Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Dal Vangelo di Tommaso

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 4]

1
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Dai primi versi del Vangelo di Tommaso:

Queste sono le parole segrete che Gesù il Vivente ha detto e Didimo Giuda Tommaso ha trascritto.
1.) Egli disse: - Chiunque trova la spiegazione di queste parole non gusterà la morte.


Di quale morte sta parlando?

Vedi il profilo dell'utente
2
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Dai primi versi del Vangelo di Tommaso:

Queste sono le parole segrete che Gesù il Vivente ha detto e Didimo Giuda Tommaso ha trascritto.
1.) Egli disse: - Chiunque trova la spiegazione di queste parole non gusterà la morte.


Di quale morte sta parlando?
scratch
La traduzione dall'aramaico è errata.
Sta scritto: non gusterà LE MORTI (peanmòi) in eterno.
In medio Oriente,quando si parla di reincarnazione,non si dice :le nascite ma: le morti.

NB: in aramaico morte= peanmòs.
Morti = peanmòi.

Vedi il profilo dell'utente
3
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Quindi significa "uscirà dal ciclo delle reincarnazioni".

4.) Gesù disse: - L'uomo vecchio, nei suoi giorni, non esiti a interrogare il fanciullo di sette giorni sul Luogo della Vita ed egli vivrà. Poiché molti che sono i primi saranno gli ultimi e diventeranno uno solo.

Cosa intende qui con questo simbolismo: Fanciullo di 7 giorni e Luogo della Vita?

Vedi il profilo dell'utente
4
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Secondo la mia comprensione il fanciullo è quello che vive nel suo presente qui ed ora, non so perchè 7 giorni... l'unica cosa che mi viene in mente è la teoria secondo cui nei primi 7 anni viene a formarsi la personalità del bambino.
Il Luogo di Vita credo invece che Dio, l'Immortalità, l'Illuminazione, il Vuoto/Pieno...

Vedi il profilo dell'utente
5
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Quindi significa "uscirà dal ciclo delle reincarnazioni".

4.) Gesù disse: - L'uomo vecchio, nei suoi giorni, non esiti a interrogare il fanciullo di sette giorni sul Luogo della Vita ed egli vivrà. Poiché molti che sono i primi saranno gli ultimi e diventeranno uno solo.

Cosa intende qui con questo simbolismo: Fanciullo di 7 giorni e Luogo della Vita?
cool
Esatto! Uscirà dal ciclo delle reincarnazioni.In sanscrito si dice che diventerà un Srotapanna,cioè vivrà in questo mondo ancora una volta per pareggiare i debiti contratti in migliaia di incarnazioni e poi stop.Fine delle reincarnazioni.(Il Buddha STORICO)

Il fanciullo di 7 giorni vive in perfetta armonia con la Natura,con il Tutto,con Dio.(vive nel luogo della vita)
Poi genitori,parenti,amici,maestri di scuola,preti,giornali,TV ecc, faranno di lui un essere contro -natura,cieco seguace di un potere politico criminale.(il lupo)

nascondersi

Vedi il profilo dell'utente
6
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ma quella vita da Srotopanna o Anagamin... dev'essere ben ben brutta per pareggiare tutti i debiti

Vedi il profilo dell'utente
7
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non ricordo in quale Vangelo Gnostico (sono 53!)Gesù disse:

"Prima che voi pecchiate,il Padre mio vi ha già perdonato."

E in uno dei 4 Vangeli canonici (non ricordo quale)Gesù dice:

"Chi di voi mi convincerà di peccato?"

Commento del prete:"Giusto! Nostro Signore non ha mai peccato."

Commento di Srì Ramakrishna:"Gesù sfida chiunque a spiegargli cosa mai sarebbe questo peccato.Altrimenti non avrebbe detto:"Chi mi convincerà"
A proposito di peccato:pochi mesi fa sono stato a Roma a una conferenza panreligiosa.Non ci credereste: i Cristiani non sanno far altro che parlare di peccato!"



(Ramakrishna:"Alla ricerca di Dio") BeautyfulSuina

Vedi il profilo dell'utente
8
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Quindi se non ci sono debiti... cosa viene a fare un Anagamin?
Ipotizzo a cercare di svegliare altre persone.

Vedi il profilo dell'utente
9
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Quindi se non ci sono debiti... cosa viene a fare un Anagamin?
Ipotizzo a cercare di svegliare altre persone.
scratch
ma devi capire che ,nel linguaggio spirituale,non vale il principio di non contraddizione.
Esempio:
Hakuin kengaku scrive:

"Sin da principio tutti gli esseri viventi sono Buddha.
E' come l'acqua e il ghiaccio:senza acqua niente ghiaccio."
Cioè tu sei Buddha in senso assoluto ma non lo sei in senso relativo.
Oppure: tu sei Buddha ma non lo sai ecc.ecc.
E cioè il Sì ed il No insieme e complementari.

Nel mio paese,secondo Mauro io sono la reincarnazione di Giordano Bruno ,ma secondo Paolo io sono un folle burlone.
Ma io sono quello e quello!
Tutti e due!

Vedi il profilo dell'utente
10
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Quindi se non ci sono debiti... cosa viene a fare un Anagamin?
Ipotizzo a cercare di svegliare altre persone.
scratch
Esattamente! Io ho riconosciuto da solo ,senza l'aiuto di nessuno,un Avatar nel 1977.
Solo ora posso dire di essere sicuro di aver capito ciò che diceva.
Come dici?
Sì,sì io posso essere tuo padre......forse anche tuo nonno!

Vedi il profilo dell'utente
11
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
No mio nonno no, ma mio padre potresti anche esserlo, ero già nato nel 1977.
Però come Anagamin potresti darmi qualche scrollone per darmi una svegliata non solo come idea mentale, ma a livello di coscienza?
Perchè io a livello mentale posso anche accettare tutto quello che dicono gli illuminati, ma è a livello di coscienza che rimango ancora un po' troppo sotto al flusso dei pensieri, anche se mi sforzo enormemente di vivere nel MOMENTO.

Vedi il profilo dell'utente
12
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Si può sapere chi era quell'Avatar che hai riconosciuto nel 1977?

Vedi il profilo dell'utente
13
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Si può sapere chi era quell'Avatar che hai riconosciuto nel 1977?
nascondersi
Eh no !
Lui lo ha proibito:prima di svanire nel nulla ha detto ai suoi 2000 discepoli:

"Signori e Signore;
se io sono ciò che voi dite e cioè l'unico vero Maestro del Mondo,allora d'ora in poi voi crederete ciecamente a tutto ciò che io vi dirò giusto?
E a cosa vi servirà credere in ciò che non capite?
Non vi sarà di alcuna utilità.
Mentre alcuni di quei bambini ai quali io insegnerò la storia dell'India avranno verso di me dei riguardi che neppure loro capiranno da dove provengono,molti di loro mi riconosceranno e così avranno tutto dalla vita,tutto e per sempre.
Purtroppo me ne vado per sempre nel mio vecchio College
in mezzo ai bambini e ai loro genitori.
E io sarò per loro uno dei tanti,nè migliore nè peggiore degli altri."

Allora non bisogna dire il suo nome.
Comunque io l'ho "riconosciuto"proprio a causa di quella frase:
"A cosa vi serve credere in ciò che non capite?"

nascondersi

Vedi il profilo dell'utente
14
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Esattamente... ecco il punto.
A che serve sapere che io sono Dio, che tutto è la Manifestazione di Dio... che siamo mai nati e mai moriremo se non ne facciamo esperienza?
Una volta che ho disgregato un mare di credenze pre-installate, come si fa a fare esperienza dell'illuminazione?

Vedi il profilo dell'utente
15
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Esattamente... ecco il punto.
A che serve sapere che io sono Dio, che tutto è la Manifestazione di Dio... che siamo mai nati e mai moriremo se non ne facciamo esperienza?
Una volta che ho disgregato un mare di credenze pre-installate, come si fa a fare esperienza dell'illuminazione?
scratch
mah....nel mio caso l'illuminazione avviene tramite gli aneddoti e le battute dei Saggi.
Ad esempio quell'Avatar ha detto ai genitori degli alunni:"Signori,
se voi amaste i vostri bambini,esisterebbe la guerra?"
vedi che la risposta è"NO" non esisterebbe la guerra!
hissfit

Vedi il profilo dell'utente
16
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Quindi tu ti sei illuminato un giorno, all'improvviso, con la battuta di un saggio?

Vedi il profilo dell'utente
17
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Quindi tu ti sei illuminato un giorno, all'improvviso, con la battuta di un saggio?
cool
Ma non con una sola battuta ma con migliaia.
Il maestro contemporaneo Poonja Babaji invece ha sempre detto che il Maharshi lo ha illuminato con una singola affermazione:

"Ciò che nasce e poi muore è irreale."

La domanda di Poonja è stata questa:
"Maestro,io ,da bambino, ho vissuto per 8 anni assieme a Krishna bambino e ho sempre pensato che tutti i bambini del mondo vivevano in compagnia di un Krishna in carne e ossa,un bambino come tutti gli altri.
Quando mi sono accorto di essere un caso unico ed eccezionale,la visione è sparita per sempre,come mai?"

E Maharshi:"Non ha importanza la fine delle visioni,l'importante è che tu capisca questo: anche se tu parlavi con krishna,lo toccavi,lo abbracciavi ecc.
era un essere irreale perchè è APPARSO e poi è SCOMPARSO.
E anche tu sei irreale perchè sei apparso 42 anni fa e in futuro anche tu sparirai."

Commento: ma se io ,ovvero quello che CREDO di essere,è irreale,significa che il mio Sè è eterno perchè non è mai nato e mai morirà.
scratch

Vedi il profilo dell'utente
18
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Scusatemi, questa visione d'irrealtà e di non esistenza SPARISCE quando fate l'amore e amate.

Le reincarnazioni... diciamocelo.. hanno molta importanza?
Buddha non voleva ammettere le donne nella sua filosofia, poi l'ha fatto e allora ha detto: "Ahimé che cosa ho fatto. La mia religione durerà solo 500 anni".
E allora è arrivato il Cristo, che perdonava la Maddalena e amava sua madre, l'emorroissa, la bimba morta da giorni, ed è stato messo in croce PER QUESTO, non per altro, il sottofondo era questo, non i Romani, non gli Esseni, non i Nazareni da soli.

Credo che il prossimo Cristo nascerà nel ventre, amerà il ventre. Amerà follemente il ventre, l'amore, la dolcezza, la tenerezza, i bambini, i fiori, la bellezza, la vita.

Spezza questo legno, e mi troverai (Vangelo di Tommaso)

Vedi il profilo dell'utente
19
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@hakimsanai43 ha scritto:
Ma non con una sola battuta ma con migliaia.
Il maestro contemporaneo Poonja Babaji invece ha sempre detto che il Maharshi lo ha illuminato con una singola affermazione:

"Ciò che nasce e poi muore è irreale."

La domanda di Poonja è stata questa:
"Maestro,io ,da bambino, ho vissuto per 8 anni assieme a Krishna bambino e ho sempre pensato che tutti i bambini del mondo vivevano in compagnia di un Krishna in carne e ossa,un bambino come tutti gli altri.
Quando mi sono accorto di essere un caso unico ed eccezionale,la visione è sparita per sempre,come mai?"

E Maharshi:"Non ha importanza la fine delle visioni,l'importante è che tu capisca questo: anche se tu parlavi con krishna,lo toccavi,lo abbracciavi ecc.
era un essere irreale perchè è APPARSO e poi è SCOMPARSO.
E anche tu sei irreale perchè sei apparso 42 anni fa e in futuro anche tu sparirai."
Commento: ma se io ,ovvero quello che CREDO di essere,è irreale,significa che il mio Sè è eterno perchè non è mai nato e mai morirà.
scratch

Mi sta bene questo... ma l'illuminazione non è solo sapere questa cosa, io posso convincermi nel modo più assoluto che sia così... ma lo stato di illuminazione che ho provato non aveva nulla di mentale, ma proprio nulla, nessuna frase mi aveva colpito, nessuna nuova idea... semplicemente il Vuoto che era Pieno. scratch

Vedi il profilo dell'utente
20
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Mmm.. infatti io su questo avrei molto da dire ma non è per niente illuminato.

Vedi il profilo dell'utente
21
galadriel
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@angela132 ha scritto:Mmm.. infatti io su questo avrei molto da dire ma non è per niente illuminato.

Potrebbe essere uno di quei casi in cui il vuoto è pieno

Vedi il profilo dell'utente
22
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:
Ma non con una sola battuta ma con migliaia.
Il maestro contemporaneo Poonja Babaji invece ha sempre detto che il Maharshi lo ha illuminato con una singola affermazione:

"Ciò che nasce e poi muore è irreale."

La domanda di Poonja è stata questa:
"Maestro,io ,da bambino, ho vissuto per 8 anni assieme a Krishna bambino e ho sempre pensato che tutti i bambini del mondo vivevano in compagnia di un Krishna in carne e ossa,un bambino come tutti gli altri.
Quando mi sono accorto di essere un caso unico ed eccezionale,la visione è sparita per sempre,come mai?"

E Maharshi:"Non ha importanza la fine delle visioni,l'importante è che tu capisca questo: anche se tu parlavi con krishna,lo toccavi,lo abbracciavi ecc.
era un essere irreale perchè è APPARSO e poi è SCOMPARSO.
E anche tu sei irreale perchè sei apparso 42 anni fa e in futuro anche tu sparirai."
Commento: ma se io ,ovvero quello che CREDO di essere,è irreale,significa che il mio Sè è eterno perchè non è mai nato e mai morirà.
scratch

Mi sta bene questo... ma l'illuminazione non è solo sapere questa cosa, io posso convincermi nel modo più assoluto che sia così... ma lo stato di illuminazione che ho provato non aveva nulla di mentale, ma proprio nulla, nessuna frase mi aveva colpito, nessuna nuova idea... semplicemente il Vuoto che era Pieno. scratch
scratch
Vediamo ancora un esempio: sempre nel Vangelo di Tommaso,Gesù dice:

"Se farete l'elemosina,rattristerete il vostro Spirito

e se pregherete,sarete condannati."

Se comprendi che è veramente così,allora vuol dire che sei un Illuminato.
Perchè?
Perchè chi parla così è un Illuminato.E l'Illuminato è del tutto contrario alla morale comune.E' una specie di Alieno.

confused

Vedi il profilo dell'utente
23
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Io lo capisco razionalmente a livello mentale, ma questo non significa illuminazione.
Anche se non sono legato alla morale comune, non mi ritengo comunque un illuminato.

Vedi il profilo dell'utente
24
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Io lo capisco razionalmente a livello mentale, ma questo non significa illuminazione.
Anche se non sono legato alla morale comune, non mi ritengo comunque un illuminato.
scratch
Se capisci che Gesù entra in totale contraddizione con quella che è la morale religiosa di TUTTE le religioni del mondo e di tutti i tempi,allora entri in uno stato di illuminazione.
Perchè TUTTO ciò che ti dice il GESU' STORICO,quello che è REALMENTE esistito
ti porta all'Illuminazione.
Lui dice che se ti metti a pregare Dio o Cristo ,la pagherai cara, perchè così è la LEGGE dello Spirito.
E se CAPISCI che è così,ti trovi solo contro 6 miliardi di abitanti del pianeta terra.
Perchè per 6 miliardi di esseri umani,dire che la preghiera ti porta alla dannazione è pazzìa pura!
Invece è la Verità!
E,se tu sei nella verità,tutto l'Universo è contro di te,come era a suo tempo contro Gesù.

nascondersi

Vedi il profilo dell'utente
25
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ottimo, ma siccome io questa cosa l'ho capita... come mai non sono ancora un illuminato?
Perchè non è sufficiente capire sta cosa per essere illuminati.
L'illuminazione va oltre la comprensione... oppure quello che tu intendi per illuminazione è diverso da quello che intendo io.
Quello che intendo io è uno stato di coscienza, non ha nulla a che fare con la comprensione di concetti.

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 4]

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum