Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Ma è nato prima l'uovo o la gallina?

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
[font=Comic Sans Ms]Prima l’uovo o la gallina?



.



Ultima modifica di Lucio Musto il Lun 3 Ott 2011 - 13:26, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
2
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
La tua considerazione è logica, ma la logica non è ciò che determina il presupposto. La logica parte dal presupposto e conduce la danza, ma se il presupposto è zoppo la danza continua a essere una danza, ma il risultato va preso con le molle e non si può aprire una scuola di ballo col professore che è claudicante.
In altri termini il presupposto dal quale la tua corretta logica si è trovata costretta è di tipo evolutivo, ma nel senso folle attribuito alla parola evoluzione.
L'evoluzione è, per me, il modo che ogni essere ha per sviluppare le proprie potenzialità, e non il procedere nella serie di mutamenti che dovrebbero essere definiti come adattamenti. In altre parole l'idea che una specie percorra nei millenni una indefinita serie di specializzazioni, lasciando in eredità ai posteri leggeri cambiamenti la cui somma produrrà una mutazione non soltanto di forma, ma addirittura di specie... è per me assurda dovendosi porre, tra molte altre, la questione della convivenza temporale tra due diverse specie, ad esempio la scimmia e l'uomo. Se l'uomo fosse un derivato della scimmia... che ci farebbero delle scimmie tra gli uomini?
La questione della creazione di un'infinità di diverse specie è di certo complessa, ma non è più assurdo di un delfino che impara ad arrampicarsi su un albero. Che agli albori della presente umanità, o anche di altre che l'hanno preceduta, essa si sia trovata in condizioni molto diverse da quelle caratterizzanti il presente ciclo temporale appare abbastanza ovvio. Condizioni nelle quali è stata possibile una simultaneità di sviluppo di una moltitudine di specie diverse tra loro, che abbiano seguito, obbedendo alle potenzialità in via di sviluppo contenute in principio in ognuna di esse, secondo una scala gerarchica qualitativa che stabiliva punti di contatto tra tutti gli esseri al di fuori di una superiorità dell'uno sull'altro, dal momento che specie diverse non possono essere confrontate tra loro che negli aspetti che hanno in comune. Lo sviluppo di un feto mostra un essere che attraversa diversi stadi analoghi allo sviluppo di esseri appartenenti ad altre specie diverse da quella del feto considerato, ma questo non significa che l'embrione umano sia frutto di passaggi attraverso stati animali che la forma in divenire del feto ha mostrato con la somiglianza dei suoi cambiamenti successivi.
I cicli temporali hanno caratteristiche diverse tra loro, anche considerati in senso macrocosmico. Nell'uomo, analogamente ai cicli più grandi, i cicli temporali cambiano molto, tanto che, all'inizio della sua vita, un bambino è estremamente diverso dal vecchio che sarà.



Ultima modifica di Massimo Vaj il Dom 2 Ott 2011 - 9:46, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
3
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
chiarissimo quello che dici, ma io vivrei malissimo se accettassi come egualmente probabile che un bimbo nasca o il nonno
rientri nell'utero di sua madre.
Invece riesco a vivere coerentemente immaginando che un bambino, rinnovandosi cellula dopo cellula si trasformi in un adulto e poi in un vecchio.
E poiché io alla mia salute mentale ci tengo, metto in due sacchi diversi quello che mi sembra vero, da quello che mi riesce di immaginare.

In un sacchetto a parte, metto infine quello che riescono ad immaginare solo gli altri ed a me (per mia limitatezza, s'intende!) sembra assurdo.

Vedi il profilo dell'utente
4
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Intendevo dire che le modalità di attuazione dei cicli che si susseguono, sia nei grandi cicli cosmici che, analogamente, nei cicli della vita di un uomo, sono molto diverse tra loro. Se tu intravedi, in questa diversità, un'inversione... saranno problemi che prima o dopo ti toccherà dover risolvere. La purezza e il rallentamento temporale del primo ciclo che inizia con la nascita di un bambino, converrai, sono estremamente lontane dalla velocità e dal degrado intellettuale del ciclo, che ricorda più un girello, in cui ti trovi a vivere tu...

Vedi il profilo dell'utente
5
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
io vedo la vita organica dell'uomo, così come quella di ogni altro animale o pianta (o eucariote ecc...) come una continua trasformazione, dalla fecondazione fino alla disgregazione dell'organizzazione cellulare.
Trasformazione a tratti lenta o apparentemente ferma (pensa agli stati di quiescenza o di letargo), a volte turbinosa (pensa alla pubertà, o all'accrescimento primaverile di certe piante), ma ininterrotta, e nelle grandi linee individuabile e prevedibile con sufficiente approssimazione.

Oltre questi limiti di nascita-morte, la materia comunque continua ad esistere nella sua struttura chimico-fisica, ma non più come appartenente a quella organizzazione esistenziale.
Riguardo alla parte non sensibile dell'uomo, nella cui esistenza io credo, ne abbiamo coscienza solo da un certo punto della nostra vita organica in forma di ricordo, nell'attimo presente come coscienza di se, e nel probabile tempo futuro come immaginazione, ed in questi limiti possiamo ragionevolmente muoverci col ragionamento.

Oltre, e questo "pare" essere dono precipuo dell'uomo, abbiamo fantasia ed immaginazione, e la capacità di riconoscerle come tali.

Vedi il profilo dell'utente
6
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Credo tu sia la prova provata dell'assurdità di una teoria che ipotizzi la discendenza dell'uomo dalla scimmia. Una scimmia mai si sarebbe resa colpevole di ipotesi insensate come quelle chiamate "evoluzionistiche", perché da una parte i creduloni della scienza si fanno convincere solo da ciò che vedono, e replicano attraverso la sperimentazione, ma dall'altro lato del loro non capire un accidente pensano che un uccello abbia parentele coi dinosauri e l'uomo con gli scimpanzè. Quando si dice fare i comodi propri... nella più entusiasmante incoerenza.

Vedi il profilo dell'utente
7
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
sei molto disinvolto nei giudizi, come sempre. E come sempre aggressivo fino al limite della buona educazione ("i creduloni della scienza...", "il loro non capire un accidente...").

Naturalmente io riconosco a te il diritto di renderti sgradevole quanto ti pare,
ma rivendico per me il diritto di non accettare le tue sgradevolezze gratuite e di solito ingiustificate.

Per cui mi sento giustificato a non più accettare le tue provocazioni.

Un caro salutp

Vedi il profilo dell'utente
8
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Cavolo! Avevo scordato l'alto grado di delicatezza d'animo che contraddistingue, legandone i destini infausti, scimmioni e umani...
E dai, Lucio, è mai possibile che tu, alla faccia del fatto che potresti tirare le cuoia anche domani, resti così abbrancato all'esteriorità di una gentilezza analoga a quella d'altri tempi, che faceva trattenere l'imprecazione al cavaliere le cui dita restavano schiacciate tra i cardini della portiera dell'auto, appena chiusa davanti alla faccia, estasiata da cotanto garbo, della sua dama di compagnia prezzolata?
Orsù, buttati nelle braccia dell'ironia e ridi addosso a quei valori che ti faranno rispondere, alla domanda fatta da S.Pietro all'entrata del paradiso su che cacchio hai combinato in vita:— Ho creduto che il credere fosse la cosa migliore da fare, anche di fronte allo sfacelo dei suoi risultati—

Vedi il profilo dell'utente
9
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
sarebbe molto bello se anche tu seguissi i tuoi consigli, "buttati fra le braccia dell'ironia"...giusto non "butta gli altri in braccio all'ironia" forse, mi sembra di capire tu offendi gli altri, distinguendoti dai loro destini infami, e poi quando ti si fa notare che sei maleducato la butti sullo scherzo e sull'ironia, spiacente vaj tu schernisci non scherzi e c'è una bella differenza.

Vedi il profilo dell'utente
10
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non è una novità che al dente stia sul cazzo il dentista, ma che lo incolpi pure di non essere ironico è la prima volta che lo sento... pietra
BigBoss, ti capisco, non dev'esser facile la tua convivenza col corpaccione che sta addosso alla tua inintelligenza che non ha la forza di trascinarlo via dalle discussioni in cui l'aggregato di budella, quello che avventurosamente chiami cervello, l'unica cosa che riesce a fare è quella di avere coliche dolorose. Magro destino che l'aggregato di budella che hai non s'ingrossi in proporzione al resto, ma si rimpicciolisca per contrasto... pietra

P.S: il peggio che può capitare a un comico è esserlo involontariamente... pietra

Vedi il profilo dell'utente
11
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Massimo Vaj, sono stufo della tua malacreanza.
Alla prossima scostumatezza su un topic aperto da me
lo chiudo di autorità, visto che il regolamento del Forum me
lo permette
e ne do comunicazione ufficiale all'Admin.

NON tollererò ulteriormente che tu sporchi i miei thread!

Vedi il profilo dell'utente
12
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Come sarebbe a dire "sporchi"? Non lo sai che il sangue non può essere lavato né sporcato col sangue? È segno di debolezza il tuo reagire scompostamente, e anche dell'incapacità di usare l'intelletto col quale il Padreterno si è vantato della propria tirchieria. Dai, su, mettersi contro uno scrittore non è stata una buona idea. Pensa che se mi ci metto col disegno a voi due non resterebbe che iscrivervi al PdL... nella speranza di costruirvi un futuro ... come veline, s'intende... pietra
In questa ultima ipotesi mi sta venendo in mente una cosa mostruosa: potrei dedicarvi una canzone, testo e musica decorata da un coro. Voi non immaginate cosa potrei fare solo che vi trovi simpatici; provate a figurarvi il contrario...
Naturalmente la mia non è una minaccia ma, piuttosto, un'esecuzione senza regole

Vedi il profilo dell'utente
13
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
io non incolpo nessuno, le colpe le attribuiscono preti e guru, ti facevo notare che schernisci gli altri molto bene, ma non sai scherzare, anche perchè serve misura e tu non ne hai, mi dispiace che una persona che anagraficamente dovrebbe essere adulta ancora sia ossessionato dalla logica dell'avversario e del vincere a tutti i costi schiacciandolo gli altri, cosa ti ha insegnato fare i lavori che hai fatto? Questo? Povero vaj che pena!

Vedi il profilo dell'utente
14
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io schiaccio solo per reazione all'altrui ingiustificata violenza verbale. Di norma sto sul piano del pacifismo integrale, ma dovresti vedere cosa arrivo a fare quando mi aggrediscono fisicamente... La responsabilità di questi comportamenti ha radici in una infanzia vissuta subendo violenze fisiche e psicologiche che mi hanno obbligato a una ribellione che ha dato i suoi frutti amari, ma sempre frutti sono stati, e mi hanno liberato dalle grinfie della prepotenza altrui.

Vedi il profilo dell'utente
15
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
BIGbossSTIGAZZI ha scritto:sarebbe molto bello se anche tu seguissi i tuoi consigli, "buttati fra le braccia dell'ironia"...giusto non "butta gli altri in braccio all'ironia" forse, mi sembra di capire tu offendi gli altri, distinguendoti dai loro destini infami, e poi quando ti si fa notare che sei maleducato la butti sullo scherzo e sull'ironia, spiacente vaj tu schernisci non scherzi e c'è una bella differenza.



????e in questa frase tu trovi "violenze verbali"???? Ma allora anche dirti "non sono daccordo" è per te violenza verbale?

UNo per non essere violento verbalmente deve darti sempre ragione?

OK BASTA SAPERLO HAI RAGIONE VAJ, QUALSIASI COSA TU DICA

Vedi il profilo dell'utente
16
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non mi riferivo a ciò che è stato detto da te. Tu non sei violento, almeno fino a che decidi di sederti su qualcosa o qualcuno, ma nessuno te ne farà mai una colpa, dato che si muore schiacciati molto prima che il pensiero di farlo abbia speranza di affacciarsi alla mente del malcapitato. Smetti di attribuirti importanza confondendola con la portanza. Non sono la stessa cosa... pietra

Vedi il profilo dell'utente
17
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
sei comodo? più o meno di una poltrona di una dentista?

Vedi il profilo dell'utente
18
The Royal
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Massimo Vaj ha scritto: la discendenza dell'uomo dalla scimmia. Una scimmia mai si sarebbe resa colpevole di ipotesi insensate come quelle chiamate "evoluzionistiche", perché da una parte i creduloni della scienza si fanno convincere solo da ciò che vedono, e replicano attraverso la sperimentazione, ma dall'altro lato del loro non capire un accidente pensano che un uccello abbia parentele coi dinosauri e l'uomo con gli scimpanzè. Quando si dice fare i comodi propri... nella più entusiasmante incoerenza.

Ciao. Massimo. Sei un grandissimo spiritualista e stai pensando esattamente quello che penso io. Intervengo semplicemente, perche', prendendo lo spunto da questo tuo post, vorrei comunicare con te tramite mp per rivolgerti una proposta, solo che il tuo profilo omette questo punto. Come potrei fare per inviarti un mp o quantomeno interloquire un attimo con te privatamente? Grazie e scusate tutti. Ciao. cool

Vedi il profilo dell'utente
19
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
The Royal ha scritto:
Massimo Vaj ha scritto: la discendenza dell'uomo dalla scimmia. Una scimmia mai si sarebbe resa colpevole di ipotesi insensate come quelle chiamate "evoluzionistiche", perché da una parte i creduloni della scienza si fanno convincere solo da ciò che vedono, e replicano attraverso la sperimentazione, ma dall'altro lato del loro non capire un accidente pensano che un uccello abbia parentele coi dinosauri e l'uomo con gli scimpanzè. Quando si dice fare i comodi propri... nella più entusiasmante incoerenza.

Ciao. Massimo. Sei un grandissimo spiritualista e stai pensando esattamente quello che penso io. Intervengo semplicemente, perche', prendendo lo spunto da questo tuo post, vorrei comunicare con te tramite mp per rivolgerti una proposta, solo che il tuo profilo omette questo punto. Come potrei fare per inviarti un mp o quantomeno interloquire un attimo con te privatamente? Grazie e scusate tutti. Ciao. cool

Ciao Royal, non sono uno spiritualista, almeno nel senso che è attribuito normalmente a questo termine. Non sono, dunque, né un occultista e neppure un teosofista. Sono un metafisico e, per fortuna, anche un illetterato. La conoscenza di cui porto traccia non è frutto di mie ipotesi né, meno che meno, di mie invenzioni. Devo anche confessare che prima di vedere ciò che vedo senza esserne proprietario né autore... ero un materialista. Credevo dunque a quello che vedevo ma, non vedendo i princìpi, i confini del mio credere erano stabiliti dal distributore di benzina che vedevo dalla finestra del ghetto dove abitavo.
Quella che segue è la mia mail, ma non ti aspettare da me quello che spetta a te fare, se non l'hai già fatto Sorriso Scemo
vajmax@gmail.com

Avrei un'altra mail per chi mi vuole insultare senza porsi imbarazzanti limiti. Chiedete e vi sarà dato

Vedi il profilo dell'utente
20
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Visto che questo è un topic aperto da me.
mi è lecito pormi la ragionevole ipotesi che Massimo Vaj si rivolga anche a me.

Per quanto mi riguarda rispondo:

"no grazie, non ho bisogno di un indirizzo elettronico per insultarti,
perché non intendo affatto insultarti:
io non ti penso proprio!"

Vedi il profilo dell'utente
21
The Royal
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Massimo Vaj ha scritto:

Quella che segue è la mia mail, ma non ti aspettare da me quello che spetta a te fare, se non l'hai già fatto Sorriso Scemo
vajmax@gmail.com


Ti ringrazio per l'informazione. Nei prossimi giorni ti contattero' un attimo e mi dirai piu' approfonditamente se vorrai. A prestissimo. E' una mia piccolissima aspettativa, ma poi ti dico meglio. Ciao. cool

Vedi il profilo dell'utente
22
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Lucio Musto ha scritto:Visto che questo è un topic aperto da me.
mi è lecito pormi la ragionevole ipotesi che Massimo Vaj si rivolga anche a me.

Per quanto mi riguarda rispondo:

"no grazie, non ho bisogno di un indirizzo elettronico per insultarti,
perché non intendo affatto insultarti:
io non ti penso proprio!"

Sei un bugiardone! Tu, Lucio, mi ami come la vecchiaia riesce ad amare la gioventù: col cuore in gola... e questo tuo amare ti sembra un'altra cosa da quella che è. Tutto qui. hug tenderly

Vedi il profilo dell'utente
23
PorceDi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Massimo Vaj ha scritto:Io schiaccio solo per reazione all'altrui ingiustificata violenza verbale. Di norma sto sul piano del pacifismo integrale, ma dovresti vedere cosa arrivo a fare quando mi aggrediscono fisicamente...
Due perle da incorniciare.

La responsabilità di questi comportamenti ha radici in una infanzia vissuta subendo violenze fisiche e psicologiche che mi hanno obbligato a una ribellione che ha dato i suoi frutti amari, ma sempre frutti sono stati, e mi hanno liberato dalle grinfie della prepotenza altrui.
Ti manca ancora il traguardo più importante: liberarti dalle grinfie della tua.

Vedi il profilo dell'utente
24
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Già, e non sarà facile perché in giro c'è un sacco di gente come te... fischio

Scherzo, dai, sono sicuro che se t'incontrassi per strada non ti aggredirei alla vigliacca, trascinandoti per le caviglie sull'asfalto per segnare la riga di un parcheggio privato con la broda rossiccia che ti uscirebbe dal naso, dopo che una sassata ti ha centrato in piena faccia. Sono persino certo che a parcheggiare lì mi sentirei a disagio... e potrebbe essere che io mi metta addirittura a pulire l'asfalto con le tue mutande che, nella ressa, mi son restate in mano. :§§:

Vedi il profilo dell'utente
25
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
peccato che lo stesso non si potrebbe fare con te.

In mano non resterebbe nulla, solo sull'asfalto delle pozzette verdastre di bile, simili alle fatte di cavallo da tiro, ma più puzzolenti.


@ Admin - Visto che pare l'argomento di questo mio thread pare non interessi nessuno, ma sia solo occasione per una gara di sputi e di scorregge, ne ritiro la pubblicazione, visto che il regolamento di questo forum me lo permette.

Altrettanto farò, senza ulteriori comunicazioni, per tutti i miei thread che considererò vilipesi da inutili, balordi Fuori Temi, tesi al mio discredito personale, al dileggio gratuito come vedo tollerato o forse ben accetto in Valle,
all'umorismo e lo scherno da caserma.

Tanto per doverosa chiarificazione

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum