Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Sogni, Incubi e Amnesia Mattutina

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Fate più spesso sogni o incubi?
Al risveglio li ricordate?
Avete un sogno o un incubo ricorrenti?

Visualizza il profilo
2
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Direi che non sogno mai,
se non sapessi che tutti sognamo sempre e
che poi ce lo dimentichiamo.

Quando mi ricordo si tratta di incubi.
In genere c'è qualcuno che mi disprezza o mi vuole uccidere,
assassini, maniaci, malati o una folla giudicante che credevo amica.
In genere per colpa di un mio entusiasmo o di una mia leggerezza succedono cose orrende a me e agli altri. Io cerco di rimediarle facendo sempre peggio per l'intero incubo.

Sogni belli ne ho fatti ben pochi, ma me ne ricordo uno che mi fa stare bene ancora oggi.
Mare in tempesta, sopra grigio con onde alte ed enormi tipo mareggiata Ligure.
Io da uno scoglio entro sotto l'onda e faccio sopra e sotto come se fossi un delfino e come faccio davvero quando nuoto. Le onde non mi fanno niente. Quando vado sotto tutto è azzurro acqua, limpido, pieno di pesci e senza rumore. Io faccio le foto le faccio vedere al mio ragazzo ( oggi ex e assassino) e mi rituffo, con tutte le sensazioni che ciò lascia nel cuore e sulla pelle..e questo ripetute volte.

Visualizza il profilo
3
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
uhm...ci vuoi psicanalizzare?
che io ricordi...no, incubi no. Sogni? raramente...ma del tipo uno ogni 6 mesi.
E se tu mi chiedessi qual è l'ultimo sogno che ricordo...non lo ricordo. E' passato troppo tempo.

Visualizza il profilo
4
Devil
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Se mi concentro sono in grado di ricordarli (più o meno). Tengo anche un diario dei sogni (in modo molto discontinuo, però :( ).

Visualizza il profilo
5
Jester

Viandante Storico
Viandante Storico
Io incubi non ne faccio mai....sogno spesso di viaggiare, soprattutto su treni...sogno di fare sesso con qualche collega o amica ...sogno mia nonna puntualmente la notte prima di partire per un viaggio...insomma, il mio inconscio é un vulcano!

Visualizza il profilo
6
otttoz
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente

Visualizza il profilo
7
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@otttoz ha scritto:

Suspect

Visualizza il profilo
8
beautiful stranger
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ricordo i sogni, e ammorbo la colazione dei miei familiari con racconti dettagliati ed angoscianti
Sovente mi fissano annuendo e guardando con la coda dell'occhio i ben più interessanti commenti di Minneo, ed a me manca tanto la mia mamma, con la quale ci si scambiava: racconto dettagliato, interpretazione pseudo-psicanalitica (la mia), pseudo-esoterica (la sua), e poi si finiva a consultare la smorfia per giocarci i numeri al supernalotto. Era un momento cruciale della giornata, molto serio ed intimo.
I miei incubi ricorrenti sono: essere travolta da un'onda gigantesca ed annegare. Variante: fuggire da un onda gigantesca. Fare il bagno con il mare mosso e non riuscire a tornare a riva. Avere un demone nero sul petto che mi impedisce di muovermi e risvegliarmi. Guidare una macchina senza saperlo fare o senza freni. Perdere tutti i denti (ma adesso il mio inconscio ha introiettato l'esistenza del dentista, quindi raccolgo i denti e glieli porto per farmeli riattaccare). Risalire una montagna o delle rapide o un torrente scosceso.

Visualizza il profilo
9
Ospite
avatar
Ospite
Ricordo raramente i miei sogni, ed al massimo li ricordo a frammenti. Ultimamente il mio sonno risulta essere ancora disturbato, e mi sono resa conto che quando ho incubi sono la conseguenza di una condizione emotiva poco favorevole che non porto a sfogarsi in qualche modo. Al contrario dei sogni ricordo bene gli incubi che spesso mi lasciano con una sensazione di agitazione addosso.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum