Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

L'ossessione per la religione.

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
E' un dato di fatto che molte malattie mentali si rivelano attraverso la metafora religiosa. Molti pazzi scatenati manifestano la propria follia attraverso la metafora religiosa.
C'è chi immagina di parlare con dio. C'è chi immagina che sia dio a parlargli. C'è chi immagina di essere un eletto e di aver ricevuto rivelazioni sconosciute ai più. C'è chi immagina di essere stato investito di una missione da dio in persona.

La malattia mentale che sogna manie di grandezza e alimenta un ego smisurato, spesso e volentieri abbraccia la metafora religiosa. Qualcuno pensa di essere Napoleone o Alessandro Magno. Altri, invece, immaginano di essere degli eletti da dio e di parlare direttamente con lui.
E' la malattia tipica che si manifesta in chi è stato bastonato dalla vita, dalla madre, dagli amici...quand'era bambino. Per reazione si coltiva e si alimenta il proprio ego elevandolo fino a dio come se questo fosse un riscatto personale.

Poi, i più pazzi, immaginano di essere stati investiti da dio dalla missione di "giustiziere dei peccatori", e finiscono per ammazzare qualche decina di persone, farle a pezzi e sotterrarli nel giardino. pietra

Se sgombriamo il campo da tutti questi mitomani, arriviamo al cuore del problema. Qualunque discorso religioso non puo' prescindere dall'osservazione dell'universo e delle sue leggi. Dall'analisi della nascita della vita sulla Terra. E dall'analisi della evoluzione delle specie viventi. In altre parole qualunque discorso religioso NON PUO' prescindere dall'essere inserito NELLA REALTA' DELL'UNIVERSO. E quindi NON PUO' prescindere dal metodo scientifico.
Qualunque altro approccio è sintomo di un disturbo mentale. pietra

Possiamo fare, per esempio, un parallelo con la Teoria della Relatività.
Secondo questa teoria NON E' possibile andare più veloci della luce. La velocità della luce è un limite insuperabile. Inoltre più un corpo si avvicina alla velocità della luce più la massa aumenta. Alla velocità della luce si raggiungerebbe una massa infinita. pietra
Tutto questo, ovviamente, non è mai stato provato nè smentito. E quindi si è assunto come VERO per molti anni.
L'esperimento CERN "sembra" dimostrare che non sia così.
Ecco...questo è l'approccio che si deve seguire nella disciplina religiosa. Qualunque teoria puo' essere affascinante. Ma siccome parliamo di cose che non POSSIAMO SPERIMENTARE in laboratorio, vale sempre il beneficio del dubbio. Come qualunque teoria.
E, soprattutto, chi propone una teoria deve anche preoccuparsi, se vuole essere credibile, di portarne le prove SPERIMENTALI che posson essere replicabili e verificabile.
Altriment sono solo dei cialtroni e dei parrucconi. pietra

Vedi il profilo dell'utente
2
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io non capisco come si possa pretendere di veder provata l'esistenza di un Dio. E' come voler chiedere prove scientifiche del sentimento di amore per la vita. Non esistono prove per un qualcosa che si sente o non si sente DENTRO. E non c'è altro da dire, checché ne dicano da una parte i credenti dall'altra gli atei (cioè gli "uomini di fede" dell'altra parte).
E comunque le religioni sono spesso la negazione di un dio che incasellano e codificano per pure esigenze di potere.

Vedi il profilo dell'utente
3
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
commosso

Mah! Il mio vecchio fratello Muhammad ha scritto nel Corano:

"Ovunque tu volgi lo sguardo vedrai il volto di Allah."

Dunque,anche se non puoi vedere Allah,puoi benissimo vedere il Suo Volto.

Pertanto non serve nessuna prova per dimostrare che Allah è l'unico vero Dio:

Ovunque tu guardi,vedi il Suo Volto.

Hakim Sanai ben Ibrahim al Sufi naqshbandi.

cool

Vedi il profilo dell'utente
4
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
*

Solo en passant: che io sappia la teoria della relatività ristretta è stata confermata da migliaia di esperimenti.
Fare prove sperimentali su Dio in laboratorio poi lo trovo difficile, soprattutto per le dimensioni che richiederebbe. O ci credi o non ci credi.
Vero è che diversi santi e teologi si sono dilettati a tentare di dimostrare la sua esistenza.
Si vede che avevano tempo da perdere.


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
5
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
imbarazzo
Ci credi o non ci credi?
Allora ripetiamo per l'ennesima volta il detto del Corano:

"OVUNQUE TU VOLGI LO SGUARDO,VEDRAI IL VOLTO DI ALLAH !!!"

Facciamo qualche esempio:

Se guardi un gatto,quello è il volto di Allah.
Se guardi una sedia,quello è il volto di Allah.
Se guardi la figlia di Mario,quello è il volto di Allah.
Se guardi il Sindaco di Mazzara del Vallo,quello è il volto di Allah
Se guardi la chiave per aprire gli orologi Seiko,quello è il volto di Allah.
Se guardi mio zio Ilio,quello è il volto di Allah.
Se guardi il detersivo Last al limone,quello è il volto di Allah.
Se guardi un cacciavite BETA Utensili,quello è il volto di Allah.

Capito allora cosa significa OVUNQUE ?
Sì ?....Sicura??.....allora posso andare avanti.

Il VOLTO:cosa sarà mai?
Il VOLTO è l'effetto della Causa.E,in questo caso la Causa è Allah e l'effetto è il suo Volto.
E anche qui ci vogliono esempi:
Dunque....la dinamite è la causa e l'esplosione nella cava di marmo è l'effetto.
Il seme è la causa e l'albero di fichi è l'effetto.
La benzina è la causa e l'auto che va a Mazzara del Vallo è l'effetto.
Il volo da XXXII piano è la causa e le ossa rotte l'effetto.

Ci siamo ora? O dirai ancora che devo CREDERE e non VEDERE il volto di Allah ?

Faqir Hahim Sanaj ben Ishmael bar Ibrahim al Bistami.

inchino

Vedi il profilo dell'utente
6
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Se guardi il volto di Hitler vedi il volto di Allah? sadness

Vedi il profilo dell'utente
7
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@Candido ha scritto:Se guardi il volto di Hitler vedi il volto di Allah? sadness
Se bene intendi quanto dice Hakim, la risposta è SI'.

Ma vediamo cosa risponde il Maestro...


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
8
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@marimba ha scritto:
@Candido ha scritto:Se guardi il volto di Hitler vedi il volto di Allah? sadness
Se bene intendi quanto dice Hakim, la risposta è SI'.

Ma vediamo cosa risponde il Maestro...
scratch
la risposta degli Arabi al tempo di Maometto:

"Ah! Ah! Ah!E se il cammello fa la cacca,quello è il volto di Allah? Ah!Ah!"

La risposta di Maometto,di Hakim e del Califfo Omar:

"Certamente sì,se guardi Hitler o Jack lo Squartatore,vedi il volto di Allah"

Perchè così è se vi pare."

Faqìr Hakim Sanai al-Sufi Naqshbandi ben-Ibrahim al Poggiali.

scratch scratch scratch

Vedi il profilo dell'utente
9
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
Avevo indovinato... cool


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
10
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
[quote="marimba"]Avevo indovinato... cool [/quote
nascondersi
Dal Vangelo secondo Filippo,loghion 10:

"La luce e le tenebre,la vita e la morte,ciò che è a destra e ciò che è a sinistra (Padre Pio e Totò Rejna)sono FRATELLI fra loro e non è possibile separarli.
Per questo i buoni non sono buoni nè i cattivi sono cattivi,nè la vta è vita,nè la morte è morte.Perciò ciascuna cosa sarà distinta secondo l'Origine del suo essere.
Ma quelli che oggi sono chiamati"Cristiani" sono innalzati al di sopra del mondo e sono indissolubili ed eterni."
scratch

Precisazione d'obbligo:Filippo scrive nel primo secolo d.C.e la parola "Cristiano" non significava "Seguace del Papa e del vescovo"
Ma:"Illuminato".

Faqìr Hakim.

scratch

Vedi il profilo dell'utente
11
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum