Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

l'ateismo e la vita

Condividere 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 4 di 8]

76
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
per quello che mi riguarda potete continuare lo scambio qui, è molto attinente all'ateismo ed alla vita perchè è uno scambio, mi piacciono molto gli scambi e a proposito sabine quando do risposte ai post altrui o cambio colore o metto in grassetto per una visualizzazione migliore...il mio tono è sempre pacato e sereno anche con shai e hakim, anche se preferisco parlare con chi non si mette in posizione giudicante...a chi non piacciono i miei scherzi consiglio di non rispondere ai miei post party2

Vedi il profilo dell'utente
77
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Bene allora dai racconta ev...mi metto comoda...;)

Vedi il profilo dell'utente
78
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Shai ha scritto:Euvitt: No semplice constatazione pietra
LittleBossStigazzi: veramente di capelli ne ho un bel po'... ma stai andando OT sul tuo thread dell'ateismo... non ti sembra di comportarti come gli altri contro cui ti eri scagliato? Certo essere bambini sempre è molto bello, ma esserlo solo quando ti pescano con le dita nella marmellata, fa un po' tristezza... party

dipende se sei riuscito ad ASSAGGIARE la marmellata caro rotolarsi dal ridere Sorriso Scemo

Vedi il profilo dell'utente
79
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:
@Sabine ha scritto:
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:l'ateismo e la vita...uhmm chissà come sono in argomento reset illuminazione e confronto fra cattolici ed islamici...direi che non centra... proprio niente da dire sull'assenza di ogni tipo di dei idoli e pernacchie illuminanti varie e la vita?

La tua posizione Big è abbastanza, paradossalmente, integralista e dogmatica (sic!), Dio non esiste, è solo una stampella creata dall'uomo per appoggiarsi nei momenti di debolezza della sua vita, la vita è l'unica cosa che conta veramente, perchè dopo se c'è qualcosa non sarà sicuramente di "forma" divina, l'illuminazione è una cavolata per deficenti...che cosa si può argomentare?...chiedo scusa, ma non mi sento stimolata a rispondere...
In effetti comunque dei collegamenti ci sarebbero, ma vale veramente la pena parlarne?...

la mia posizione non contempla integralismo e dogmatismo, parte da un assunto che dio non ci sia, poi si può parlare di tutto, ma se si vuol dire che l'islam è meglio del cattolicesimo penso sarebbe meglio aprirsi un proprio 3d....
bah vale la pena parlarne?

Per te non so, per me sì
confused
Bismi-llahi ar-Rahman ar -Rahim ,

1:Esiste un solo Dio che viene chiamato Allah.

2: Esiste un solo profeta di Allah ed è Muhammad,su di Lui il saluto e la pace.

3: Esiste un solo testo sacro che è parola di Dio:il Santo Corano nel quale si trova la verità assoluta.

4: Riguardo il Santo Isa ibn'Maryam,lui stesso ha detto che:

"Io vado al Padre ma vi manderò il Compassionevole (non lo Spitito Santo!!!)
e (cioè il Profeta Muhammad),il quale vi istruirà su tutte le cose."
E così è avvenuto!

Sia gloria ad Allah il Signore dei mondi!
benedizione e pace sull'eccellentissima fra tutte le creature,Muhammad
e su ogni membro della Sua famiglia !

Allah 'Akbar !

inchino inchino inchino

Vedi il profilo dell'utente
80
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
e l'ombrello?
ce l'hai ancora?

Vedi il profilo dell'utente
81
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
inchino
Adina s-sirata l-mustaqim !
Sirata l-ladìna 'an'amta alaym ghayri l-maghdubi'alaym.
wa là ddàllìn !!

Inch'Allah! Allah'Akbar!

inchino inchino inchino

Vedi il profilo dell'utente
82
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
da dove comincio?
(parlerò solo di quello che ho capito io da solo...e se devo citare metto il corsivo ok?)

inizio e fine li riassumerei così: Un essere inizia il cammino e, non conoscendolo, ne inventa i passi e la meta. Praticando le vie ne comprende l’illusorietà

sì ma sarebbe simpatico capire perché inizia... ma adesso so che è una domanda difficile

c'è una cosa simpatica che chiameremo la ricapitolazione
che vuol dire?
che tutti gli esseri hanno in se un bagaglio (piccolo o grande) che gli viene dalle vite precedenti (per chi non ci crede sarà la mente comune o quel che cazzo preferite)

tutto questo bagaglio costituisce un livello di cui l'essere si deve riappropriare
tutti ri-impariamo a parlare e a camminare
quanto è lunga la ricapitolazione? dipende dal tuo passato
(solo i Buddha sfuggono a questa regola e si riappropriano immediatamente di tutto loro stessi)

Io ho cominciato con l'induismo
L'idea del sentiero è semplice... tu stai ai piedi della montagna e devi arrivare in cima; cammini sul sentiero tracciato per te da anime più progredite e quando la strada si fa impervia se te lo meriti arriva la Guida
Ma che vuol dire camminare?
ehhh... te pare facile? in principio ci sono le regole
cose buone da fare e cose cattive da non fare
ed io tra le cose buone ho fatto:
Yoga-respirazioni- meditazioni- alimentazione sattvica

e ovviamente studio, tanto studio che altro non sarebbe che Jnana Yoga

(seguito più tardi)

Vedi il profilo dell'utente
83
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@euvitt ha scritto:

sì ma sarebbe simpatico capire perché inizia... ma adesso so che è una domanda difficile


La Perdita, di solito è quella che porta sulla Via...e dico Via non vie...;)

Ti ascolto prosegui..

Vedi il profilo dell'utente
84
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Sabine ha scritto:
@euvitt ha scritto:

sì ma sarebbe simpatico capire perché inizia... ma adesso so che è una domanda difficile


La Perdita, di solito è quella che porta sulla Via...e dico Via non vie...;)

Ti ascolto prosegui..

mi innamorai di Yogananda e persi 4-5 mesi con il gruppo della self realization fellowship.... ma i canti accompagnati con l'organino indiano non fanno parte del mio temperamento a parte gli scherzi furono una delusione feroce

Conosci i sogni da sveglio? per molti anni mi accaddero questi strani fenomeni...
il primo che mi lasciò turbato:

stavo sul letto e pensavo tra me e me quando si sentì una voce calda...profonda:
"EUVITT!!! stai parlando con te stesso vero??"
ehm...s-sì perché?
"perché se tu parli con te stesso CHI è che parla e CHI è che ascolta?"
cazzo! un attimo fammici pensare...quello no.... quello nemmeno.....
e caddi tra i due inesistenti.................AAAAAAAAAAAAAAGGGGGGHHHHH
... una paura folle... una cosa terribile
la non esistenza fa paura

la caduta non so come ebbe fine....davanti a me c'era un libro luminoso
non riuscii a leggerlo, sapevo che era importante ma non fui in grado di focalizzare

(continua)

Vedi il profilo dell'utente
85
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@hakimsanai43 ha scritto: inchino
Adina s-sirata l-mustaqim !
Sirata l-ladìna 'an'amta alaym ghayri l-maghdubi'alaym.
wa là ddàllìn !!

Inch'Allah! Allah'Akbar!

inchino inchino inchino

aloba-loba
bombastick!

Vedi il profilo dell'utente
86
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@purplebunny ha scritto:

Prima però decidiamo. Parliamo di vita o di universo? Perché tu parlavi di vita, inizialmente, mi sembra, non della "nascita" e "morte" dell'universo. party2

Per quanto riguarda la vita, da un punto di vista scientifico, il 'disegno divino' è una corbelleria che non sta in piedi. Punto.

Ma perchè scusa non si può parlare di vita e di universo? Ad esempio Hawking crede di poter adattare il darwinismo anche su scala "universale".
La differenza è che comunque il darwinismo ha una solida base, una serie di osservazioni da cui è partita nel rispetto del metodo scientifico. Per cui parlare di universo con un approccio formattato in precedenza dalla teoria evoluzionistica sarebbe un po' come parlare di metafisica con i paraocchi e preconcetti.
Non ci sarebbe più differenza tra lo scienziato e lo sciamano.
Comunque credo di aver capito.Vorresti si parlasse di vita sulla terra perchè giustamente è in questo campo che la scienza può esprimersi (non sono ironico, sto cercando di capire in che modo vuoi porti).
Perchè la scienza si esprime li dove può, non azzarda e deve essere messa in grado di dimostrare, confutare, osservare, procedere...

Però la scienza, non deve e non può permettersi di definire ilarità o corbellerie (lo può fare solo dal punto di vista scientifico ovvio) ogni altro genere di considerazione, interpretazione, sogno, volontà che volenti nolenti sono parte dell'esperienza umana.
Negare certe cose che ripeto sono parte dell'esperienza umana, mi sembra ridicolo.
Dall'altro lato queste esperienze, a mio avviso è giusto che restino nell'intimo,relegate nella sfera personale di ogni individuo per cui non devono e non possonon permettersi di imporsi sull'umanità come forme di religione, potere dall'alto. Se vogliono imporsi come modelli metafisici, trascendenti hanno tutto il diritto di farlo senza il bisogno di scendere in campo per ridursi a modelli reali, di convivenza civile, perchè non è possibile.
Però ripeto siceramente ogni tentativo di voler deridere, schernire esperienze di questo tipo non può che trovare la mia disapprovazione.
1. per questioni di rispetto a prescindere.
2.perchè la scienza arriva sempre dopo...mai dire mai..,ripeto io resto nel dubbio...è il modo migliore per vincere questa famosa scommessa.

Poi passando al creazionismo, in cui non credo almeno per come è stato posto...in che modo il creazionismo si scontrerebbe con l'evoluzionismo?

Vedi il profilo dell'utente
87
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@euvitt ha scritto:

"perché se tu parli con te stesso CHI è che parla e CHI è che ascolta?"

(continua)

E' il Testimone Colui che Ascolta...

Vedi il profilo dell'utente
88
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
il mio periodo Induista ebbe fine in uno strano modo
ero ad uno stage di yoga... si praticava e si faceva teoria
la sera del 15 agosto qualcuno disse che era la festa di Krishna
dopo cena misero a palla la cassetta di hare Krishna hare hare e si misero a ballare con una serie di teli indiani inventati

io dignitosamente (bah?) me ne stavo in disparte quando la musica e non so cos'altro mi colpirono in profondità

andai in camera mia e piansi a singhiozzi per due ore almeno... non ne so il motivo

dopo mi sentii meglio ma in me era cambiato qualcosa....tutti quei testi induisti... quei disegni carichi di colore mi davano fastidio come un vassoio di salsicce dopo che hai mangiato da vomitare

cominciai ad apprezzare la semplicità della china e la leggerezza dell'haiku

la sovrabbondanza del simbolo mi infastidiva... la ripetizione tanto cara alla mente indiana mi era insopportabile

cominciai ad apprezzare il linguaggio povero dei maestri del Tao
(continua)

Vedi il profilo dell'utente
89
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
allora dicevamo...

qual'è il problema insormontabile del ricercatore spirituale? dopo un pochino magari non subito?
è l'IO che poi non è detto che si sappia con certezza cosa diavolo sia quest'io ma di certo è una robba che rompe di molto i coglioni perché senza saresti illuminato e con sei un povero disgraziato

uccidi l'IO uccidi te stesso e con che? con un IO più grosso e forte di quello che devi ammazzare? oh poveri noi

come dice la vecchia poesia zen?
il viandante cambia l'abito ma non i pidocchi

mi spogliai, mi rasai, bruciai i miei abiti e nudo conobbi la disperazione, il pidocchio mi era entrato nel culo

che poi CAZZO!!! quando ti trovi in quello stato in cui tutto te stesso sembra essere terribilmente sbagliato ....pensa tu come ti senti quando ti confronti (stupidamente) con il ricercatore furbetto che invece di entrare dalla porta entra dalla finestra e ti fa
nulla esiste
io non sono questo corpo
l'io non esiste è solo un riflesso della mia natura più profonda
io sono il maestro
io sono il tutto
io sono Dio

....ma perché non ti levi dai coglioni e mi lasci a soffrire in pace?
ma perché non te ne vai in una bella congrega di Buddha tuoi pari invece di scassare le palle a me?
ti sei illuminato? ecco vai nel mondo e insegna bravo vai (affanculo)

scusate lo sfogo m certi personaggi che ce l'hanno più lungo perché sono più spirituali di te non li sopporto rotolarsi dal ridere

accaddero diverse cose...ma non ricordo l'ordine preciso

la prima...era una meditazione sulla purezza (ahh la purezza che rimpianto)

insomma dovevi visualizzare il tuo giardino interiore e ripulirlo dalle piante infestati e mettere al loro posto un fiorellino

un po' abbacchiato inizio il compitino a gambe incrociate mezzo loto ecc...

si blocca tutto
mi appare un cerchio,( tipo l'enso non so se hai presente i dipinti zen)
apro gli occhi
e al posto della mente mi ritrovo una spada
nei successivi 2 secondi capisco un sacco di cose ma ahimè...la maggior parte di queste tornano sotto il livello della coscienza lasciandomi solo la sensazione di aver saputo

però la storia dell'IO me la ricordo
e mi ricordo che gli IO non sono un problema, sono un falso problema ed è un bene che ci siano perché....non me lo ricordo il perché, è stato censurato

ma iniziò una fase nuova

(continua)



Vedi il profilo dell'utente
90
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
bravo euvitt eccoti una citazione dal mio autore preferito:

"Ora, è così bizzarramente improbabile che una cosa straordinariamente utile come il pesce Babele si sia evoluta per puro caso, che alcuni pensatori sono arrivati a vedere in ciò la prova finale e lampante della non-esistenza di Dio. "Le loro argomentazioni seguono pressapoco questo schema: 'Mi rifiuto di dimostrare che esisto' dice Dio 'perché la dimostrazione è una negazione della fede, e senza fede io non sono niente'. "Ma' dice l'uomo 'il pesce Babele è una chiara dimostrazione involontaria della Tua esistenza, no? Non avrebbe mai potuto evolversi per puro caso. Esso dimostra che Tu esisti, e dunque, grazie a questa dimostrazione, Tu, per via di quanto Tu stesso asserisci a proposito delle dimostrazioni, non esisti. Q.E.D. Quod Erat Demonstrandum.' "'Povero me!' dice Dio. 'Non ci avevo pensato!' e sparisce immediatamente in una nuvoletta di logica.

a dir la verità avrei preferito citarti il pezzo in cui una ragazza in un ristorante capì il senso della vita e poi svenne con la faccia negli spaghetti: ovviamente al suo risveglio non ricordava più nulla!

Vedi il profilo dell'utente
91
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:bravo euvitt eccoti una citazione dal mio autore preferito:

"Ora, è così bizzarramente improbabile che una cosa straordinariamente utile come il pesce Babele si sia evoluta per puro caso, che alcuni pensatori sono arrivati a vedere in ciò la prova finale e lampante della non-esistenza di Dio. "Le loro argomentazioni seguono pressapoco questo schema: 'Mi rifiuto di dimostrare che esisto' dice Dio 'perché la dimostrazione è una negazione della fede, e senza fede io non sono niente'. "Ma' dice l'uomo 'il pesce Babele è una chiara dimostrazione involontaria della Tua esistenza, no? Non avrebbe mai potuto evolversi per puro caso. Esso dimostra che Tu esisti, e dunque, grazie a questa dimostrazione, Tu, per via di quanto Tu stesso asserisci a proposito delle dimostrazioni, non esisti. Q.E.D. Quod Erat Demonstrandum.' "'Povero me!' dice Dio. 'Non ci avevo pensato!' e sparisce immediatamente in una nuvoletta di logica.

a dir la verità avrei preferito citarti il pezzo in cui una ragazza in un ristorante capì il senso della vita e poi svenne con la faccia negli spaghetti: ovviamente al suo risveglio non ricordava più nulla!
ne ho una più carina

un mio amico disperato si butta a terra implorando Dio
Non ne posso più Signore dammi un cenno dimmi che esisti è vero che esisti???
e si senti una voce

NO!!!! rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
92
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
carina!

Vedi il profilo dell'utente
93
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
nuova teoria sull'assenza di dio(che visto che per così tante persone al mondo ci dev'essere stato!?)

quando un uomo muore alcune parti del suo corpo continuano a crescere, (unghie, capelli)
se noi fossimo parte di questo grande organismo che è morto, ma noi siamo le cellule delle unghie che ancora non se ne sono accorte se non per il fatto che non vengono più tagliate regolarmente? questa orribile ma efficace immagine non è dissimile da molte religioni organizzate, anche quelle senza un dio antropomorfo con la barba bianca... (grazie kurt vonnegut per avermi dato l'idea!)

Vedi il profilo dell'utente
94
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:Ma perchè scusa non si può parlare di vita e di universo? Ad esempio Hawking crede di poter adattare il darwinismo anche su scala "universale".
La differenza è che comunque il darwinismo ha una solida base, una serie di osservazioni da cui è partita nel rispetto del metodo scientifico. Per cui parlare di universo con un approccio formattato in precedenza dalla teoria evoluzionistica sarebbe un po' come parlare di metafisica con i paraocchi e preconcetti.
Non ci sarebbe più differenza tra lo scienziato e lo sciamano.
Comunque credo di aver capito.Vorresti si parlasse di vita sulla terra perchè giustamente è in questo campo che la scienza può esprimersi (non sono ironico, sto cercando di capire in che modo vuoi porti).
Perchè la scienza si esprime li dove può, non azzarda e deve essere messa in grado di dimostrare, confutare, osservare, procedere...

Esatto. Difatti la posizione specifica di Hawking, che pure è uno scienziato, è semplicemente una sua elaborazione ipotetica, e non una teoria scientifica, e non lo sarà fino a quando non metterà in campo ipotesi che siano potenzialmente falsificabili tramite esperimenti replicabili. Fino a quel momento, nel descrivere quella costruzione Hawking non sta facendo scienza, ma sciamanesimo - per usare le tue parole.

Però la scienza, non deve e non può permettersi di definire ilarità o corbellerie (lo può fare solo dal punto di vista scientifico ovvio) ogni altro genere di considerazione, interpretazione, sogno, volontà che volenti nolenti sono parte dell'esperienza umana.

Premesso che non sono una scienziata, io infatti l'ho definita corbellerie da un punto di vista scientifico.

Personalmente trovo che in questo frangente l'unico mezzo in grado di fornire un qualche elemento utile all'accrescimento della conoscenza sia il metodo scientifico, ma questa rimane una mia convinzione personale, non universale, che non mi salterebbe mai in mente di imporre come unica visuale possibile.
Nel momento in cui un qualsiasi percorso pretende di entrare in un discorso scientifico, a quel punto non è più questione di personale, ma di convenzione: secondo la convenzione scientifica, l'ipotesi dell'intelligent design è una corbelleria - non c'è nulla da discutere, dibattere o interpretare.

Negare certe cose che ripeto sono parte dell'esperienza umana, mi sembra ridicolo.
Dall'altro lato queste esperienze, a mio avviso è giusto che restino nell'intimo,relegate nella sfera personale di ogni individuo per cui non devono e non possonon permettersi di imporsi sull'umanità come forme di religione, potere dall'alto. Se vogliono imporsi come modelli metafisici, trascendenti hanno tutto il diritto di farlo senza il bisogno di scendere in campo per ridursi a modelli reali, di convivenza civile, perchè non è possibile.
Però ripeto siceramente ogni tentativo di voler deridere, schernire esperienze di questo tipo non può che trovare la mia disapprovazione.

Mi sembra di aver sempre specificato "da un punto di vista scientifico", infatti.
E dire che una cosa da un punto di vista scientifico è una corbelleria non mi sembra deridere o schernire nessuno, è solo un dato di fatto (all'interno della convenzione scientifica in cui si è entrati).
Sul resto concordo, anche se non ho ben capito cosa intendi con:

2.perchè la scienza arriva sempre dopo...mai dire mai..,ripeto io resto nel dubbio...è il modo migliore per vincere questa famosa scommessa.

Quale scommessa? (sempre Pascal?)
E... arriva sempre dopo in che senso? Da un certo punto di vista è costitutivamente vero, la scienza non può che analizzare fatti, ma da un altro è incorretta, data la capacità predittiva che è altrettanto costitutitiva, alemno sul piano probabilistico.


Poi passando al creazionismo, in cui non credo almeno per come è stato posto...in che modo il creazionismo si scontrerebbe con l'evoluzionismo?

Dipende a quale creazionismo fai riferimento.
Se prendi la posizione classica cristiana ('dio ha creato l'uomo a sua immagine e somiglianza'), o simili, mi sembra piuttosto evidente dove sia lo 'scontro', dato che tali posizioni negano o riducono l'ambito di influenza dell'evoluzione.
Se invece prendi la divinità come semplice motore primo all'inizio di tutto e che poi mai più interviene, certo la maggior parte dei motivi di 'scontro' decadono. Ma a quel punto, sempre rimanendo in ambito scientifico, la divinità, fino a prove contraria, è un orpello in più che non serve a nulla nella spiegazione e che dunque non ha nessun motivo di esserci.

Vedi il profilo dell'utente
95
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Sabine ha scritto:
@euvitt ha scritto:

"perché se tu parli con te stesso CHI è che parla e CHI è che ascolta?"

(continua)

E' il Testimone Colui che Ascolta...
scratch
No! Il Testimone è Colui che è CONSAPEVOLE che c'è uno che parla e uno che ascolta.
Esempio:la preghiera.
Per poter pregare bisogna dividere in due la mente,chiamare Io una metà e Dio l'altra metà.
Poi l'Io prega Dio.
E il Testimone?
E' quello che vede con chiarezza questo fenomeno.
confused

Vedi il profilo dell'utente
96
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Lo strumento fondamentale per controllare la realtà è il controllo delle parole. Se tu puoi controllare il significato delle parole tu puoi controllare le persone che devono usare le parole.

Vedi il profilo dell'utente
97
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
allora continuo? che dici Sabine?

insomma eravamo arrivati all'IO che bisognerebbe uccidere ma come?
usandone uno più grande e robusto? ammazza che capolavoro evolutivo!

tutte le mie precedenti idee sulla regola l'applicazione e la disciplina andarono a farsi fottere

ora, aprendo una parentesi, se ti devo dire che la regola non serve a nulla io commetterei un errore
la regola è utile sino a....
la pratica dell'hata yoga, le respirazioni, l'alimentazione sana, lo studio, la vita sana ecc... ti danno un insieme corpo-mente molto efficiente
non è la "grande Suprema Illuminazione" ma è un punto di partenza discreto, sicuramente migliore di una mente distrutta dalle droghe e dai vizi

da quel punto in poi mi innamorai di quella che io ancor oggi chiamo purezza
(ovviamente nulla a che vedere con la purezza cattotalebana) ... l'essere e il fare indivisi, sembra facile, lo è certamente per chi è puro

da quel periodo iniziarono tutta una serie di sogni strani
(continua)

Vedi il profilo dell'utente
98
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:per quello che mi riguarda potete continuare lo scambio qui, è molto attinente all'ateismo ed alla vita perchè è uno scambio, mi piacciono molto gli scambi e a proposito sabine quando do risposte ai post altrui o cambio colore o metto in grassetto per una visualizzazione migliore...il mio tono è sempre pacato e sereno anche con shai e hakim, anche se preferisco parlare con chi non si mette in posizione giudicante...a chi non piacciono i miei scherzi consiglio di non rispondere ai miei post party2
confused
Se un ateo abita a Piancavallo,è un ateo Cattolico perchè non crede nel Dio Cattolico.
Se un ateo abita a Tripoli,è un ateo Musulmano perchè non crede nel Dio Musulmano.
Se un ateo abita a Pafos,è un ateo Greco-Ortodosso perchè non crede nel Cristo Greco-Ortodosso.
Se un ateo abita a Kiev è un ateo Serbo-ortodosso perchè non crede nel Dio Serbo-Ortodosso.

Dunque nessuno può essere ateo se non conosce tutti i principali dei che si venerano nel mondo e sono almeno 300.
In totale sono 23.000.
confused confused confused

Vedi il profilo dell'utente
99
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Le idee si trapiantano per scissione, i pensieri per gemmazione. (Karl Kraus)

Vedi il profilo dell'utente
100
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:Le idee si trapiantano per scissione, i pensieri per gemmazione. (Karl Kraus)
evil bat
Probabilmente quel Karl Kraus deve essere un Rettiliano come i membri della famiglia Bush.

http://www.menphis75.com/david_icke.htm

evil bat

Vedi il profilo dell'utente
101
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 4 di 8]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum