutti voi a deciderla insieme, come lo spirito della Valle dell'Eco prevede.
A tale scopo aggiungo al tuo post un sondaggio e invito tutti gli utenti a votare esprimendo la propria opinione in merito.

La norma se approvata avrà valore retroattivo e verrà quindi applicata ad ogni titolo modificato fino ad ora.


_________________
Quanto più già si sa,
tanto più bisogna ancora imparare.
Con il sapere cresce nello stesso grado il non sapere,
o meglio il sapere del non sapere
Visualizza il profilo
3
tulip
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non credo sia giusto poter cambiare il titolo di una discussione se non viene dato anche agli intervenuti la possibilità di cambiare i loro interventi e visto che sarebbe troppo complicato meglio non poter cambiare. Io ho votato rotolarsi dal ridere

Visualizza il profilo
4
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
A mio giudizio (non sto inventando niente) il principio dovrebbe essere che nulla di quanto reso pubblico sul forum possa essere più cambiato se un qualche altro utente ha aggiunto un intervento, ovvero sia passato un tempo ragionevole da concordare (un giorno, una settimana...) dalla data di pubblicazione.

Unica eccezione dovrebbe riguardare l'Admin o i Moderatori da lui incaricati, ma a particolari condizioni e secondo precise modalità:

1) spostamento di intere discussioni da una sezione del forum ad un'altra più consona per genere di argomentazione, sia in fase di pubblicazione che in seguito, qualora l'argomentare si sia modificato rispetto al tema originario. L'Admin o chi per esso sposta tutto senza modificare niente e ne da comunicazione all'utenza, ove occorra motivando, nell'apposita area delle comunicazioni.

2) Cancellazione di singoli interventi o parte di essi, qualora trattasi di violazioni al regolamento o alle netiquette o argomentazioni estranee, contrarie o intollerabili allo spirito o alla lettera del Forum.
L'Admin o chi per esso cancella l'intervento o la parte indesiderabile lasciando al suo posto traccia dell'avvenuto intervento di autorità, o con una indicazione sintetica (tipo ad es: cancellato per violazione di regolamento) o con una motivazione più dettagliata, caso per caso a suo insindacabile giudizio.

Come informativa aggiunta dirò che in alcuni forum, dove la moderazione è "precedente" alla pubblicazione, il filtro è ancora più semplice e drastico: semplicemente non vengono pubblicati gli interventi, o non vengono aperte discussioni considerati inadatti o inopportuni, e nessuna comunicazione viene fornita all'utenza. Sistema a mio avviso validissimo, ma con gli inconvenienti di rallentare di molto il ritmo del contraddittorio e di prevedere un grandissimo onere di moderazione, sia in termini di attività che per numero di MOD. Personalmente quest'ultima soluzione la sconsiglierei.

Visualizza il profilo
5
Don Chisciotte 83
avatar
Tutor Corriere della Pera
Tutor Corriere della Pera
Contrario al cambio titolo. Permetterei al limite la correzione di errori o titoli generici o poco chiari.

Visualizza il profilo
6
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
*

Molto rumore per nulla. Dal momento che non si tratta di un fenomeno generalizzato, ma riguardante finora UN SOLO CASO, emettere una norma specifica RETROATTIVA (un mostro giuridico) potrebbe venire percepito dall'ottimo Royal (perchè è di lui che si parla) come un antipatico provvedimento "ad personam". Se si vuole imporre una regola, lo si faccia per il futuro e non per il passato.

Anch'io ho partecipato a quel thread, e il cambiamento del titolo non mi turba particolarmente. Capisco però il disagio di chi ha scritto in uno spazio che ora porta un'altra intestazione perchè teme di essere classificato in una categoria che non gli appartiene. Visto comunque che si tratta di pochissime persone, mi pare sufficiente che queste dichiarino pubblicamente la loro contrarietà a tale comportamento dissociandosi dal titolo in questione e morta lì senza psicodrammi.


_________________
***
Visualizza il profilo
7
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Sono contraria al cambio del titolo a meno che non sia data facoltà a chi è intervenuto nella discussione, di far rimuovere i suoi interventi qualora il nuovo titolo non sia di suo gradimento.

Visualizza il profilo
8
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@marimba ha scritto:*

Molto rumore per nulla. Dal momento che non si tratta di un fenomeno generalizzato, ma riguardante finora UN SOLO CASO, emettere una norma specifica RETROATTIVA (un mostro giuridico) potrebbe venire percepito dall'ottimo Royal (perchè è di lui che si parla) come un antipatico provvedimento "ad personam". Se si vuole imporre una regola, lo si faccia per il futuro e non per il passato.

Anch'io ho partecipato a quel thread, e il cambiamento del titolo non mi turba particolarmente. Capisco però il disagio di chi ha scritto in uno spazio che ora porta un'altra intestazione perchè teme di essere classificato in una categoria che non gli appartiene. Visto comunque che si tratta di pochissime persone, mi pare sufficiente che queste dichiarino pubblicamente la loro contrarietà a tale comportamento dissociandosi dal titolo in questione e morta lì senza psicodrammi.

non mi pare ci sia alcun psicodramma, solo la proposta di un miglioramento della regolamentazione del forum nella direzione (almeno) di una equità di trattamento per gli utenti, che non può che essere un fatto positivo ed una garanzia di rispetto per le parole di tutti, anche se a qualcuno può non turbare punto o forse preferire un sistema discriminatorio.
La circostanza che al momento sia da applicare ad "un solo caso" (due, in verità) è irrilevante e potrebbe anzi essere ancora più perniciosa per il costituire "precedente" ed avallare ben altri, ben più maliziosi abusi.

Assolutamente nessun accanimento "ad personam" contro lo stimato amico the Royal, il quale resterebbe liberissimo di cambiare il nome della sua testata ogni volta che vuole, chiudendo il thread ed aprendone immediatamente un altro col nuovo nome ed evitando soltanto di fare lui stesso, nel suo pregevole "Diagramma quotidiano" quel

"mostro giuridico" della retroattività,

che tanto giustamente ed opportunamente scandalizza la nostra marimba!

E la nostra marimba mi da ispirazione per un'altra richiesta da fare alla nostra Admin in materia di regolamento:

on riterrebbe lei opportuno che:

"" una discussione possa essere chiusa, naturalmente sempre e solo dall'Admin e suoi rappresentanti, dietro esplicita richiesta del promotore della discussione stessa, mentre fin oggi è conseguenza esclusiva di gravi violazioni ""?

ho notato infatti, e qui il caso non è nemmeno unico, che alcuni thread tendono a deviare oltre misura dal tema originale, con disappunto degli autori che, spesso se non sempre, si sentono costretti ad abbandonare al suo destino un dibattito che loro stessi avevano proposto.

grazie per avermi letto e cordialità

Lucio Musto 20 febraio 2012

Visualizza il profilo
9
^Sick_Boy
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ho votato contro la possibilità di modificare il titolo di un topic, ma personalmente sarei più favorevole alla possibilità -per tutti e in qualsiasi momento- di modificare o cancellare i propri interventi (dando quindi la possibilità, in un caso come quello in oggetto, di "dissociarsi" da un topic a cui sia stato cambiato il titolo).

Alla base di questo ragionamento c'è il fatto che ogni post è, in un certo senso, un "prodotto dell'ingegno" del suo autore e questo vale anche per un topic come quello di The Royal. Trovo legittimo che, evolvendo le opinioni dell'autore di quel tipo di thread questi voglia "adattare" anche il titolo e altrettanto trovo legittimo che, chi vi ha scritto, abbia la possibilità -a fronte di un cambiamento con cui non si sente a suo agio- di cambiare o eliminare del tutto i contenuti con cui vi ha contribuito.

Allo stesso modo mi sembra sensato che un utente che voglia totalmente dissociarsi dal forum abbia la possibilità di cancellare i suoi post. É vero che questo potrebbe arrecare un danno alle singole discussioni ma è altrettanto vero che tutela il diritto del singolo utente di "rimangiarsi" cose in cui non crede più o contributi che non vuole più lasciare "disponibili" all'utenza.

Detto questo, però, se si decide di non seguire questa linea -per un, legittimo, desiderio di tutelare le discussioni ed il forum in generale- allora ritengo sia meglio NON dare ai singoli utenti (Admin e mod esclusi, ovviamente) la possibilità di cambiare (o di richiedere il cambiamento) del titolo di un topic: o tutto o niente.

Quanto alla retroattività è pur vero, come dice marimba, che si tratta di un unico caso ma capisco il disagio di Lucio nel sapere i propri interventi "associati" ad un topic dal titolo per lui non condivisibile.

EDIT
Non sono invece d'accordo con la possibilità che il singolo utente "autore" possa chiedere la chiusura di un thread, secondo il principio per cui all'autore appartengono i propri interventi, non lo svolgersi di un'intera discussione.

Visualizza il profilo
10
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
*

Chiarisco e commento.
- E' vero che Royal ha compiuto un intervento retroattivo, ma è altrettanto vero quanto sintetizzo di seguito. Ad una domanda se tutto ciò che sia manipolabile possa essere manipolato, l'olimpico Royal ha risposto: se la legge non lo impedisce sì.

- E' anche vero che chi ha scritto in un thread che aveva un titolo diverso abbia il diritto di dissociarsi, ma pretendere la cancellazione dei propri interventi, oltre ad essere improponibile per un thread che di interventi ne vede migliaia, farebbe perdere senso all'intera discussione. Per accontentare pochi si farebbe quindi un danno a tutti i lettori, oltre che un torto all'autore del thread maggiore di quanto sia stata l'inopportunità della sua scelta.

- Per salvare capra e cavoli ripeto la mia proposta: dal momento che emanare provvedimenti retroattivi è scorretto, si ufficializzi il dissenso dei dissenzienti in modo evidente in modo che la loro posizione appaia chiara. E si stabilisca una regola per il futuro per cui il titolo si può cambiare solo per ragioni ortografiche. Nel caso in questione va benissimo la proposta di Lucio, di aprire un nuovo thread con altro titolo.

- L'dea di poter cancellare i propri post anche a distanza di tempo dala loro pubblicazione la trovo inopportuna e fonte di caos. Scripta manent. Se un autore poi cambia idea, non può cancellare la testimonianza di cosa pensava nel passato. Se un criterio del genere fosse applicato ai giornali o ai libri di storia, immaginiamoci cosa potrebbe accedere. Chi vuole scrivere qualcosa, ci pensi su bene. E' anche una dissuasione per chi scrive in modo troppo superficiale...

- Anche l'idea di chiudere la discussione a richiesta dell'autore la trovo impraticabile. Il forum è di tutti, e non di chi propone gli argomenti. Se una discussione va in vacca, pazienza, vuol dire che non si reggeva sulle proprie gambe. E se c'è qualche disturbatore, non ci vuole molto ad individuarlo e cacciarlo, o almeno ignorarlo.
Visto che poi si parla di abusi maliziosi, si potrebbe anche prospettare l'ipotesi che sia l'autore stesso a voler boicottare una discussione che non porta alle conclusioni da lui auspicate... Lasciamo perdere.


_________________
***
Visualizza il profilo
11
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Mi sembrano molto giuste e condivisibili sia le argomentazioni portate sia da Sick che da marimba.
E' opportuno tentare di salvare capra e cavoli cercando di ledere il meno possibile il diritto di tutti, ma anche proteggere l'integrità delle discussioni, che sono fatte non dai singoli interventi ma dell'ampio e spesso articolato fraseggio.
Toglierne dei "pezzi" intermedi può svilire il lavoro di tutti.

Giustissimo quindi, a mio personale avviso, il principio del "pensateci bene prima, a quello che scrivete!"

Tuttavia, e questo l'ho visto realizzato in altri forum, potrebbe essere considerato il "ripensamento" all'utente che lasci il forum, e voglia "rimangiarsi" la sua partecipazione a quell'ambiente che non gradisce più.
La soluzione c'è, e non consiste nel cancellare i singoli post (come già detto azione perniciosa per la comprensione dell'intera discussione e difficilmente realizzabile a causa dei "quote"), ma nell'oscurare nome ed avatar del'utente. Per cui i suoi interventi, una volta andato via lui risulterebbero come scritti da "anonimo" o "utente cancellato" o "estraneo" o qualcosa di simile.
Per quanto ovvio va ribadito che il passaggio ad anonimato dovrebbe riguardare tutti ed indistintamente tutti i pezzi firmati da quell'utente, e l'operazione dovrebbe essere fatta solo su sua esplicita richiesta diretta all'Admin e debitamente motivata per manleva di qualsiasi responsabilità.

Riguardo infine al caso contingente, faccio rilevare che questo secondo, cambio retroattivo di denominazione si riferisce solo a pochissimi giorni fa... e non mi sembra che ci siano da allora stati interventi di terzi particolarmente causanti, mentre la mia denuncia di abuso fu assolutamente tempestiva, ed addirittura antecedente all'effettiva variazione di titolazione.
Ma ripeto, questo riguarda solo il caso particolare, in se e di per se, scarsamente rilevante.

Cordialità a tutti

Lucio Musto 20 febbraio 2012
--------------------------------

Visualizza il profilo
12
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Nel corso di questa discussione stanno venendo fuori tante a cui non avevo pensato, tante conseguenze non ponderate, tante sfumature... è molto importante quello che sta emergendo, almeno per me.

Caso singolo o no, l'importante è questo scambio e ricavarne una buona norma che faccia sentire tutti considerati e rispettati.

Una volta di più mi ritrovo a notare che solo insieme le cose possono essere messe davvero a fuoco.

Resto in attesa del risultato, e sono certa che nulla di quanto emerso qui andrà gettato.

Visualizza il profilo
13
ThanksGod
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ho votato a favore perchè molte volte le discussioni deviano dal fulcro centrale e quindi il titolo diviene fuorviante...

Visualizza il profilo
14
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ho una soluzione al problema: propongo di editare un'ultima vlta quel thread intitolandolo "Il Diagramma Troyalista Palla-Ar-Cazzista per non assennati"

Visualizza il profilo
15
Shushan
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
io voto a favore...essendo admin, mi è stato chiesto molte volte di poterlo cambiare e l'ultima volta per non scatenare un flame, e non era molto bello di carino..se fatto in fin di bene, perchè no?

Visualizza il profilo
16
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Shushan ha scritto:io voto a favore...essendo admin, mi è stato chiesto molte volte di poterlo cambiare e l'ultima volta per non scatenare un flame, e non era molto bello di carino..se fatto in fin di bene, perchè no?

Scusa se mi permetto, ma nel tuo sito, dopo che è stato cambiato il titolo della discussione, sin dalla sua apertura, un utente può modificare/cancellare i suoi interventi fatti quando il titolo era ancora quello vecchio?...
ed il "fin di bene" lo decidi tu autonomamente per l'autore, per quelli che intervengono e per quelli che non ci stanno più, visto che sono state cambiate le carte in tavola?

Grazie della risposta che certamente vorrai darmi, Admin Shushan

Lucio Musto

Visualizza il profilo
17
Shushan
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
no..non accetto Lucio che si cambiano le parole scritte, infatti molti utenti lo hanno fatto e li ho bannati. Ognuno si prende la consapevolezza di ciò che dice e deve poi cavarsela da solo.

Visualizza il profilo
18
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Shushan ha scritto:no..non accetto Lucio che si cambiano le parole scritte, infatti molti utenti lo hanno fatto e li ho bannati. Ognuno si prende la consapevolezza di ciò che dice e deve poi cavarsela da solo.

scusa, allora non ho capito... voti a favore di cosa?...

che si possa cambiare il titolo della discussione (opzione 1 del referendum)
o che si modifichi il nostro regolamento perché valga sempre lo "scripta manent" e non si possa cambiare nulla (opzione 2 del referndum?)

Visualizza il profilo
19
Shushan
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
che si possa solo cambiare il titolo del topic...altro no...nel senso parole offensive..o flame. certo che se uno sbaglia di scrivere e vuole correggere può cancellare.

Visualizza il profilo
20
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Shushan ha scritto:che si possa solo cambiare il titolo del topic...altro no...nel senso parole offensive..o flame. certo che se uno sbaglia di scrivere e vuole correggere può cancellare.

capito... alla TOTO' c'è chi può... e chi non può!... io lo può!.
Naturalmente ogni posizione è da rispettare!, ci mancherebbe!... ma vorrei farti un esempio semplice:




- Immaginiamo che io apra un thread dal titolo: "Viva l'Italia!..." penso sia lecito, bello e giusto su qualsiasi sito.

- Si susseguono decine di interventi a varie firme (l'argomento è intrigante per tutti) ed ognuno dice la sua, come meglio crede, nel rispetto del regolamento e delle netiquette.

- Dopo ottanta interventi e due mesi, io ritengo di modificare il titolo del mio thread. Posso?... si/no/dipende...?

- Voglio cambiarlo in: "Viva l'Italia democratica!" - oppure "Viva l'Italia Fascista" - oppure "Viva l'Italia dei Valori! - Oppure "Viva l'Italia degli Italiani!" - Oppure "Viva l'Italia multietnica" - Oppure "Viva l'Italia Comunista!" - Oppure "Viva l'Italia delle banane!" - Oppure "Viva l'Italia Castrista!" - Oppure "Viva l'Italia Peronista!" - Oppure "Viva l'Italia puttana!" - Oppure "Viva l'Italia Federale!" - Oppure "Viva l'Italia di Monti!".....

- Tu come Admin equa, imparziale, ed egualmente garante di tutti i tuoi utenti... permetteresti una qualsiasi di queste modifiche?.. o nessuna?... o alcune si ed altre no?... ed in ase a quale criterio/arbitrio?...

- E se gli utenti che hanno scritto quegli ottanta interventi, in quei due mesi ora, dopo la modifica protestassero, tu come risponderesti loro? Forse: "No, gentili signori, voi avete scritto e vi prendete le vostre responsabilità!... AVRESTE DOVUTO PREVEDERE che a posteriori il vostro intervento avrebbe potuto riferirsi a tutt'altra intenzione rispetto a quella per cui scriveste!"

- Ti sembrerebbe un modo serio di fare l'Admin?...

- E se putacaso, magari solo per irritazione, uno di quegli utenti ti chiedesse di cambiare anche uno, o tutti i suoi thread, cosa risponderesti?... "a chi si ed a chi no, come e quando lo decido io, perché sto a casa mia e faccio quello che mi pare?..."
Naturalmente lo potresti fare!... Un Forum rimane un luogo privato, sia pure aperto al pubblico, ma ti sembrerebbe cosa ben fatta?

Grazie di avermi letto

Visualizza il profilo
21
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
"Viva l'Italia peronista" è un titolo fantastico, ma lievemente allusivo...

Che fa, scimmiotta?

Visualizza il profilo
22
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
scusi mi è scappata!... cercavo di bilanciare il "Viva l'Italia Castrista"... dopo aver attentamente evitato il "Viva l'Italia Berlusconiana", che so avrebbe provocato fastidi gastrici a molti deboli di stomaco, in questo forum

Visualizza il profilo
23
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Lucio Musto ha scritto:scusi mi è scappata!... cercavo di bilanciare il "Viva l'Italia Castrista"... dopo aver attentamente evitato il "Viva l'Italia Berlusconiana", che so avrebbe provocato fastidi gastrici a molti deboli di stomaco, in questo forum

A me li ha provocati anche quel "Viva l'Italia Castrista"

Visualizza il profilo
24
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
io, lei lo sa, sono forte di stomaco.

A me qualunque cambio di carte in tavola dà fastidio, in qualunque campo...
immagini il doverne scrivere così tate possibili, probabili, forse per qualcuno usuali o banali...

Ma ce lho fatta...e le confesserò che quasi mi sono anche divertito (a prescindere la gaffe del Peronista ovviamente!... rotolarsi dal ridere chisà come mi sia venuta in mente... Sorriso Scemo )

Visualizza il profilo
25
Shushan
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
a prescindere che da me...non si parla di politica o religioni...io non faccio favoritismi a nessuno...se mi dici "Viva l'Italia democratica"..hai deciso per un titolo migliore, bello perchè la democrazia è bella, per il resto dei titoli non li accetterei, ognuno ha il suo credo e va rispettato..allora non lo farei cambiare...appunto lo farei cambiare se fosse l'opposto, se avesse scritto prima uno dei titoli che tu hai messo, e lo cambierebbe con un "Viva l'Italia". Ma non farei cambiare nulla di ciò che era stato scritto...e poi non mi piace sentir dire che il forum è mio..io il forum lo vedo come qualcosa di tutti, poi ovviamente si deve controllare per evitare flame o offese verso altri.

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum