Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

TU SEI DIO ?

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
scratch

Tu sei Dio ?
Certamente sì!
E dove sta scritto?
Nella Bibbia che è parola di Dio.

Dal Salmo 82:

"Voi siete dei" sì questo io dico,
"E Figli tutti dell'Altissimo"
Ma morirete come ogni mortale,
come i potenti pure voi cadrete.

Gesù è daccordo?

Certamente sì.
Dal Vangelo secondo Giovanni 10,34:

"Non sta scritto nella vostra Legge (Salmo82):"Io dico,voi siete dei?"
Se chiamò dei coloro ai quali è stata indirizzata la Parola di Dio,e la
scrittura non può essere annullata,a colui che il Padre ha santificato e mandato nel mondo,voi dite:"Tu bestemmi"perchè dico di essere Figlio
di Dio?"

Dunque,anche Gesù è daccordo........ma non certo il Parroco!

rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
2
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Hai la speciale attitudine al non capire il senso profondo di queste cose. L'Assoluto è unico, due assoluti si contraddirebbero divenendo uno il limite dell'altro perdendo l'Assolutezza. Essere figli di Dio non significa essere Dio, è la possibilità di identificazione con Dio che celebra la perfezione, ma solo se e quando essa è raggiunta attraverso la centratura di un essere il quale, attraverso questa centratura in sé cesserà di essere un semplice essere. Come acqua su pietra che scotta amplia le proprie possibilità al massimo grado concesso all'acqua, un essere diverrà altro che un essere.

Vedi il profilo dell'utente
3
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Noi non SIAMO Dio, ma se Dio comprende ogni cosa, ne siamo una infinitesima parte. Capace però potenzialmente di riflettere il Tutto. "È Porta sospesa nell'infinito, chiamata Anima".

Vedi il profilo dell'utente
4
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Candido ha scritto:Noi non SIAMO Dio, ma se Dio comprende ogni cosa, ne siamo una infinitesima parte. Capace però potenzialmente di riflettere il Tutto. "È Porta sospesa nell'infinito, chiamata Anima".


scratch
Se noi non siamo Dio ,allora Gesù mente.
Ma il problema è subito risolto:
per la maggioranza dei credenti,Dio è un uomo di circa 72 anni,con barba bianca e lunga.Ricchissimo con capitali depositati in tutte le Banche dell'Universo.
Automobili? Rolls Royce "Silver Shadow." e Lamborghini Rèverton placcata oro.
Yacht ?Un 320 metri con 760 membri dell'equipaggio ecc.ecc.

Ma,quando Gesù parla di Dio non intende affatto un tipo simile.


Vedi il profilo dell'utente
5
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Gesù non poteva mentire, al massimo gli era consentito tacere allo stesso modo in cui tace il Mistero assoluto. Gesù si è identificato a Dio, come Mohammed ad Allāh; è questa identificazione che assicura, a entrambi, di essere la Verità universale.

Vedi il profilo dell'utente
6
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
commosso
Quando Gesù dice "Io" non si riferisce solamente a lui ma a chiunque:

"Prima che Abramo fosse Io sono."

Se si fosse riferito solo a lui (come vuole il Parroco)avrebbe detto:

"Prima che Abramo fosse io ero" oppure"Io fui" e non "Io sono."

L'"Io sono" fa parte della cultura Ebraica e Gesù parla usando quella cultura.

E la cultura Ebraica è in totale antitesi con tutte le culture occidentali

e con tutte le altre culture del monndo.

Hakim,il predecessore di Abramo.

scratch

Vedi il profilo dell'utente
7
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ognuno è ciò che conosce nella Certezza assoluta o quello che ignora della stessa Certezza. Quando si conosce nell'immediatezza dello spirito si conosce al di sopra della durata temporale, là dove non si possiede, ma si è più che un essere.

Vedi il profilo dell'utente
8
dreinbrein
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Massimo Vaj ha scritto:Ognuno è ciò che conosce nella Certezza assoluta o quello che ignora della stessa Certezza. Quando si conosce nell'immediatezza dello spirito si conosce al di sopra della durata temporale, là dove non si possiede, ma si è più che un essere.

Ho visto una traccia, forse. Arrivi a questa conoscenza tramite i percorsi della metafisica. Consideri il razionale come una parte dell'intelletto che ha però dei limiti, rispetto all'intelletto in generale, perchè non ha la percezione del proprio "pensare" in generale. Affermi di non "credere", ma di sapere ad un livello diverso. Quindi, "tu non credi" ma "tu pensi". E tramite una sorta di appercezione sei giunto ad avere la conoscenza del tutto. Sono indeciso a chi dei due... ma sì, tutto sommato direi che se un pronipote di kant. Linguino

Vedi il profilo dell'utente
9
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ognuno ha ciò che ignora nel dUBBIO relativo o quello di cui è certo nello stesso dUBBIO. Quando si ignora in un tempo rallentato dettato dal proprio corpo, si ignora al di sotto dello spaziotempo, là dove non si è, ma si ha di meno di quel che si ha......uhmmmmmmmm MI PIACE

Vedi il profilo dell'utente
10
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@dreinbrein ha scritto:
@Massimo Vaj ha scritto:Ognuno è ciò che conosce nella Certezza assoluta o quello che ignora della stessa Certezza. Quando si conosce nell'immediatezza dello spirito si conosce al di sopra della durata temporale, là dove non si possiede, ma si è più che un essere.

Ho visto una traccia, forse. Arrivi a questa conoscenza tramite i percorsi della metafisica. Consideri il razionale come una parte dell'intelletto che ha però dei limiti, rispetto all'intelletto in generale, perchè non ha la percezione del proprio "pensare" in generale. Affermi di non "credere", ma di sapere ad un livello diverso. Quindi, "tu non credi" ma "tu pensi". E tramite una sorta di appercezione sei giunto ad avere la conoscenza del tutto. Sono indeciso a chi dei due... ma sì, tutto sommato direi che se un pronipote di kant. Linguino

Io conosco senza usare il pensiero, me se devo comunicare ciò che è comunicabile, dunque non essenziale, devo decodificare attraverso il pensiero cercando di corrompere, al minor grado possibile, l'intuire immediato del mio spirito.
Direi che, in questo particolare e difficoltoso chiarirsi, siamo giunti al capolinea. Non avertene a male, ma certi ostacoli della comunicazione sono, e giustamente, insormontabili.

Vedi il profilo dell'utente
11
Jester

Viandante Storico
Viandante Storico
Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep

Vedi il profilo dell'utente
12
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
cool
Pure a te conciliano il sonno quelle chiacchiere inutili?

Diceva il maestro Osho:"Voi udite con le orecchie o con gli occhi?"

E tutti risposero :"Con le orecchie!"

E allora perchè parlate di spiritualità usando la logica e non l'intuizione?

Ogni organo ha la sua specifica funzione."

scratch

Vedi il profilo dell'utente
13
Jester

Viandante Storico
Viandante Storico
mah, piu' che inutili, io molte affermazioni di Massimo le trovo....pesanti da digerire Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
14
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Jester ha scritto:mah, piu' che inutili, io molte affermazioni di Massimo le trovo....pesanti da digerire Sorriso Scemo

Allora ti dò una notizia segretissima ma allegra:
ormai molti politici propongono Mario Monti come prossimo Presidente del Consiglio Italiano.
Ma....chi è Mario Monti? E perchè è famosissimo solo fra noi occultisti?

Perchè Laurence Gardner,genealologo di Sua Altezza Reale la Regina d'Inghilterra,ha scoprto che,fra i discendenti di Maria Maddalena e Gesù,quasi tutti Ebrei Francesi,c'è anche un Italiano : Mario Monti.

Un "segno" del Cielo?

Certamente sì!

party

Vedi il profilo dell'utente
15
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Do non vuole l'accento...

Vedi il profilo dell'utente
16
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Jester ha scritto: Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep

Non sei obbligato a mangiare cose che sai di non poter digerire, così come non puoi obbligare altri a non mangiarle.

Vedi il profilo dell'utente
17
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Se Dio vi degnasse della Sua attenzione, e un brutto giorno vi comparisse davanti spiegandovi, per filo e per segno, dove avete sbagliato e perché... in quel momento capireste che la libertà di essere liberi è più importante del rompicoglioni che, sbagliandovi, avete chiamato Dio.
L'Assoluto è Libertà assoluta e lascia che siate voi stessi a parlare a voi stessi, attraverso la libertà che vi ha dato.

Vedi il profilo dell'utente
18
Jester

Viandante Storico
Viandante Storico
@Massimo Vaj ha scritto:
@Jester ha scritto: Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep

Non sei obbligato a mangiare cose che sai di non poter digerire, così come non puoi obbligare altri a non mangiarle.

io ci provo, perché di natura sono un ragazzo che "ci prova sempre"...e tranquillizzati : so quando devo fermarmi rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
19
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Massimo Vaj ha scritto:Se Dio vi degnasse della Sua attenzione, e un brutto giorno vi comparisse davanti spiegandovi, per filo e per segno, dove avete sbagliato e perché... in quel momento capireste che la libertà di essere liberi è più importante del rompicoglioni che, sbagliandovi, avete chiamato Dio.
L'Assoluto è Libertà assoluta e lascia che siate voi stessi a parlare a voi stessi, attraverso la libertà che vi ha dato.
scratch
"Vi comparisse davanti?"
Dunque,anche per te Dio è un uomo?
C.V.D ?

E Dio?
E' daccordo?
Io direi di no:
Mosè sentì dentro di sè la voce di Dio e gli chiese:
"Chi sei?"
E Dio rispose:"Io sono Colui che sono."
Dunque non ha detto di essere un uomo.
Poi Mosè chiese ancora:"Sì ma.....cosa dirò agli Israeliti? Che mi manda chi?"
Rispose Dio:"Dirai che l'IO SONO ti ha mandato."

E l'IO SONO vale per Dio,per Mosè e per me.
Dunque io sono Dio o meglio: l'Io sono è Dio.

E credo che tutto questo è incomprensibile per l'Idolatra non Ebreo.
L'idolatra vuole un Dio da poter fotografare,da poter farne il ritratto
e appenderlo in camera da letto!

"Ascolta Israele! Dio è UNO!"

E se è uno non possono essere in due,quello Cattolico e quello Ebreo

:_-_:

Vedi il profilo dell'utente
20
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
A interloquire con te ci si sente dei geni, e questo non è cosa buona. sadness
Davanti ti può comparire anche un autoarticolato, e in quel caso Dio dovrebbe essere un camion con rimorchio?
Davanti - è pazzesco che lo si debba chiarire a un dio che di solito è causa di luce e, nel tuo caso, anche di un verbo mal declinato - davanti ci potrebbe addirittura essere una ipotesi fantasiosa pietra



Ultima modifica di Massimo Vaj il Sab 24 Set 2011 - 15:51, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
21
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
deciditi max ...con hakim non è cosa buona perchè ti sei un genio, come me non è buona perchè ti senti un fesso...quando per te interloquire è cosa buona? O se non lo fosse mai, perchè insisti ad interloquire?

E perchè non parli o discuti come gli altri ma INTERLOQUISCI?

MINCHIA ci intristisci!

Vedi il profilo dell'utente
22
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Con te non mi permetterei mai di interloquire perché, per la stessa ragione, alla domenica non vado negli ospizi a picchiare i vecchietti (Lucio Musto si sentirà sollevato...)

Vedi il profilo dell'utente
23
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

Vedi il profilo dell'utente
24
selenella
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
le deicità è dentro di noi,bisogna stimolare il nostro io per incontrarla,la società con le sue leggi assurde e materiali impedisce questo incontro,la nostra mente è sempre occupata inutilmente ,presa a cercare piaceri materiali e a osservare il male.
Siamo vittime di una cospirazione che che tiene le nostre anime al livello degli animali più impuri,se mai ce ne fossero piu' impuri di noi.

Vedi il profilo dell'utente
25
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
mah selenella...io stimolo spesso il mio io ma la deicità ancora non l'ho trovata...animali impuri? uhmmm sì sicuramente sono un animale impuro

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum