Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

La TV ed i suoi serial

Condividi 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
Blasel
avatar
Banned
Banned
Certo, per inserire questo topic nella sezione 'Arti visive' ci vuole un'impudenza unica! Fortunatamente ce l'ho. Sorriso Scemo

Detto questo vorrei conoscere, visto che se ne parla in altro thread, se seguite qualche serial televisivo perche', bisogna riconoscerlo, alcuni sono proprio interessanti ed appassionanti. Insomma la storia dei programmi televisivi a puntate, e' cominciata, in Italia, mezzo secolo fa con gli sceneggiati televisivi per poi sfociare nelle 'serie' americane, alcune veramente 'soap-opera' in senso dispregiativo, altre, ancora peggio (a mio parere), come telenovelas, ma altre ancora realmente intriganti.

Ad esempio ho seguito, divertendomi non poco . Friends, in realta' scopreandola tardi, ma rifacendomi con il tempo.

Altre, a sfondo medico, tipo E.R., che tanto successo ha riscosso nel mondo, era divertenti per due motivi, per le situazioni amorose impossibili e per le caxxate rappresentate nelle astanterie. C.S.I. e' successiva, ed e' anch'essa stata una serie di enorme successo, generando 2 serie collegate, come, nel poliziesco, la serie Law & Order ha poi generati la 'sottoserie' Special Units Victims e Criminal Intention.

Allora raccontateci le vostre preferite...

grazie

Visualizza il profilo
2
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Cioè per cortesia, con tutto quello che abbiamo da fare dobbiamo anche parlare di serial. A dotto!!!

Visualizza il profilo
3
Giglio Bianco
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Io in genere li odio, come odio la televisione, e guardo ben poche cose, sempre da pc, senza mai accenderla. Per le serie TV fanno eccezione Scrubs (almeno finche' c'erano i giusti protagonisti, ora non ha senso), Lie to Me, Broadwalk Empire, The Big Bang Theory e The IT Crowd.
Visti tutti in lingua originale, altrimenti perdono parecchio IMHO.
Lie to Me ad esempio senza l'accento super enfatizzato del dr. Lightman sembra quasi un'altra cosa... Vederlo in italiano e' stato traumatico.

Visualizza il profilo
4
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ohh!, dunque!


Premesso che le serie riesco a vederle solo in dvd, e non alla televisione (non sono capace di starci dietro e non mi piace), e preferibilmente in lingua originale, parto con alcune serie inglesi, in special modo di Channel 4 (che è un po' l'equivalente della HBO statunitense, anche se meno sensazionalistica).

Skins: ragazzetti adolescenti e le loro storie di sesso droga vita. Concettualmente visto millemila volte. Ma questo è scritto bene, ha storie prive di quella patina glamour delle serie Usa, è sboccato e tenero insieme. Mi è capitato di vederne una puntata per caso tradotta su Mtv ed è stata un'esperienza orribile.

Queer as Folk: storie di gay tra cruising e la ricerca dell'amore con personaggi bellissimissimi e non stereotipati (cioè inizialmente sembra di sì, ma poi si scopre di no, è questo il bello). E' stata rifatta negli Stati Uniti, ma decisamente peggio.

Misfits: cinque teppistelli di vario sesso ed estrazione sociale si ritrovano a fare lavori forzati di pubblica utilità, ma un misterioso temporale gli conferisce superpoteri. Superpoteri altamente improbabili, ovviamente. Provate a immaginare se i personaggi di Heroes (bleah!) fossero adolescenti infoiati in una periferia suburbana. Alcune battute sono irresistibili (parlo sempre della lingua originale, in italiano non so).

Shameless: una tipica famiglia disfunzionale all'apice della sua capacità destrutturante. Padre alcolizzato, madre dispersa, cinque fratelli di diversa età con problemi di ogni genere.

In Betweeners: quattro ragazzetti di un liceo privato alla scoperta del sesso e della vita. In realtà è una cavolata stratosferica, ma tanto divertente!

Questa invece è BBC
Being Human: un vampiro, un licantropo e una fantasma (giuro che non è una barzelletta!) convivono in un appartamento e cercano di rinsaldare a vicenda la perduta umanità. Niente scene esagerate, niente azione, niente intrighi sovradimensionati, solo il sovrannaturale del quotidiano.



Altre un'altra volta.

Visualizza il profilo
5
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@blasel ha scritto:Altre, a sfondo medico, tipo E.R., che tanto successo ha riscosso nel mondo, era divertenti per due motivi, per le situazioni amorose impossibili (...)

Non avvicinarti mai (oppure sì, a seconda!) a Grey's Anatomy, allora Linguino

@Giglio Bianco ha scritto:Io in genere li odio, come odio la televisione, e guardo ben poche cose, sempre da pc, senza mai accenderla. Per le serie TV fanno eccezione Scrubs (almeno finche' c'erano i giusti protagonisti, ora non ha senso), Lie to Me, Broadwalk Empire, The Big Bang Theory e The IT Crowd.

Scrubs ihihi! Ma quante stagioni ci sono? Ho perso il conto.
Big Bang Theory è divertente, però ogni tanto ripetitivo.
IT Crowd spancioso!
Lie to Me manca.
Broadwalk Empire invece speravo meglio, però ho visto solo i primi episodi.

Visualizza il profilo
6
fantasma76
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
L'unica serie che ho visto tutta è stata lost, poi ogni tanto vedo dottor house

Visualizza il profilo
7
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
ho più o meno visto quelli delle tv generaliste, più che altro per parla male delle serie italiane quando vado in vacanza con alcuni amici che si occupano di quelle cose...

la svolta psicolatrica americana di House, con tipologie umane dtate di autentiche ombre, in effetti ha aggiunto una dimensione in più ad un formato che di suo tende a stancare presto; poi sono arrivati Nick & Tup, Six Feet Under, Californication, ovviamente Lost, ecc..
però, quelli che mi divrtono di più sono i prodotti britannici acquistati da La7, e soprattutto "Hustle, i Signori della Truffa", che credo sia tratto dall'idea originaria che poi ha animato la serie cinematografica degli Ocean's, 11, 12...
alcune ambientazioni inglesi sono abbastanza stimolanti, perché effettivamentei britannici mettono sempre un pizzico di humour in più rispetto ai continentali;
francesi e tedeschi producono quasi solo serie poliziesche, e soprattutto i tedeschi hanno una fotografia freddissima, terribile, sin dai tempi di Derrick...
pensare che è il paese della trilogia di Heimat...

Visualizza il profilo
8
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
L'unica cosa che riesco a vedere è True Blood.
Amo che rivoltino la società americana come un calzino, l'atmosfera greve e corrotta, a volte il rovente erotismo.
Mi piace Sookie, questa cameriera che convive con problemi reali come la sopravvivenza, la mancanza d'istruzione, il problema dell'empowerment in un mondo dove molti sono molto più forti e pericolosi di lei..

Visualizza il profilo
9
Blasel
avatar
Banned
Banned
@angela132 ha scritto:L'unica cosa che riesco a vedere è True Blood.
.........................................................................


Allora ti smentisci? Anche tu vedi 'qualcosa' delle serie TV.....

Anch'io sono appassionato di serial in lingua originale, alcune delle quali mai introdotte in Italia e per questo, gia' alla fine3 degli anni 80' mi dotai di parabola di 2,80m. di diametro, motorizzata, per seguire, con la TV satellitare analogica dell'epoca, alcuni serial che vedevo abitualmente a Londra e Parigi. (bei tempi andati...)

Oggi, l'unico 'serial' che seguo costantemente e'....il Tg de La7 di Mentana alle ore 20 che, con MySky, mi viene sempre registrato e me lo guardo, poi, a notte fonda.
Ho anche la viderostation di F.W. che mi consente di poter vedere i programmi delle 8 reti nazionali degli ultimi 3 giorni per cui, ove mai, ci sia un 'qualcosa' che mi viene consigliato di vedere, ho questa opportunita'. Ma e' un'evenienza che si verifica una-due volte l'anno.

Mia moglie segue, con passione : Criminal Minds e N.C.I.S., ma non ne ho mai vista una puntata.

Visualizza il profilo
10
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
A me non piacciono molto, anzi spesso proprio le detesto, le serie poliziesche o procedurali (con l'eccezione di The Wire), quelle ospedaliere (con l'eccezione di Scrubs, che però forse non rientra esattamente nel genere), quelle tribunal-legislative (con l'eccezione di Ally McBeal) e quelle con verve chick-lit, stile Sex and the City o Desperate Housewives (incluse cose simili a L Word). Da sole fanno purtroppo la quasi totalità delle serie prodotte. Per fortuna però non c'è solo J.J. Abrams (praticamente il Male incarnato, non solo per Lost ma anche Alias o Fringe, senza contare i suoi film, diretti o prodotti), ed esistono reti come Hbo (Usa) e Channel 4 (Gb) che in genere riescono a discostarsi e inventarsi qualcosa di nuovo.
In Italia le uniche cose al passo con i tempi, e non concettualmente antiquate di decenni, sono secondome Boris e Romanzo criminale (quest'ultimo però non mi interessa).

Visualizza il profilo
11
ThanksGod
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non vedo molto la tele però mi piace (e ogni tanto lo riesco a vedere) How met your mother - E alla fine arriva mamma

Visualizza il profilo
12
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Lost- mi piacevano le prime due serie, poi ho visto la ripetizione del solito schema.. io avere armi... io proteggere... bunker .. io e gli altri
Bé il protagonista comunque , Fox , mi scatenava tempeste ormonali positive. Ma era tutto molto attutito e complessivamente un rigiro buddhistico sulla natura della realtà.

Doctor House era interessante nelle prime due o tre serie, si scavava nella personalità del tossico, adesso l'ho visto in un rapporto di co-dipendenza con la Cuddy (senza contare prima i commenti idioti nei confronti di 13 e delle altre colleghe). E' sempre un tossico, ha una mentalità da tossico, ma mi dispiace vedere donne in gamba buttarsi via così, vederle esemplificate come roba giusta. E' una serie che incoraggia la tossicodipendenza.

Molto meglio è la serie The Cleaner (Rai4), anche quella si può guardare.
Un ex tossico che scava nei meandri della dipendenza, fa cose CONCRETE, affronta gli spacciatori, si becca denunce.

Visualizza il profilo
13
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Lost...insuperabile...per molti motivi...soprattutto se si pensa a quanto sia difficile ormai portare a termine una serie mantenendosi su un livello decente.

Fringe

The Event...ormai lo vedo per inerzia...insieme a Flashforward appartiene a quel tipo di serie nata dopo Lost...con la mania compulsiva di voler a tutti i costi cercare di emulare Lost.
Senza riuscirci.

V..beh che dire é una serie particolare...non so giudicarla... da piccolo Visitors mi faceva impazzire...la guardo con approccio nostalgico.

Vampire diaries...nonostante tutti i pregiudizi iniziali...trattandosi di una serie per adolescenti con sbalzi ormonali...devo dire che é guardabile...ha una sua trama...una sua logica....e vabbé se so tutti belli capelloni e con il pallore non fa niente...

Californication.

The walking dead. Augurandomi che facciano anche una seconda stagione. Perché la prima é stata veramente bella. Forse la serie piú bella del 2010.



Visualizza il profilo
14
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@purplebunny ha scritto:
Questa invece è BBC
Being Human: un vampiro, un licantropo e una fantasma (giuro che non è una barzelletta!) convivono in un appartamento e cercano di rinsaldare a vicenda la perduta umanità. Niente scene esagerate, niente azione, niente intrighi sovradimensionati, solo il sovrannaturale del quotidiano.


mi sono addormentato dopo 10 minuti. poi ci ho riprovato e riprovato.
niente.
noiosa.
effetti speciali veramente deludenti...lui quando diventa lupo é ridicolo.

Visualizza il profilo
15
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@purplebunny ha scritto:
In Italia le uniche cose al passo con i tempi, e non concettualmente antiquate di decenni, sono secondome Boris e Romanzo criminale (quest'ultimo però non mi interessa).
ah, di Boris ho visto il film in pre-montaggio l'estate scorsa; non conoscevo la serie ma l'ho trovato simpatico;
la serie di Romanzo Criminale deve fare i conti col cast del film e finisce col dare l'impressione del "vorrei ma non posso"; comunque, avrà avuto la funzione di metadone per gli appassionati di quell'atmosfera trucida...

Visualizza il profilo
16
Giglio Bianco
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Boris e' molto divertente.

Fringe dopo un po' di salti da una dimensione all'altra ha iniziato ad annoiarmi mortalmente.

Visualizza il profilo
17
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Giglio Bianco ha scritto:

Fringe dopo un po' di salti da una dimensione all'altra ha iniziato ad annoiarmi mortalmente.


é vero. questa stagione é di una noia mortale. se continua cosí secondo me lo fanno fuori.

Visualizza il profilo
18
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
E' strano come True Blood con il soprannaturale faccia vedere aspetti nuovi e inusuali della realtà. Oggi Tara guidando la macchina quasi va a sontrarsi con una splendida (forse malefica) donna nuda. Una cosa simile m'è capitata da bambina... una bellissima donna sbuca all'improvviso dalla nebbia, lunghi capelli corvini.
Sì blasel, qualche serie la guardo.

Visualizza il profilo
19
LiQuiRizia91
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io ne seguo e seguivo tantissime!

Rowswell, Friends, Un medico in famiglia, E.R., Grey's anatomy, dottor house, csi, nip and tuck (che poi non hanno più dato!! O meglio, ho visto 2 puntate mi pare della serie nuova, evidentemente non ha fatto ascolti e l'hanno tolto), persone sconosciute/person unknown, la tata, willy il principe di bel air, i robinson, otto sotto un tetto, castle,.... non mi viene in mente altro al momento, se mai aggiorno!

Visualizza il profilo
20
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:Lost...insuperabile...per molti motivi...soprattutto se si pensa a quanto sia difficile ormai portare a termine una serie mantenendosi su un livello decente.

Lost... se proprio si sente la necessità, basta guardare il primo episodio e l'ultimo. Tutto quel che resta nel mezzo (sei stagioni interminabili) è solo e solamente marketing. ( Linguino )

Vampire diaries...nonostante tutti i pregiudizi iniziali...trattandosi di una serie per adolescenti con sbalzi ormonali...devo dire che é guardabile...ha una sua trama...una sua logica....e vabbé se so tutti belli capelloni e con il pallore non fa niente...

Non proprio tutti "so belli capelloni e con il pallore": il protagonista maschile (il fratello più morigerato) è davvero inguardabile! x_x
Certo, il fratello più maudit compensa, per fortuna (tanto che alla fine della prima stagione.... [ma aspetta, l'hai vista tutta la prima stagione?])

Californication.

Così cosà. Alcuni dialoghi sono geniali. Altre soluzioni sono schifosette, invece. E la deriva delle prime due stagioni vuole essere tanto controcorrente e poi invece...

The walking dead. Augurandomi che facciano anche una seconda stagione. Perché la prima é stata veramente bella. Forse la serie piú bella del 2010.

Visti solo due o tre episodi, ma mi è sembrato decisamente poco riuscito, soprattutto a causa di personaggi poco interessanti.



Il tutto, secondome!

Visualizza il profilo
21
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@angela132 ha scritto:E' strano come True Blood con il soprannaturale faccia vedere aspetti nuovi e inusuali della realtà. Oggi Tara guidando la macchina quasi va a sontrarsi con una splendida (forse malefica) donna nuda.

Ah, ma allora sei alla fine della prima stagione! Ora ti svelo chi è la donna... e anche qualche altro segreto... ihihihihi party2

Visualizza il profilo
22
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:
@Giglio Bianco ha scritto:

Fringe dopo un po' di salti da una dimensione all'altra ha iniziato ad annoiarmi mortalmente.


é vero. questa stagione é di una noia mortale. se continua cosí secondo me lo fanno fuori.

J.J.? Speriamo!

party2

Visualizza il profilo
23
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Rupa Lauste ha scritto:
@purplebunny ha scritto:Being Human:
mi sono addormentato dopo 10 minuti. poi ci ho riprovato e riprovato.
niente.
noiosa.
effetti speciali veramente deludenti...lui quando diventa lupo é ridicolo.

Gli effetti speciali sono deleteri, verissimo. Ma tanto non è una serie d'azione né d'effetti speciali.
Però, entrati nell'ottica, è una lettura molto interessante dei soliti temi e una splendida metafora (per quanto un po' scoperta).
All'inizio anche a me sembrava... bu, strana, come serie. Squilibrata, forse. Poi però migliora decisamente. Sempre secondome!

Visualizza il profilo
24
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Magonzo ha scritto:ah, di Boris ho visto il film in pre-montaggio l'estate scorsa; non conoscevo la serie ma l'ho trovato simpatico;

Sta per uscire! Sono molto curiosa, spero siano riusciti a non cadere nella trappola dell"episodio allungato", ma se l'hai trovato divertente e non conoscevi la serie probabilmente no, per fortuna!

Visualizza il profilo
25
fantasma76
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@purplebunny ha scritto:Lost... se proprio si sente la necessità, basta guardare il primo episodio e l'ultimo. Tutto quel che resta nel mezzo (sei stagioni interminabili) è solo e solamente marketing. ( Linguino )
Sentiamo chi ti ha rotto i giocattoli, e mo perché vuoi rompere quelli degli altri?
A me è piaciuto, certo nella 1° puntata potevi intuire cosa era successo, e nell'ultima averne la conferma, ma Penelope, Ulisse, Ugo e gli altri li conosci solo strada facendo.

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum