Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Religiosità, morte e senso della morte

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 3]

1
Faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Che rapporto intercorre tra la religiosità e la morte?
La religiosità può essere intesa come una risposta alla presenza della morte
che cesserebbe di esistere in assenza di quest'ultima?
Come le immagini religiose della morte sono in relazione con il nostro senso di morte?

Vedi il profilo dell'utente
2
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
commosso
Tutte le religioni del mondo ti fanno credere che tu SEI un corpo che HA un'anima.
E se tu SEI un corpo,prima o poi morirai e farai una vita di inferno immersa costantemente della paura di quella morte.

Ma se tu SEI un'anima che ha un corpo,allora che te frega della morte del corpo?

Tutta questione di imparare la differenza fra i verbi ESSERE e AVERE.

commosso

Vedi il profilo dell'utente
3
galadriel
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@hakimsanai43 ha scritto: Tutta questione di imparare la differenza fra i verbi ESSERE e AVERE.

commosso

Anche la fede è qualcosa che puoi AVERE o no. Il tuo discorso sull'essere si basa sul possesso che nega.

Vedi il profilo dell'utente
4
Candido
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Di solito la "religione" stabilita è una forma di potere tendente ad autoperpetuarsi che fra le sue armi psicologiche usa anche la paura della morte propria dell'essere umano, inventando paradisi ed aldilà intesi spesso in modo infantile.
Le antiche tradizioni spirituali, diffuse non solo in oriente, testimoniano invece di qualcosa di assai più profondo e si fondano sulla continuità dell'essere, sul suo collegamento col Tutto, sull'Anima-punto infinitesimale in grado di rispecchiare l'Infinito.

Vedi il profilo dell'utente
5
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Candido ha scritto:Di solito la "religione" stabilita è una forma di potere tendente ad autoperpetuarsi che fra le sue armi psicologiche usa anche la paura della morte propria dell'essere umano, inventando paradisi ed aldilà intesi spesso in modo infantile.
Le antiche tradizioni spirituali, diffuse non solo in oriente, testimoniano invece di qualcosa di assai più profondo e si fondano sulla continuità dell'essere, sul suo collegamento col Tutto, sull'Anima-punto infinitesimale in grado di rispecchiare l'Infinito.
Concordo.E' sufficiente guardarsi attorno per capirlo.Se non ti sposi in chiesa,se vuoi dare a tuo figlio un nome che non risulta nei Santi,la prendono come un' offesa mentre,una persona,dovrebbe essere libera di scegliere quello che più desidera.
Non per questo io non mi sposerò mai in chiesa.Sono stanca di avere una vita condizionata da una dottrina di fanatici,perché in effetti,è proprio quello che sono.

Le tradizioni spirituali si affacciano molto di più all'essere.Dato che veniamo dalla terra,alla terra torneremo e,se è vero,che abbiamo un'anima
(e ricordo che non esiste una prova provata su questo) preferisco che se ne vada in giro per conto suo piuttosto che vederla finire in un luogo che non so nemmeno se esiste.

Vedi il profilo dell'utente
6
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@daughterofthemoon ha scritto:se vuoi dare a tuo figlio un nome che non risulta nei Santi,la prendono come un' offesa

Io ho un nome che non è tra i santi e nessuno ha fatto problemi per battezzarmi, ma chi vi fa credere ste cavolate? scratch

@daughterofthemoon ha scritto:che abbiamo un'anima(e ricordo che non esiste una prova provata su questo)

Uno scienziato ne ha calcolato il peso: 21 grammi Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
7
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:se vuoi dare a tuo figlio un nome che non risulta nei Santi,la prendono come un' offesa

Io ho un nome che non è tra i santi e nessuno ha fatto problemi per battezzarmi, ma chi vi fa credere ste cavolate? scratch

@daughterofthemoon ha scritto:che abbiamo un'anima(e ricordo che non esiste una prova provata su questo)

Uno scienziato ne ha calcolato il peso: 21 grammi Sorriso Scemo
Sul nome è successo a mia sorella.Il prete si rifiutò di battezzare mia nipote perché non portava il nome di una Santa e l'ha obbligata a darle il secondo nome.

21 gr? E come ha fatto a pesarla?

Vedi il profilo dell'utente
8
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@daughterofthemoon ha scritto:
Sul nome è successo a mia sorella.Il prete si rifiutò di battezzare mia nipote perché non portava il nome di una Santa e l'ha obbligata a darle il secondo nome.

21 gr? E come ha fatto a pesarla?

Solo perchè un prete fa il coglione non è detto che la religione che predica lo sia... il problema è sempre che siamo esseri umani e come tali abbiamo difetti e cape toste varie e c'è chi approfitta, senza cognizione di causa, della sua posizione. Tua sorella avrebbe dovuto rivolgersi ad un'altro prete.

Boh, a suo dire tutti quelli che muoiono perdono sempre lo stesso peso, 21 grammi appunto, così ha ritenuto fosse il peso dell'anima. Ma l'ho scritto per dire Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
9
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
Sul nome è successo a mia sorella.Il prete si rifiutò di battezzare mia nipote perché non portava il nome di una Santa e l'ha obbligata a darle il secondo nome.

21 gr? E come ha fatto a pesarla?

Solo perchè un prete fa il coglione non è detto che la religione che predica lo sia... il problema è sempre che siamo esseri umani e come tali abbiamo difetti e cape toste varie e c'è chi approfitta, senza cognizione di causa, della sua posizione. Tua sorella avrebbe dovuto rivolgersi ad un'altro prete.

Boh, a suo dire tutti quelli che muoiono perdono sempre lo stesso peso, 21 grammi appunto, così ha ritenuto fosse il peso dell'anima. Ma l'ho scritto per dire Sorriso Scemo

E' quello che le avevo detto anch'io.Vai da un'altra parte,ma lei è testarda.Che posso farci? E' pur sempre mia sorella.E le voglio un gran bene.
Forse lo scienziato a ragione o forse no.Io rimango comunque della mia idea.Un' anima dovrebbe girovagare libera e indisturbata.Tanto non può fare male a nessuno,non vedo il perché dovrebbe finire o in paradiso o all'inferno.Anche se rappresentano il bene e il male,la terra è il luogo da dove proveniamo e trovo,quindi giusto,che l'anima ritorni ad essa.

Vedi il profilo dell'utente
10
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@daughterofthemoon ha scritto:
non vedo il perché dovrebbe finire o in paradiso o all'inferno.Anche se rappresentano il bene e il male,la terra è il luogo da dove proveniamo e trovo,quindi giusto,che l'anima ritorni ad essa.

Devo contraddirti, secondo il cattolicesimo almeno e detto anche da un Papa, il Paradiso e l'Inferno non sono luoghi, sono condizioni dell'anima di pace ed amore o di tormento. Quando ti parlano di luoghi, lo fanno per rendere più comprensibile a tutti la condizione in cui riverserai eventualmente dopo la morte...

Vedi il profilo dell'utente
11
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
non vedo il perché dovrebbe finire o in paradiso o all'inferno.Anche se rappresentano il bene e il male,la terra è il luogo da dove proveniamo e trovo,quindi giusto,che l'anima ritorni ad essa.

Devo contraddirti, secondo il cattolicesimo almeno e detto anche da un Papa, il Paradiso e l'Inferno non sono luoghi, sono condizioni dell'anima di pace ed amore o di tormento. Quando ti parlano di luoghi, lo fanno per rendere più comprensibile a tutti la condizione in cui riverserai eventualmente dopo la morte...
Onestamente non sono molto religiosa e,quindi,non me la sento di contraddirti.Comunque ritengo che bisognerebbe avere più libertà di culto.
Ancora oggi ci sono culture che la chiesa non riconosce e pertanto,le ritengono eretiche.Questo non lo trovo giusto.Io,ad esempio,non frequento mai la chiesa,anche se sono cristiana,non mi sento parte di essa ne della religione che dovrei seguire.
Preferisco la natura,unico e immenso luogo dove,credo,ci si possa sentire veramente a casa.Questo non significa che ballo nuda attorno ad fuoco,ma solo che mi fa stare bene e in pace con me stessa.

Vedi il profilo dell'utente
12
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@daughterofthemoon ha scritto:
Onestamente non sono molto religiosa e,quindi,non me la sento di contraddirti.Comunque ritengo che bisognerebbe avere più libertà di culto.
Ancora oggi ci sono culture che la chiesa non riconosce e pertanto,le ritengono eretiche.Questo non lo trovo giusto.Io,ad esempio,non frequento mai la chiesa,anche se sono cristiana,non mi sento parte di essa ne della religione che dovrei seguire.
Preferisco la natura,unico e immenso luogo dove,credo,ci si possa sentire veramente a casa.Questo non significa che ballo nuda attorno ad fuoco,ma solo che mi fa stare bene e in pace con me stessa.

Ma la libertà ce l'hai, nessuno, credo, ti abbia mai puntato una pistola contro o ti minacci con l'obbligo di credere in una cosa piuttosto che in un'altra... quello che ti blocca è il pensiero delle persone non la religione cristiano cattolica di per sè, soprattutto perchè professa il libero arbitrio.
La libertà nasce da noi stessi, non ce la devono dare gli altri.
Quanto all'eresia, è logico che ognuno porti acqua al suo mulino.

Vedi il profilo dell'utente
13
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
Onestamente non sono molto religiosa e,quindi,non me la sento di contraddirti.Comunque ritengo che bisognerebbe avere più libertà di culto.
Ancora oggi ci sono culture che la chiesa non riconosce e pertanto,le ritengono eretiche.Questo non lo trovo giusto.Io,ad esempio,non frequento mai la chiesa,anche se sono cristiana,non mi sento parte di essa ne della religione che dovrei seguire.
Preferisco la natura,unico e immenso luogo dove,credo,ci si possa sentire veramente a casa.Questo non significa che ballo nuda attorno ad fuoco,ma solo che mi fa stare bene e in pace con me stessa.

Ma la libertà ce l'hai, nessuno, credo, ti abbia mai puntato una pistola contro o ti minacci con l'obbligo di credere in una cosa piuttosto che in un'altra... quello che ti blocca è il pensiero delle persone non la religione cristiano cattolica di per sè, soprattutto perchè professa il libero arbitrio.
La libertà nasce da noi stessi, non ce la devono dare gli altri.
Quanto all'eresia, è logico che ognuno porti acqua al suo mulino.
Se abbiamo già la nostra libertà,perché la chiesa continua ad erigere i suoi templi in ogni angolo della terra? Perché gli altri popoli(prendiamo ad esempio i Masai) dovrebbero convertirsi al cristianesimo? Questa non mi sembra tanto una libertà di culto,ma una costrizione a cambiarlo.
Mi sembra di vivere nell'era dell'inquisizione.Sono cambiati i tempi ma non i mezzi.
Ora ti cito un'altro esempio: tempo fa,guardando forum,è capitata una situazione in cui una signora (e ti ricordo che siamo nel 2011) è stata accusata di stregoneria solo perché ha le sue credenze.Tutto quello che faceva,era depositare un pezzo di pane ai piedi di un'albero dopo che ne aveva raccolto i frutti.Ora,non so se tu leggi certi argomenti,ma la tradizione vuole che quando si prende qualcosa dalla terra,bisogna ricambiare con un pezzo di pane al fine di ringraziarla dei doni che essa ci fornisce.
Quindi,secondo me,non c'è libertà di culto se quando qualcuno fa ciò che ritiene giusto per se stesso,gli altri ti puntano addosso un dito e ti accusano di essere ciò che non sei.

Vedi il profilo dell'utente
14
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@daughterofthemoon ha scritto:
Quindi,secondo me,non c'è libertà di culto se quando qualcuno fa ciò che ritiene giusto per se stesso,gli altri ti puntano addosso un dito e ti accusano di essere ciò che non sei.

Ripeto, la libertà è in noi stessi non ce la devono dare gli altri.
La libertà non ce la danno le chiese ne i templi ne altro.

Se ti senti bloccata da un dito puntato contro, il problema ce l'hai tu. Tutti nella vita abbiamo e avremo dita puntate contro, anche per altri motivi, la libertà personale sta nel fregarsene ed andare avanti secondo le proprie idee. Nessuno mette al rogo letteralemente nessuno oggi.
Anche tu stai puntando il dito contro, vedi?
Niente ti deve bloccare a seguire ciò in cui credi e non puoi aspettarti nulla dagli altri, ognuno segue sè stesso. Se ti aspetti di cambiare l'egoismo, la stoltezza, l'ingiustizia, ecc ecc del mondo ti avverto che è impossibile.
Puoi lottare per ottenere ciò in cui credi, si devi, ma aspettati che lo faranno anche gli altri. :)

Vedi il profilo dell'utente
15
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
Quindi,secondo me,non c'è libertà di culto se quando qualcuno fa ciò che ritiene giusto per se stesso,gli altri ti puntano addosso un dito e ti accusano di essere ciò che non sei.

Ripeto, la libertà è in noi stessi non ce la devono dare gli altri.
La libertà non ce la danno le chiese ne i templi ne altro.

Se ti senti bloccata da un dito puntato contro, il problema ce l'hai tu. Tutti nella vita abbiamo e avremo dita puntate contro, anche per altri motivi, la libertà personale sta nel fregarsene ed andare avanti secondo le proprie idee. Nessuno mette al rogo letteralemente nessuno oggi.
Anche tu stai puntando il dito contro, vedi?
Niente ti deve bloccare a seguire ciò in cui credi e non puoi aspettarti nulla dagli altri, ognuno segue sè stesso. Se ti aspetti di cambiare l'egoismo, la stoltezza, l'ingiustizia, ecc ecc del mondo ti avverto che è impossibile.
Puoi lottare per ottenere ciò in cui credi, si devi, ma aspettati che lo faranno anche gli altri. :)
E' evidente che abbiamo due modi di pensare decisamente opposti.Però mi piace questo.So che non si può cambiare quello che hai detto,ma devi ammettere che non si cambia perché nessuno lo vuole cambiare.Basta guardarsi attorno per capirlo.Tutti si lamentano di questo o di quello e quando qualcuno si alza in piedi per cambiare quello che non funziona,gli saltano addosso come se si trattasse di una preda succulenta.Usciamo per un momento dal discorso,così potrò spigarmi meglio.Prendi ad esempio la T.A.V.Porta cambiamenti al nostro sistema di vita,porta lavoro,porta soldi e turismo.
E dall'altra parte,cosa succede? Che nessuno la vuole perché deturpa il panorama.
Sono pienamente d'accordo con te sulla libertà,forse sono io che la vedo troppo inesistente o forse è solo il contrario.Io non punto mai il dito contro qualcuno,faccio solo domande perché vorrei conoscerne le risposte.Niente di più,niente di meno.
Quindi che sia cristiana,mussulmana o aliena,non sarò di certo io a puntarti un dito addosso.Casomai lo farà qualcun'altro.

Vedi il profilo dell'utente
16
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@daughterofthemoon ha scritto:
E' evidente che abbiamo due modi di pensare decisamente opposti.Però mi piace questo.So che non si può cambiare quello che hai detto,ma devi ammettere che non si cambia perché nessuno lo vuole cambiare.Basta guardarsi attorno per capirlo.Tutti si lamentano di questo o di quello e quando qualcuno si alza in piedi per cambiare quello che non funziona,gli saltano addosso come se si trattasse di una preda succulenta.Usciamo per un momento dal discorso,così potrò spigarmi meglio.Prendi ad esempio la T.A.V.Porta cambiamenti al nostro sistema di vita,porta lavoro,porta soldi e turismo.
E dall'altra parte,cosa succede? Che nessuno la vuole perché deturpa il panorama.
Sono pienamente d'accordo con te sulla libertà,forse sono io che la vedo troppo inesistente o forse è solo il contrario.Io non punto mai il dito contro qualcuno,faccio solo domande perché vorrei conoscerne le risposte.Niente di più,niente di meno.
Quindi che sia cristiana,mussulmana o aliena,non sarò di certo io a puntarti un dito addosso.Casomai lo farà qualcun'altro.

Si, anche a me piace parlare con chi la pensa diversamente da me, anzi, lo preferisco, purchè sia nel rispetto reciproco e in toni pacati, come stiamo facendo ora :)
Sono d'accordo, il mondo non cambia perchè sono in pochi a volerlo fare. Ma molto spesso è perchè siamo noi che lo vorremmo diverso a non accorgerci che non sempre diamo il buon esempio, ahimè. Siamo esseri imperfetti è questa la nostra "colpa".
Tutti hanno le proprie ragioni e ci dividiamo autonomamente in "schieramenti" senza mai pensare tutti al bene comune, perchè ognuno ha un'idea di bene diversa dall'altro. Dicono che il mondo è bello perchè vario...

Vedi il profilo dell'utente
17
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
E' evidente che abbiamo due modi di pensare decisamente opposti.Però mi piace questo.So che non si può cambiare quello che hai detto,ma devi ammettere che non si cambia perché nessuno lo vuole cambiare.Basta guardarsi attorno per capirlo.Tutti si lamentano di questo o di quello e quando qualcuno si alza in piedi per cambiare quello che non funziona,gli saltano addosso come se si trattasse di una preda succulenta.Usciamo per un momento dal discorso,così potrò spigarmi meglio.Prendi ad esempio la T.A.V.Porta cambiamenti al nostro sistema di vita,porta lavoro,porta soldi e turismo.
E dall'altra parte,cosa succede? Che nessuno la vuole perché deturpa il panorama.
Sono pienamente d'accordo con te sulla libertà,forse sono io che la vedo troppo inesistente o forse è solo il contrario.Io non punto mai il dito contro qualcuno,faccio solo domande perché vorrei conoscerne le risposte.Niente di più,niente di meno.
Quindi che sia cristiana,mussulmana o aliena,non sarò di certo io a puntarti un dito addosso.Casomai lo farà qualcun'altro.

Si, anche a me piace parlare con chi la pensa diversamente da me, anzi, lo preferisco, purchè sia nel rispetto reciproco e in toni pacati, come stiamo facendo ora :)
Sono d'accordo, il mondo non cambia perchè sono in pochi a volerlo fare. Ma molto spesso è perchè siamo noi che lo vorremmo diverso a non accorgerci che non sempre diamo il buon esempio, ahimè. Siamo esseri imperfetti è questa la nostra "colpa".
Tutti hanno le proprie ragioni e ci dividiamo autonomamente in "schieramenti" senza mai pensare tutti al bene comune, perchè ognuno ha un'idea di bene diversa dall'altro. Dicono che il mondo è bello perchè vario...
Credo che l'imperfezione sia un piccolo ed impercettibile difetto che abbiamo tutti ma che quando si manifesta,diventa il più grande.
So di non essere perfetta,chi non lo è,ma so anche di piacere per ciò che sono.E' vero,il mondo è bello perché è vario....ma sarebbe più bello se
quando qualcuno cerca di migliorarlo,non ci fossero tutte queste imperfezioni.
Vorrei chiudere dicendoti che mi ha fatto piacere avere questa conversazione con te.Non dico che mi abbia convertita,ma spero che in futuro ce ne saranno altre.Ho frequentato diversi forum,ma è la prima volta che mi capita di avere un dialogo con qualcuno.

Vedi il profilo dell'utente
18
Kleana
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@daughterofthemoon ha scritto:
Credo che l'imperfezione sia un piccolo ed impercettibile difetto che abbiamo tutti ma che quando si manifesta,diventa il più grande.
So di non essere perfetta,chi non lo è,ma so anche di piacere per ciò che sono.E' vero,il mondo è bello perché è vario....ma sarebbe più bello se
quando qualcuno cerca di migliorarlo,non ci fossero tutte queste imperfezioni.
Vorrei chiudere dicendoti che mi ha fatto piacere avere questa conversazione con te.Non dico che mi abbia convertita,ma spero che in futuro ce ne saranno altre.Ho frequentato diversi forum,ma è la prima volta che mi capita di avere un dialogo con qualcuno.

Ti ringrazio, anche a me ha fatto molto piacere :)
Spero anche io in altre.. :ç-*:

Vedi il profilo dell'utente
19
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
Credo che l'imperfezione sia un piccolo ed impercettibile difetto che abbiamo tutti ma che quando si manifesta,diventa il più grande.
So di non essere perfetta,chi non lo è,ma so anche di piacere per ciò che sono.E' vero,il mondo è bello perché è vario....ma sarebbe più bello se
quando qualcuno cerca di migliorarlo,non ci fossero tutte queste imperfezioni.
Vorrei chiudere dicendoti che mi ha fatto piacere avere questa conversazione con te.Non dico che mi abbia convertita,ma spero che in futuro ce ne saranno altre.Ho frequentato diversi forum,ma è la prima volta che mi capita di avere un dialogo con qualcuno.

Ti ringrazio, anche a me ha fatto molto piacere :)
Spero anche io in altre.. :ç-*:
Posso approfittare per chiederti una cosa?
Vorrei inserire dei video(di tanto in tanto) ma non so come fare.So di essere off topic in questo momento,ma quì è molto diverso dai forum che visito.

Vedi il profilo dell'utente
20
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@daughterofthemoon ha scritto:Dato che veniamo dalla terra,alla terra torneremo e,se è vero,che abbiamo un'anima preferisco che se ne vada in giro per conto suo piuttosto che vederla finire in un luogo che non so nemmeno se esiste.

Tranquilla. Non fartene un cruccio. La tua andra' peregrinando in giro per l'universo e nessuno la fermera' piu'.

Vedi il profilo dell'utente
21
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Kleana ha scritto:
Uno scienziato ne ha calcolato il peso: 21 grammi Sorriso Scemo

"Uno scienziato". Diciamo un medico di provincia del Massachussets all'inizio del '900.

Almeno è stato utile per fornire il titolo ad un bel film di Iñárritu.

Vedi il profilo dell'utente
22
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@doctor faust ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:Dato che veniamo dalla terra,alla terra torneremo e,se è vero,che abbiamo un'anima preferisco che se ne vada in giro per conto suo piuttosto che vederla finire in un luogo che non so nemmeno se esiste.

Tranquilla. Non fartene un cruccio. La tua andra' peregrinando in giro per l'universo e nessuno la fermera' piu'.
Non ho ancora capito se mi prendi in giro oppure no.

Vedi il profilo dell'utente
23
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@daughterofthemoon ha scritto:
@doctor faust ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:Dato che veniamo dalla terra,alla terra torneremo e,se è vero,che abbiamo un'anima preferisco che se ne vada in giro per conto suo piuttosto che vederla finire in un luogo che non so nemmeno se esiste.

Tranquilla. Non fartene un cruccio. La tua andra' peregrinando in giro per l'universo e nessuno la fermera' piu'.
Non ho ancora capito se mi prendi in giro oppure no.

Siccome l'anima e' una invenzione personale, fara' quello che vuoi che faccia. Per cui se il tuo desiderio e' quello di vederla vagare per il cosmo questo sara'.

Quindi...animo

Vedi il profilo dell'utente
24
daughterofthemoon
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@doctor faust ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:
@doctor faust ha scritto:
@daughterofthemoon ha scritto:Dato che veniamo dalla terra,alla terra torneremo e,se è vero,che abbiamo un'anima preferisco che se ne vada in giro per conto suo piuttosto che vederla finire in un luogo che non so nemmeno se esiste.

Tranquilla. Non fartene un cruccio. La tua andra' peregrinando in giro per l'universo e nessuno la fermera' piu'.
Non ho ancora capito se mi prendi in giro oppure no.

Siccome l'anima e' una invenzione personale, fara' quello che vuoi che faccia. Per cui se il tuo desiderio e' quello di vederla vagare per il cosmo questo sara'.

Quindi...animo
Scusa se te l'ho chiesto,spero che tu non ti sia offeso.Non era mia intenzione.
Mi piace la frase che hai scritto,la trovo molto carina.

Vedi il profilo dell'utente
25
doctor faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@daughterofthemoon ha scritto:
Scusa se te l'ho chiesto,spero che tu non ti sia offeso.Non era mia intenzione.
Mi piace la frase che hai scritto,la trovo molto carina.

Grazie.
Offeso? e di che?

Procediamo in pace verso il compimento del nostro destino. party

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum