Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Lo sbarco sulla Luna: teorie e contro teorie

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 3]

1
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Il 20 luglio 2011 è stato anniversario del primo sbarco dell’uomo sulla Luna.


Ma è poi avvenuto davvero questo sbarco?

Il primo a sollevare dubbi fù Bill Kaysing, direttore delle pubblicazioni tecniche per il Rocketdyne Research Department, l'ente che forniva macchinari al progetto Apollo, e autore del libro “We never went to the moon”. A causa della guerra fredda, gli americani erano sotto pressione e la Nasa temeva un taglio dei fondi.
Restano però le testimonianze video dell'impresa. Si può ipotizzare si tratti della ripresa di un semplice razzo nell'atto di decollare, senza astronauti a bordo. A corroborare questa ipotesi potrebbe contribuire l'isolamento che fù imposto agli astronauti al loro ritorno: bisognava evitare commenti istintivi.
E le riprese sulla Luna? Pare che Kubrick creò senza difficoltà qualcosa di analogo.
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/scienza/200907articoli/45531girata.asp

Il problema infondo è lo sempre lo stesso: credere o no. Per ciascuna delle due scelte ci sono ragioni ed argomenti. Resta indubbio che il presente abbia i suoi miti.

Vedi il profilo dell'utente
2
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
scratch
Quanti soli illuminano la luna? Un sole o due soli?
Perchè nelle riprese dello sbraco,le ombre del modulo di aterraggio sono sempre due !
E cioè di due riflettori che si trovavano nello studio dove sono avvenute le riprese.

nascondersi

Vedi il profilo dell'utente
3
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Il problema infondo è lo sempre lo stesso: credere o no.

Io non ci credo! Non posso credere che ci siano ancora degli allucinati che mettono in dubbio le missioni del Programma Apollo.

Non è questione di credere o non credere, ma semplicemente di documentarsi. E' questo il problema, i complottisti non hanno voglia di farlo, sono degli svogliati patentati.

Giusto per fare chiarezza sulle tre baggiante riportate in questo topic:

1) Stanley Kubrick e le riprese lunari

- questo è il massimo che Kubrick riuscì ad ottenere nel 1968 nel suo film 2001: odissea nello spazio:

http://www.youtube.com/watch?v=33sXYTU7ow4#t=4m46s

- questo è quello che Michael Bay è riuscito a fare nel 2011 nel suo film Transformers 3:

http://www.youtube.com/watch?v=3H8bnKdf654#t=0m33s

Li vedete quei polveroni sollevati dall'astronave e dallo scarpone? Ecco, sono INCOERENTI con l'ambiente lunare, dove la mancanza di atmosfera non permette alla povere di restare in sospensione. Quelle iommagini sono state quindi CHIARAMENTE riprese sulla terra, con la sua atmosfera.

- questo è quello che le immagini riprese dalla missione Apollo 15 mostrano:




La vedete la polvere lunare che compie un percorso perfettamente parabolico e innaturale senza rimanere sospesa in aria? Ecco, queste immagini sono COERENTI con l'ambiente lunare privo di atmosfera. Realizzare delle immagini del genere sulla terra avrebbe richiesto l'allestimento di una camera da vuoto grande come un set cinematografico!

2) Le ombre convergenti e divergenti

- Si chiama PROSPETTIVA! Esempio:



- Due (o più) fonti luminose non generano una sola ombra convergente o divergente con altre ombre ma due (o più) ombre! Esempio:



Con quattro fonti luminose ogni giocatore ha quattro ombre!

Mi chiedo solo quanto si debba essere straordinariamente fuori di melone per non concepire delle ovvietà come queste.

3) Le ombre del modulo di atterraggio

- In NESSUNA foto delle missioni lunari gli oggetti proiettano due ombre.

Vedi il profilo dell'utente
4
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io ho una domanda, ma perchè poi non ci sono più tornati?

O ci sono tornati e me lo sono perso? scratch

Vedi il profilo dell'utente
5
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
*

Mah. Anche ammettendo che in qualche ripresa appaiano due ombre (Kant-Hakim non può mentire per definizione...), a nessuno è venuto in mente che sopra gli astronauti, oltre al Sole, grande e luminosa molte volte più di quanto a noi appaia la Luna, c'era la Terra?
Comunque, il complotto avrebbe dunque riguardato decine di migliaia di dipendenti della Nasa, ovviamente al corrente della bufala, più migliaia di astronomi, radioamatori, operatori di radar ecc, che pur accorgendosi dell'inesistenza della missione avrebbero taciuto. Il tutto ripetuto per diverse volte (quante sono state le missioni sulla Luna?). Ma se non sono avvenuti gli sbarchi sulla Luna, mai gli americani sarebbero arrivati su Marte, e quindi anche in quel caso decine di migliaia di tecnici, operatori e osservatori vari sarebbero stati complici del raggiro. E così anche chi ha girato quelle riprese nel deserto del Montana fingendo che fosse Marte o la Luna...
Caspita. Una finzione davvero storica e gigentesca.
Mano male che ogni tanto salta fuori qualcuno a smascherarla.


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
6
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@Kleana ha scritto:Io ho una domanda, ma perchè poi non ci sono più tornati?
O ci sono tornati e me lo sono perso? scratch
Per la stessa ragione per cui Obama fino ad ieri non era sicuro di poter pagare la pensione ai pensionati.


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
7
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:Io ho una domanda, ma perchè poi non ci sono più tornati?

O ci sono tornati e me lo sono perso? scratch

L'ultima missione lunare è stata Apollo 17 del dicembre del 1972. E' stato l'epilogo di un'epopea spaziale cominciata all'inizio degli anni '60, quando gli Stati Uniti hanno avuto la necessità (per motivi propagandistici) di colmare il gap nella tecnologia aerospaziale che si era creato nei confronti dell'Unione Sovietica, che oltretutto portò avanti, in segreto, un programma di missioni lunari umane.

Quindi i risultati ottenuti all'epoca sono da attribuire alla situazione politica ed economica internazionale di quegli anni.

Le missioni furono pericolosissime (Apollo 13 ha rischiato di finire in tragedia e Apollo 1, che consisteva in semplici test di apparecchiature a terra, portò alla morte di 3 astronauti) e vennero effettuate solo a causa delle forti motivazioni (era in ballo la supremazia tecnologica) che si vennero a creare.

Negli anni successivi la Luna ha continuato a suscitare interesse scientifico ed è stata raggiunta da un notevole numero di sonde automatiche (missioni sicure e poco costose), le ultime: la giapponese Kaguya e l'americana Lunar Reconnaissance Orbiter. Entrambe hanno fornito ulteriori conferme delle missioni del programma Apollo, fornendo dati coerenti con quelli rilasciati dalla NASA quaranta anni fa.


@marimba ha scritto:*
Mah. Anche ammettendo che in qualche ripresa appaiano due ombre (Kant-Hakim non può mentire per definizione...), a nessuno è venuto in mente che sopra gli astronauti, oltre al Sole, grande e luminosa molte volte più di quanto a noi appaia la Luna, c'era la Terra?

Ottima osservazione. Sì, la Terra era presente sul cielo lunare durante tutte le missioni (considera che non sorge e non tramonta, ma si trova fissa sulla volta celeste della Luna) ed è stata fotografata dagli astronauti. Ha però un albedo (cioè un indice di rifrazione) non sufficiente a generare ombre sulla superficie durante il giorno lunare.

Comunque, il complotto avrebbe dunque riguardato decine di migliaia di dipendenti della Nasa, ovviamente al corrente della bufala, più migliaia di astronomi, radioamatori, operatori di radar ecc, che pur accorgendosi dell'inesistenza della missione avrebbero taciuto. Il tutto ripetuto per diverse volte (quante sono state le missioni sulla Luna?). Ma se non sono avvenuti gli sbarchi sulla Luna, mai gli americani sarebbero arrivati su Marte, e quindi anche in quel caso decine di migliaia di tecnici, operatori e osservatori vari sarebbero stati complici del raggiro. E così anche chi ha girato quelle riprese nel deserto del Montana fingendo che fosse Marte o la Luna...
Caspita. Una finzione davvero storica e gigentesca.
Mano male che ogni tanto salta fuori qualcuno a smascherarla.

Esattamente. Questa è sempre la più clamorosa fallacia logica nelle bislcche teorie dei complottisti. Le cospirazioni sarebbero di dimensioni tali da coinvolgere un enorme numero di persone, tutte ottimamente organizzate e completamente omertose.


@marimba ha scritto:
@Kleana ha scritto:Io ho una domanda, ma perchè poi non ci sono più tornati?
O ci sono tornati e me lo sono perso? scratch
Per la stessa ragione per cui Obama fino ad ieri non era sicuro di poter pagare la pensione ai pensionati.

Oltre a questo (considera che con quello che gli Stati Uniti spendono per mantenere, rifornire e armare il proprio esercito in giro per il mondo di missioni lunari ne farebbero a iosa) c'è il fatto che manca una motivazione valida. Dal punto di vista scientifico le sonde automatiche compiono un lavoro più che sufficiente e tornare sulla Luna non avrebbe più quelle implicazioni politiche ed emotive che ebbe negli anni '60 e '70.

Vedi il profilo dell'utente
8
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
D'accordo con quanto detto da automaalox.

Però le varie teorie del complotto planetarie sono sempre ottimi spunti per film di finzione.
Come in Capricorn One, che riguarda un ipotetico viaggio umano su Marte, in realtà - nella realtà filmica intendo - mai avvenuto.
Questa una delle scene principali:

Tra l'altro in questo film si ipotizza che sarebbe sufficiente un numero molto ristretto di persone a conoscenza del segreto, mentre le altre agirebbero come nulla fosse secondo le loro routine.

Vedi il profilo dell'utente
9
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
*

E' un piacere dialogare con il ghostbuster AM quando depone le sua armi improprie. Ma pignola per pignolo, devo dire che finalmente anch'io sono riuscita a beccarlo in un piccolo inciampo: albedo (cioè un indice di rifrazione).
In realtà si tratta di riflessione, e non di rifrazione che è un'altra cosa.

MB, liceo scientifico GD Cassini, astronomo


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
10
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
*

Circa il riverbero della Terra, non saprei. Ma ho fatto due calcoli. Il diametro della Terra è 4 volte quello della Luna. La sua area apparente è quindi 16 volte maggiore di quella della Luna, ed essendo in gran parte coperta di nuvole ha una luminosità notevole, come si vede dalle foto dello spazio. E' vero che la luce del Sole è molto più forte, ma col cielo buio della Luna forse un po' d'ombrina anche la Terra dovrebbe farla. Soprattutto nelle zone dove il Sole sta per tramontare ma la Terra è sempre alta in cielo. Non so però se gli astronauti siano atterrati in quelle zone.


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
11
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@purplebunny ha scritto:D'accordo con quanto detto da automaalox.

Però le varie teorie del complotto planetarie sono sempre ottimi spunti per film di finzione.
Come in Capricorn One, che riguarda un ipotetico viaggio umano su Marte, in realtà - nella realtà filmica intendo - mai avvenuto.
Questa una delle scene principali:

Tra l'altro in questo film si ipotizza che sarebbe sufficiente un numero molto ristretto di persone a conoscenza del segreto, mentre le altre agirebbero come nulla fosse secondo le loro routine.

Immagini tratte da Capricorn One, come questa:



sono state spesso spacciate dai complottisti come prove dei complotti lunari.
E' la dimostrazione di quanto, nel sottobosco complottista, sia presente una buona dose di malafede.

P.S. In Capricorn One veniva simulato un viaggio su Marte, ma il L.E.M. (che si vede nella foto che ho postato), per caratteristiche strutturali e tecniche, non sarebbe in grado di attarrere sul pianeta rosso.


@marimba ha scritto:*

E' un piacere dialogare con il ghostbuster AM quando depone le sua armi improprie. Ma pignola per pignolo, devo dire che finalmente anch'io sono riuscita a beccarlo in un piccolo inciampo: albedo (cioè un indice di rifrazione).
In realtà si tratta di riflessione, e non di rifrazione che è un'altra cosa.

MB, liceo scientifico GD Cassini, astronomo

Armi improprie... se uno dice una vaccata io la faccio notare, se persevera pretendendo di avere ragione (anche contro ogni logica) io continuo a fargli notare che ha detto una vaccata. Chi viene ripreso, anziché ritenersi offeso, dovrebbe apprezzare il fatto di avere la possibilità di correggersi e migliorare il proprio livello di conoscenza (dovrebbe essere questo lo scopo dei forum).

Adesso la vaccata l'ho detta io, ho scambiato riflessione con rifrazione. Il ricordo di questo errore mi servirà in futuro per non ricaderci nuovamente.



@marimba ha scritto:*

Circa il riverbero della Terra, non saprei. Ma ho fatto due calcoli. Il diametro della Terra è 4 volte quello della Luna. La sua area apparente è quindi 16 volte maggiore di quella della Luna, ed essendo in gran parte coperta di nuvole ha una luminosità notevole, come si vede dalle foto dello spazio. E' vero che la luce del Sole è molto più forte, ma col cielo buio della Luna forse un po' d'ombrina anche la Terra dovrebbe farla. Soprattutto nelle zone dove il Sole sta per tramontare ma la Terra è sempre alta in cielo. Non so però se gli astronauti siano atterrati in quelle zone.

Oltretutto la Terra ha un'albedo che è tripla rispetto a quella della Luna:

http://nssdc.gsfc.nasa.gov/planetary/factsheet/moonfact.html

Ma la luce solare, durante il giorno lunare, ne annulla totalmente l'effetto. Durante la notte lunare, invece, la luce riflessa dalla Terra è in grado di generare ombre sulla Luna. Se si osserva la Luna quando non è piena, si può notare questo:




La porzione non illuminata direttamente dal Sole non è completamente oscura, poiché riceve la luce riflessa dalla Terra.

Le missioni lunari si sono tutte svolte sul lato visibile e in zone che non si trovassero ad avere il Sole troppo alto sull'orizzonte.

Curiosità:

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/9c/Aldrin_Apollo_11.jpg

Questo è Buzz Aldrin durante Apollo 11, sulla visiera del suo casco si vedono riflessi Neil Armstrong, il L.E.M. e un puntino sul cielo lunare. Indovina cos'è quel puntino...

Vedi il profilo dell'utente
12
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Permettete la parola dello psichiatra?
Per coloro che l'America è la mamma e il presidente è papà è inconcepibile che mamma e papà imbroglino i loro bambini.E pertanto non credono na nessun complotto.
Per coloro invece che l'Amarica non è La Madonna e Obama non è Gesù,credono ai complotti e vanno a verificare.
Cosa che mai farebbero i cocchi di mamma.

la malattìa cronica più diffusa in Italia e specialmente nei forum : INFANTILISMO CRONICO.

nascondersi

Vedi il profilo dell'utente
13
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@hakimsanai43 ha scritto:Per coloro invece che l'Amarica non è La Madonna e Obama non è Gesù,credono ai complotti e vanno a verificare.


Bugia.
I complottisti non verificano MAI niente. Non ne hanno voglia né sarebbero in grado di fare una ricerca seria.

Ora faccio finta che tu a cinque anni non abbia infilato la testa nel microonde e inserito il programma omelette, quindi ti faccio una domanda.

Nel secondo messaggio di questo topic tu affermi:

Perchè nelle riprese dello sbraco,le ombre del modulo di aterraggio sono sempre due !

Qua ci sono TUTTE le foto ( proprio tutte, anche quelle sfocate e sbilenche) di TUTTE le missioni lunari:

http://www.apolloarchive.com/apollo_gallery.html

Fai una verifica e trova quelle a cui fai riferimento nel tuo intervento precedente.

Altrimenti tocca pensare che viaggi al ritmo di una bugia a post.

Vedi il profilo dell'utente
14
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
*

Kant-Hakim non mente. Ha solo una visione poetica della realtà...
Infatti non ha parlato di sbarco sulla Luna, ma di sbraco..


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
15
The Royal
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Cari amici, sono stato molto incuriosito da questo bellissimo topic. Si tratta di un argomento del quale io altrove parlai. E questa sera ne riparlero' sul Diagramma..........a modo mio. Un sorriso a tutti voi. cool

Vedi il profilo dell'utente
16
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@marimba ha scritto:*

Mah. Anche ammettendo che in qualche ripresa appaiano due ombre (Kant-Hakim non può mentire per definizione...), a nessuno è venuto in mente che sopra gli astronauti, oltre al Sole, grande e luminosa molte volte più di quanto a noi appaia la Luna, c'era la Terra?
Comunque, il complotto avrebbe dunque riguardato decine di migliaia di dipendenti della Nasa, ovviamente al corrente della bufala, più migliaia di astronomi, radioamatori, operatori di radar ecc, che pur accorgendosi dell'inesistenza della missione avrebbero taciuto. Il tutto ripetuto per diverse volte (quante sono state le missioni sulla Luna?). Ma se non sono avvenuti gli sbarchi sulla Luna, mai gli americani sarebbero arrivati su Marte, e quindi anche in quel caso decine di migliaia di tecnici, operatori e osservatori vari sarebbero stati complici del raggiro. E così anche chi ha girato quelle riprese nel deserto del Montana fingendo che fosse Marte o la Luna...
Caspita. Una finzione davvero storica e gigentesca.
Mano male che ogni tanto salta fuori qualcuno a smascherarla.
cool
Una finzione gigantesca come quella della strage delle torri gemelle.

Ma non puoi comprendere se è vero o no se La Merica è la tua Mamma,la CNN tua zia
Bush il tuo Papà e il Papa il tuo nonnino.

inchino

Vedi il profilo dell'utente
17
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@marimba ha scritto:*

Mah. Anche ammettendo che in qualche ripresa appaiano due ombre (Kant-Hakim non può mentire per definizione...), a nessuno è venuto in mente che sopra gli astronauti, oltre al Sole, grande e luminosa molte volte più di quanto a noi appaia la Luna, c'era la Terra?
Comunque, il complotto avrebbe dunque riguardato decine di migliaia di dipendenti della Nasa, ovviamente al corrente della bufala, più migliaia di astronomi, radioamatori, operatori di radar ecc, che pur accorgendosi
dell'inesistenza della missione avrebbero taciuto. Il tutto ripetuto per diverse volte (quante sono state le missioni sulla Luna?). Ma se non sono avvenuti gli sbarchi sulla Luna, mai gli americani sarebbero arrivati su Marte, e quindi anche in quel caso decine di migliaia di tecnici, operatori e osservatori vari sarebbero stati complici del raggiro. E così anche chi ha girato quelle riprese nel deserto del Montana fingendo che fosse Marte o la Luna...
Caspita. Una finzione davvero storica e gigentesca.
Mano male che ogni tanto salta fuori qualcuno a smascherarla.
scratch
Ma guarda un pò!
Il fotografo Toscani che ha controllato i video non sapeva distinguere fra la luce dei riflettori e quella della Terra.

Sorriso Scemo Sorriso Scemo Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
18
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@marimba ha scritto:*

Kant-Hakim non mente. Ha solo una visione poetica della realtà...
Infatti non ha parlato di sbarco sulla Luna, ma di sbraco..
cool
Oh donna!

Se tu sapesse quanti Santi e quanti Profeti

vollessero vedere il mio giorno e non possero!

E tu,che ora potesse,perchè non vollessi?

hissfit

Vedi il profilo dell'utente
19
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non che servissero ulteriori prove contro le balzane teorie complottiste, ma comunque: sono state scattate nuove foto ad alta definizione che mostrano tutti i segni dell'arrivo delle diverse missioni lunari sul suolo lunare.

NASA Spacecraft Images Offer Sharper Views of Apollo Landing Sites
http://www.nasa.gov/mission_pages/LRO/news/apollo-sites.html

Vedi il profilo dell'utente
20
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ora ho un dubbio, da una parte la presunzione di hakim dall'altra la supponenza di automaalox...ma fortunatamente ci sono i fatti e le cazzate, i fatti sono quelli a cui ognuno di noi assiste di persona, i fatti raccontati passano da tanti occhi, da tante mani, da tante rielaborazioni, le cazzate sono quelle che ciascuno di noi pensa per partito preso, per pregiudizio, il pregiudizio è ineliminabile, ma visto che si può andare a controllare se uno vuol essere onesto intellettualmente se vuole mantenere i propri pregiudizi deve prendersi la briga di andare a controllare di persona. Ossia gli americani dicono di essere andati sulla luna, io ho un pregiudizio e non ci credo, questo mi spinge ad andare a cercare TUTTE le prove a carico e a discarico, appoggiarsi sui testi che provano e confermano il pregiudizio è la scelta di chi vuol essere confermato nei propri pregiudizi e non di chi cerca la verità.
A questo punto ne deriva che hakim non cerca la verità tutto quello che dice (anche in altri argomenti) dimostra che lui è convinto di ESSERE la verità per cui ha sicuramente torto.
Il fatto che fra due che disapprovo nei modi e nelle parole di torto ad uno non significa che io mi trovi daccordo con l'altro, specialmente nei modi che sono sempre quelli di sminuire e far passare da imbecille l'interlocutore, che in questo caso lo è, ma non sempre, e questa incapacità di avere l'elasticità per dosare la propria acidità è la dimostrazione di una diversa ma ugualmente fastidiosa presenza di un forte pregiudizio...nei confronti di chiunque altro.

Io cosa penso della luna? Che bisogna contenere il contagio umano e tenerlo confinato su questo pianeta ...spero che arriveremo su altri pianeti quando più che di terraformare si parlerà di capacità di vivere in sintonia con gli ecosistemi autoctoni...della luna mi frega assi poco.

Vedi il profilo dell'utente
21
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
*

In genere evito di fare commenti sulle persone, specialmente se sgraditi (Questo non vuol dire che non l'abbia mai fatto, e anche di gusto...).
Se però si tratta di commenti positivi, credo che non sia poi scorretto sbilanciarsi.
E dunque: credo che sia il Maestro (che purtroppo non mi considera più la sua allieva preferita, forse perchè ho seguito la strada di Edipo uccidento il padre) che lo scontroso AM, con cui a volte concordo e altre no) abbiano qualcos'altro in comune, oltre alla supponenza. E cioè una sottile autoironia che compensa le altre caratteristiche, ma che a fatica riesce ad emergere attraverso le loro parole.
In più entrambi, sia pure in modo diverso e a prescindere dalla verità di quanto dicono, ci obbligano a vedere lati della realtà che non siamo abituati a considerare. E questo credo sia un grande pregio, perun forum come questo in cui spesso prevalgono luoghi comuni e visioni convenzionali.
Ecco. Chiedo scusa agli interessati se mi sono fatta i fati loro.

(per la parcella ci sentiamo privatamente)


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
22
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
se hai ragione mari, ed io non lo nego in via preventiva, è talmente sottile come autoironia che io grezzo materialista e materialone dialettico non vedo, vedo molta ironia sugli altri ma auto-ironia...bah, che dire, sarà colpa mia che non la vedo!

Vedi il profilo dell'utente
23
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:se hai ragione mari, ed io non lo nego in via preventiva, è talmente sottile come autoironia che io grezzo materialista e materialone dialettico non vedo, vedo molta ironia sugli altri ma auto-ironia...bah, che dire, sarà colpa mia che non la vedo!
In effetti, considerando che nel post del pianeta mi ha appena dato dell'indecente solo perchè lo ho citato, mi viene da pensare che l'autoironia di AM sia davvero mooolto mooolto sottile...

Però c'è. Anche gli elettroni esistono, ma non li vediamo...


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
24
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@purplebunny ha scritto:Non che servissero ulteriori prove contro le balzane teorie complottiste, ma comunque: sono state scattate nuove foto ad alta definizione che mostrano tutti i segni dell'arrivo delle diverse missioni lunari sul suolo lunare.

NASA Spacecraft Images Offer Sharper Views of Apollo Landing Sites
http://www.nasa.gov/mission_pages/LRO/news/apollo-sites.html

Queste sono foto ancora migliori (fatte da un'orbita più bassa) di quelle che LRO effettuò nel 2010.

Quella che avrebbe dovuto abbattere ogni velleità complottista fu quella fatta sul sito di allunaggio dell'Apollo 11, coerente con la mappa degli spostamenti degli astronauti fornita dalla NASA dopo la missione:

Vedi il profilo dell'utente
25
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
commosso
L'ultima notizia che ho sentito alla TV è quella che,per sbarcare sulla luna bisogna avere dei computer come minimo come quelli degli anni -90.
Così ho udito.

evil bat

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum