Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Facciamo una sintesi.

Condividere 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 5]

26
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
vivo come vivo, e me la cavo abbastanza bene, grazie.

in questi giorni mi sono dilettato nel far crollare tutte le vostre "menzogne". Dimostrandovi con questo dove sta veramente la menzogna.
Chissà...magari vi si apre la mente. sadness

Vedi il profilo dell'utente
27
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Se questo è ciò che credi...ma non è così....

Sai però che mi fai ridere?...tu hai presente il "moralizzatore"?....ahahahahahahahahahha

Vedi il profilo dell'utente
28
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
non c'è niente da moralizzare.
c'è solo da "capire".

Vedi il profilo dell'utente
29
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Ahahahahhahahahah...mi fai morire...che tipo...ahahahhahahha

Vedi il profilo dell'utente
30
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@xmanx ha scritto:@magonzo
le tue affermazioni sono incommentabili.
eccone un altro i missili sovietici che avevamo puntati sopra le nostre teste erano frutto della economia di guerra USA.
scusami...ma quello che dici è incommentabile.
no, ho scritto un'altra cosa, se solo tu avessi voluto capire un italiano corretto... cito testualmente:
"la Guerra Fredda è stata la condizione che ha consentito all'economia di guerra USA di protrarre i suoi effetti e gonfiare le potenzialità del capitalismo occidentale"

il fatto che ci fosse la guerra fredda, con una grandissima parte della popolazione mondiale inibita alla partecipazione alla produzione e ai consumi globalizzati, consentiva alle economie occidentali di attingere a determinate risorse in via esclusiva, e di utilizzare le necessità militari come volano delle rispettive economie; con gli anni 70, e con la fine della la guerra del Vietnam nel 75, il sistema di superproduzione USA che sfociava in meccanismi analoghi ed epigoni del noto piano Marshall del 1946, è finito, e quell'economia è stata sostituita dalla speculazione finanziaria,
quando è caduto il Muro, quella finanza è stata sottoscritta da paesi ex comunisti e quindi l'economia, USA in primis, è divenuta dipendente da economie ex- marginali, come quella cinese o indiana... il petrolio iraniano ha alimentato l'impetuosa crescita cinese degli ultimi 15 anni, ed il suo prezzo è cresciuto di conseguenza...

la Guerra Fredda coi sovietici e satelliti, di fatto è finita con la chiusura della crisi di Cuba dell'ottobre '62; in quel momento sono stati definitivamente riconosciuti i ruoli e gli ambiti reciproci e il resto è stato un teatrino di reciproca legittimazione interna delle élites.

Vedi il profilo dell'utente
31
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ho letto.

E io ti ho detto che l'economia di guerra USA non si è sviluppata in modo pretestuoso. Tu ne parli come se in realtà siano stati gli USA a dire: facciamo una bella guerra fredda così posso sviluppare la mia economia di guerra?
L'econoimia di guerra USA si è sviluppata per il semplice motivo che c'era una guerra.
ahh..ma tu dici che in realtà era tutto finito con la crisi di Cuba. Eggià. LE rivoluzioni nei paesi centro e sud americani, e in africa. LA crisi del medioriente con i sovietici che sostenevano i paesi contro israele...tutte fantasie. Anzi. Erano gli americani a fomentarle perchè in realtà era già tutto finito a Cuba. In modo da poter sostenere la sua economia di guerra.
Anzi, sai che ti dico? Anche l'invasione sovietica dell'afghanistan in realtà l'ha chiesta gli USA ai russi, per poter sostenere la sua economia di guerra.

e gli euromissili in europa? non sono stati gli europei a volerli. Anzi, si, gli hanno chiesti agli americani per sostenere l'economia di guerra USA. Anzi..gli americani hanno detto agli europei: chiedetemi i missili...così posso sostenere la mia economia di guerra.
I missili non sono stati messi per contrastare i missili sovietici...anzi! gli USA hanno chiesto ai russi di mettere i missili, così poi li avrebbero potuti mettere anche loro per sostenere la loro economia di guerra.
E in vietnam ci sono andati non perchè c'era una rivoluzione comunista che voleva prendere il paese. Gli usa hanno chiesto a ho-chi-minh di scatenare una guerra per poter sostenere la loro economia di guerra.
Insomma...era tutta una farsa. In realtà erano tutti d'accordo. C'hanno preso per il culo russi e americani per 50 anni.
In realtà non c'era nessuna guerra.

Vedi il profilo dell'utente
32
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@xmanx ha scritto:"A nessuno frega di portare la libertà in afghanistan"...è proprio da frasi come queste che traspare il tuo odio per la nostra civiltà e la tua mancanza di rispetto per le persone che ora sono lì, i nostri militari, proprio per portare la libertà a rischio della loro vita. E per portare i nostri valori.

1. Io non odio la mia civiltà (civiltà??) ma nemmeno la metto su un piedistallo, così come faccio per tutte le civiltà
2. Proprio tu parli di rispetto, che non sai cosa sia, dato che non sai rispettare nessuno
3. I nostri militari sono lì perchè sono pagati per fare il loro lavoro. In Italia non esiste più la ferma obbligatoria, chi lo fa, lo fa per i soldi.
4. I nostri valori non sono stati richiesti dagli afghani... come non erano richiesti dagli iraqeni

Nella tua spocchiosa arroganza consideri i nostri concittadini che sono laggiù, degli imbecilli che sono andati lì per "servire" gli scopi di qualche oligarchia, a loro insaputa.
Ed è proprio questa tua assoluta mancanza di rispetto e arroganza che traspare ogni volta dalle tue parole e dalle parole della gente come te.

1. Proprio tu parli di arroganza
2. I nostri concittadini che sono laggiù, ripeto, sono in missione. Hanno scelto quel lavoro. Lo eseguono e per questo sono pagati.
3. L'assoluta mancanza di rispetto è ciò che ti contraddistingue su questo forum. Pertanto evita di insegnare il rispetto agli altri, se non sai nemmeno di ciò che parli

Tu invece sei prgioniero di una visione ideologica....perchè "noi" siamo i cattivi, coglioni e facciamo propaganda. Tu invece "sei nel giusto"...e stai come stanno realmente le cose.

Ho detto che sono nel giusto? Ho detto che voi siete cattivi, coglioni e fate propaganda?
Non mettermi in bocca parole che non ho detto.

Cioè dimostra che tutto quello che hai studiato non ti è servito a nulla.

Ciò dimostra quanto vali.

Vedi il profilo dell'utente
33
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@xmanx ha scritto:Ho letto.

E io ti ho detto che l'economia di guerra USA non si è sviluppata in modo pretestuoso. Tu ne parli come se in realtà siano stati gli USA a dire: facciamo una bella guerra fredda così posso sviluppare la mia economia di guerra?
ho scritto questo ? mi pare di no; ho parlato di condizione; cioè, la circostanza della Guerra Fredda e della competizione militare coi sovietici consentiva di conservare quell'equilibrio tra ricerca, produzione ed esportazione che ha alimentato quel modello di sviluppo;
@xmanx ha scritto:L'econoimia di guerra USA si è sviluppata per il semplice motivo che c'era una guerra.
ahh..ma tu dici che in realtà era tutto finito con la crisi di Cuba. Eggià. LE rivoluzioni nei paesi centro e sud americani, e in africa. LA crisi del medioriente con i sovietici che sostenevano i paesi contro israele...tutte fantasie. Anzi. Erano gli americani a fomentarle perchè in realtà era già tutto finito a Cuba. In modo da poter sostenere la sua economia di guerra.
Anzi, sai che ti dico? Anche l'invasione sovietica dell'afghanistan in realtà l'ha chiesta gli USA ai russi, per poter sostenere la sua economia di guerra.

e gli euromissili in europa? non sono stati gli europei a volerli. Anzi, si, gli hanno chiesti agli americani per sostenere l'economia di guerra USA. Anzi..gli americani hanno detto agli europei: chiedetemi i missili...così posso sostenere la mia economia di guerra.
tu la butti in farsa per artificio retorico, ma gli ultimi 20 anni di Guerra Fredda sono stati davvero trainati dall'economia, dato che per molti motivi un confronto militare e il consumo di materiali bellici era ovviamente confinato a regioni eccentriche;

ripeto, io non attribuisco dinamiche antropizzate - come le suggerisci tu - a fenomeni complessi, frutto di risultanze di forze;
ti posso dire con una certa cognizione di causa, avendo studiato tra l'altro parecchia storia, storia diplomatica e studi strategici, ed essendo già grandicello in quel periodo, che quella fase della tarda Guerra Fredda non è stata affatto connotata da un afflato epico ed ideale come sembri credere tu.

Vedi il profilo dell'utente
34
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Magonzo ha scritto:
ti posso dire con una certa cognizione di causa, avendo studiato tra l'altro parecchia storia, storia diplomatica e studi strategici, ed essendo già grandicello in quel periodo, che quella fase della tarda Guerra Fredda non è stata affatto connotata da un afflato epico ed ideale come sembri credere tu.

Quoto Magonzo, questo xmanx ci prende per degli sprovveduti, senza immaginare cosa ci sia dietro alle nostre affermazioni.

Vedi il profilo dell'utente
35
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
In effetti x ha una "certa" tendenza a fare quello che dici Shai...

Vedi il profilo dell'utente
36
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Infatti Shai...voi siete tutti "illuminati".
E avete molta cognizione di causa.

Non dico affatto che la guerra fredda era connotata solo da un afflato epico ed ideale.
Ma le tue affermazioni, e di tutte le altre persone della combriccola, ruotano sempre intorno agli USA. I cattivoni. E' ovvio come la luce del sole che la corsa agli armamenti era anche un business colossale ed è stato il motore dell'economia USA. Come anche la corsa allo conquista dello spazio. Ma è altrettanto ovvio che la corsa agli armamenti era dovuta a una condizione oggettiva di guerra e alla necessità di prevalere sul nemico. E non perchè gli americani erano dei cattivoni capitalisti.

La corsa agli armamenti gli USA non l'hanno fatta in modo pretestuoso..solo per sostenere la loro economia. L'hanno fatta per una situazione oggettiva di guerra.
Questo piccolo particolare nei tuoi ragionamenti non compare mai. PErchè semplicemente avete cancellato dalla storia e dalla mente "il nemico che stava dall'altra parte". Infatti non ne parlate mai. Forse lo avete rimosso.

Vedi il profilo dell'utente
37
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@xmanx ha scritto:Infatti Shai...voi siete tutti "illuminati".
E avete molta cognizione di causa.

Chissà come mai eviti sempre di rispondere alle mie precisazioni, liquidandole con queste frasette da quattro soldi. Se non sai reggere un confronto, allora abbi almeno il buon gusto di non iniziarlo.

Vedi il profilo dell'utente
38
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@xmanx ha scritto: Ma è altrettanto ovvio che la corsa agli armamenti era dovuta a una condizione oggettiva di guerra e alla necessità di prevalere sul nemico. E non perchè gli americani erano dei cattivoni capitalisti.
non ho mai negato questo, né ho particolare avversione manichea nei confronti degli USA o del capitalismo, anzi... se tu non fossi accecato dai pregiudizi forse avresti capito che sono esclusivamente mosso dalla curiosità per le complessità della storia;

@xmanx ha scritto:La corsa agli armamenti gli USA non l'hanno fatta in modo pretestuoso..solo per sostenere la loro economia. L'hanno fatta per una situazione oggettiva di guerra.
Questo piccolo particolare nei tuoi ragionamenti non compare mai. PErchè semplicemente avete cancellato dalla storia e dalla mente "il nemico che stava dall'altra parte". Infatti non ne parlate mai. Forse lo avete rimosso.
la percezione della Guerra Fredda nelle opinioni pubbliche dei paesi occidentali, come anche in quelli dell'Est, è una cosa parecchio più complessa e articolata della dinamica sempliciotta a cui la vorresti ricondurre tu, ma mi rendo conto che senza le necessarie nozioni sia difficilissimo concepire altro...

Vedi il profilo dell'utente
39
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@shai
Al di là delle singole questioni (solo tu puoi pensare che un giovane, anche se militare professionista, va in afghanistan "solo" per i soldi. Ovviamente va anche per i soldi. Ma le persone hanno anche degli ideali, che tu riconosci a te, ma non agli altri. Per te gli altri che non fanno quello che fai tu sono o imbecilli ignoranti o assetati di soldi e di tornaconti...pensa te) quello che ho letto qui dentro sono solo teoremi che hanno come unico obiettivo quello di colpire le istituzioni che sono i pilastri della nostra civiltà e dei nostri valori.

Che dire? Tutti i teoremi vanno analizzati. Peccato che tutti i teoremi che ho letto qui sono fondati su delle balle colossali.
E io la mia civiltà la rispetto, pur con i suoi limiti e le sue contraddizioni, la rispetto. Perchè l'ho sempre fatto, anche quando era molto scomodo. E rispetto il cristianesimo e la sua chiesa, pur criticandola anche duramente. La rispetto...e non mi sognerei mai di dire "che è tutta basata sulla menzogna e l'ignoranza".

Vedi il profilo dell'utente
40
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@magonzo
già...è un vero peccato.
Ed è un vero peccato che in tutte le tue "necessarie nozioni", tu non citi mai e non ti soffermi mai "sul nemico che stava dall'altra parte" e che avevamo anche in casa.
E' un vero peccato.

Un motivo ci sarà eh.

E ci sarà pure un motivo perchè internet è piena di gente che quando parla di attualità, su 1000 parole che dice, 999 sono "contro" le istituzioni che fanno parte della nostra civiltà.
E un motivo ci sarà eh.
E un motivo ci sarà anche per il fatto che qui su internet il 99% delle persone è "contro" berlusconi, contro la chiesa, contro gli SU, contro le istituzioni che dal dopoguerra ad oggi la nostra civiltà l'hanno sostenuta e difesa.
E un motivo ci sarà, eh.

Chissà mai quale sarà, eh?

Vedi il profilo dell'utente
41
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@xmanx ha scritto:@magonzo
già...è un vero peccato.
Ed è un vero peccato che in tutte le tue "necessarie nozioni", tu non citi mai e non ti soffermi mai "sul nemico che stava dall'altra parte" e che avevamo anche in casa.
E' un vero peccato.

Un motivo ci sarà eh.

E ci sarà pure un motivo perchè internet è piena di gente che quando parla di attualità, su 1000 parole che dice, 999 sono "contro" le istituzioni che fanno parte della nostra civiltà.
E un motivo ci sarà eh.
E un motivo ci sarà anche per il fatto che qui su internet il 99% delle persone è "contro" berlusconi, contro la chiesa, contro gli SU, contro le istituzioni che dal dopoguerra ad oggi la nostra civiltà l'hanno sostenuta e difesa.
E un motivo ci sarà, eh.

Chissà mai quale sarà, eh?
il fatto è che quella che tu chiami la nostra civiltà" si fonda su una pluralità di elementi sedimentati dalla storia, spesso in contraddizione tra loro, che ha dato vità a società pluraliste e forti di quel pluralismo che sembri temere; oltretutto, la stessa vita di ogni singola persona sicuramente presenta innumerevoli contraddizioni a proposito della coerenza su principi e motivi ispiratori di civiltà...

vedi, il tuo difetto è che a voler fare le sintesi, sintetizzi troppo, al punto che dalla tua distanza, pure il Giudizio Universale di Bosch sembra solo una macchia marroncina, affatto indistinguibile da una cacca di cane

Vedi il profilo dell'utente
42
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Sabine
Concentriamoci sul libro della Murdok: "The Christ Conspyracy", smontando una per una tutte le tesi:

*. "Horus nacque dalla vergine Isis-Meri il 25 dicembre in una grotta/magiatoia con la nascita annunciata da una stella in oriente e attesa da 3 saggi uomini".

E' una affermazione piena di errori:
1) Isis/Iside non era vergine, era sposata con Osiride e nessuna fonte attesta esplicitamente che fosse vergine e non avesse consumato il matrimonio.

2) Il concepimento miracoloso sta nel fatto che Set uccise Osiride e Isis ricompose i pezzi del marito e giacque con lui. In questo modo fu "miracolosamente" concepito Horus.

3) Il nome di Isis era Isis e basta, non Isis-Meri.

Non ci sono documenti ufficiali che provano che Meri fosse parte del nome. La stessa Murdok, nel suo libro, non menziona alcuna fonte su tal fatto. Il ‘Meri’ aggiunto non ha riscontro nella mitologia egizia.

4) Horus secondo il mito nacque l’ultimo giorno del mese di ‘Khoiak’ ovvero il 15 Novembre e non il 25 dicembre.
Altre fonti dicono sia nato il 25 agosto.
La nascita di Horus, inoltre, non fu annunziata da una stella in oriente e non ci furono saggi o magi presenti alla sua nascita.

5) Parliamo della stella: la Murdok, copiando l’idea di Massey, afferma che la stella, profetizzatrice di Gesù, era Orione e quindi la Stella di Orus. Oltre al fatto che Orione è una costellazione e non una stella, non fu questa la costellazione o stella che i Magi videro.

*. "Il padre terreno di Horus era Seb (Giuseppe)"

Non si nota alcun parallelo tra il nome ebreo Joussef (Giuseppe) e l’egizio Seb.

*. "Horus era di origine regale"

E' vero nel senso che era figlio diretto degli dei, ma non si può comunque comparare con Cristo.
La regalità di Gesù deriva dalla Stirpe di Davide, un re terreno. Horus, secondo il mito, era discendente della celeste regalità essendo figlio diretto del dio maggiore.
Qualche somiglianza, ma forzata.

*. "A dodici anni Horus insegnava nel Tempio, a 30 fu battezzato dopo essere sparito per 18 anni".

Non è vero. Nessuna fonte parla di queste cose, tant'è che neanche la Murdok (Achaya) ne porta le fonti.
Inoltre Gesù non è sparito, semplicemente gli evangelisti si concentrano sulla vita pubblica da adulto. Studiosi autorevoli, come Thiede, stanno confermando le ipotesi che Gesù prima della vita pubblica abbia frequentato la città di Sefforis distante 6km da Nazareth.

1* Horus fu battezzato nel fiume Eridano o Iarutana (Giornado) da “Anup il battista” e “Aan”.
Mai accaduto. Anup il Battista non compare da nessuna parte nel mito di Horus. Inoltre l’eridano è una costellazione.

*. "Aveva 12 discepoli, due dei quali suoi testimoni ed erano chiamati Anup ed Aan (sempre gli stessi)".
Horus aveva quattro discepoli (chiamati Heru-Shemsu). Una referenza parla anche di 16 discepoli ed un gruppo (non numerato) di ‘mesnui’ (fabbri) che lo seguirono in battaglia contro Set. Anupo e Aan non compaiono nel mito.

*. "Fece miracoli, esorcizzo demoni, e resuscitò El-Azarus ( El-Osiris) dai morti.
Vero, fece miracoli, anzi alcune guarigioni. Gesù fece molto di più che guarire (moltiplicazione pani e pesci, placare le tempeste, tramutare acqua in vino ecc..).
Inoltre Horus non ha mai esorcizzato demoni o resuscitato dai morti Osiride. Inoltre Osiride era Osiris e non venne mai chiamato El-Asarus o El-Osiris.

*. "Horus camminò sulle acque"
Non è riportato nella sua mitologia

*. "Il suo epiteto personale era “Iusa” (Gesù?), il figlio di Ptah il “padre”. Era quindi un figlio santo".
Non fu mai chiamato Iusa (e tale nome non compare da nessuna parte in Egitto, mitologia o storia) e nemmeno fu chiamato ‘figlio santo’. La Murdok non cita le sue fonti.

*. "Ha dato un Sermone della Montagna e i suoi discepoli raccontarono ‘I detti di Iusa’
Horus non ha mai predicato sulla montagna e come detto sopra non fu mai chiamato Iusa

*. "Horus si transfigurò sul monte"
Nel mito non compare questo fatto.

*. "Horus fu crocefisso, morì e fu sepolto e poi resuscitò"
Horus non fu mai crocefisso.
Un mito di minore rilievo e valutato ufficiosamente, afferma che fu ucciso e fu gettato a pezzi nel Nilo e poi sua madre Isis lo fece recuperare da un coccodrillo. In un altro si afferma che muore per morso da scorpione e sua madre ha riesumato il cadavere (non l'ha resuscitato). Nelle fonti ufficiali, comunque, Horus non muore, è invece Osiride ad essere ucciso da Set.

*. "Horus era anche “La via, verità e luce”, “Messia”, “L’unto di Figlio di Dio” (affermando che KRST vuol dire "unto"), ‘Il figlio dell’uomo’, “il buon pastore” ,etc….."
I soli ed unici titoli di Horus erano: Grande Dio, Signore delle Potenze, Signore dei Cieli e Vendicatore di Suo Padre. Krst inoltre in egiziano significa funerale (o sotterramento), non ‘unto’. E comunque non fu mai chiamato così.

*. "Era pescatore e viene associato con il Pesce (Ichtys), l'Agnello e il Leone".
Horus non fu mai pescatore, nè ci si riferì a lui come pescatore. Gesù è indicato simbolicamente con un pesce, ma mai ad altri animali. Horus invece non è mai associato ad agnelli e leoni ma ad un falco.

*. "Horus venne a portare a compimento la Legge"
No, non c’era nessua “Legge” da portare a compimento.

*. "Doveva regnare per 1000 anni come Gesù"
Nel mito non sta scritto.


L'unico documento su cui si basa la strampalata teoria del parallelismo tra horus e gesù è un rilevo nel quale si racconta SOLO l'annunciazione, la concezione, la nascita e l'adorazione di horus. E come ho detto basare tutta la teoria su un rilievo che descrive la nascita di un dio è quanto di più folle si possa pensare (nel rilievo NON SI FA CENNO a tutte le altre presunte somiglianze che sono state letteralmente inventate).

Fai un po' te.
Un rilievo che descrive la nascita di horus è sicuramente un documento. Ma non c'entra niente con l'affermazione della teoria del parallelismo con gesù.

Stammi bene

Vedi il profilo dell'utente
43
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

come dovresti sapere cristo significa l'unto ossia il consacrato
deriva da messia e di messia ce ne sono stati tanti, re, profeti sacerdoti, re davide era un messia leggiti queste due note:

Messia
Viene impiegato nell'Antico Testamento per indicare i personaggi unti di olio per volere o su indicazione di Dio, persone caratterizzate da una precisa missione e con uno scopo: re, profeti, sacerdoti.

Attraverso l'esperienza del regno (cioè a partire dal primo re, Saul), "messia" viene usato più specificamente in riferimento ai re. L'Antico Testamento riporta la promessa fatta alla discendenza di Davide che un suo discendente sarebbe rimasto sempre sul trono di Giuda, dando alla consacrazione regale un carattere dinastico.

Con la fine della monarchia nel regno giudaico, successiva al regno israelitico, e l'inizio dell'esilio babilonese (587-538 a.C.), il significato del termine assume anche un significato escatologico ed indica l'inviato di Dio che apre l'era omonima: l'Era Messianica.

Al significato ultimo sovraesposto si allaccia il riconoscimento cristiano di Gesù Cristo quale Messia atteso da Israele

Nella religione ebraica[modifica]L'obiettivo finale ebraico si realizza in una monarchia davidica, apice di Israele, che l'avvento messianico dovrebbe restaurare nella rivelazione del Mashiach ben David. Alla base delle difficoltà nel dialogo interreligioso tra giudei e cristiani c'è una scelta di fede irreversibile, poiché non è concepibile un Messia figlio di falegname e condannato come malfattore: in ambito cristiano questa scelta prende il nome di eresia giudaica.

Riferimenti testuali[modifica] Il Mashiach ben Yosef ed il Mashiach ben David[modifica]Soprattutto con riferimento ai meriti di Giuseppe, figlio di Giacobbe, la tradizione ebraica nota che anche alla tribù di Efraim fu promessa la nascita di un Messia in seno ad essa stessa, Mashiach ben Yosef, e ciò anche nel segno di una rettificazione, o Tiqqun, nell'andamento economico del mondo. È scritto che il Mashiach ben Yosef potrebbe essere probabilmente segnato da una morte anche se la probabilità se ciò debba avvenire o meno non è cosa di cui si possa facilmente trovare soluzione in quanto passibile di cambiamento secondo la volontà divina e dello stesso Mashiach ben Yosef in base agli eventi che si creeranno ed alle loro cause ed effetti; pur mantenendo il proprio ruolo, la propria distinzione ed il proprio carattere messianico e di rilevanza, egli spianerà la strada per il regno e la volontà del Mashiach ben David anche impartendo e manifestando la propria volontà "verso Esaù".

Un nome del Mashiach ben Yosef è Yosef li Hashem ben acher, da cui si deduce ben acharon shel 'olam (uno che verrà alla fine del tempo del mondo) e meshù'ach milchamà (colui che è unto per la battaglia). Il Messia di cui però si parla in modo più ampio è quello della discendenza di Re Davide, il Mashiach ben David della tribù di Yehudah.


Nella seconda parte si parla dell'esistenza di due messia contemporaneamente un sacerdote ed un guerriero, all'epoca di gesù i romani crocefiggevano due messia al giorno e l'ultimo messia è stato ucciso 150 anni dopo gesù, per cui anche una persona che ignora come te tutto quello che non gli è stato inculcato dovrebbe capire che il significato moderno del ter4mine cristo non è che una stratificazione di significati atti a dimostrare delle tesi, infatti tutti i dogmi della religione cristiano-cattolica sono successivi di molto al loro fondatore... dovresti fare più ricerca ed essere meno certo dei residui del catechismo

Vedi il profilo dell'utente
44
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@xmanx ha scritto:@shai
Al di là delle singole questioni (solo tu puoi pensare che un giovane, anche se militare professionista, va in afghanistan "solo" per i soldi. Ovviamente va anche per i soldi.

Chi va a fare il soldato, è perchè ama lo spirito di avventura e di guerra, non va sicuramente per portare la pace (portare la pace con le bombe è come portare la salute con il veleno).
Vorrei sapere quante di queste persone conosci... e se quelli che conosci sono tutti così idealisti. Quelli che conosco io sono bravi ragazzi, ma non vanno ad evangelizzare nessuno.

Ma le persone hanno anche degli ideali, che tu riconosci a te, ma non agli altri.
Per te gli altri che non fanno quello che fai tu sono o imbecilli ignoranti o assetati di soldi e di tornaconti...pensa te) quello che ho letto qui dentro sono solo teoremi che hanno come unico obiettivo quello di colpire le istituzioni che sono i pilastri della nostra civiltà e dei nostri valori.

Io rispetto il tuo pensiero e gli ideali degli altri. Quello che non capisco è il tuo atteggiamento da strenuo difensore di qualcosa che manco conosci.
Dove ho espresso il termine imbecilli?
Dove ho detto che sono assetati di soldi e tornaconti?
Non mettermi in bocca parole che non ho detto... e non è la prima volta che te lo dico, se non sai argomentare, almeno non inventare.

Che dire? Tutti i teoremi vanno analizzati. Peccato che tutti i teoremi che ho letto qui sono fondati su delle balle colossali.

In un qualsiasi ambiente, quando si comincia ad analizzare un problema... ed esce fuori il furbetto di turno che vuole a tutti i costi imporre la sua visione, strillando e sbraitando... si aprono due strade:
. si smette di analizzare il problema, per evitare di essere appestati dal suddetto
. si fa fuori il suddetto e si continua a discutere in tranquillità (quindi aspetto con pazienza che ti bannino ad aeternam) cool

La rispetto...e non mi sognerei mai di dire "che è tutta basata sulla menzogna e l'ignoranza".

Dipende cosa intendi. Ci sono diverse profondità di conoscenza del cristianesimo, ma con te è inutile parlarne.

Vedi il profilo dell'utente
45
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
X ti ho parlato di altri DUE testi,ee' ti ho detto di lasciar stare la Murdock, che cavolo analizzi quello che ti ho detto di lasciar stare?!...se vuoi ti tiro fuori centinaia di prove contrarie a quello che stai dicendo, dai culti mitraici a zoroastro passando per horus e tutti gli altri, ce ne sono valanghe, ora quando tu facevi un compito in classe se nel tuo compito era riportato quasi integralmente ciò che stava scritto sul libro il tuo professore cosa faceva?....ti metteva 3 perché tu avevi Copiato, visto che il libro c'era da prima....(penso che di 3 ne avrai presi parecchi )....
Ora....o leggi e studi per benino oppure vai a pascere le pecore...;)

Vedi il profilo dell'utente
46
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Per quanto mi riguarda l'argomento è stato sviscerato a dovere.

Non esistono documenti originali con i quali si possano sostenere le vostre deliranti teorie.
Mi hai parlato di altri DUE testi? Dei TUOI testi non mi frega nulla. Mi interessano le FONTI storiche originali che supportano le vostre strampalate teorie. E l'unica fonte storica che mi hai portato è un rilievo che racconta la nascita di horus.

Quando hai qualcosa di più serio da mostrarmi la valuterò.
Non libri scritti da qualche visionario eh...ma fonti storiche originali.
Discorso chiuso.
Stammi bene.

Vedi il profilo dell'utente
47
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Chissà perchè non mi rispondi mai... scratch

Vedi il profilo dell'utente
48
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Per quanto mi riguarda l'argomento è stato sviscerato a dovere.

Ovvio non sai come tirarti fuori...

Non esistono documenti originali con i quali si possano sostenere le vostre deliranti teorie.

Il documento c'è...sei tu che fai finta che non ci sia...

Mi hai parlato di altri DUE testi? Dei TUOI testi non mi frega nulla.

Ci credo non sai come procurarteli per leggerli e commentarli...quindi analizzi l'unico che tira acqua al tuo mulino...

Mi interessano le FONTI storiche originali che supportano le vostre strampalate teorie. E l'unica fonte storica che mi hai portato è un rilievo che racconta la nascita di horus.
Ce le hai analizzale...

Quando hai qualcosa di più serio da mostrarmi la valuterò.

Ah grazie professore...ahahahhahahaha..sei ridicolo...

Non libri scritti da qualche visionario eh...[

Definisci in base a cosa dici che sono visionari...

Stammi bene.

Vai a pascolare le pecore...ignorante!...(nel senso di colui che ignora eh... )

E comunque sappi che se ci sono dei culti antichi, più antichi di quello di cui tu parli, che parlano attraverso gli stessi simbolismi, ma sono palesemente antecedenti, va da se che chi ha copiato è quello che viene dopo...e questo è lapalissiano, ma tu sei troppo accecato dai tuoi preconcetti per comprenderlo e renderti conto delle figure che fai...


Krst inoltre in egiziano significa funerale (o sotterramento), non ‘unto’. E comunque non fu mai chiamato così.

Ah, tralasciamo la marea di strafalcioni e inesattezze che hai riportato, te ne dico una su tutte, KRST, significa "il Solo Consacrato"...inutile che cerchi i significati su internet, se vuoi parlare sappi prima come tradurre, e non riportare le cose che trovi in giro...;)

Vedi il profilo dell'utente
49
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Sabine,
Molti anni fa un certo Galileo Galilei aveva detto al Vescovo:"Sua eccellenza,se non crede che la luna sia composta da comuni pietre,guardi lei stesso nel telescopio.
Il Vescovo rispose:"No,non voglio guardare."
E da allora a oggi non è cambiato niente nel mondo.
Il progresso è stato solamente tecnologico,m la mente è sempre la stessa di 2 milioni di anni fa.

Da una parte ci sono le due scienze:la scienza della materia e la scienza dello Spirito.Dall'altra la superstizione,l'Idolatria,il moralismo e la politica.
Due strade di cui una conduce alla vita eterna e l'altra all'eterna reincarnazione in esseri sempre più involuti.
nascondersi

Vedi il profilo dell'utente
50
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ecco bene, io e Sabine scegliamo la prima

Vedi il profilo dell'utente
51
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 5]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum