Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Quanti sono gli Onnipotenti ?

Condividere 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 7 di 7]

151
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Aleister ha scritto:"Nascesse mille volte Cristo sulla terra, se non nasce nel fondo della tua anima è come se mai fosse stato" (M. Eckhart)
confused
Alt ! Fermi tutti !
Il Cristo di meister Eckhart ESISTE !
E non si chiama nè Berlusconi,nè Ratzinger nè Marchionne.

Vedi il profilo dell'utente
152
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
E si diventa Cristo ascoltando le storielle dei saggi?

Vedi il profilo dell'utente
153
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:E si diventa Cristo ascoltando le storielle dei saggi?
hissfit
Cristo è un aggettivo!!
E significa"Unto" in lingua greca e Illuminato in senso Buddhista.
E perciò si può dire che Buddha è un Cristo e che Cristo è un Buddha.
Cristo NON E' UN UOMO!
Non può esistere un uomo che nasce tre giorni dopo il solstizio d'Inverno e che risorge al primo plenilunio dopo l'equinozio di Primavera!!!
Quello è il SOLE e non un uomo!
scratch

Vedi il profilo dell'utente
154
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ma guarda che lo so questo... infatti puoi leggere anche...

E si diventa illuminato ascoltando le storielle dei saggi?
oppure
E si diventa Buddha ascoltando le storielle dei saggi?
oppure
E si diventa un Uomo Solare ascoltando le storielle dei saggi?

Guarda che il concetto è chiaro... come tutta la teoria... solo trovo difficile l'idea di illuminarsi ascoltando storielle.

Vedi il profilo dell'utente
155
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Se ora uno mi chiedesse cosa dunque è un uomo povero che niente vuole, risponderei così: finché l'uomo ha questo in sé, che è suo volere voler compiere la dolcissima volontà di Dio, un tale uomo non ha la povertà di cui vogliamo parlare; infatti egli ha ancora un volere, con cui vuol soddisfare la volontà di Dio, e questa non è la vera povertà. Se l'uomo deve avere vera povertà, deve essere così vuoto della propria volontà creata come lo era quando non esisteva. Perciò io vi dico nella verità eterna: finché avete la volontà di compiere il volere di Dio, e avete il desiderio dell'eternità e di Dio, voi non siete davvero poveri. Infatti è un vero povero soltanto colui che niente vuole e niente desidera. Quando ero nella mia causa prima, non avevo alcun Dio, e là ero causa di me stesso. Nulla volevo, nulla desideravo, perché ero un puro essere, che conosceva se stesso nella gioia della verità. Allora volevo me stesso e niente altro; ciò che volevo lo ero, e ciò che ero, lo volevo, e là stavo libero da Dio e da tutte le cose. Ma quando, per libera decisione, uscii e presi il mio essere creato, allora ebbi un Dio; infatti, prima che le creature fossero, Dio non era Dio, ma era quello che era. Quando le creature furono e ricevettero il loro essere creato, Dio non era Dio in se stesso, ma era Dio nelle creature. (M. Eckhart - Sermo Beati pauperes spiritu)

Vedi il profilo dell'utente
156
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Tutto vero a parole. Sei un illuminato Aleister?

Vedi il profilo dell'utente
157
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Tutto vero a parole. Sei un illuminato Aleister?

Dicessi di sì mentirei, dicessi di no mentirei...

Vedi il profilo dell'utente
158
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Quindi comunque sia, sei un bugiardo party

Vedi il profilo dell'utente
159
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Quindi comunque sia, sei un bugiardo party

Se "dicessi" party

Vedi il profilo dell'utente
160
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Hai ragione, allora "saresti" un bugiardo party

Vedi il profilo dell'utente
161
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Hai ragione, allora "saresti" un bugiardo party

Grande Shai... party

Vedi il profilo dell'utente
162
nick
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Qualcuno sosteneva che occorrerebbe essere luminosi più che illuminati.

Vedi il profilo dell'utente
163
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Certamente qualcuno che non sapeva manco cosa fosse l'illuminazione.

Vedi il profilo dell'utente
164
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:
@Shai ha scritto:E fin qui siamo d'accordo... ora passiamo al succo succoso... come si diventa un Cristo/Buddha/Horus?
E' sufficiente osservare il pensiero e distruggere il dialogo interno non intenzionale?

Ogni tanto ritorno a bomba, perchè qui il discorso divaga su cose meno importanti :)

Esattamente:basta osservare i pensieri e i desideri e NON IDENTIFICARSI con nessuno di essi.
E bisogna anche avere il coraggio di superare quello che ha detto:"Cogito ergo sum"(Penso,dunque sono.)balle ! Se tu pensi non esisti! Perchè il pensiero non è tuo ma è un programma informatico caricato in testa non da te ma da una cultura millenaria che inizia con Gli Stregoni Babilonesi.
E la psicologia moderna chiama quegli stregoni: i Maghi Neri e la Teosofia li chiama:"Fratelli dell'ombra".
Sono stati loro a condizionare il cervello ad accettare di morire in guerra per il Papa e l'Imperatore e,come diceva Marx,a lavorare 10 ore al giorno in miniera per una paga che è 1/3 di quella che si dovrebbe ricevere.

Ma se tu non ti IDENTIFICHI con nessun pensiero,nè in bene nè in male,allora COMPRENDI che,dentro la testa siete in DUE !! Uno è l'Eterno Silenzioso che osserva i pensieri, mentre l'altro è un robot informatico che spara programmi a casaccio.

NB: l'Informatica agli alti livelli conferma al 100% la psicologia di Buddha.
Siddartha Gautama detto il Buddha ha detto,ma con parole diverse,che con la tua testa puoi collegarti all'Internet Cosmico e sapere tutto di tutto.
E soprattutto il Budha ti fa capire che ,se tu scrivi alla tastiera,tu NON SEI una tastiera!Non può essere! E' ridicolo!


Vedi il profilo dell'utente
165
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:
@Shai ha scritto:
@Shai ha scritto:E fin qui siamo d'accordo... ora passiamo al succo succoso... come si diventa un Cristo/Buddha/Horus?
E' sufficiente osservare il pensiero e distruggere il dialogo interno non intenzionale?

Ogni tanto ritorno a bomba, perchè qui il discorso divaga su cose meno importanti :)

Esattamente:basta osservare i pensieri e i desideri e NON IDENTIFICARSI con nessuno di essi.
E bisogna anche avere il coraggio di superare quello che ha detto:"Cogito ergo sum"(Penso,dunque sono.)balle ! Se tu pensi non esisti! Perchè il pensiero non è tuo ma è un programma informatico caricato in testa non da te ma da una cultura millenaria che inizia con Gli Stregoni Babilonesi.
E la psicologia moderna chiama quegli stregoni: i Maghi Neri e la Teosofia li chiama:"Fratelli dell'ombra".
Sono stati loro a condizionare il cervello ad accettare di morire in guerra per il Papa e l'Imperatore e,come diceva Marx,a lavorare 10 ore al giorno in miniera per una paga che è 1/3 di quella che si dovrebbe ricevere.

Ma se tu non ti IDENTIFICHI con nessun pensiero,nè in bene nè in male,allora COMPRENDI che,dentro la testa siete in DUE !! Uno è l'Eterno Silenzioso che osserva i pensieri, mentre l'altro è un robot informatico che spara programmi a casaccio.

NB: l'Informatica agli alti livelli conferma al 100% la psicologia di Buddha.
Siddartha Gautama detto il Buddha ha detto,ma con parole diverse,che con la tua testa puoi collegarti all'Internet Cosmico e sapere tutto di tutto.
E soprattutto il Budha ti fa capire che ,se tu scrivi alla tastiera,tu NON SEI una tastiera!Non può essere! E' ridicolo!



Perfetto. Ma "chi" è il soggetto che non si identifica con i pensieri, che li osserva? L'Osservatore o il Testimone non è ancora un ostacolo? Forse l'ultimo?

Vedi il profilo dell'utente
166
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
fate impressione per tutte le risposte che avete in tasca,
io ho solo domande, e a volte neanche quelle, ma cosa volete fare proselitismo? State distribuendo verità?
L'unico illuminato che ho visto si era infilato in un pertugio un tubo al neon rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
167
nick
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
tutta lì la risposta, shai?

eh, sì, gran brutta cosa le aspettative.

Vedi il profilo dell'utente
168
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@hakimsanai43 ha scritto:
Esattamente:basta osservare i pensieri e i desideri e NON IDENTIFICARSI con nessuno di essi.
Ma se tu non ti IDENTIFICHI con nessun pensiero,nè in bene nè in male,allora COMPRENDI che,dentro la testa siete in DUE !! Uno è l'Eterno Silenzioso che osserva i pensieri, mentre l'altro è un robot informatico che spara programmi a casaccio.

NB: l'Informatica agli alti livelli conferma al 100% la psicologia di Buddha.
Siddartha Gautama detto il Buddha ha detto,ma con parole diverse,che con la tua testa puoi collegarti all'Internet Cosmico e sapere tutto di tutto.
E soprattutto il Budha ti fa capire che ,se tu scrivi alla tastiera,tu NON SEI una tastiera!Non può essere! E' ridicolo!


1. Questa cosa della disidentificazione è più facile durante la meditazione quando si scivola verso stati alpha/theta... mentre in beta (in stato di veglia normale) diventa molto più difficile, perchè i pensieri arrivano a fiotti. Comunque io ci lavoro su ogni giorno sia per quanto riguarda la meditazione che l'osservazione e la presenza.

2. Quindi se mi posso connettere a internet, io non sono nemmeno la Conoscenza Universale... semplicemente mi connetto ad essa.

Vedi il profilo dell'utente
169
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Aleister ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:
@Shai ha scritto:
@Shai ha scritto:E fin qui siamo d'accordo... ora passiamo al succo succoso... come si diventa un Cristo/Buddha/Horus?
E' sufficiente osservare il pensiero e distruggere il dialogo interno non intenzionale?

Ogni tanto ritorno a bomba, perchè qui il discorso divaga su cose meno importanti :)

Esattamente:basta osservare i pensieri e i desideri e NON IDENTIFICARSI con nessuno di essi.
E bisogna anche avere il coraggio di superare quello che ha detto:"Cogito ergo sum"(Penso,dunque sono.)balle ! Se tu pensi non esisti! Perchè il pensiero non è tuo ma è un programma informatico caricato in testa non da te ma da una cultura millenaria che inizia con Gli Stregoni Babilonesi.
E la psicologia moderna chiama quegli stregoni: i Maghi Neri e la Teosofia li chiama:"Fratelli dell'ombra".
Sono stati loro a condizionare il cervello ad accettare di morire in guerra per il Papa e l'Imperatore e,come diceva Marx,a lavorare 10 ore al giorno in miniera per una paga che è 1/3 di quella che si dovrebbe ricevere.

Ma se tu non ti IDENTIFICHI con nessun pensiero,nè in bene nè in male,allora COMPRENDI che,dentro la testa siete in DUE !! Uno è l'Eterno Silenzioso che osserva i pensieri, mentre l'altro è un robot informatico che spara programmi a casaccio.

NB: l'Informatica agli alti livelli conferma al 100% la psicologia di Buddha.
Siddartha Gautama detto il Buddha ha detto,ma con parole diverse,che con la tua testa puoi collegarti all'Internet Cosmico e sapere tutto di tutto.
E soprattutto il Budha ti fa capire che ,se tu scrivi alla tastiera,tu NON SEI una tastiera!Non può essere! E' ridicolo!



Perfetto. Ma "chi" è il soggetto che non si identifica con i pensieri, che li osserva? L'Osservatore o il Testimone non è ancora un ostacolo? Forse l'ultimo?
confused
Gli illuminati ti fanno l'esempio della lampada:la lampada illumina tutti gli oggetti del salotto,ma non può illuminare se stessa perchè?
Perchè è proprio lei la Luce!
confused

Vedi il profilo dell'utente
170
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:
@Aleister ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:
@Shai ha scritto:
@Shai ha scritto:E fin qui siamo d'accordo... ora passiamo al succo succoso... come si diventa un Cristo/Buddha/Horus?
E' sufficiente osservare il pensiero e distruggere il dialogo interno non intenzionale?

Ogni tanto ritorno a bomba, perchè qui il discorso divaga su cose meno importanti :)

Esattamente:basta osservare i pensieri e i desideri e NON IDENTIFICARSI con nessuno di essi.
E bisogna anche avere il coraggio di superare quello che ha detto:"Cogito ergo sum"(Penso,dunque sono.)balle ! Se tu pensi non esisti! Perchè il pensiero non è tuo ma è un programma informatico caricato in testa non da te ma da una cultura millenaria che inizia con Gli Stregoni Babilonesi.
E la psicologia moderna chiama quegli stregoni: i Maghi Neri e la Teosofia li chiama:"Fratelli dell'ombra".
Sono stati loro a condizionare il cervello ad accettare di morire in guerra per il Papa e l'Imperatore e,come diceva Marx,a lavorare 10 ore al giorno in miniera per una paga che è 1/3 di quella che si dovrebbe ricevere.

Ma se tu non ti IDENTIFICHI con nessun pensiero,nè in bene nè in male,allora COMPRENDI che,dentro la testa siete in DUE !! Uno è l'Eterno Silenzioso che osserva i pensieri, mentre l'altro è un robot informatico che spara programmi a casaccio.

NB: l'Informatica agli alti livelli conferma al 100% la psicologia di Buddha.
Siddartha Gautama detto il Buddha ha detto,ma con parole diverse,che con la tua testa puoi collegarti all'Internet Cosmico e sapere tutto di tutto.
E soprattutto il Budha ti fa capire che ,se tu scrivi alla tastiera,tu NON SEI una tastiera!Non può essere! E' ridicolo!



Perfetto. Ma "chi" è il soggetto che non si identifica con i pensieri, che li osserva? L'Osservatore o il Testimone non è ancora un ostacolo? Forse l'ultimo?
confused
Gli illuminati ti fanno l'esempio della lampada:la lampada illumina tutti gli oggetti del salotto,ma non può illuminare se stessa perchè?
Perchè è proprio lei la Luce!
confused

Non si tratta di questo, resta la distinzione tra Luce ed oggetti illuminati, tra Testimone Coscienza e ciò che viene testimoniato, tra Spettatore e Spettacolo. Arnaud Desjardins diceva che a questo livello non è ancora puro advaita. Manca un passaggio ulteriore in cui il Testimone è anche tutto ciò che è testimoniato e lo Spettatore è lo Spettacolo. Tutto in tutti e ciascuna cosa in ciascuna cosa. Nella prima fase c'è la dispersione nello Spettacolo, nella seconda si guadagna la posizione di Spettatore immutabile ma lo Spettatore è ancora altro dallo Spettacolo. Infine Spettatore e Spettacolo, conoscitore, cosa conosciuta e conoscenza sono non-due, non "altri"

Vedi il profilo dell'utente
171
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
X ALEISTER,al quale sembra piacciano le parole difficili.
Ultimamente ho trovato le parole:ESCLUSIVISMO MONOLATRA:
E cioè gli dei sono circa 3000 ma io,che sono nato nello yemen,so che solo Allah è il vero Dio,mentre tutti gli altri o sono falsi o non si tratta di Dio.E questo è l'ESCLUSIVISMO.
Ma se 300 religiosi considerano Dio quello del proprio paese,allora io Yemenita sono MONOLATRA non Monoteista perchè adoro uno dei 300 dei.
Mentre se fossi Monoteista adorerei un Dio Unico per tutti i popoli e tutte le religioni.
E anche l'Enciclopedia Britannica ragiona così:
Idolatria = adorare uno dei vari dei considerandolo Unico vero Dio.(Esclusivismo monolatrico)
Ovvero prendere una parte del tutto e considerarla come fosse il tutto.
scratch

Vedi il profilo dell'utente
172
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 7 di 7]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum