Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Mangio dunque sono

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Mangiare è una cosa naturale, come respirare o almeno dovrebbe esserlo.
In realtà un' infinità di cose passano attraverso la bocca.
Si sprecano le teorie che raccontano le innumerevoli cose che abbiamo ingoiato.
C'è da stupirsi se ogni tanto vogliamo sputarne qualcuna?
Bene, un piatto di pasta sembra un ammasso di amidi vermiformi... in realtà è molto di più: è l'affetto di mamma, è il ricordo di momenti in famiglia, e un rito quotidiano, è un piacere, è una consolazione, è un rifugio, è un arma.
Come vi sentite di fronte a questo piatto di pasta?
Come lo mangereste?
Riuscite ad "organizzarlo" questo benedetto piatto di pasta? o piuttosto i vostri sono sempre pasti rubati e/o privi di ordine?
E sopratutto lo mangereste nello stesso modo in cui lo mangereste da soli, se qualcuno vi sta osservando?

Vedi il profilo dell'utente
2
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
No. quando mangio da solo lo faccio in modo completamente diverso da quando sono a tavola con altri.
Di più, quando sono solo (è verificato perché periodicamente mi capita) mangio anche cose più semplici, meno elaborate, e più sciatte.
Non dipende da capacità culinarie; cucino sempre io, sia quando sono solo che se siamo in due, o in dieci. E mi piace cucinare.
No, non ci sono motivazioni economiche. non bado mai a quanto costi la cosa specifica che sto cucinando/mangiando.

Da questo se ne deduce che io non mangio per nutrirmi (ovviamente anche per quello, ma è secondario) ma per un qualche tipo di rapporto con gli altri?... direi di si. Ma non so aggiungere altro.

Vedi il profilo dell'utente
3
tulip
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Mi piace cucinare ma meno stare a tavola. Spesso mangio mentre faccio altro perchè ho sempre pensato che invece di perdere tempo a tavola potrei fare altre cose. Certo quando c'è gente mi siedo e sto con gli altri

Vedi il profilo dell'utente
4
PaperMoon
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Mi piace mangiare, anche se qualcuno vedendomi, mangiare appunto, potrebbe pensare al verme solitario sadness. In genere preferisco le cose semplici per sentire il sapore originale della sostanza (dovrei chiamarla portata) principale che giace nel piatto, e in questo la dieta cosidetta mediterranea mi soddisfa, ma ho pure una forte propensione alla sperimentazione di piatti foresti. Se vado all'estero è difficile che mi rifugi nell'illusoria sicurezza di un piatto di pasta, che spesso e volentieri non sanno fare, ma mangio le specialità tipiche della zona e sarà che ho un certo istinto ma di solito c'azzecco.
Adoro quindi cucine d'altri mondi.
Adoro il maschio che ci sa fare ai fornelli, mi fa pensare che ci sappia fare anche in altro.
Adoro il maschio che in mancanza di tecnica culinaria sappia primo mangiare e secondo, quindi, scegliere il posticino giusto che oltre a rifocillare bene sia anche gradevole da soggiornarvi.
Mi piace pensare che prima o poi mi deciderò a resuscitare in me la cuoca provetta (in fondo tempo fa sfornavo dolci, avevo imparato a fare il polpettone e qualcosa d'altro che ora mi sfugge).
Ultimamente sono fissata con il pesce, anche se sono sempre stata carnivora.
Ammetto mi piace il big-mac e il beverone-caffè di starbuck.

A tavola mi comporto bene, se la compagnia è divertente il cibo passa in secondo piano ma sicuramente compagnia e buon cibo sono un'accoppiata fenomenale.
A volte il mettersi per forza a tavola, tutto imbandito, all'orario giusto, perchè-così-si-fa mi risulta noioso e l'istinto è quello dei bambini...

In fin dei conti ultimamente nei miei pasti e nella loro convivialità regna un pò di caos

Vedi il profilo dell'utente
5
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
cool
"Mangio dunque sono." è la massima del maestro Nisargadatta Maharaj.
Lui ti dice che,se tu non senti la presenza dell'anima nè dello Spirito in te,allora tu SEI ciò che mangi:patate,mortadella,cavoli normali,cavoli laureati e cioè cavolfiori,gambi di sedano,budella di maiale ecc.
nascondersi

Vedi il profilo dell'utente
6
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Questa volta sono d'sccordo col tuo Maestro hakim!

Ed è così anche per il resto... Se mangi morare morale ti compone, e spirito se di spiritualità ti nutri e poesia, e bellezza, e sentimento e generosità... di tutto quel che mania, resta sostanza nell'uomo, che si sovrappone e compenetra con l'essenza stessa dell'individuo, il suo Essere personale, facendolo crescere ed arricchendolo... nel bene e nel male!

Vedi il profilo dell'utente
7
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
imbarazzo Io mi vergogno a mangiare se sono vista.
E mangio sempre come se stessi rubando.

Vedi il profilo dell'utente
8
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
allora bisogna stare attenti all'orologio!... perché a mangiare... mangi!

Vedi il profilo dell'utente
9
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Lucio Musto ha scritto:allora bisogna stare attenti all'orologio!... perché a mangiare... mangi!

Sorriso Scemo Ah sì...
... e occhio che sono rapidissima

Vedi il profilo dell'utente
10
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
NinfaEco ha scritto:
Lucio Musto ha scritto:allora bisogna stare attenti all'orologio!... perché a mangiare... mangi!

Sorriso Scemo Ah sì...
... e occhio che sono rapidissima

vero... a me e RO infatti, ci hai rubato il cuore in un battibaleno!

Vedi il profilo dell'utente
11
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
cool
Per stare un pò meglio:

1:niente alcolici.

2: Mattino:tè verde con biscotti integrali molto grezzi.

3: Pranzo e cena sempre con pane integrale.

4: Bibita:solamente acqua "Donat" delle fonti di Rogaska Slatina.

Effetti reali? Visibili dopo almeno 6 mesi.

cool

Vedi il profilo dell'utente
12
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum