Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Bio - Design: arte eco consapevole

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Fenhir
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Dopo lo stile liberty, il minimalista e il cyber moderno, l'architettura scopre una nuova tendenza: il bio-design.
L'uso di tecniche e materiali ecologici non è fine a se stesso ma si colloca in un contesto ben più ampio dove trovano spazio anche la ricerca di un design contemporaneo.
Il bio -design è la riscoperta della magia delle forme e degli spazi e del loro uso appropriato in termini estetici e di salute. Molti degli oggetti d'arredo presenti nelle nostre case sono spesso dannosi per la nostra salute per la composizione dei materiali che si rivela talvolta inquinante, come la formaldeide. Niente del genere entra in una casa progettata secondo i principi della bio- architettura. Non solo si tratta di case che sfruttano energie alternative per il loro funzionamento. Tutto questo si coniuga ad una ricerca della bellezza dell'arredo ispirata ad un contatto con la natura.


Opera di Roald Gundersen, 49 anni, eco-architetto del Wisconsin. Utilizza alberi, spesso pioppi, olmi e altre materie prime rinnovabili.


E' relizzato in Feel (il mosaico stampato di vetro riciclato, ottenuto per l'80% riutilizzando i vuoti della raccolta differenziata) e Touch è un agglomerato composto fino al 72% da graniglia di vetro riciclato post consumo.



Voi vi costruireste una casa così, avendone le possibilità economiche?

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum