Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

PERCHE' TANTO DIFFICILE DA CAPIRE?

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 4]

1
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
scratch
In 8 anni ho scritto migliaia di messaggi in una ventina di forum di Religione e nessuno è mai riuscito a capire questo semplice fatto:

"Se tu fossi nato in Afganistan,diresti che,fra tanti dei,uno solo è il vero,Unico Dio ed è Allah,mentre tutti gli altri sono falsi dei.
E diresti anche che molti sono gli Inviati di Allah (es:Gesù)ma uno solo
è il Profeta di Allah: Maometto.
E uno solo è il testo sacro: il Corano.
Ma tu sei nato in Italia e allora dirai che,fra tutti i falsi dei di questo mondo,solo Cristo è l'Unico vero Dio e uno solo è il rappresentante di Cristo,
il Papa e uno solo è il testo sacro: la Sacra Bibbia."

E non ho mai conosciuto un essere umano che abbia capito quanto sopra.
Perchè?
perchè capire che le cose stanno proprio così,blocca la scelta e senza scelta,l'uomo non può vivere: la sua mente deve vivere in un eterno stato di contraddizione fra due scelte opposte.

Bismi'llahi ar-Rahman ar-Rahim !

Hakim Sanai al Sufi Naqshbandi. (ma nato in Italia !!)

scratch

Vedi il profilo dell'utente
2
tulip
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.

Vedi il profilo dell'utente
3
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Esistono le minoranze religiose dappertutto. Gente che sceglie anche una religione bandita dalla propria nazione.

E questo come lo vedi?

Vedi il profilo dell'utente
4
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@Kleana ha scritto:Esistono le minoranze religiose dappertutto. Gente che sceglie anche una religione bandita dalla propria nazione.

E questo come lo vedi?
Questa è una scelta consapevole. O meglio una vera scelta. Chi invece adotta la religione che si è trovato a portata di mano è solamente pigro. Purtroppo però la prigrizia non è un antidoto all'integralismo..


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
5
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@marimba ha scritto:
@Kleana ha scritto:Esistono le minoranze religiose dappertutto. Gente che sceglie anche una religione bandita dalla propria nazione.

E questo come lo vedi?
Questa è una scelta consapevole. O meglio una vera scelta. Chi invece adotta la religione che si è trovato a portata di mano è solamente pigro. Purtroppo però la prigrizia non è un antidoto all'integralismo..

Quindi in nessun caso è possibile che uno nato in medioriente abbia scelto consapevolmente l'Islam, ma è plausibile solo se avesse scelto tipo il buddismo?

Vedi il profilo dell'utente
6
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@tulip ha scritto:Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.

A me è proprio questo che riesce difficile capire scratch

Vedi il profilo dell'utente
7
tulip
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.

A me è proprio questo che riesce difficile capire scratch

Cosa non capisci?

Vedi il profilo dell'utente
8
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.

A me è proprio questo che riesce difficile capire scratch

Cosa non capisci?

Per quale ragione qualcuno, per il solo fatto di credere in qualcosa, ritenga quel qualcosa migliore del resto.

Io credo in alcune cose.
Poche.
E non le ritengo migliori delle altre.

Vedi il profilo dell'utente
9
tulip
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.

A me è proprio questo che riesce difficile capire scratch

Cosa non capisci?

Per quale ragione qualcuno, per il solo fatto di credere in qualcosa, ritenga quel qualcosa migliore del resto.

Io credo in alcune cose.
Poche.
E non le ritengo migliori delle altre.

Ma sai sono delle credenze radicate e tramandate da padre in figlio, come dei valori forti a cui è difficile non credere poichè tutto, molto ruota attorno ad essi.

Vedi il profilo dell'utente
10
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.

A me è proprio questo che riesce difficile capire scratch

Cosa non capisci?

Per quale ragione qualcuno, per il solo fatto di credere in qualcosa, ritenga quel qualcosa migliore del resto.

Io credo in alcune cose.
Poche.
E non le ritengo migliori delle altre.

Ma sai sono delle credenze radicate e tramandate da padre in figlio, come dei valori forti a cui è difficile non credere poichè tutto, molto ruota attorno ad essi.


Il fatto che una cosa sia stata tramandata da padre in figlio come buona è un valido motivo per crederla migliore di altre?
Capisco quello che vuoi dire Tulip, ed è vero per molte persone.
Però non riesco davvero a comprendere, e quello che vedo è che tutto questo rende infelici.


sadness Partendo da Dio dove stiamo finendo?
Ci devessere lo zampino di Satana.... Sorriso Scemo


Hakim esorcicciami ! inchino

Vedi il profilo dell'utente
11
tulip
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.

A me è proprio questo che riesce difficile capire scratch

Cosa non capisci?

Per quale ragione qualcuno, per il solo fatto di credere in qualcosa, ritenga quel qualcosa migliore del resto.

Io credo in alcune cose.
Poche.
E non le ritengo migliori delle altre.

Ma sai sono delle credenze radicate e tramandate da padre in figlio, come dei valori forti a cui è difficile non credere poichè tutto, molto ruota attorno ad essi.


Il fatto che una cosa sia stata tramandata da padre in figlio come buona è un valido motivo per crederla migliore di altre?
Capisco quello che vuoi dire Tulip, ed è vero per molte persone.
Però non riesco davvero a comprendere, e quello che vedo è che tutto questo rende infelici.


sadness Partendo da Dio dove stiamo finendo?
Ci devessere lo zampino di Satana.... Sorriso Scemo


Hakim esorcicciami ! inchino

Se ti fanno il lavaggio di cervello fin da piccolo è difficile credere a qualcosa di diverso

Vedi il profilo dell'utente
12
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.

A me è proprio questo che riesce difficile capire scratch

Cosa non capisci?

Per quale ragione qualcuno, per il solo fatto di credere in qualcosa, ritenga quel qualcosa migliore del resto.

Io credo in alcune cose.
Poche.
E non le ritengo migliori delle altre.

Ma sai sono delle credenze radicate e tramandate da padre in figlio, come dei valori forti a cui è difficile non credere poichè tutto, molto ruota attorno ad essi.


Il fatto che una cosa sia stata tramandata da padre in figlio come buona è un valido motivo per crederla migliore di altre?
Capisco quello che vuoi dire Tulip, ed è vero per molte persone.
Però non riesco davvero a comprendere, e quello che vedo è che tutto questo rende infelici.


sadness Partendo da Dio dove stiamo finendo?
Ci devessere lo zampino di Satana.... Sorriso Scemo


Hakim esorcicciami ! inchino

Se ti fanno il lavaggio di cervello fin da piccolo è difficile credere a qualcosa di diverso

Si, è vero.
Ma contemporaneamente a questo, vedi anche altre cose intorno a te, nuove e diverse.
Magari hai paura, ma come fai a non vederle? E se le vedi, come fai a non giudicare spontaneamente ciò che è meglio per te?
In quel momento si pone un problema che prima non c'era: vivere una vita tua o non farlo. E allora i casi sono due: o la rendi tua, o la cedi per sempre.
Credo che gli intolleranti, i moralizzatori e i dogmatici abbiano fatto la seconda scelta e che quindi siano eternamente incazzati.
Purtroppo però non lo sono nei confronti della persona giusta: loro stessi.

Vedi il profilo dell'utente
13
tulip
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:
@tulip ha scritto:Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.

A me è proprio questo che riesce difficile capire scratch

Cosa non capisci?

Per quale ragione qualcuno, per il solo fatto di credere in qualcosa, ritenga quel qualcosa migliore del resto.

Io credo in alcune cose.
Poche.
E non le ritengo migliori delle altre.

Ma sai sono delle credenze radicate e tramandate da padre in figlio, come dei valori forti a cui è difficile non credere poichè tutto, molto ruota attorno ad essi.


Il fatto che una cosa sia stata tramandata da padre in figlio come buona è un valido motivo per crederla migliore di altre?
Capisco quello che vuoi dire Tulip, ed è vero per molte persone.
Però non riesco davvero a comprendere, e quello che vedo è che tutto questo rende infelici.


sadness Partendo da Dio dove stiamo finendo?
Ci devessere lo zampino di Satana.... Sorriso Scemo


Hakim esorcicciami ! inchino

Se ti fanno il lavaggio di cervello fin da piccolo è difficile credere a qualcosa di diverso

Si, è vero.
Ma contemporaneamente a questo, vedi anche altre cose intorno a te, nuove e diverse.
Magari hai paura, ma come fai a non vederle? E se le vedi, come fai a non giudicare spontaneamente ciò che è meglio per te?
In quel momento si pone un problema che prima non c'era: vivere una vita tua o non farlo. E allora i casi sono due: o la rendi tua, o la cedi per sempre.
Credo che gli intolleranti, i moralizzatori e i dogmatici abbiano fatto la seconda scelta e che quindi siano eternamente incazzati.
Purtroppo però non lo sono nei confronti della persona giusta: loro stessi.

Le persone un pò più furbette se ne rendono conto e alcuni escono fuori dalle varie sette pur rischiando ripercussioni varie; ma sono poche le persone che si rendono conto o che vogliono rischiare.
Per quanto riguarda l'arrabbiatura, essere arrabbiati con il mondo coincide perfettamente con l'essere arrabbiati con se stessi. Prendersela con mondo è una manifestazione della rabbia che si ha verso se stessi

Vedi il profilo dell'utente
14
elnick

Viandante Residente
Viandante Residente
@marimba ha scritto:
@Kleana ha scritto:Esistono le minoranze religiose dappertutto. Gente che sceglie anche una religione bandita dalla propria nazione.

E questo come lo vedi?
Questa è una scelta consapevole. O meglio una vera scelta. Chi invece adotta la religione che si è trovato a portata di mano è solamente pigro. Purtroppo però la prigrizia non è un antidoto all'integralismo..

mah ... sposare la vicina di casa perchè era lì non significa certo amarla ... ma nemmeno implica o esclude che non ci si possa innamorare di lei.

il pigro adotta una religione alla stessa stregua con cui decide che sposarsi è una necessità ... ma non mi pare conclusivo, il pigro potrebbe essere altrettanto pigramente anticlericale giusto perchè ha il Pontefice davanti al naso anzichè un qualche Mullah. Insomma direi che il pigro non fa testo.

vero è invece che se ti trovi a leggere i sufi di Hakim Sanai è più facile che ti convinca ad essere musulmano che non se ti metti a leggere Sant'Agostino ... il che dovrebbe portarci piuttosto a chiedere quanto un credente trovi una religione a sua dimensione e quanto non sia invece la religione ad adattarlo alla sua dimensione.

un bell'ossimoro.

Vedi il profilo dell'utente
15
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
cool
Dialogo (preparato)fra me e un mio amico che sa perfettamente come io penso e risponde (ironicamente) al posto mio......per la gioia degli amici del bar:

Hakim:"Qualè l'unico vero Dio?"
Mario:"Cristo è il solo vero unico Dio"
Hakim:"Perchè?"
Mario:" Perchè io sono NATO IN ITALIA !"
Hakim:"E se tu fossi nato nello Yemen?"
Mario:"Allora Allah sarebbe l'unico vero Dio."
Hakim:"Dunque Dio,prima di diventare Unico,ti ha chiesto la carta d'identità per controllare la tua cittadinanza?"
Mario:"Esattamente!"

Hakim:"Chi vincerà il campionato di formula uno ?"
Mario:"La Ferrari."
Hakim: "Perchè?"
Mario:" Perchè io sono NATO IN ITALIA !"
Hakim:"E se tu fossi nato in Germania?"
Mario:"Allora la Mercedes vincerebbe il campionato."

Questa è una burla per deridere l'EGOISMO al massimo grado.



Vedi il profilo dell'utente
16
elnick

Viandante Residente
Viandante Residente
@hakimsanai43 ha scritto: cool

Questa è una burla per deridere l'EGOISMO al massimo grado.



beh, burlarsi di un qualcosa ribadendo il concetto da cui si principia è vagamente autoreferenziale ... non a caso necessita di un amico che tenga il bordone.

Vedi il profilo dell'utente
17
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@tulip ha scritto:Non capisco cosa ci sia di difficile da capire? scratch Per ogni uomo la propria religione è la migliore , il proprio dio è l'unico e il libro che parla del loro dio è sacro.
scratch
Ma non possono esistere tanti dei UNICI !
L'Unico è uno solo e deve valere per TUTTI e non solo per Italiani o solo per Yemeniti o solo per Indiani.

Meditazione della sera:

"Il politeismo porta alla Democrazia,il monoteismo porta alla dittatura e alla distruzione di ogni forma di vita sulla terra."

Contraddizione? nessuna contraddizione se l'Unico vero Dio è quello Italiano!!

inchino

Vedi il profilo dell'utente
18
PorceDi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:Ma tu sei nato in Italia e allora dirai che,fra tutti i falsi dei di questo mondo,solo Cristo è l'Unico vero Dio e uno solo è il rappresentante di Cristo,
il Papa e uno solo è il testo sacro: la Sacra Bibbia.
Come mai allora io sono nato in Italia, ma fra tutte le stronzate che dico non c'è nessuna di queste?

Vedi il profilo dell'utente
19
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@Kleana ha scritto:
@marimba ha scritto:
@Kleana ha scritto:Esistono le minoranze religiose dappertutto. Gente che sceglie anche una religione bandita dalla propria nazione.

E questo come lo vedi?
Questa è una scelta consapevole. O meglio una vera scelta. Chi invece adotta la religione che si è trovato a portata di mano è solamente pigro. Purtroppo però la prigrizia non è un antidoto all'integralismo..

Quindi in nessun caso è possibile che uno nato in medioriente abbia scelto consapevolmente l'Islam, ma è plausibile solo se avesse scelto tipo il buddismo?

@PorceDi ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:Ma tu sei nato in Italia e allora dirai che,fra tutti i falsi dei di questo mondo,solo Cristo è l'Unico vero Dio e uno solo è il rappresentante di Cristo,
il Papa e uno solo è il testo sacro: la Sacra Bibbia.
Come mai allora io sono nato in Italia, ma fra tutte le stronzate che dico non c'è nessuna di queste?
Risponderei ad entrambi in un colpo solo. La realtà non è A o B, ma una certa percentuale di A, e magari anche una certa percentuale di B.


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
20
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@PorceDi ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:Ma tu sei nato in Italia e allora dirai che,fra tutti i falsi dei di questo mondo,solo Cristo è l'Unico vero Dio e uno solo è il rappresentante di Cristo,
il Papa e uno solo è il testo sacro: la Sacra Bibbia.
Come mai allora io sono nato in Italia, ma fra tutte le stronzate che dico non c'è nessuna di queste?
scratch Verso i 14 anni di età,o comunque dopo la maturità sessuale,il
caricamento del programma"Christian Death Plus" termina e viene inserito il "pilota automatico" cioè il Cristianesimo Cattolico Romano entra nella mente inconscia e da lì guida tutto il tuo comportamento.
Tutte le tue azioni hanno come causa il Catechismo Cattolico.(chiunque tu sia)
Ma per sapere che è così,ci vuole una gran consapevolezza.
E scopo dell'"educazione" cattolica è toglierti la consapevolezza e renderti un robot.
Chi è la causa della attuale crisi del mondo Occidentale?
I robot occidentali.

hissfit

Vedi il profilo dell'utente
21
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
[quote="marimba"]
@Kleana ha scritto:
@marimba ha scritto:
@Kleana ha scritto:Esistono le minoranze religiose dappertutto. Gente che sceglie anche una religione bandita dalla propria nazione.

E questo come lo vedi?
Questa è una scelta consapevole. O meglio una vera scelta. Chi invece adotta la religione che si è trovato a portata di mano è solamente pigro. Purtroppo però la prigrizia non è un antidoto all'integralismo..

Quindi in nessun caso è possibile che uno nato in medioriente abbia scelto consapevolmente l'Islam, ma è plausibile solo se avesse scelto tipo il buddismo?

@PorceDi ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:Ma tu sei nato in Italia e allora dirai che,fra tutti i falsi dei di questo mondo,solo Cristo è l'Unico vero Dio e uno solo è il rappresentante di Cristo,
il Papa e uno solo è il testo sacro: la Sacra Bibbia.
Come mai allora io sono nato in Italia, ma fra tutte le stronzate che dico non c'è nessuna di queste?
Risponderei ad entrambi in un colpo solo. La realtà non è A o B, ma una certa percentuale di A, e magari anche una certa percentuale di B.
Sorriso Scemo
Esatto!
Infatti se uno dice che 5+5 = 40 e un altro dice che fa 80,la verità è che fa 20+40 = 60.
TI HANNO DETTO che la verità sta nel mezzo,ma quelli che te l'hanno detto non sanno NULLA.Perchè appartengono a un mondo che sta per morire.
scratch

Vedi il profilo dell'utente
22
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
purtroppo non c'è niente di peggio che una acculturazione approssimativa, robot è una parola che deriva da "lavoro dipendente" il robot non esiste anche perchè è una approssimazione fantascientifica, i robot sono bracci meccanici per eseguire operazioni chirurgiche o manovrare isotopi radioattivi o virus.

Le persone possono venire cosalizzate, strumentalizzate ma più che di educazione di tratta di istruzioni strumentalizzanti, l'educazione è la realizzazione delle potenzialità dell'individuo per questo non esiste una educazione religiosa ma una istruzione religiosa o un addestramento coercitivo. Purtroppo la chiesa cattolica come tutte le chiesa produce danni enormi, lo fa il cattolicesimo come ogni altro monoteismo, ebraismo ed islamismo, molti politeismi sono fondati sull'ingiustizia eletta a sistema con regole che vanno addirittura ad influenzare il pensiero di vite precedenti o future, vedi l'induismo che con gli intoccabili raggiunge livelli di aberrazione ed abiezione difficilmente superabili.

Ogni religione è fatta per gestire potere ogni dio è una invenzione umana e le puttanate che dici non fanno che proseguire questo grande inganno a favore dell'una e a discapita di un'altra religione, ma la sostanza non cambia, non a caso solo tu sei uno dei pochi eletti..........vergognati tu, il papa, i rabbini, i bramini e gli imam andate collettivamente....................

Vedi il profilo dell'utente
23
Ika
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente



Voi parlate tanto di Dio, ma Dio ha parlato almeno una volta di voi?




Vedi il profilo dell'utente
24
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:In 8 anni ho scritto migliaia di messaggi in una ventina di forum di Religione e nessuno è mai riuscito a capire questo semplice fatto:

Chissà se in almeno uno di questi migliaia di messaggi di questi lunghi 8 anni hai mai provato l'ebrezza di dialogare, invece che pontificare con provocazioni semplicistiche e tutto sommato piuttosto banali.

Magari, forse, chissà, il segreto del "farsi capire" sta tutto lì.



Risibile consiglio da una non-illuminata (e soddisfatta di non esserlo), s'intende.

Vedi il profilo dell'utente
25
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Ika ha scritto:


Voi parlate tanto di Dio, ma Dio ha parlato almeno una volta di voi?




cool
"Se volete che parli di voi,ditemelo e lo farò."

Dio.

scratch

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 4]

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum