Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Le religioni che fanno tanta paura.

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
cool
Quali sono le religioni che fanno tanta paura ai Cristiani Cattolici?
Non certo quelle lontane ma quelle vicine,come ad es.il Cristianesimo Serbo Ortodosso,il Cristianesimo Celtico e soprattutto il Giudaismo.
Ma,per fare paura,queste religioni devono essere conosciute,bisogna sapere ad es.che gli Ebrei non sono nati nel Peccato Originale e pertanto non si battezzano.Bisogna sapere che non si accostano alla Santa Comunione,non fanno la Cresima e,dopo morti,non vanno all'Inferno.
E i Serbo Oerodossi?
Il Presidente Putin aveva chiesto varie volte il permesso al Patriarca Alessio di invitare il Papa Cattolico a Mosca,ma Alessio ha sempre detto:"NON SE NE PARLA NEPPURE !!!"
E gli Indù? Che hanno una religione del tutto scientifica ma politeista?
A loro non interessa nulla se Dio è uno o più di uno.
E hanno ragione,mentre i monoteisti hanno torto.

Morale della favola?
Il cervello incapace di ragionare non può contenere dentro di sè la contraddizione.E allora che fa? Dice che,dal momento che lui è nato in Italia e gli Italiani sono in maggioranza Cattolici,il Cattolicesimo è l'unica vera religione.

Totale malafede e mancanza di logica e buon senso.

evil bat

Vedi il profilo dell'utente
2
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Perdonami ma non credo di aver capito bene, cioè personalmente posso dirti che amo conoscere le religioni del mondo, mi incuriosisce, ma da Cattolica non ne ho certo paura scratch La paura del diverso avviene per tutto, non solo in ambito religioso, la paura di ciò che non si conosce e la paura di chi si pensa possa toglierci qualcosa. Purtroppo è un male ancora presente nel 2011. Ma questo esula dalla religione della gente.
E poi scusa chi ti ha detto che i monoteisti hanno torto? Secondo te sarà così, secondo me no.

Concordo che non bisogna credere al cattolicesimo perchè siamo in Italia o all'Islam perchè si è nati in medioriente ecc ecc. Bisogna scegliere razionalmente la propria fede (anche se la maggior parte delle volte è lei che sceglie te).
Ma è naturale che se nasci in Italia verrai a contatto col cattolicesimo ed è giusto che sia così, che tu voglia crederci o no in questa fede, conoscerla e dico conoscerla davvero, fa parte della cultura della tua nazione. Sono consapevole che moltissimi credenti, in ogni religione, non conoscono abbastanza ciò in cui credono loro, figurarsi le altre religioni...

Vedi il profilo dell'utente
3
fantasma76
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:Quali sono le religioni che fanno tanta paura ai Cristiani Cattolici?
Hai del tutto torto, ai cattolici fa paura il cattolicesimo, che non conoscono proprio e lo interpretano cadendo nell'eresia.

Vedi il profilo dell'utente
4
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

le gerarchie cattoliche da cinque secoli a questa parte hanno soprattutto paura dei protestanti, che propugnano un cristianesimo liberato dall'autorità papale ed dalle gerarchie;

non c'è il rischio che i cattolici possano aderire in numero rilevante ad altre fedi monoteistiche, ma è molto avvertito lo scisma silenzioso che si consuma in ambito cattolico a causa della reazione contro la dottrina;

per questo, da secoli il clero cattolico si adopera in tutti modi possibili per rimuovere la nozione dell'esistenza di un cristianesimo non cattolico, cioè quello prevalente in tutto il Nordeuropa e Nordamerica, ma oramai molto diffuso anche in America Latina e Asia;

la conoscenza del cristianesimo degli italiani si limita nella migliore delle ipotesi ad un'infarinaura di catechismo cattolico, e mi è capitato diverse volte di leggere o ascoltare fior di intellettuali che usano il termine cattolico come sinonimo di cristiano.

Vedi il profilo dell'utente
5
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@fantasma76 ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:Quali sono le religioni che fanno tanta paura ai Cristiani Cattolici?
Hai del tutto torto, ai cattolici fa paura il cattolicesimo, che non conoscono proprio e lo interpretano cadendo nell'eresia.
Forse volevi dire che ai cattolici (intendo la gerarchia) fa paura il cristianesimo, a cui il cattolicesimo è in gran parte antitetico.

Una piccola dimostrazione? Molti papi hanno preso il nome da San Paolo o da San Benedetto. Quanti papi hanno preso il nome da San Francesco?


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
6
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
commosso
Di san Francesco nessuno può saper nulla di nulla,in quanto al Capitolo di Parigi
del XIII sec.il papa ordinò di bruciare tutte le storie e tutti i documenti che riguardano S.Francesco e ha poi ordinato a Tommaso di Celano di scrivere lui una storia su Santo (Ce l'ho ed è orribile!)
Come mai è successo così?
Perchè S.Francesco aveva incontrato in Spagna il Sufi Arabo Nasmuddhin Kubra,detto:"Il
Maggiore".E S.Francesco,da persona onesta,aveva promesso che,se i frati di Kubra si chiamavano"Maggiori"lui avrebbe chiamato"Minori" i suoi frati.
Ma ciò significava che Francesco era amico di un Musulmano,cioè era amico del Demonio!
rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
7
fantasma76
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@marimba ha scritto:Forse volevi dire che ai cattolici (intendo la gerarchia) fa paura il cristianesimo
Il cristianesimo col cattolicesimo centra poco, Gesù ha detto non avrete altro maestro oltre me, e ha ammonito gli scribi e i farisei che sedevano sul trono di Mosè, figuriamoci cosa avrebbe detto agli odierni farisei che siedono sul trono di Pietro.
Quello che volevo dire comunque era che colui che si professa cattolico e difensore di tale fede, tipo i vichinghi legisti che vogliono la croce ovunque, e tutti gli altri, hanno paura solo dei veri cattolici come Tetramanzini, e gli altri, e ritengono stronzate i loro dogmi come castità, fratellanza e rispetto della vita dall'attimo della fecondazione alla morte.

Vedi il profilo dell'utente
8
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
cool
Il massimo della contraddizione fra pensiero occidentale e orientale:

Cartesio: "Cogito ergo sum" ("Penso ,dunque sono.")

Buddha: "Cogito ergo NON sum." ("Penso,dunque NON sono.".

Chi ha ragione? Buddha ha ragione e Cartesio ha torto.

E fra 2.000 anni tutti saranno daccordo che Buddha aveva ragione, ma non ne sapranno il perchè.

scratch

Vedi il profilo dell'utente
9
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
questo ha ragione quello torto, affatto dissimile dai cattolici che tanto critichi Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
10
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:questo ha ragione quello torto, affatto dissimile dai cattolici che tanto critichi Sorriso Scemo
pietra
Un mio amico cattolico ha detto che 25-8 = 17 e che è una verità assoluta.
E qualunque altro risultato dell'operazione è falso.
Non l'ho criticato.

Buddha dice che,se io penso,non sono io quello che pensa, ma la cultura della Nazione in cui vivo.
Dunque,se io penso,in realtà è l'Italia del XXI secolo che pensa,non Io.
Non lo critico.

cool

Vedi il profilo dell'utente
11
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
fa taaanto caldo...bisogna coprirsi la testa o uscire nelle ore meno calde, e bere taaaanta acqua!

Vedi il profilo dell'utente
12
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:questo ha ragione quello torto, affatto dissimile dai cattolici che tanto critichi Sorriso Scemo

Fosse un difetto solo Cattolico, Capo

Vedi il profilo dell'utente
13
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@hakimsanai43 ha scritto:Buddha: "Cogito ergo NON sum." ("Penso,dunque NON sono.").
scratch
Strano. Buddha parlava francese???

Buddha dice che,se io penso,non sono io quello che pensa, ma la cultura della Nazione in cui vivo.
Dunque,se io penso,in realtà è l'Italia del XXI secolo che pensa,non Io.
Non lo critico.
Questo invece è abbastanza condivisibile. Kant, non sarai critico, ma non devi essere nemmeno criptico, altrimenti le tue perle di saggezza cadono nel vuoto... sorriso


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
14
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:questo ha ragione quello torto, affatto dissimile dai cattolici che tanto critichi Sorriso Scemo
pietra
Un mio amico cattolico ha detto che 25-8 = 17 e che è una verità assoluta.
E qualunque altro risultato dell'operazione è falso.
Non l'ho criticato.

Buddha dice che,se io penso,non sono io quello che pensa, ma la cultura della Nazione in cui vivo.
Dunque,se io penso,in realtà è l'Italia del XXI secolo che pensa,non Io.
Non lo critico.

cool



La prima affermazione si basa su presupposti scientifici. quindi falsificabile. se non la critichi é perché non hai trovato il modo di falsificarla.

Per quanto riguarda la seconda affermazione: l'io che pensa al di fuori della nazione in cui si vive, non esiste. l'io si troverá sempre in un luogo e penserá sempre in funzione del luogo.
hai mai visto un io che pensa in astratto?
no non lo hai visto.
ma non vuol dire "non essere"

Vedi il profilo dell'utente
15
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Mi raccontano che già a 4 anni di età ,parlavo la LINGUA italiana ma non esprimevo mai il PENSIERO italiano.

Il pensiero Italiano ha dato il consenso a Mussolini e il pensiero tedesco a Hitler.
Con tutte le conseguenze del caso.
gattina

Vedi il profilo dell'utente
16
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
tranquillo neppure ora esprimi il pensiero e sulla lingua italiana...beh stendiamo un velo peloso

Vedi il profilo dell'utente
17
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:tranquillo neppure ora esprimi il pensiero e sulla lingua italiana...beh stendiamo un velo peloso
Il velo di Maya, immagino... Sorriso Scemo


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
18
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:Mi raccontano che già a 4 anni di età ,parlavo la LINGUA italiana ma non esprimevo mai il PENSIERO italiano.

Il pensiero Italiano ha dato il consenso a Mussolini e il pensiero tedesco a Hitler.
Con tutte le conseguenze del caso.
gattina

vuoi forse dirmi che a 4 anni parlavi la LINGUA senza bisogno di attivare alcun tipo di processo neuromuscolare?
Complimenti.

Vedi il profilo dell'utente
19
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@marimba ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:Buddha: "Cogito ergo NON sum." ("Penso,dunque NON sono.").
scratch
Strano. Buddha parlava francese???

Buddha dice che,se io penso,non sono io quello che pensa, ma la cultura della Nazione in cui vivo.
Dunque,se io penso,in realtà è l'Italia del XXI secolo che pensa,non Io.
Non lo critico.
Questo invece è abbastanza condivisibile. Kant, non sarai critico, ma non devi essere nemmeno criptico, altrimenti le tue perle di saggezza cadono nel vuoto... sorriso
cool
Cogito ergo sum è in lingua LATINA e non Francese!

E Buddha è un aggettivo e non il cognome di Siddharta.

Pertanto I Buddha possono parlare in qualsiasi lingua.

Io,ad esempio,sono UN Buddha che parla Italiano.

Pippo Sberla DETTO(!) IL Buddha!
scratch
PS: mi piace quel"condivisibile" Sorriso Scemo
Infatti se io e te siamo daccordo nel credere nell'immortalità dei trichechi,
loro smettono di morire!
Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
20
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
i trichechi infatti non aspettano che te Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
21
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum