Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Storia del mostruoso nel tempo del mito e in quello degli uomini

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
L'immaginario dell'uomo è popolato da figure mostruose che affondano le loro radici simboliche nelle più profonde pieghe dell'inconscio. I miti e l'arte gli hanno dato forma visibile.

Per gli antichi l’immagine è la forma del pensiero degli dei e quindi il mostruoso si manifesta all'inizio come sacro. Appartiene alla dimensione del caos delle origini e/o quella degli inferi. In ambedue i casi dice di un contatto con la divinità non funzionale, o perchè il mondo è ancora in via di organizzazione o perchè se ne sono violate le leggi. La battaglia con il mostruoso è quindi un atto creativo: pone in essere e mantiene in essere la creazione.

In queste rappresentazioni c’è quindi un processo di di animalizzazione dell’umano.

Un processo che perdurà nel Medioevo , basta pensare ai bestiari medievali. Accanto alla descrizione dell’animale a tinte forti e ad indicazione circa la sua collocazione ( sempre ai confini della civiltà) ne veniva descritto il significato , che nei primi tempi era mistico-teologico e in seguito diventò morale e allegorico.
Non si faceva distinzione tra animali realmente esistenti e animali fantastici.

Nel medioevo il mostruoso è integrato nella realtà comune, essendo tale realtà intesa come un gioco di corrispondenze tra mondi.
Il mostro colonizza altri ambiti nel corso dei secoli, colonizzando oltre alla religione e alle arte anche la politica e le scienze. Immagini mostruose sempre legate alla bestialità vengono usate per qualificare nemici politici, nelle arringhe, nella satira e nei manifesti. Il mostro invade la sociologia, come devianza, la psicologia come malattia mentale e la scienza in generale, ad esempio attraverso l’idea di razza.


E oggi?
Oggi i nostri mostri sono tutto questo, ed anche cinema o casi di cronaca.
E dove altro?
In fondo allora come oggi, i mostri sono qualcosa di noi?
Ma cosa mostrano tutti i mostri della storia?
Quali sono i mostri della storia che ricordate?
Quali i fatti mostruosi?

Vedi il profilo dell'utente
2
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
commosso
Durante la prima crociata i militari furono invitati a fare un giretto per Magonza
per andare a caccia di Ebrei.
E le madri ebree strozzavano oppure tagliavano la gola ai loro neonati perchè sapevano a quale morte sarebbero andati incontro se fossero stati catturati
dalle belve cristiane.

Più mostri di così ?
pietra

E ora vediamo il contro esempio:arrivato alle porte di Gerusalemme,il Califfo Omar
fece questo discorso all'esercito musulmano:

"Mi raccomando: niente incendi,niente omicidi se non per legittima difesa,niente furti e niente stupri.I trasgressori saranno giustiziati sul posto!
Non dovete far vedere che anche voi siete come "Loro".

Da:"La storia proibita"


Vedi il profilo dell'utente
3
Lostboy
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
DATA: 6 agosto 1945
NOME BOMBA: Little Boy
LUOGO: Hiroshima (Giapone)
CARICO/POTENZA: 12.5 kT
ALTITUDINE: 580 m
VITTIME: 140.000 morti fino al 1946

Bomba all'uranio arricchito del peso di 3900Kg. 62.000 edifici distrutti (i 2/3).



DATA: 9 agosto 1945
NOME BOMBA: Fat Man
LUOGO: Nagasaki (Giappone)
CARICO/POTENZA: 22 kT
ALTITUDINE: ~500 m
VITTIME: ~73.884 morti a fine 1945

Bomba al plutonio del peso di 4.050 Kg.



DATA: 24 luglio 1946
OPERAZIONE: Crossroads
NOME TEST: Baker
LUOGO: Bikini, Isole Marshall (Oceano Pacifico)
CARICO/POTENZA: 23 kT
ALTITUDINE:160 m

Gli abitanti dell'isola vennero momentaneamente evaquati al fine di far svolgere agli americani le loro azioni


DATA: 29 agosto 1949
OPERAZIONE: Joe 1
NOME TEST: Prima illuminazione
LUOGO: Semipalatinsk, Kazakhstan (URSS)
CARICO/POTENZA: 22 kT

Prima bomba sovietica al plutonio progettata Yakov Zeldovitch e Yuli Khariton.


DATA: 8 Aprile 1951
OPERAZIONE: Castle Union
NOME TEST: George
LUOGO: Eberiru island, Atoll d'Enewetak (Oceano Pacifico)
CARICO/POTENZA: 225 kT
ALTITUDINE: 60 m


DATA: 26 Marzo 1954
OPERAZIONE: Castle Romeo
NOME TEST: Bravo
LUOGO: Bikini, Isole Marshall (Oceano Pacifico)
CARICO/POTENZA: 15 MT
ALTITUDINE: 4.2 m

Bomba posta su una base all'interno del cratere Bravo. La più potente bomba H americana equivalente a 1000 volte Hiroshima. La palla di fuoco misurava 6 Km. di diametro, la cappa 160Km. 80 milioni di tonnellate di terra e di corallo vennero vaporizzate e crearono un cratere di 1950metri di diametro e 75 di profondità. A 48Km. dall'esplosione il personale addetto ricevette una quantità di 2 reims, l'equivalente di 100 radiografie


Vedi il profilo dell'utente
4
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Di chi la colpa di tutto questo?

Di coloro che OBBEDISCONO agli ordini.

Martedì scorso io ho dichiarato guerra alla Polonia e finora nessuno

mi ha obbedito. Nessuno è partito armato per la Polonia.Come mai?

scratch

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum