Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Indagine

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Indagine (vari forum)

Secondo voi,
fra la ragazzetta che organizza il proprio abbigliamento
in modo tale che ad ogni movimento venga in vista
un pezzo di biancheria intima,
ed il tizio che va aprendo l’impermeabile ai giardini pubblici:

- Cosa c’è di sostanzialmente uguale?

- Cosa c’è di assolutamente estraneo?


Grazie

Vedi il profilo dell'utente
2
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Di uguale non c'è nulla. Quindi sono due cose che non hanno punti in comune.
Perchè?

Perchè la ragazzotta agisce con la consapevolezza di ottenere un certo risultato. E l'ottenimento di quel risultato è proprio il motivo che la spinge ad agire in quel modo.

Il tizio, invece, è malato e non è consapevole di quello che fa. E' mosso dalla follia. E' quindi inconsapevole sia di cio' che lo muove, sia dei risultati che ottiene.

Vedi il profilo dell'utente
3
RobyM
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Lucio Musto ha scritto:Indagine (vari forum)

Secondo voi,
fra la ragazzetta che organizza il proprio abbigliamento
in modo tale che ad ogni movimento venga in vista
un pezzo di biancheria intima,
ed il tizio che va aprendo l’impermeabile ai giardini pubblici:

- Cosa c’è di sostanzialmente uguale?

- Cosa c’è di assolutamente estraneo?


Grazie


La ragazza fa intravere un indumento intimo che il signore con l'impermeabile non indossa.

Vedi il profilo dell'utente
4
tulip
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Credo anch'io che si parli di due cose diverse. La ragazza si mostra un pò per civetteria, per alzare l'autostima, invece l'uomo potrebbe essere un maniaco

Vedi il profilo dell'utente
5
Rupa Lauste
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Nell'ambito dell'assurda perversione che accomuna i due soggetti, il tizio denota onestá la tizia invece malizia.

Vedi il profilo dell'utente
6
ThanksGod
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Di uguale c'è l'esibizionismo, di estraneo c'è la spinta psicologica che c'è dietro. Il tizio ha poca fiducia in se stesso e si sente trascurato, la ragazza se la tira troppo e rischia di comportarsi come una puttana.

Vedi il profilo dell'utente
7
Lucio Musto
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ringrazio tutti quanti hanno creduto di partecipare a questa mia indagine con un proprio contributo.
Li sto già raccogliendo, insieme agli altri fatti su altri forum per confrontarli poi con calma.
Alla fine (ma occorrerà qualche giorno), produrrò le mie considerazioni globali per eventuali commenti o dibattito.

Cordialità a tutti
Lucio Musto

Vedi il profilo dell'utente
8
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum