Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Pensare al domani

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Che culo avere cinquantanove anni, non avrei potuto giurarci ma il sogno di una vita si è finalmente avverato: non appartenere ad alcuna categoria è davvero gratificante.
Non sto tra gli appena pensionati, e questo lo devo a una frase che mi venne sciaguratamente alla mente da ragazzo, quando mi dissi che non avrei dovuto vivere nel terrore di non avere una pagnotta da mangiare.
Non appartengo, sempre per quella frasetta, all’universo delle formiche operose che, in batterie di incatenati, lavorano cercando di non pensare a cosa stanno facendo, pena il dover soffocare nell’iper produzione della propria bile.
Non sono più un giramondo, per aver collezionato lettere d’espulsione a raffica, con le motivazioni più astruse, tra le quali spicca il non essere desiderato da un Re di un paese dove quel Re ha sterminato la propria famiglia reale con un kalashnikov, il Nepal.
Non sono più un drogato, da quando i miei organi principali, seguiti da quelli secondari per arrivare fino ai tessuti connettivi, han messo in piedi una protesta sindacale vergognosamente piena di ricatti.
Non sono uno scrittore, perché per esserlo dovrei strisciare inventandomi motivazioni nobili che il Verbo eterno mi vieta di utilizzare.
Infine, sono costretto ad ammetterlo, devo ritenermi felice, di quella stessa felicità che riempie d’orgoglio chi, in fila alla cassa di un discount, ha nel carrello solo mezzo litro di latte, ma biologico, anche se a lunga conservazione. Ormai ho un’età che costringe a pensare al domani…

Vedi il profilo dell'utente
2
PorceDi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
È già tempo di resoconti, eh?
E che ci facevi in Nepal, provavi la coltivazione di specie esotiche in altura?
O magari ogni tanto insidiavi l'harem di Gyanendra?
Comunque non era un kalashnikov, era un M16.

Vedi il profilo dell'utente
3
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Già, ma il mitra che hai detto non sapevo come scriverlo scratch
No, in Nepal vendevo marijuana ai turisti, ma gli affari andavano male a causa dei miei polmoni perennemente in stato d'agitazione.
Ah, la vita se è dura quando non si vogliono oltrepassare i perigliosi confini della moralità catto-anarcoide... :_-_:

Vedi il profilo dell'utente
4
PorceDi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Massimo Vaj ha scritto:No, in Nepal vendevo marijuana ai turisti, ma gli affari andavano male a causa dei miei polmoni perennemente in stato d'agitazione.
Se li rincorrevi fra i monti dell'Hindu Kush, ti credo.

Ah, la vita se è dura quando non si vogliono oltrepassare i perigliosi confini della moralità catto-anarcoide... :_-_:
Quindi tu non li hai ancora oltrepassati, capisco.

Vedi il profilo dell'utente
5
Massimo Vaj
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Nei primi anni settanta, nel caso che mi riguarda era il '73-74, in oriente c'erano trecentomila fricchettoni italiani, a detta di quello che l'ambasciata disse a mio padre che cercava di capire dov'ero finito, ed erano i meno numerosi tra gli europei e gli americani. Uno splendido mercato se non fosse stato ostacolato dalla mia generosità e dal bisogno assillante di essere stravolto. Non era come è per te, che sei aiutato dalla natura che ferocemente ti accudisce... Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
6
PorceDi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Se è così, appena la vedo la ringrazierò da parte tua.
E direi che qui ci sta bene un'altra dedica.
Su youtube c'è una versione migliore della canzone, ma non ha questo video.


Vedi il profilo dell'utente
7
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum