Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Gunther von Hagens: scolpire cadaveri

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
victorinox
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
L'arte è un'idea che si estrinseca attraverso tecnica e materia.
Partendo dal principio che ciò che è inerte si presta a venire "informato" dall'idea, molti materiali non tradizionale sono diventati materia d'arte Gunther von Hagens ha fatto del corpo umano la sua materia, creando opere attraverso l'utilizzo di cadaveri.

E' arte per voi?
Tutto può essere legittimato in arte partendo dal presupposto che l'etico e l'estetico sono ambiti differenti che non devono condizionarsi reciprocamente?



Le immagini che illustrano l'articolo sono forti.
Quindi cliccate soltanto se siete disposti a vederle.


http://paternogiovane.altervista.org/plastinazione.html

Visualizza il profilo
2
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Quella per me non è arte. E' puzza.
Altro sarebbe seguire i morenti. Ma di quelli nessuno se ne impipa.

Visualizza il profilo
3
Shri_Radha
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Io direi che è sadismo sublimato.

Visualizza il profilo
4
LiQuiRizia91
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io lo trovo affascinante.

Visualizza il profilo
5
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
penso...penso non è facile dare risposte, in questo caso penso che sia una cosa interessante, non so se sia definibile arte, io dipingo non so se faccio arte, è difficile dire quando un'opera è maniera, scuola, opera o opera d'arte, l'arte deriverebbe dall'artigiano che fa un lavoro "a regola d'arte" ossia nel modo assolutamente migliore, come artigiano imbalsamatore direi che rientra, come lavori impressionanti anche forse sono arte, forse manca di tatto, forse di gusto ma è ammissibile perchè si basa su donazioni volontarie e dopo morti ciò che resta non è che materia bruta atta ad essere riciclata, plastificarla ed esporla sarà poco ecologico forse ma di sicuro rientra in una tradizione di conservazione che parte dagli antichi egizi per arrivare a quelle sculture di vene ed arterie che si favoleggiano frutto di pozioni alchemiche su corpi umani

Quello che sono sicuro che non è arte è un altro lavoro di qualche tempo fa in cui l'"artista" ha messo un cane vivo in una teca di cristallo con fuori dalla teca delle bistecche di carne ed il pubblico ha assistito alla morte per inedia del cane...questo per me è un crimine non è arte.

Visualizza il profilo
6
purplebunny
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@victorinox ha scritto:Partendo dal principio che ciò che è inerte si presta a venire "informato" dall'idea, molti materiali non tradizionale sono diventati materia d'arte Gunther von Hagens ha fatto del corpo umano la sua materia, creando opere attraverso l'utilizzo di cadaveri.

E' arte per voi?

Gunther von Hagens ha creato il processo di plastinazione dei cadaveri e, successivamente, ha iniziato a percorrere il mondo con le esibizioni "Body Worlds".
A quanto mi risulta, però, pur riproducendo i suoi cadaveri famose opere di scultura e di altra provenienza, il suo intento NON è 'artistico', e non mi risulta si sia mai presentato come artista, ma in qualche modo 'scientifico', ossia contribuire (in modo discutibile o meno, è altro discorso) alla conoscenza del corpo, allo stesso modo dei gabinetti anatomici ottocenteschi - in versione aggiornata ai tempi.


@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:Quello che sono sicuro che non è arte è un altro lavoro di qualche tempo fa in cui l'"artista" ha messo un cane vivo in una teca di cristallo con fuori dalla teca delle bistecche di carne ed il pubblico ha assistito alla morte per inedia del cane...questo per me è un crimine non è arte.

Se è lo stesso caso che ricordo io (cosa di cui non sono sicura), era una notizia falsa, largamente inventata.

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum