Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Genio e Sregolatezza

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Faust
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
La storia è piena di grandi artisti che conducevano la propria vita in modo "alternativo". Secondo una ricerca condotta dalla Semmelweis University, c`è un legame genetico tra psicosi e creatività.
Lo studio si è concentrato sul ruolo di un gene coinvolto in molti processi cerebrali, il neuregulin 1 (NRG1), la cui variante è solitamente associata a disturbi mentali quali la schizofrenia e il disturbo bipolare. I ricercatori, dopo aver prelevato un campione di sangue ad alcuni volontari, sottoposti ad un questionario per analizzarne l`originalità e la flessibilità nelle risposte e le loro realizzazioni creative, hanno mostrato un chiaro legame tra l`NRG1 e la creatività.

Eppure, l'idea di "genio" compare relativamente tardi nella storia dell'arte ed ancor più tardi compare l'idea che questo sia associato alla "sregolatezza". Si tratta di idee moderne che si legano tra loro e si fanno strada a partire dall'800. E allora cosa c'era di diverso prima?


Credete davvero che ci sia un legame "naturale" tra genialità e "sregolatezza" nel campo dell'arte?

Visualizza il profilo dell'utente
2
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Trovo che il "lato oscuro" degli artisti venga sempre esaltato e posto in primo piano rispetto alle loro stesse doti artistiche, come se gli aspetti più torbidi della loro vita dovessero essere necessariamente messi in relazione alla loro genialità artistica. In realtà non è così. Talvolta le due cose si mescolano, ma non vi è tra di esse alcun rapporto di necessità.

Visualizza il profilo dell'utente
3
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
concordo, la follia dell'artista è semplicemente uno stereotipo, l'artista non crea nulla, trasforma ciò che vede perchè l'occhio che ha sulla realtà diverge da quello della "massa" o per qualità o per quantità o per angolazione, e questo diverso punto di vista sul mondo produce dei risultati anche nella vita, non solo nelle opere per cui gli artisti sembrano tutti strani, eccentrici, matti, quando vivono semplicemente dando un diverso valore (nel senso di significato) a quello che vivono

Visualizza il profilo dell'utente
4
aaron

Viandante Residente
Viandante Residente
non vorrei peccare d'arroganza parlando con un "linguaggio mio proprio" di queste intuizioni e argomenti
direi piuttosto che il problema va posto in questi termini
se considerare la scienza alla luce dell'artista
o
l'arte alla luce della vita

Visualizza il profilo dell'utente
5
galadriel
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@aaron ha scritto:non vorrei peccare d'arroganza parlando con un "linguaggio mio proprio" di queste intuizioni e argomenti
direi piuttosto che il problema va posto in questi termini
se considerare la scienza alla luce dell'artista
o
l'arte alla luce della vita

Cosa cambia ponendosi nell'una o nell'altra prospettiva?

Visualizza il profilo dell'utente
6
Fenhir
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
La seconda è più modesta.
Secondo me.

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum