Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Quando loro.................

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Inizio col dire questo.
Ho un libro a casa(e non è l'unico) che si intitola Il libro gioco di Stephen King.
Quando lo lessi a suo tempo,mi sembrò divertente.Si trattava di sapere quanto si conoscesse SK.E alla fine di questo libro,venne proposta una sfida.Scrivere un mini racconto ispirato ad un tema o personaggio di "Incubi & Deliri".
Il racconto non doveva superare le 1800 battute(30 righe di 60 battute ciascuna).Avendo letto "incubi & Deliri,mi apprestai a prendere carta e penna,e scrissi questo: la storia di due vampiri.



Quando loro......
(dal diario di Richard Dees)

VENIVANO da paesi differenti,parlavano una lingua differente,pesavano e ridevano in modo diverso e,malgrado i loro mondi opposti,si sviluppava l'armonia di una cosa sola,unita e ben amalgamata.Così col passare del tempo,l'uno cercava di ostacolare l'altra ed a ogni scontro si alternavano impeti e freddezza,odio e disprezzo....voglia di.....Stando insieme a loro,si poteva sentire l'odore del sangue,ad ogni loro gesto seguiva un'impulso irrefrenabile che sapeva di morte.Avevo timore ed al tempo stesso dovevo dividerli,pensai,prima che sia troppo tardi;e quella mattina mi svegliai di soprassalto,un senso...di angoscia m'obbligò a correre verso di loro,e li capii...che era troppo tardi....si,troppo tardi.Non volevo che finisse così.Ho provato,Dio solo sa quanto,ma ormai era la fine.Corsi fino alla cantina e sulle scale avevo paura,paura di loro;aprii la porta e la mano mi tremava sull'interruttore ma riuscii ad accendere la luce:Piangevo,si è vero l'ammetto,piangevo per loro ma non sapevo perché.Discesi le scale ed i loro corpi mi apparvero lentamente,ovvero quello che restava di loro.Credo che a modo mio gli ho voluto bene.Strano,voler bene a creature come loro.Perché? perché erano così...così stranamente innamorati,anche in ogni loro scontro.Ricordo,ad ogni passo nella notte,li seguivo e li ammiravo.Era la prima volta che mi capitava di vedere una cosa simile;due creature che si amano ma si combattono.Ed ora erano lì,inceneriti sul pavimento,mano nella mano.E' tutta colpa mia.Anzi dell'Inside View e di Morrison.Se solo non li avessi riuniti,se solo non li avessi nascosti,forse ora sarebbero ancora vivi.Penso che il loro destino fosse segnato,uniti nella vita e anche nella morte;e ora so di certo cosa accadde.Il sole filtrato dalle travi li aveva distrutti,e credo che morirò.Sì....come loro.

Vedi il profilo dell'utente
2
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
toh... mi pare una normale storia d'amore fra esseri umani...
e se non fosse stata ripetuta tante volte la parola sangue,
e nella presentazione non fosse stato detto che si parlava di vampiri,
avrei pensato proprio ad una coppia di coniugi,
magari sposati in regime di indissolubilità matrimoniale.
Perché già, è proprio così, ci si azzanna fino a morire insieme...
solo che agli uomini non piace il gusto del sangue crudo...

Molto ben fatto come racconto, ed u bravo a Stephen King per i risultati didattici!

Vedi il profilo dell'utente
3
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Lucio Musto ha scritto:toh... mi pare una normale storia d'amore fra esseri umani...
e se non fosse stata ripetuta tante volte la parola sangue,
e nella presentazione non fosse stato detto che si parlava di vampiri,
avrei pensato proprio ad una coppia di coniugi,
magari sposati in regime di indissolubilità matrimoniale.
Perché già, è proprio così, ci si azzanna fino a morire insieme...
solo che agli uomini non piace il gusto del sangue crudo...

Molto ben fatto come racconto, ed u bravo a Stephen King per i risultati didattici!
Avevo inserito vampiri per specificare il finale.
Grazie per il tuo giudizio. hug tenderly hug tenderly hug tenderly

Vedi il profilo dell'utente
4
Akasha
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Lucio Musto ha scritto:toh... mi pare una normale storia d'amore fra esseri umani...
e se non fosse stata ripetuta tante volte la parola sangue,
e nella presentazione non fosse stato detto che si parlava di vampiri,
avrei pensato proprio ad una coppia di coniugi,
magari sposati in regime di indissolubilità matrimoniale.
Perché già, è proprio così, ci si azzanna fino a morire insieme...
solo che agli uomini non piace il gusto del sangue crudo...

Molto ben fatto come racconto, ed u bravo a Stephen King per i risultati didattici!

Aggiungerei che molte volte marito e moglie sono anche peggio di vampiri, lupi mannari e zombie vari... Questi due sono anche troppo umani per essere dei non vivi.
Mi piace, anche perché Stephen King è stato il mio primo punto di riferimento in ambito letterario...lo so, lo so...sarebbe dovuto essere Dante, o Manzoni...ma a me quello piaceva. Che ci posso fare?
Com'è che si dice?... gusti e colori non si discutono!

Vedi il profilo dell'utente
5
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Akasha ha scritto:
@Lucio Musto ha scritto:toh... mi pare una normale storia d'amore fra esseri umani...
e se non fosse stata ripetuta tante volte la parola sangue,
e nella presentazione non fosse stato detto che si parlava di vampiri,
avrei pensato proprio ad una coppia di coniugi,
magari sposati in regime di indissolubilità matrimoniale.
Perché già, è proprio così, ci si azzanna fino a morire insieme...
solo che agli uomini non piace il gusto del sangue crudo...

Molto ben fatto come racconto, ed u bravo a Stephen King per i risultati didattici!

Aggiungerei che molte volte marito e moglie sono anche peggio di vampiri, lupi mannari e zombie vari... Questi due sono anche troppo umani per essere dei non vivi.
Mi piace, anche perché Stephen King è stato il mio primo punto di riferimento in ambito letterario...lo so, lo so...sarebbe dovuto essere Dante, o Manzoni...ma a me quello piaceva. Che ci posso fare?
Com'è che si dice?... gusti e colori non si discutono!
E' uscito così da solo. Ma sai quando hai poco spazio è difficile farci stare tutto.
Aggiungo una citazione proprio di SK:"quando scrivi qualcosa,non la cambiare perché è così che deve essere scritta".
Anche SK ha cestinato il suo primo racconto perché non gli piaceva il personaggio Carrie.Fu la moglie Tabhita ad insistere.Lo riprese e dopo averlo letto lo ha quasi supplicato di continuarlo perché a lei piaceva.(informazione presa dalla sua biografia)E così lo ha finito.
Ancora oggi,la moglie è la prima a leggere i suoi romanzi (badate anche lei è scrittrice oltre che insegnante).

Vedi il profilo dell'utente
6
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@daughterofthemoon ha scritto:
@Akasha ha scritto:
@Lucio Musto ha scritto:toh... mi pare una normale storia d'amore fra esseri umani...
e se non fosse stata ripetuta tante volte la parola sangue,
e nella presentazione non fosse stato detto che si parlava di vampiri,
avrei pensato proprio ad una coppia di coniugi,
magari sposati in regime di indissolubilità matrimoniale.
Perché già, è proprio così, ci si azzanna fino a morire insieme...
solo che agli uomini non piace il gusto del sangue crudo...

Molto ben fatto come racconto, ed u bravo a Stephen King per i risultati didattici!

Aggiungerei che molte volte marito e moglie sono anche peggio di vampiri, lupi mannari e zombie vari... Questi due sono anche troppo umani per essere dei non vivi.
Mi piace, anche perché Stephen King è stato il mio primo punto di riferimento in ambito letterario...lo so, lo so...sarebbe dovuto essere Dante, o Manzoni...ma a me quello piaceva. Che ci posso fare?
Com'è che si dice?... gusti e colori non si discutono!
E' uscito così da solo. Ma sai quando hai poco spazio è difficile farci stare tutto.
Aggiungo una citazione proprio di SK:"quando scrivi qualcosa,non la cambiare perché è così che deve essere scritta".
Anche SK ha cestinato il suo primo racconto perché non gli piaceva il personaggio Carrie.Fu la moglie Tabhita ad insistere.Lo riprese e dopo averlo letto lo ha quasi supplicato di continuarlo perché a lei piaceva.(informazione presa dalla sua biografia)E così lo ha finito.
Ancora oggi,la moglie è la prima a leggere i suoi romanzi (badate anche lei è scrittrice oltre che insegnante).


anche mia moglie scrive poesie, oltre ad essere (stata) insegnante.
Ma del suo giudizio su quanto scrivo io non posso fidarmi... è troppo innamorata di me!

Vedi il profilo dell'utente
7
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Lucio Musto ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
@Akasha ha scritto:
@Lucio Musto ha scritto:toh... mi pare una normale storia d'amore fra esseri umani...
e se non fosse stata ripetuta tante volte la parola sangue,
e nella presentazione non fosse stato detto che si parlava di vampiri,
avrei pensato proprio ad una coppia di coniugi,
magari sposati in regime di indissolubilità matrimoniale.
Perché già, è proprio così, ci si azzanna fino a morire insieme...
solo che agli uomini non piace il gusto del sangue crudo...

Molto ben fatto come racconto, ed u bravo a Stephen King per i risultati didattici!

Aggiungerei che molte volte marito e moglie sono anche peggio di vampiri, lupi mannari e zombie vari... Questi due sono anche troppo umani per essere dei non vivi.
Mi piace, anche perché Stephen King è stato il mio primo punto di riferimento in ambito letterario...lo so, lo so...sarebbe dovuto essere Dante, o Manzoni...ma a me quello piaceva. Che ci posso fare?
Com'è che si dice?... gusti e colori non si discutono!
E' uscito così da solo. Ma sai quando hai poco spazio è difficile farci stare tutto.
Aggiungo una citazione proprio di SK:"quando scrivi qualcosa,non la cambiare perché è così che deve essere scritta".
Anche SK ha cestinato il suo primo racconto perché non gli piaceva il personaggio Carrie.Fu la moglie Tabhita ad insistere.Lo riprese e dopo averlo letto lo ha quasi supplicato di continuarlo perché a lei piaceva.(informazione presa dalla sua biografia)E così lo ha finito.
Ancora oggi,la moglie è la prima a leggere i suoi romanzi (badate anche lei è scrittrice oltre che insegnante).


anche mia moglie scrive poesie, oltre ad essere (stata) insegnante.
Ma del suo giudizio su quanto scrivo io non posso fidarmi... è troppo innamorata di me!
Penso che se ci fosse qualcosa che non quadra te lo farebbe notare,non credi? Avessi io qualcuno che mi incita
credo che passerei l'estate a scrivere.Anche perché mi piace,quando comincio,e se comincio bene,faccio fatica a fermarmi.
Però mi consolo.Ho voi che leggete ciò che scrivo. hug tenderly hug tenderly hug tenderly

Vedi il profilo dell'utente
8
Akasha
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@daughterofthemoon ha scritto:
@Lucio Musto ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
@Akasha ha scritto:
@Lucio Musto ha scritto:toh... mi pare una normale storia d'amore fra esseri umani...
e se non fosse stata ripetuta tante volte la parola sangue,
e nella presentazione non fosse stato detto che si parlava di vampiri,
avrei pensato proprio ad una coppia di coniugi,
magari sposati in regime di indissolubilità matrimoniale.
Perché già, è proprio così, ci si azzanna fino a morire insieme...
solo che agli uomini non piace il gusto del sangue crudo...

Molto ben fatto come racconto, ed u bravo a Stephen King per i risultati didattici!

Aggiungerei che molte volte marito e moglie sono anche peggio di vampiri, lupi mannari e zombie vari... Questi due sono anche troppo umani per essere dei non vivi.
Mi piace, anche perché Stephen King è stato il mio primo punto di riferimento in ambito letterario...lo so, lo so...sarebbe dovuto essere Dante, o Manzoni...ma a me quello piaceva. Che ci posso fare?
Com'è che si dice?... gusti e colori non si discutono!
E' uscito così da solo. Ma sai quando hai poco spazio è difficile farci stare tutto.
Aggiungo una citazione proprio di SK:"quando scrivi qualcosa,non la cambiare perché è così che deve essere scritta".
Anche SK ha cestinato il suo primo racconto perché non gli piaceva il personaggio Carrie.Fu la moglie Tabhita ad insistere.Lo riprese e dopo averlo letto lo ha quasi supplicato di continuarlo perché a lei piaceva.(informazione presa dalla sua biografia)E così lo ha finito.
Ancora oggi,la moglie è la prima a leggere i suoi romanzi (badate anche lei è scrittrice oltre che insegnante).


anche mia moglie scrive poesie, oltre ad essere (stata) insegnante.
Ma del suo giudizio su quanto scrivo io non posso fidarmi... è troppo innamorata di me!
Penso che se ci fosse qualcosa che non quadra te lo farebbe notare,non credi? Avessi io qualcuno che mi incita
credo che passerei l'estate a scrivere.Anche perché mi piace,quando comincio,e se comincio bene,faccio fatica a fermarmi.
Però mi consolo.Ho voi che leggete ciò che scrivo. hug tenderly hug tenderly hug tenderly

Ma sì, dai. Ormai siamo di famiglia! hug tenderly

Vedi il profilo dell'utente
9
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Akasha ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
@Lucio Musto ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
@Akasha ha scritto:
@Lucio Musto ha scritto:toh... mi pare una normale storia d'amore fra esseri umani...
e se non fosse stata ripetuta tante volte la parola sangue,
e nella presentazione non fosse stato detto che si parlava di vampiri,
avrei pensato proprio ad una coppia di coniugi,
magari sposati in regime di indissolubilità matrimoniale.
Perché già, è proprio così, ci si azzanna fino a morire insieme...
solo che agli uomini non piace il gusto del sangue crudo...

Molto ben fatto come racconto, ed u bravo a Stephen King per i risultati didattici!

Aggiungerei che molte volte marito e moglie sono anche peggio di vampiri, lupi mannari e zombie vari... Questi due sono anche troppo umani per essere dei non vivi.
Mi piace, anche perché Stephen King è stato il mio primo punto di riferimento in ambito letterario...lo so, lo so...sarebbe dovuto essere Dante, o Manzoni...ma a me quello piaceva. Che ci posso fare?
Com'è che si dice?... gusti e colori non si discutono!
E' uscito così da solo. Ma sai quando hai poco spazio è difficile farci stare tutto.
Aggiungo una citazione proprio di SK:"quando scrivi qualcosa,non la cambiare perché è così che deve essere scritta".
Anche SK ha cestinato il suo primo racconto perché non gli piaceva il personaggio Carrie.Fu la moglie Tabhita ad insistere.Lo riprese e dopo averlo letto lo ha quasi supplicato di continuarlo perché a lei piaceva.(informazione presa dalla sua biografia)E così lo ha finito.
Ancora oggi,la moglie è la prima a leggere i suoi romanzi (badate anche lei è scrittrice oltre che insegnante).


anche mia moglie scrive poesie, oltre ad essere (stata) insegnante.
Ma del suo giudizio su quanto scrivo io non posso fidarmi... è troppo innamorata di me!
Penso che se ci fosse qualcosa che non quadra te lo farebbe notare,non credi? Avessi io qualcuno che mi incita
credo che passerei l'estate a scrivere.Anche perché mi piace,quando comincio,e se comincio bene,faccio fatica a fermarmi.
Però mi consolo.Ho voi che leggete ciò che scrivo. hug tenderly hug tenderly hug tenderly

Ma sì, dai. Ormai siamo di famiglia! hug tenderly
hug tenderly hug tenderly hug tenderly

Vedi il profilo dell'utente
10
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Io credo che l'obbiettivo non dovrebbe essere tanto quello di essere letti,
ma quello, molto più difficile, di sentirsi soddisfatti di quello che si è scritto.

Anche rileggendosi dopo un anno.

Per cui scivete, scrivere, scrivete!... e l'anno prossimo... testata contro il mu testata contro il mu testata contro il mu Sorriso Scemo Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
11
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Lucio Musto ha scritto:Io credo che l'obbiettivo non dovrebbe essere tanto quello di essere letti,
ma quello, molto più difficile, di sentirsi soddisfatti di quello che si è scritto.

Anche rileggendosi dopo un anno.

Per cui scivete, scrivere, scrivete!... e l'anno prossimo... testata contro il mu testata contro il mu testata contro il mu Sorriso Scemo Sorriso Scemo

Suppongo che tu abbia ragione ma non posso comunque ritenermi soddisfatta di quello che ho scritto.
Lo sono ancora di più perché posso condividerlo con qualcuno che non mi dice......si bello.........stupendo.......solo perché l'ho scritto
io. Forse sarò zuccona o forse la cosa può sembrare infantile, però , secondo me, è meglio così.
Leggo tutti i vostri commenti, anche se alcuni non me li aspetto, ma sono comunque utili (come questo) così posso (credo di averlo già detto)
correggermi negli errori.
Ho diverse cose scritte sparse per casa, e, come dici tu, le rileggo non appena mi capitano a tiro.
Ho scritto un'altro racconto, tempo fa, e nonostante lo rileggo (è molto più lungo degli altri) non mi ritengo soddisfatta. So che ci sono degli errori ma non riesco a trovarli perché non posso vederli con altri occhi.
Ma posso comunque ritenermi soddisfatta perché almeno sono commentata secondo altri punti di vista.

Vedi il profilo dell'utente
12
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
.


PERCIO' QUESTO NOSTRO
E' UN GRANDISSIMO FORUM!


ED A NOI

STA

RENDERLO SEMPRE PIU' MERAVIGLIOSISSIMO!


[comunicazione di servizio: Admin... i soliti 100€ per la promozione... ma le tasse sono aumentate, quindi 105, grazie]

Vedi il profilo dell'utente
13
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Vero!!!!!!!!!!!!

Vedi il profilo dell'utente
14
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum