Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Profezia Maya sul 2012

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 3]

1
Faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato

Non è la prima volta che l’umanità comincia a provare un certo timore al sopraggiungere di alcune date indicate a titolo profetico come fatidiche, è già successo ad esempio per l’anno mille e il fenomeno si è ripetuto ancora nell’anno 2000 (almeno per gli stati che seguono il calendario gregoriano) durante il nostro primo giorno d’ingresso nel terzo millennio. Per il futuro quindi dovremmo poter dormire sonni tranquilli poiché i dati statistici dimostrano che le profezie sulla fine del mondo sono solo derive della fantasia umana. Ciononostante da qualche tempo il giorno del 21 dicembre dell’anno 2012 viene sempre più insistentemente indicato da molti come la prossima data di scadenza per imminente arrivo di una catastrofe. Insomma, la storia sembra ripetersi e per rendersene conto basta digitare la parola chiave “apocalisse 2012” su uno dei principali motori di ricerca. Ma è proprio vero che anche questa volta siamo alle prese con l’ennesima bufala ? La profezia Maya veramente solo una “profezia” o piuttosto una previsione astronomica basata su conoscenze dei cicli cosmici che noi ancora non conosciamo? A ben vedere infatti il 21 dicembre 2012 non è una data indicata dal solito profeta di turno divinamente ispirato, ma è la data di conclusione di un computo matematicamente e astronomicamente perfetto che aveva già previsto con esattezza le eclissi solari e lunari per migliaia di anni. E dal momento che la scienza moderna non è mai riuscita a scoprire come abbiano fatto i maya a possedere conoscenze così avanzate in campo astronomico ha finito con il definire l’appuntamento con il 2012 una mera “profezia”. Se però restiamo ai fatti, ovvero ai calendari maya e alla loro dimostrata precisione, e poi partiamo da questi per giudicare la previsione finale del lungo computo non possiamo che guardare ad essi con maggiore umiltà e timore di quanto è stato fatto sino ad ora..

I calendari Maya

Il popolo maya disponeva di differenti calendari astronomici (come ad es. il calendario di Venere) che ottemperavano ciascuno ad una diversa funzione. Di tutti questi però, solo tre sono particolarmente noti :

1) Lo Tzolkin aveva una durata di 260 giorni ed in quanto considerato sacro veniva utilizzato per la scelta dei giorni in cui svolgere i cerimoniali religiosi;

2) L’Haab aveva una durata di 365 giorni e pur espletando la stessa funzione del nostro attuale calendario era già molto più preciso di esso [1];

3) Il calendario del “lungo computo” veniva utilizzato per cadenzare il tempo della nostra era e aveva una durata di circa 5125 anni .

Ciò premesso, va poi aggiunto che la cultura maya non misurava lo scorrere del tempo seguendo una direzione lineare ma bensì circolare, ovvero suddividendolo in cicli o ere. Ciò derivava dal fatto che i sacerdoti di questo antico popolo ritenevano il cammino della civiltà soggetto a periodiche e prevedibili catastrofi planetarie dovute a particolari configurazioni astronomiche nefaste per l’attività solare che fungerebbero da spartiacque tra la fine di un’era e l’inizio di un’altra. Secondo quest’ultimo calcolo infatti la nostra era iniziò il 13 agosto del 3114 a.C e sarebbe ormai giunta al tempo della fine, terminando esattamente il 21 dicembre 2012.

Alcuni fatti rimasti inspiegabili

Una volta giunti a questo punto però molti staranno cominciando a chiedersi: “Ma perché preoccuparsi? In fondo i maya erano solo un popolo primitivo e superstizioso!”. Pertanto mi affretto a rispondere loro che forse hanno perfettamente ragione ma … eccezion fatta per il calendario religioso è bene sapere che tutti gli altri calendari maya esaminati sino ad ora costituiscono un mistero a causa della loro notevole precisione. Un fatto questo che rende la questione sulla loro vera data d’origine un fatto molto dibattuto nell’ambito della letteratura nota come archeologia eretica (i cui esponenti più celebri sono R. Bauval e G. Hancock). I maya ad esempio, esattamente nello stesso periodo storico in cui non conoscevano ne la ruota , ne la carrucola o la bilancia erano già in possesso di nozioni matematiche e astronomiche straordinariamente complesse testimoniate dall’esistenza dei loro antichi calendari. E se da una parte non possiamo verificare cosa accadrà nel 2012 semplicemente perché non possiamo prevedere il futuro, dall’altra, sappiamo per certo che chi realizzò il calendario solare ottenne una precisione superiore a quella da noi conseguita in epoca moderna, che lasciò ai suoi eredi un altrettanto sbalorditivo calendario di Venere e che con il calendario del lungo computo (della durata di ben 5125 anni) fu addirittura in grado di prevedere tutte le eclissi di sole e di luna verificatesi sino ad oggi [2]! Peraltro, fatto ancora più misterioso i maya conoscevano il fenomeno della precessione degli equinozi che il loro calendario dell’anno galattico indicava compiersi in 25625 anni [3]! Come fecero a calcolarlo nessuno è attualmente in grado di dimostrarlo ma una volta accettatolo come un dato di fatto possiamo osare supporre che gli antichi autori dei calendari avessero avuto ragione anche riguardo alla ciclicità dei grandi eventi catastrofici planetari. Non trattandosi quindi solo della solita banale profezia come molti pensano tuttora e riconoscendo ad essi il grado di perizia che gli spetta, è effettivamente più logico immaginare che i veri astronomi ante-litteram che realizzarono questi calendari non fossero in realtà i sacerdoti del popolo Maya (che non conoscevano neppure la ruota) come sostengono gli storici e gli archeologi ortodossi , quanto piuttosto gli scienziati dell’ultima civiltà evoluta che precedette l’inizio della nostra. I maya con ogni probabilità (vista la loro generale condizione di sottosviluppo in tutte le altre scienze) non fecero altro che ereditare il proprio sapere dai loro antenati proprio come vuole la tradizione. Sarà infatti solo una coincidenza, ma gli archeologi fanno risalire l’origine dell’attuale civiltà esattamente in un periodo collocato pochi secoli prima del 3000 a. C., ovvero in una data che corrisponde in modo inquietante al 3114 a. C. indicato dai maya come inizio della nostra attuale era.

Il significato del 2012 secondo l’interpretazione maya

La risposta a cosa accadrà secondo il calendario Maya è racchiusa nell’ultima pagina del codice di Dresda. Stando infatti all’interpretazione dei disegni effettuata dall’antropologo Arlen F. Chase (Università della Florida), vi è stata prevista una serie di gravi inondazioni della superficie terrestre. La parte ancora leggibile dei glifi descrive inoltre un periodo di oscuramento del sole.

dossier voyager profezia maya

Il sole sotto accusa

I maya non solo avevano diviso la storia del mondo in 5 diverse epoche ma usavano riferirsi a ciascuna di esse associandole al sole in ordine cronologico. E stando quindi alla tradizione maya sarebbe proprio il nostro astro a svolgere sempre il ruolo di protagonista in questi sconvolgimenti ciclici planetari. A tal proposito basti aggiungere che le loro previsioni collocano il periodo storico in cui stiamo vivendo nel quinto e ultimo sole. Di questa associazione se ne sono accorti alcuni studiosi come Adrian G. Gilbert e Maurice M. Cotterrell che hanno svolto approfondite indagini in proposito culminate poi nel dettagliato volume Le profezie dei Maya (edito per l’Italia dalla Corbaccio). Pertanto, secondo gli autori i sacerdoti di questo antico popolo sapevano già migliaia di anni or sono che nel 2012 si sarebbe scatenata una tempesta solare di inaudita violenza che avrebbe determinato la fine della nostra era

tratto da: http://www.altrainformazione.it/wp/profezia-maya/

Vedi il profilo dell'utente
2
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Mi limito a linkare fonti alternative....

http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273947

Buon 2012! hug tenderly

Vedi il profilo dell'utente
3
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non è la prima volta che l’umanità comincia a provare un certo timore al sopraggiungere di alcune date indicate a titolo profetico come fatidiche

A dire il vero questa è la profezia più sfigata della storia. Non ci crede (quasi) nessuno. E le volte che viene ricordata ha lo scopo di essere sbeffeggiata.

Vedi il profilo dell'utente
4
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
P.s. : non nascondo che...proprio ieri sera, per la prima volta in vita mia, mi sono addormentata un po' più tardi perchè ...a letto , per la prima volta, pensavo "e se fosse? In che modo potrebbe concretamente avvenire?".

Sicuramente ero molto influenzata dall'aver ...prima visto il Kazzzenger di Crozza, e , poi, giusto prima di immaginare di addormentarmi...sia il TG della notte e sia un Servizio di Rainews24 sugli utlimi episodi di Genova per le conseguenze della PIOGGIA....

Vabbè... in sintesi : sono riuscita perfettamente ad addormetarmi quando ho fatto il mio riassunto assonnato ma vigile, per la serie : "ma sai quanti, soltanto nelle ultime 24 ore, s'erano magari angosciati pensando a come schivare il 2012 (se ci credevano) e poi son morti oggi....magari in un banalissimo incidente stradale? imbarazzo

Non sapevo , invece, e l'ho appreso io stessa dal Cicap, che il Giacobbo sarebbe stato tra i divulgatori "scientifici" della profezia Maya, almeno per il pubblico italiano.

L'avessi saputo prima avrei dormito un'ora prima, ieri sera.
E sì...perchè anche il simpaticissimo Kazzenger non poteva sortire effetti al riguardo, non sapendo io che il suo autore fosse lo stesso della divulgazione in Italia della profezia Maya!

Ora che so questo.....posso tornare a temere tranquillamente di morire per tutto, anche fra cinque minuti per il corto circuito del phon o per l'esplosione del televisore, fuorchè per le "profezie" interpretate da un Giacobbo! festa

Srebbe lunghissimo spiegarmi, e anche noioso per chi legge. Quindi vado per fatti concludenti.
Volete capire chi è che vi dà certe notizie?
Bon.
Cercatevi (se vi va) , nell'archivio web di Voyager , un "servizio" (servizio in omaggio al basso Medio Evo) che Voyager (nel 2009, mi pare) dedicò con gran clamore alle news su...."La Santa Casa di Loreto Aprutino".
Ragà....non lo dimenticherà MAI , in vita mia!
Questa benedetta Santa Casa...qui da me la conoscono tutti: è una vicina di casa.
Quindi...giuro che seguimmo in diversi con particolare interesse.
Ci sentivamo pure importanti.
Embè....già dopo i primi cinque minuti (ma la cosa è solo peggiorata, dopo i primi cinque minuti)....tuttu quelli che erano con me...avrebbero riso di meno se avessero visto Woody Allen.
Sintesi (mia) : ci faceva vedere le piantine geografiche dei ...voli che la Santa Casa avrebe fatto ...PORTATA DAGLI ANGELI............come RICOSTRUITA ED UFFICIALIZZATA DA CONSESSI VATICANI ISTITUITI ALL'UOPO, NEI SECOLI!!!!

Benedetto Kazzenger!!!!! E poi parlano di spreco dei soldi da canone TV????????????????? E questo che sarebbe?????

Vedi il profilo dell'utente
5
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@automaalox ha scritto:

A dire il vero questa è la profezia più sfigata della storia.

Eh no, dai! Questa, magari, ha avuto più risonanza proprio per il fatto di APPARIRE "non griffata".
Altrimenti : di profezie di FINE DEL MONDO che han riempito alberghi e (in qualche caso) sono persino strate seguite da suicidi collettivi promossi da SETTE.....è piena la Storia!
Giusto per essere caserecci : anche i Testimoni di Geova pensano sempre e solo alla fine del mondo e ci si preparano, considerandola emergenza immininente, in modo cliclico e periodico fisso.... confused

Su su su ... cerchiamo di essere serii!
Possiamo morire anche fra mezzo secondo. Ma è più che probabile che l'episodio riguardi solo ciascuno di noi! cool

Vedi il profilo dell'utente
6
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@automaalox ha scritto:
Non è la prima volta che l’umanità comincia a provare un certo timore al sopraggiungere di alcune date indicate a titolo profetico come fatidiche

A dire il vero questa è la profezia più sfigata della storia. Non ci crede (quasi) nessuno. E le volte che viene ricordata ha lo scopo di essere sbeffeggiata.

A furia di gridare "a lupo a lupo" quando veramente arriva non ci crede nessuno pietra

Vedi il profilo dell'utente
7
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:

A furia di gridare "a lupo a lupo" quando veramente arriva non ci crede nessuno pietra

Ma tu, oggi, ci credi che morirai, prima o poi , in un modo qualunque? pietra

Io, per esempio, ho COMINCIATO a crederci molto tardi. Talmente tardi che...l'avessi capito prima ...NON avrei generato Figli. imbarazzo

Ora: assodato che questo sia inevitabile, prima o poi : avrebbe gran senso che fosse in un modo piuttosto che in un altro? :_-_:

Oserei dire che sarebbe persino un'Amnistia Globale!
Vuoi mettere ? Vuoi mettere morire lentamente di cirrosi per aver bevuto, o di cancro ai polmoni per aver fumato, o di diabete per non aver saputo rinuciare ai dolci, o di sclerosi multipla perchè..non eri colpevole di niente ma sei stato punito ugualmente? ............
Coraggio, su! hug tenderly ETERNI NON LO SAREMMO COMUNQUE! hug tenderly hug tenderly hug tenderly

Vedi il profilo dell'utente
8
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Unachi ha scritto:
@Kleana ha scritto:

A furia di gridare "a lupo a lupo" quando veramente arriva non ci crede nessuno pietra

Ma tu, oggi, ci credi che morirai, prima o poi , in un modo qualunque? pietra

Io, per esempio, ho COMINCIATO a crederci molto tardi. Talmente tardi che...l'avessi capito prima ...NON avrei generato Figli. imbarazzo

Ora: assodato che questo sia inevitabile, prima o poi : avrebbe gran senso che fosse in un modo piuttosto che in un altro? :_-_:

Oserei dire che sarebbe persino un'Amnistia Globale!
Vuoi mettere ? Vuoi mettere morire lentamente di cirrosi per aver bevuto, o di cancro ai polmoni per aver fumato, o di diabete per non aver saputo rinuciare ai dolci, o di sclerosi multipla perchè..non eri colpevole di niente ma sei stato punito ugualmente? ............
Coraggio, su! hug tenderly ETERNI NON LO SAREMMO COMUNQUE! hug tenderly hug tenderly hug tenderly

Ma guarda che io ci spero a sta fantomatica fine del mondo, sinceramente viveve in una società come questa mi ripugna sempre di più. Non ho paura della morte, più che altro è il come che mi spaventa imbarazzo
E' il concetto che mi spinge ad avere coraggio in certe cose: "tanto prima o poi uno deve morire in qualche modo"

Vedi il profilo dell'utente
9
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
cool
Ma come si fa a non avere la percezione dell'eternità e non saper distinguere fra ME e il MIO corpo?
Mi sembra impossibile.

scratch

Vedi il profilo dell'utente
10
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@ Kleana
trovo tenerissimo quel che scrivi, sinceramente. hug tenderly
Forse sono solo per un pelino "diversa" da te.
Considero che questa Vita sia un gioco a cui ci è stata data l'ooportunità di partecipare, e che - se continua - non potrà non beneficiare del nostro minimo apporto, tanto quanto "beneficia" dell'apporto dei Maya !

Non ho nessuna fretta di interromperlo per sempre, nè per me nè tanto meno per gli Altri.
Alla fine...riesco a vedere soltanto che siamo stati invitati a questo tavolo...SOLO come giocatori.
E l'unica mossa fallimentare credo sia...uscirne per paura, prima del tempo.

hug tenderly

Vedi il profilo dell'utente
11
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto: cool
Ma come si fa a non avere la percezione dell'eternità e non saper distinguere fra ME e il MIO corpo?
Mi sembra impossibile.

scratch

No Hakim!
Questa è proprio FACILE!

E' solo che...la maggior parte degli Umani normo-dotati...............non pensa di essere Dio! (per sua Fortuna).

Vedi il profilo dell'utente
12
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Unachi ha scritto:
@automaalox ha scritto:

A dire il vero questa è la profezia più sfigata della storia.

Eh no, dai! Questa, magari, ha avuto più risonanza proprio per il fatto di APPARIRE "non griffata".
Altrimenti : di profezie di FINE DEL MONDO che han riempito alberghi e (in qualche caso) sono persino strate seguite da suicidi collettivi promossi da SETTE.....è piena la Storia!
Giusto per essere caserecci : anche i Testimoni di Geova pensano sempre e solo alla fine del mondo e ci si preparano, considerandola emergenza immininente, in modo cliclico e periodico fisso.... confused

Su su su ... cerchiamo di essere serii!
Possiamo morire anche fra mezzo secondo. Ma è più che probabile che l'episodio riguardi solo ciascuno di noi! cool
scratch
Il popolo Maya non sapeva che è la terra che gira attorno al sole e lo Stregone diceva al popolo che,se dopo il 21 Dicembre,il sole continua a scendere,finirà che rimarremo al buio per l'eternità.
Rimedio?
Il giorno 21 si faceva un sacrificio umano e il sole ,tutto contento,riprendeva il "Sentiero Nord" e cioè tornava a salire nel cielo e le giornate ricominciavano ad allungarsi MA......la cosa era visibile al 25 Dicembre,il Natale di Ouitzilopotli.

Vedi: Francesco Saba Sardi:"Il Natale ha 5000 anni."

cool

Vedi il profilo dell'utente
13
Lostboy
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io sono sinceramente preoccupato per la reputazione dei Maya, cioè se la fine del mondo non dovesse esserci, nel 2013 potremmo assistere a puntate di Voyager intitolate "Maya: il mistero dei più grandi cazzari della storia"

Vedi il profilo dell'utente
14
Don Chisciotte 83
avatar
Tutor Corriere della Pera
Tutor Corriere della Pera
che sfiga i Maya: se davvero il 21.12.2012 finisse il mondo, nessuno potrebbe dire che avevano ragione, altrimenti il 22.12.2012 tutti ricorderebbero i Maya solo la profezia sbagliata...

Vedi il profilo dell'utente
15
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
qualcuno che sopravvive alla fine del mondo c'è sempre, tranquillo.

Vedi il profilo dell'utente
16
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Lostboy ha scritto:Io sono sinceramente preoccupato per la reputazione dei Maya, cioè se la fine del mondo non dovesse esserci, nel 2013 potremmo assistere a puntate di Voyager intitolate "Maya: il mistero dei più grandi cazzari della storia"

Eheheheh!!!!
SBAGLI, Lost!!! hug tenderly
Sbagli per Intelligenza, ma son sicura che sbagli!
Ricorda (mi sento quasi Lucio Musto, nell'affidamento agli adagi popolari) : "cane non mangia cane".

Scommettiamo? :-----------:

Io scommetto che Voyager farebbe solo un'altra (interessantissima :.-.,.-.: ) puntata per dire ...NON che i maya (o l'autore di Voyager) siano cazzari.
Noooooooooooooooooooo!!!!
La farebbero per dire che c'è qualche altro cazzaro che (per esempio) aveva detto che la profezia non si sarebbe verificata perchè (sempre per esempio) era mutata una congiuntura astrale che i Maya non potevano prevedere e che invece l'altro cazzaro aveva previsto, solo che siccome era timido (l'altro cazzaro) aveva sommessamente depositato i propri "studi e controprofezie" ....che so....presso un notaio ....

Vedi il profilo dell'utente
17
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@xmanx ha scritto:qualcuno che sopravvive alla fine del mondo c'è sempre, tranquillo.

E pensa che sfighissima, se fosse!
Mica un caso che tutte le profezie su catastrofi includano una frasetta lieve, del tipo "e i vivi invidieranno i morti!"

io non arrivo agli apici di Allen, quando dice che non saprebbe vivere senza la metro.
Però....bè insomma....l'idea che non ci sarebbe più un supermercato, o un disdistributore di benzina, o una farmacia, o un ospedale (in grado di essere RI- forniti)....in effetti ...a me farebbe morì d'invidia per chi è morto PRIMA.

Vedi il profilo dell'utente
18
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:
Il popolo Maya non sapeva che è la terra che gira attorno al sole e lo Stregone diceva al popolo che,se dopo il 21 Dicembre,il sole continua a scendere,finirà che rimarremo al buio per l'eternità.
Rimedio?
Il giorno 21 si faceva un sacrificio umano e il sole ,tutto contento,riprendeva il "Sentiero Nord" e cioè tornava a salire nel cielo e le giornate ricominciavano ad allungarsi MA......la cosa era visibile al 25 Dicembre,il Natale di Ouitzilopotli.


Se questa è vera ...io NON lo so.
(comprindererete che , dovendo campà e lavorà pe' campa', tutto 'sto tempo pe' studià i maya nun ce l'ho avuto).

Ma...se questa è vera .....e come si farà mai a ringraziarti abbastanza , Hakim?

Pensa un po' a quali Apici der SAPERE stamo a da' retta!!!!!!!!!......


inchino

Vedi il profilo dell'utente
19
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Lostboy ha scritto:Io sono sinceramente preoccupato per la reputazione dei Maya, cioè se la fine del mondo non dovesse esserci, nel 2013 potremmo assistere a puntate di Voyager intitolate "Maya: il mistero dei più grandi cazzari della storia"
cool
Se nel 2012 non succederà niente,lo stregone Maya ha la risposta già pronta:

"Io vi avevo detto che in un lontano futuro i sacrifici umani sarebbero stati aboliti e,in tal caso,il Sole si sarebbe offeso e non sarebbe più sorto.
Ma,dal momento che il mio popolo continua con i sacrifici,il sole tornerà a sorgere."
La religione dell'inganno è universale,quella della verità individuale.

cool

Vedi il profilo dell'utente
20
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Unachi ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto: cool
Ma come si fa a non avere la percezione dell'eternità e non saper distinguere fra ME e il MIO corpo?
Mi sembra impossibile.

scratch

No Hakim!
Questa è proprio FACILE!

E' solo che...la maggior parte degli Umani normo-dotati...............non pensa di essere Dio! (per sua Fortuna).
cool
Se dopo il 2012 il TUO corpo sarà carbonizzato e la TUA anima andrà in Paradiso,TU dov'è che andrai?

Una discepola di Anthony de Mello,avendo risposto esattamente a questa domanda,divenne una Illuminata,come Buddha e Maometto.

Pino Orapronobis.

scratch

Vedi il profilo dell'utente
21
-William-

Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:

Ma guarda che io ci spero a sta fantomatica fine del mondo, sinceramente viveve in una società come questa mi ripugna sempre di più.
grandissima ;)

Vedi il profilo dell'utente
22
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:
@Lostboy ha scritto:Io sono sinceramente preoccupato per la reputazione dei Maya, cioè se la fine del mondo non dovesse esserci, nel 2013 potremmo assistere a puntate di Voyager intitolate "Maya: il mistero dei più grandi cazzari della storia"
cool
Se nel 2012 non succederà niente,lo stregone Maya ha la risposta già pronta:

"Io vi avevo detto che in un lontano futuro i sacrifici umani sarebbero stati aboliti e,in tal caso,il Sole si sarebbe offeso e non sarebbe più sorto.
Ma,dal momento che il mio popolo continua con i sacrifici,il sole tornerà a sorgere."
La religione dell'inganno è universale,quella della verità individuale.

cool

Questa me gusta, mucho. inchino

@hakimsanai43 ha scritto:
Se dopo il 2012 il TUO corpo sarà carbonizzato e la TUA anima andrà in Paradiso,TU dov'è che andrai?

Una discepola di Anthony de Mello,avendo risposto esattamente a questa domanda,divenne una Illuminata,come Buddha e Maometto.

Pino Orapronobis.

scratch


Questa, invece, non me gusta de nada.
Discepoli di de Mello?
NO GRAZIE! nonvolevo (senza invidia). :§§§§:

Vedi il profilo dell'utente
23
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Unachi ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:
@Lostboy ha scritto:Io sono sinceramente preoccupato per la reputazione dei Maya, cioè se la fine del mondo non dovesse esserci, nel 2013 potremmo assistere a puntate di Voyager intitolate "Maya: il mistero dei più grandi cazzari della storia"
cool
Se nel 2012 non succederà niente,lo stregone Maya ha la risposta già pronta:

"Io vi avevo detto che in un lontano futuro i sacrifici umani sarebbero stati aboliti e,in tal caso,il Sole si sarebbe offeso e non sarebbe più sorto.
Ma,dal momento che il mio popolo continua con i sacrifici,il sole tornerà a sorgere."
La religione dell'inganno è universale,quella della verità individuale.

cool

Questa me gusta, mucho. inchino

@hakimsanai43 ha scritto:
Se dopo il 2012 il TUO corpo sarà carbonizzato e la TUA anima andrà in Paradiso,TU dov'è che andrai?

Una discepola di Anthony de Mello,avendo risposto esattamente a questa domanda,divenne una Illuminata,come Buddha e Maometto.

Pino Orapronobis.

scratch


Questa, invece, non me gusta de nada.
Discepoli di de Mello?
NO GRAZIE! nonvolevo (senza invidia). :§§§§:

De Mello è uno dei tanti dei....più o meno come me.
Vieni con noi:
www.federazionepagana.it
cool

Vedi il profilo dell'utente
24
Unachi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:
De Mello è uno dei tanti dei....più o meno come me.
Vieni con noi:
www.federazionepagana.it
cool

Hakim, senza nessun pregiudizio, giuro giuro : altri pagani li ho conosciuti solo per forum (dal vivo nessuno) , e siccome sono molto limitata, a me facevano una certa impressione. Manco saprei dire quale fosse esattamente. Però non era piacevole. Ma questa potrebbe essere stata un'esperienza fuorviata e fuorviante. Per cui....mi piacerebbe saperne di più.
In particolare (essendo ottusa non riesco a smuovermi da questo paletto, se non mi aiuti, e dunque Ti chiedo) : ma che bisogno c'è di una religione (quale che sia, anche pagana, fa lo stesso) per affrancarsi da altre religioni (che sono la prima a trovare invasive, sia chiaro!) ?

Thanks! confused

Vedi il profilo dell'utente
25
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Unachi ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:
De Mello è uno dei tanti dei....più o meno come me.
Vieni con noi:
www.federazionepagana.it
cool

Hakim, senza nessun pregiudizio, giuro giuro : altri pagani li ho conosciuti solo per forum (dal vivo nessuno) , e siccome sono molto limitata, a me facevano una certa impressione. Manco saprei dire quale fosse esattamente. Però non era piacevole. Ma questa potrebbe essere stata un'esperienza fuorviata e fuorviante. Per cui....mi piacerebbe saperne di più.
In particolare (essendo ottusa non riesco a smuovermi da questo paletto, se non mi aiuti, e dunque Ti chiedo) : ma che bisogno c'è di una religione (quale che sia, anche pagana, fa lo stesso) per affrancarsi da altre religioni (che sono la prima a trovare invasive, sia chiaro!) ?

Thanks! confused
scratch
Ma tu sai chi sono i Pagani,detti anche:"Gentili" ?
Sono i non Ebrei e cioè i Cristiani i Musulmani,i Buddhisti e gli Induisti.
E tu dirai:"Sì ma...dal punto di vista degli Ebrei!"

Perchè? Gli Ebrei non hanno diritto ai loro punti di vista?

Salom'on ben Itzaq detto Hakim.

hissfit

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum