Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Le canzoni dell'infanzia

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Giglio Bianco
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Cose che ascoltavano i vostri genitori, che voi ascoltavate con loro, che cantavano con i loro amici, o che cantavano a voi.
Canzoni che ci hanno cresciuti e hanno accompagnato i primissimi attimi della nostra vita.

Viandanti, al di la' delle sigle dei cartoni animati, quali note vi hanno incontrati?
A quali ritmi avete adeguato il passo, quali testi avete ripetuto?

La mia famiglia fu l'incrociarsi assurdo fra una donna che frequento' uno studio di registrazione ove ebbe l'onore di conoscere De Andre' e figlio, e un chitarrista classico innamorato dei Dire Straits.

Una delle canzoni che quest'ultimo (infausto come genitore, marito o anche semplice conoscenza, ma non per questo privo di pregi) mi suonava quando ero ancora in fasce la sto ancora cercando, ma mi risulta difficile in quanto cantava in un inglese che non esiste, e ovviamente non voglio chiedergli quale fosse.
Un'altra, dello stesso, primissimo periodo della mia vita, la riconobbi in "Right Between the Eyes" (Crosby Stills Nash and Young) tempo dopo, decifrando il suo bizzarro Italianish fuori dalla mia memoria.

Ma bando ai preamboli... Video!!! O anche semplici descrizioni degli attimi passati...

Visualizza il profilo
2
Jester

Viandante Storico
Viandante Storico
ero seduto sul tavolo della cucina...avevo i pantaloni corti e le croste rosso sangue asciutte sulle ginocchia..e quello sguardo amorevole non mi abbandonava neanche per un secondo..e quella voce di donna intonava pudicamente



Visualizza il profilo
3
Jester

Viandante Storico
Viandante Storico
mia madre era sarta...io giocavo accanto alla sua macchina da cucire e la radio diffondeva

Visualizza il profilo
4
Jester

Viandante Storico
Viandante Storico



Visualizza il profilo
5
Jester

Viandante Storico
Viandante Storico
domenica....spiaggia pubblica...coperto da testa a piedi di crema solare e ben protetto da un ombrellone rosso, la radiolina trasmetteva



Visualizza il profilo
6
Jester

Viandante Storico
Viandante Storico
l'auto viaggia sicura, verso una meta prestabilita e dall'autoradio esce

Visualizza il profilo
7
ThanksGod
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
C'è stato un periodo che mio fratello prima di andare a scuola metteva il cd di Raoul Casadei ma soprattutto le cassette di cantanti "campagnoli" o grandi classici.

Una che mi piaceva tanto ( una della poche mi sà)

Visualizza il profilo
8
ThanksGod
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Anche se mi piaceva ascoltare questa canzone perchè in quel periodo facevano il cartone de l'uomo ragno e io non lo sopportavo perchè aveva sostituito uno che piaceva a me, per caso ho sentito un pezzo del passato recente in radio e ho detto "finalmente non lo fanno più"...coincidenza volle che due lunedì dopo lo tolsero dalla programmazione e io dicevo "grazie 883, lo avete ucciso"

che demente che ero rotolarsi dal ridere

Visualizza il profilo
9
acca larenzia
avatar
Banned
Banned



Piacevano alla mia mamma ed al mio papa'

Visualizza il profilo
10
Cenere79
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

Visualizza il profilo
11
Cenere79
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

Visualizza il profilo
12
Cenere79
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

Visualizza il profilo
13
beautiful stranger
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
La prima in assoluto che ho imparato, dormivo nel lettino con le sponde e mettevo il 45 giri in un mangiadischi rosso




Altro 45 giri, era in casa dei miei nonni paterni, in quella che era stata la stanza di mio padre, dove mia nonna aveva lasciato "tutto uguale". Amavo Paolo Conte e non lo sapevo...



Questa me la cantavo e ricantavo ed intanto piangevo commossa



Questa era la ninna nanna che mi cantava mio padre (e poi dici perchè sono venuta su così bene Sorriso Scemo ....)



Questa invece me la cantava mia nonna Rosa Sorriso Scemo

Visualizza il profilo
14
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Nonna





Papà

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum