Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Telefilm.

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 4]

26
Aisling
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@automaalox ha scritto:
"E' piacevole e simpatico".

Come un Mini Pony? Come l'ultimo giorno di scuola? Ti sembra di aver spiegato i motivi per i quali ritieni il telefilm valido esprimendo solo striminziti giudizi conclusivi?
Spiegaci PERCHE' lo trovi "piacevole e simpatico".

Wow! Come hai fatto a leggermi nel pensiero?!
E' proprio piacevole e simpatico come un Mini Pony!




@cenere79 ha scritto:A me piacevano anche Happy Days e La casa nella prateria.
Molto piacevoli e simpatici.

@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:qualcuno ricorda quanto erano piacevoli e simpatici mork e mindy e ralph supermaxieroe?

rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
27
Aisling
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@purplebunny ha scritto:
I primi 10 episodi sono piuttosto bruttini. Ma una volta che ingrana funziona davvero, e anche la seconda stagione mantiene le aspettative. Ha il difetto che il fratello-buono è piuttosto sciapo confronto al fratello-cattivo, che è decisamente più bava
Ho letto il primo libro da cui è stato tratto ed è inutilissimo, molto peggio che i libri da cui è tratto True Blood.

Hai iniziato a vedere la terza stagione di "The Vampire Diaries"?
Se è no ... non spoilero nulla (riguardo buono e cattivo). Ma anche io preferisco di gran lunga Demon. E Tyler. bava
Non dovrò mica dire il PERCHE'. Ahahah.

Vedi il profilo dell'utente
28
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Aisling ha scritto:Hai iniziato a vedere la terza stagione di "The Vampire Diaries"?
Se è no ... non spoilero nulla (riguardo buono e cattivo). Ma anche io preferisco di gran lunga Demon. E Tyler. bava
Non dovrò mica dire il PERCHE'. Ahahah.


La terza stagione ancora no, aspetto i dvd.
Però mi sembra che già dalla fine della seconda si intuisca il cambiamento forzato (ma magari ti riferisci a qualcosaltro...).
Mmm, Tyler non so, cosìcosì. Se dovessi mettere in ordine di preferenza:
Damon bava bava bava
Alaric bava bava
Elena/Katherine (ovviamente più in versione Katherine) bava bava
Jeremy bava
Stefan e Matt proprio no, e neanche le altre protagoniste femminili.
Però devo dire che, da questo punto di vista, tra True Blood e Vampire Diaries, True Blood vince mooolto facilmente. Linguino

Vedi il profilo dell'utente
29
Lostboy
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Vabbeh ma la Signora in Giallo, la vogliamo snobbare?

Vedi il profilo dell'utente
30
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non mi venite a raccontare che Colombo non l'avete visto perchè non ci credo!!! sad sad Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
31
Aisling
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@purplebunny ha scritto:La terza stagione ancora no, aspetto i dvd.
Però mi sembra che già dalla fine della seconda si intuisca il cambiamento forzato (ma magari ti riferisci a qualcosaltro...).
Mmm, Tyler non so, cosìcosì. Se dovessi mettere in ordine di preferenza:
Damon bava bava bava
Alaric bava bava
Elena/Katherine (ovviamente più in versione Katherine) bava bava
Jeremy bava
Stefan e Matt proprio no, e neanche le altre protagoniste femminili.
Però devo dire che, da questo punto di vista, tra True Blood e Vampire Diaries, True Blood vince mooolto facilmente. Linguino

In effetti si intuisce dalla fine della seconda.
Ma nonostante i cambiamenti, non mi piace Stefan. E neppure Elena; troppo mielosa.
Uhm ... in effetti è difficile decidere a che posto mettere tutti quegli gnocchi. Sorriso Scemo
Però fra True Blood e The Vampire Diaries preferisco di gran lunga quest'ultimo.
In True Blood, mi piace solamente Eric (ovviamente in versione "cattiva" e non in versione "oh povero me, non ricordo chi sono").

Vedi il profilo dell'utente
32
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Dunque uppo questo topic con delle novitá.

Finalmente ho visto Misfits.
i 5 teppistelli costretti ai lavori sociali, che dopo una tempesta acquisiscono dei superpoteri.
Ció che mi ha spinto a guardare la serie non é tanto la questione dei superpoteri, quanto l'ironia di fondo che caratterizza l'evolversi della storia. Serie con trama molto piú verticale che orizzontale.
Nella terza stagione manca quello che, secondo me, era il personaggio piú caratterizzante della serie, Nathan.
Nella quarta stagione (in produzione) mancherá quasi tutto il cast iniziale. Francamente sono un po' scettico ma confido nelle capacitá degli autori.

Game of thrones.
e qui rischio di diventare blasfemo. Sono l'unico che si addormenta davanti a questa serie? KleanaStupore

Alphas.
Un'altra serie che ha come protagonisti dei supereroi. Molto meglio di heroes. In realtá non bisognerebbe proprio paragonarle. Quello che considero una novitá rispetto alle altre serie su supereroi é il tentativo, riuscito secondo me, di voler spiegare i superpoteri dei 5 "eroi" protagonisti in modo pseudoscientifico. La serie avrá una seconda stagione e secondo me ha buone possibilitá di sviluppo. Buoni gli attori, le ambientazioni e la trama (non solo verticale ma in parte anche orizzontale). Fantastico l'attore Ryan Cartwright.
In alcune puntate ci sono guest stars che alcuni appassionati di altre serie televisive sicuramente riconosceranno.
Tra queste
Lindsay Wagner
Summer Glau
Rebecca Mader.

Girls
Non avrei mai pensato di guardare una serie di questo tipo, causa preconcetti (sbagliati direi).
4 ragazze a NY. L'autrice della serie, la giovane Lena Dunham, é semplicemente divertentissima.

Alcatraz.
Ho visto 2 puntate. Ho subito capito che avrebbero annullato la serie e infatti lo hanno fatto. J.J Abrams ha toppato. In realtá é da un po' che lo fa.
Peró Lost resta insuperabile


Piccola considerazione. Ma la HBO deve sempre trasmettere serie tette-culi?


Vedi il profilo dell'utente
33
Aisling
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Sì, a quanto pare nella quarta stagione di "Misfits" ... il cast verrà stravolto.
Non sono troppo preoccupata al riguardo. Se abbiam superato la mancanza di Nathan, supereremo anche questo. cool Anche in "Skins", ad esempio, il cast cambia ogni due stagioni. All'inizio ci rimani, poi ti ci abitui.

E riguardo "Girls", proprio oggi ho visto il primo episodio.
Sinceramente non so se mi sia piaciuto o meno. Non riesco a definirlo.
Te consigli di continuare?

E caspita (a proposito di HBO) ... mi sono appena accorta che "True Blood" è ricominciato.
Ci sono già i primi due episodi della quinta stagione.
Ho trovato cosa fare stasera. Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
34
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:Finalmente ho visto Misfits.

commosso

Game of thrones.
e qui rischio di diventare blasfemo. Sono l'unico che si addormenta davanti a questa serie? KleanaStupore

Sì. KleanaFurbo

Alphas.

Ho visto per errore un paio di quarti di episodio su.... bo, Rai 4? Mi incuriosisce, ma non amo molto le serie "investigative" (e questa mi sembra bene o male lo sia).
Se c'è Summer Glau comunque devo vederla, ecco!

Girls

Manca ancora.


Peró Lost resta insuperabile

E speriamo mai a nessuno venga la terrificante idea di "superarlo". Tremo già solo all'idea... Linguino



@Aisling ha scritto:Anche in "Skins", ad esempio, il cast cambia ogni due stagioni. All'inizio ci rimani, poi ti ci abitui.

Mi hai fatto venire in mente che sono usciti i dvd della sesta stagione, devo ordinarli al più presto (anche se la quinta tra tutte è quella che mi è piaciuta meno)!



Visti intanto:

New Girl - nonostante Zooey, non è che mi abbia convinto granché.

3° stagione Vampire Diaries - non se ne può più, esaurito alla seconda.

Secret Circle - devastantemente orribile.

Once Upon a Time - bell'idea, ma realizzazione odiosa. Spero Biancaneve e il Principe muoiano tra atroci dolori e canto di fatine. Purtroppo non succederà, ahimé.

Grimm - all'inizio mi sembrava un po' sconclusionata, poi però diventa divertente, e i personaggi sono scritti molto bene, anche quelli minori, secondome.

Teen Wolf - ci credevo poco è invece è fatta bene (all'interno delle limitate possibilità del genere)

Lost Girl - serie canadese su fate e succubi. Nulla di epocale, ma divertente e promettente (e il lupo mannaro è bava bava )

Ma la serie più bella che ho visto ultimamente è Outcasts, fantascienza, inglese, 2010, 8 episodi da un'ora ciascuno. Parte un po' mmcosìcosì, poi cresce. E poi - stramaledettissimamentestramaledizione - non hanno rinnovato per la seconda stagione, e l'ultimo episodio praticamente non finisce. Grrrrrrrrrrrrr.

Vedi il profilo dell'utente
35
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Aisling ha scritto:Sì, a quanto pare nella quarta stagione di "Misfits" ... il cast verrà stravolto.
Non sono troppo preoccupata al riguardo. Se abbiam superato la mancanza di Nathan, supereremo anche questo. cool Anche in "Skins", ad esempio, il cast cambia ogni due stagioni. All'inizio ci rimani, poi ti ci abitui.

Infatti un po' mi intriga, non ho mai visto "skins" peró sapevo del cambiamento del cast ogni due stagioni. Forse é il bello delle serie inglesi dove, a differenza di quelle americane, tutto puó succedere.

@Aisling ha scritto:
E riguardo "Girls", proprio oggi ho visto il primo episodio.
Sinceramente non so se mi sia piaciuto o meno. Non riesco a definirlo.
Te consigli di continuare?

Ma non so, dipende da cosa ti aspetti. A me piacciono molto i dialoghi e poi l'autrice della serie e attrice del film mi é troppo simpatica. A me lo avevano presentato come un sex and the city un po' meno "mainstream". Giá il confronto con sex and the city che non ho mai visto mi portava ad essere scettico. Io ti consiglio di guardarlo. Sono 10 episodi di 20 min.

@Aisling ha scritto:
E caspita (a proposito di HBO) ... mi sono appena accorta che "True Blood" è ricominciato.
Ci sono già i primi due episodi della quinta stagione.
Ho trovato cosa fare stasera. Sorriso Scemo

True Blood, altra serie sopravvalutata. ha un'infinitá di storylines e non riesco a farmi prendere da una di queste. ha degli attori tremendi. forse salvo le prime 3 stagioni. la 4 é orribile. la 5 forse la salto.
e poi sono sempre tetteculi

Vedi il profilo dell'utente
36
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@purplebunny ha scritto:
Alphas.

Ho visto per errore un paio di quarti di episodio su.... bo, Rai 4? Mi incuriosisce, ma non amo molto le serie "investigative" (e questa mi sembra bene o male lo sia).
Se c'è Summer Glau comunque devo vederla, ecco!
Se dopo il 5 episodio non ti prende...allora lascia. in parte é investigativa ma non credo sia solo quello, la trama poliziesca man mano viene meno per lasciare piú spazio alla trama orizzontale. insomma non é cold cases, csi ... (per fortuna)




@purplebunny ha scritto:
Peró Lost resta insuperabile

E speriamo mai a nessuno venga la terrificante idea di "superarlo". Tremo già solo all'idea... Linguino

gné gné gné. Ho rivisto lost per la 3 volta. insuperabileee!!!



@purplebunny ha scritto:
3° stagione Vampire Diaries - non se ne può più, esaurito alla seconda.
é vero ormai é una serie finita

@purplebunny ha scritto:
Secret Circle - devastantemente orribile.

mollato subito. é ho fatto bene...non l'hanno rinnovata

Once upon a time e grimm le ho abbandonate dopo 2 episodi. non so se riusciró a riprenderle. non mi avevano preso per niente.


@purplebunny ha scritto:
Ma la serie più bella che ho visto ultimamente è Outcasts, fantascienza, inglese, 2010, 8 episodi da un'ora ciascuno. Parte un po' mmcosìcosì, poi cresce. E poi - stramaledettissimamentestramaledizione - non hanno rinnovato per la seconda stagione, e l'ultimo episodio praticamente non finisce. Grrrrrrrrrrrrr.

beh allora é inutile vederla. credo sia un problema ricorrente. ormai le serie tv sorgono come funghi e spesso sono di scarsa qualitá e dopo la 1 stagione non vengono rinnovate. Io ormai aspetto almeno che venga rinnovata per una seconda stagione prima di cominciare a guardare una serie. ultimamente ne hanno cancellate davvero molte.

Vedi il profilo dell'utente
37
blugipsy
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Mah.... io sono rimasta ai Robinson..... scratch

Vedi il profilo dell'utente
38
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:True Blood (...) ha degli attori tremendi.

Rupalastro, ti sei distratto e hai sbagliato a scrivere, ma niente panico, correggo subito!
True Blood ha degli attori tremendamente bava bava bava .

A parte gli scherzi, a me sembrano tutti bravi (in originale, del doppiaggio italiano non so nulla, spesso combina danni). Comunque è vero, la 4a era bruttina.


(Alphas)
Se dopo il 5 episodio non ti prende...allora lascia. in parte é investigativa ma non credo sia solo quello, la trama poliziesca man mano viene meno per lasciare piú spazio alla trama orizzontale. insomma non é cold cases, csi ... (per fortuna)

Ci proverò!


gné gné gné. Ho rivisto lost per la 3 volta. insuperabileee!!!

3 x 6 stagioni?
No, va bene, non commento... KleanaFurbo



Once upon a time e grimm le ho abbandonate dopo 2 episodi. non so se riusciró a riprenderle. non mi avevano preso per niente.

Once Upon a Time si può anche soprassedere, secondome. Il riassunto dell'intera stagione è questo: per 22 episodi c'è la presentazione di un'infinità di personaggi (delle fiabe, ma rivisiti, che fa tanto postmoderno), uno o due per episodio, che però non fanno nulla. Succede qualcosa solo nel primo e nell'ultimo episodio. Vagamente, tra l'altro.

Grimm invece non ha nulla di imperdibile, però come passatempo funziona. E' una palla il fatto che sia un poliziesco, ma per fortuna nella seconda parte della stagione un po' sfuma, e i personaggi crescono in simpatia.



(Outcasts)
beh allora é inutile vederla. credo sia un problema ricorrente. ormai le serie tv sorgono come funghi e spesso sono di scarsa qualitá e dopo la 1 stagione non vengono rinnovate.

Sì, ma quando invece sono fatte benissimo e le interrompono è deprimente!
Outcasts potresti provare a vederla, uffa.

Vedi il profilo dell'utente
39
crigri
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Rupa Lauste ha scritto:
Peró Lost resta insuperabile



Era insuperabile quando gli autori sapevano quello che stavano facendo.
L'ultima serie é stata vomitevole, senza alcun aggancio con quelle precedenti e senza dare le risposte che ci si aspettava. Bleah!

Vedi il profilo dell'utente
40
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@crigri ha scritto:
@Rupa Lauste ha scritto:
Peró Lost resta insuperabile



Era insuperabile quando gli autori sapevano quello che stavano facendo.
L'ultima serie é stata vomitevole, senza alcun aggancio con quelle precedenti e senza dare le risposte che ci si aspettava. Bleah!

invece secondo me é stata proprio questa ricerca ossessiva di risposte che ha corrotto la serie.

Vedi il profilo dell'utente
41
Aisling
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Concordo con chi dice che "True Blood" sia una cacchetta.
Effettivamente ieri mi son guardata i due nuovi episodi, ma per il semplice fatto che seriamente non avevo nulla di meglio da fare. E continuerà così; se ho tempo libero, lo guardo. Ci mancavano solo gli incesti in quel telefilm. E fa pena.

Il mese scorso ho iniziato e finito di guardarmi tutte le stagioni di "How I Met Your Mother". Impossibile non conoscerlo, ma per chi non lo conoscesse ... è la storia di 5 amici. Il personaggio principale è Ted Mosby, architetto, che nel 2030 racconta ai figli come ha conosciuto la loro mamma ai giorni nostri. Lui è ossessionato dal "vero amore". Poi c'è Robyn, reporter canadese, del vero amore non ne vuole sapere. Marshall Eriksen e Lily Aldrin sono una coppia storica fidanzati da quando andavano al college. E infine Barney Stinson, sciupafemmine. Tutte le sette stagioni girano intorno a questi personaggi, alle loro vite, ai loro amori, ai loro sbagli e tutte dovrebbero portarci a capire come Ted abbia conosciuto la madre dei suoi figli. E' ambientato a New York e se vi piaceva "Friends", probabilmente vi piacerà anche questo. rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
42
crigri
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Rupa Lauste ha scritto:
@crigri ha scritto:
@Rupa Lauste ha scritto:
Peró Lost resta insuperabile



Era insuperabile quando gli autori sapevano quello che stavano facendo.
L'ultima serie é stata vomitevole, senza alcun aggancio con quelle precedenti e senza dare le risposte che ci si aspettava. Bleah!

invece secondo me é stata proprio questa ricerca ossessiva di risposte che ha corrotto la serie.
Maddai, se crei aspettative poi devi anche dare delle risposte, razionali o pseudo razionali, non quella specie di marmellata del nulla creata apposta perché gli autori non sapevano più come cavarsela. E infatti non se la sono cavata.
Deludente. Peccato, perché era partita con buoni requisiti.

Vedi il profilo dell'utente
43
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@crigri ha scritto:
@Rupa Lauste ha scritto:
@crigri ha scritto:
@Rupa Lauste ha scritto:
Peró Lost resta insuperabile



Era insuperabile quando gli autori sapevano quello che stavano facendo.
L'ultima serie é stata vomitevole, senza alcun aggancio con quelle precedenti e senza dare le risposte che ci si aspettava. Bleah!

invece secondo me é stata proprio questa ricerca ossessiva di risposte che ha corrotto la serie.
Maddai, se crei aspettative poi devi anche dare delle risposte, razionali o pseudo razionali, non quella specie di marmellata del nulla creata apposta perché gli autori non sapevano più come cavarsela. E infatti non se la sono cavata.
Deludente. Peccato, perché era partita con buoni requisiti.

Hai visto Twin Peaks? ti é piaciuto? Ha spiegato tutto?
Twin Peaks é ancora un successone.

Il problema di Lost é che ha spiegato fin troppo.

Vedi il profilo dell'utente
44
crigri
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@Rupa Lauste ha scritto:
@crigri ha scritto:
@Rupa Lauste ha scritto:
@crigri ha scritto:
@Rupa Lauste ha scritto:
Peró Lost resta insuperabile



Era insuperabile quando gli autori sapevano quello che stavano facendo.
L'ultima serie é stata vomitevole, senza alcun aggancio con quelle precedenti e senza dare le risposte che ci si aspettava. Bleah!

invece secondo me é stata proprio questa ricerca ossessiva di risposte che ha corrotto la serie.
Maddai, se crei aspettative poi devi anche dare delle risposte, razionali o pseudo razionali, non quella specie di marmellata del nulla creata apposta perché gli autori non sapevano più come cavarsela. E infatti non se la sono cavata.
Deludente. Peccato, perché era partita con buoni requisiti.

Hai visto Twin Peaks? ti é piaciuto? Ha spiegato tutto?
Twin Peaks é ancora un successone.

Il problema di Lost é che ha spiegato fin troppo.
Mica tanto, ha spiegato cose diverse da quelle che esigevano spiegazioni.

Twin Peaks non si é concluso, é rimasto in sospeso come in aspettativa di altre puntate che poi non sono state fatte, Lost ha avuto una conclusione con spiegazioni molto limitate.

Vedi il profilo dell'utente
45
carnil_carani
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
negli anni '80 ero un divoratore di telefilm, chi ricorda cose come "Automan", "Manimal", "Ralph supermaxieroe" e i mitici "Visitors" (quelli originali..) forse mi capisce. Anche "Magnun P.I.", "Starsky & Hutch" e via discorrendo.

Ora come ora la scelta è maggiore, scarto a priori le noiosissime menate adolescenziali, che siano in salsa "regular" o fantasy. Non le guardavo nemmeno quando ero adolescente io. Nemmeno i settecentomila polizieschi attuali con relativi spin off mi attirano. Sarà che sono affezionato ai vecchi personaggi e alle vecchie trame semplici e dirette.
Ho amato "Battlestar Galactica", peccato per il bruttissimo finale. Troppe cose insensate.
Avevo tanto hype per "Falling Skies" ma alla fine ne son rimasto deluso e l'ho lasciato definitivamente al 4° episodio. Alla fine è un normalissimo "family drama" con gli alieni.

Mi è piaciuto tantissimo il remake di "The Prisoner" della passata stagione, adoro la serie originale e ho apprezzato la strada che han deciso di intraprendere, così diversa da quel capolavoro inglese che tutt'ora rivedo volentieri.

la serie che però mi piace di più ha un difetto di fondo.
"Games Of Thrones".
Il difetto sta nel fatto che sono anche uno di quei poveri malati che si è fatto catturare dal pusher George R.R. Martin. Sono entrato nel tunnel di "A Song Of Ice And Fire" oramai dodici anni fa e non ne vedo la fine.
Per questo mi ero approcciato alla serie tv con molta diffidenza come ogni buon lettore della saga da cui è tratta. Mi son dovuto ricredere, gli sceneggiatori han fatto un lavoro splendido nel rendere le atmosfere che si respirano nei libri e il cast è quanto di più vicino ai personaggi originali potessi sperare.



Vedi il profilo dell'utente
46
Shri_Radha
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Happy Days... un mito

Vedi il profilo dell'utente
47
crigri
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Heroes, mi ha catturato da subito, ma poi l'hanno lasciato in sospeso. Grrrr!

Vedi il profilo dell'utente
48
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
American horror story.
Ecco cercavo la serie capolavoro di questi ultimi anni.
Trovata

Vedi il profilo dell'utente
49
odeon
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero
i gialli.

Vedi il profilo dell'utente
50
musicante di brema
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
No. Mi annoiano e non mi fidelizzano.

Di recente mi è capitato di guardare qualche episodio di Law and Order squadra speciale, quella per la quale "i delitti sessuali sono considerati particolarmente esecrabili". Ovviamente è un ammasso di luoghi comuni e di politically correct ultrabigotto dell'America strapuritana e pontificante.

Uno per tutti i personaggi il poliziotto impersonato da Christopher Meloni: un concentrato di aggressività gratuita e di convenzionalità irritanti.

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 4]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum