Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Noi, gli Altri e le nostre Aspettative

Condividere 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Il_Soldatino_di_Stagno ha scritto:
@Lucio Musto ha scritto:
@Il_Soldatino_di_Stagno ha scritto:Capisco.

La Fede è un grande dono e aiuta molto : fortunato chi lo ha ricevuto.

concordo

E' una fortuna, salvo quando il dogma rende ciechi ed integralisti ed impedisce una visione obiettiva e rispettosa delle situazioni, beninteso.

ari-concordo, naturalmente!. I dogmi sono una buona cosa, perché stabiliscono dei punti di riferimento, ma se rendono ciechi ed impediscono di guardare coi nostri occhi (non naturalmente con gli occhi di chi segue altri dogmi... perché succede anche questo, sai?...) allora no. Diventano una cosa cattiva.

Ma c'è bisogno di specificarlo, questo?... "Tuttissimi" gli eccessi stroppiano!... mica solo l'abboffata di dogmi!

Naturalmente poi c'è da stabilire "chi" decide se una visione è obiettiva o partigiana. Tu, io, o la macchina fotografica?... a volte capita di confondersi!

Vedi il profilo dell'utente
27
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@NinfaEco ha scritto:Per aspettativa, intendo ciò che il soggetto si aspetta che accada........
Le nostre aspettative sono condizionate dal nostro passato e contribuiscono a determinare il nostro futuro?

da tutti e due.

Vedi il profilo dell'utente
28
The Royal
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto: Sorriso Scemo cerco ... non è detto che ci riesca


Piu' che altro io ponevo quelle condizioni di se e di ma nel senso che uno mettesse in conto una possibile debacle proprio per non provare fortissimi contraccolpi psicologici in caso di fallimento.

Se io per esempio corteggio una donna,parto magari convinto. ma poi bisogna verdere se quella mi corrisponde.

Se. scratch :_-_: Suspect

Vedi il profilo dell'utente
29
Ospite
avatar
Ospite
@Il_Soldatino_di_Stagno ha scritto:Tu, comprensibilmente, ti soffermi sulla questione pedagogica perchè ti tocca da vicino.
Io, invece, non ricerco le cause.
Mi riferisco agli effetti.
Che sono quelli di adulti ben consapevoli della situazione che avevano davanti e che hanno deliberatamente operato scelte oggettivamente dannose nei confronti di un singolo.
Si possono fare grossi danni anche contravvenendo ai propri doveri professionali, per esempio, anche senza un'azione palese bensì con omissioni.
Queste scelte sono state fatte per assenza di una benchè minima linea morale.
Per codardia.
La viltà mista ad amoralità ed opportunismo è il leit motiv dei nostri, ahimè, tempi.
Anche se le eccezioni esistono sempre, probabilmente. Ma sono eccezioni.
Mentre sarebbe stata auspicabile una realtà che contenesse l'esatto contrario.
Ed una volta era così.
Io non posso certamente cambiare il mondo, tantomeno voglio farlo.

Il risultato di un mondo come questo, però, è quello che non è poi così automatico amare.

Ok, fammi un po' di posto in quello stagno che ti offro una birretta.
Dimenticavo, quoto!

30
Ospite
avatar
Ospite
@NinfaEco ha scritto:
@The Royal ha scritto:

E quindi, quando il soggetto deluso, formulera' una qualsivoglia aspettativa futura, porra' probabilmente, proprio per questa esperienza un sacco di "ma" e di "se".

E' esattamente ciò che mi preoccupa.
Se una persona, avendo subito perdite inattese e violente, si trincera dietro "ma" e "se", continuamente la sua aspettativa ( in questo caso l'attesa di una infelicità il cui arrivo si da per certo dubitando solo dell'ora) deciderà del suo presente e del suo futuro in senso negativo ( "profezia che si autoadempie").

Anche trincerandoti dietro al fatto che tutto andrà bene dopo una serie di inc...ehm, mazziate, può decidere sul suo presente o suo futuro in modo negativo. Di fatto un'aspettativa ha sempre e comunque un qualche effetto.

31
The Royal
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
CignoNero ha scritto:
Di fatto un'aspettativa ha sempre e comunque un qualche effetto.

Qui sarebbe da vedersi: sicuramente pensare positivo fa' bene, ma poniamo il caso dell'aspettativa di assunzione in un'azienda: ci si puo' sperare, ma se quella non vuole assumere, cosa si fa?

Si va' per forza a dare testate contro un muro? scratch scratch scratch

Vedi il profilo dell'utente
32
Ospite
avatar
Ospite
No, non vai per forza a dare testate contro i muri, ma tu hai un'aspettativa positiva, di conseguenza rimarrai almeno in minima parte deluso perchè a priori c'era un'aspettativa. Se la tua aspettativa invece viene soddisfatta, tu sarai di conseguenza felice di questo. Un effetto c'è sempre e comunque, in entrambi i casi.

33
The Royal
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
CignoNero ha scritto:No, non vai per forza a dare testate contro i muri, ma tu hai un'aspettativa positiva, di conseguenza rimarrai almeno in minima parte deluso perchè a priori c'era un'aspettativa. Se la tua aspettativa invece viene soddisfatta, tu sarai di conseguenza felice di questo. Un effetto c'è sempre e comunque, in entrambi i casi.

Diciamo che avresti usato il termine aspettativa con una polarita' di fondo potenzialmente positiva.
Certamente si puo' ragionare anche in questi termini.
Uno strumento di ottimismo; con i potenziali fallimenti in agguato da mettere in conto,
Ragione di piu' per perseverare in un obiettivo. Vero.
Si potrebbe vedere anche cosi'.
Nelle prossime ore ritornero' sulla faccenda. BeautyfulSuina

Vedi il profilo dell'utente
34
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Disseppellisco pure una mia creatura...
chiamatemi da oggi Beccamorti

Vedi il profilo dell'utente
35
Leda

Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto: Disseppellisco pure una mia creatura...
chiamatemi da oggi Beccamorti

Ma non è la notte dei morti viventi, questa.

Vedi il profilo dell'utente
36
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Mi associo alla piumosa.

Le aspettative che si realizzano sono le migliori di tutte.

Quelle ancora possibili ci aiutano a vivere

Quelle fallite ci insegnano a campare.

Peggio di tutto è non averne. I veri morti sono gli ignavi.

Vedi il profilo dell'utente
37
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@NinfaEco ha scritto:Per aspettativa, intendo ciò che il soggetto si aspetta che accada.
Il fatto di nutrire aspettative rimanda quindi a due aspetti: uno riguarda l'appagamento o delusione delle proprie aspettative in relazione all'altro e il secondo ambito riguarda l'appagamento o delusione rispetto a se stessi, relativamente alla propria capacità di: prevedere,anticipare le conseguense delle nostre azioni.


Che ruolo giocano, secondo voi, le aspettative nel rapporto con l'altro?
E' possibile che cambino in itinere, o nella maggior parte dei casi, se non vengono rispettate, comportano una delusione?Le nostre aspettative sono condizionate dal nostro passato e contribuiscono a determinare il nostro futuro?

Sappiamo che c'e' un futuro, quindi ci aspettiamo qualcosa.
Questo qualcosa e' determinato dal passato, e dal momento presente. Compresi i sogni e le fantasie cdi cui ci siamo alimentati.

Spesso alle illusuini seguono le delusioni, e ai sogni l'impatto con la realta'. Niente di nuovo.

Vedi il profilo dell'utente
38
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum