Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

l'eco della valle

Condividi 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 4 di 9]

76
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ohohohohohoho gibran ihihihihihihih
kahil ehehehehehehe sabbia e spuma uhuhuhuhu...m'inviti a nozze...

La saggezza non è più saggezza quando diviene
troppo orgogliosa per piangere,
troppo grave per ridere,
e troppo piena di sé per cercare altro che se stessa.

quindi la saggezza piange, ride ed è umile?
no la vita o l'uomo piange ride ed è umile,
la saggezza che dice gibran deve essere inconsapevole di sè e del proprio effetto sui non saggi, quindi non è saggezza comunque, dal momento che il saggio è tale perchè riconosciuto tale dagli altri, per cui il sentirsi saggio significa valorizzare l'opinione altrui, il saggio che non è fiero di esserlo non dà valore all'opinione dei non saggi e quindi è presuntuoso nella sua finta umiltà...TA-DANNN :-----------:

Visualizza il profilo dell'utente
77
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:
quindi la saggezza piange, ride ed è umile?
no la vita o l'uomo piange ride ed è umile,
la saggezza che dice gibran deve essere inconsapevole di sè e del proprio effetto sui non saggi, quindi non è saggezza comunque, dal momento che il saggio è tale perchè riconosciuto tale dagli altri, per cui il sentirsi saggio significa valorizzare l'opinione altrui, il saggio che non è fiero di esserlo non dà valore all'opinione dei non saggi e quindi è presuntuoso nella sua finta umiltà...TA-DANNN :-----------:


Ehm... Big Big non sei tu che devi correre dietro ai tuoi pensieri ma loro che devono correre dietro a te...
i pensieri sono come l'altro sesso: tu inizi a cercarlo e poi se non stai attenta decide lui che fare... ed è la catastrofe.

La saggezza è inconsapevole... si.
Per questo non è al di sopra delle emozioni.
Non esiste la saggezza senza la capacità di sentire perchè siamo umani ed esistiamo solo sentendo. Tutto il resto è follia.
Il punto è che sentire non è semplice. Si controlla o "si calan le braghe" nell'incapacità di trovare un equilibrio.... e di qui tutti gli equivoci.
Saggio è semplicemente chi sa dare il giusto peso alle cose, prendendo la vita per ciò che è... senza sopravvalutarsi e senza nemmeno cercare il riconoscimento degli altri. Gli è superfluo perchè sa chi è e non ha la necessità di esaltarsi.
Esistono queste persone. Io le ho incontrate.


P.s.
Altro Eco.
Sempre Gibran.

Visualizza il profilo dell'utente
78
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ninfadetective a parte che nè io nè i miei pensieri corriamo...in effeti su questa eco non avevo grosse obiezioni...ma ho una immagine da polemico rompicoglioni da preservare rotolarsi dal ridere

qualche dubbi, mi ha dato la tua risposta, nel senso che la saggezza è inconsapevole? e per questo non sarebbe al di sopra delle emozioni?

boh, mi lascia perplesso questa affermazione Sleep confused

Visualizza il profilo dell'utente
79
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
La differenza tra lo scemo del villaggio ed il saggio?
Non c’è, tutti e due sono felici di Nulla.

Visualizza il profilo dell'utente
80
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
altro eco ommioddio superlavoro:


La nostra mente è una spugna; il nostro cuore è un fiume.
Non è strano che la maggior parte di noi preferisca assorbire anziché correre?

mò devo uscire a prendere il latte ma poi quando ho smesso di correre giuro che mi metto alla testiera ed assorbirò anche questa FRASE FAMOSA! festa

Visualizza il profilo dell'utente
81
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:
qualche dubbi, mi ha dato la tua risposta, nel senso che la saggezza è inconsapevole? e per questo non sarebbe al di sopra delle emozioni?


Certo la saggezza non si prende tanto sul serio da pensare a se stessa.
E... no, per me non è al di sopra delle emozioni... ne vive il bello, rinunciando al controllo in ogni senso


miiiii che spacca maroni che sono rotolarsi dal ridere

@euvitt ha scritto:La differenza tra lo scemo del villaggio ed il saggio?
Non c’è, tutti e due sono felici di Nulla.

Cacchio,
mentre io e il Boss giravamo in tondo,
tu hai fatto centro subito


@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:a
mò devo uscire a prendere il latte ma poi quando ho smesso di correre giuro che mi metto alla testiera ed assorbirò anche questa FRASE FAMOSA! festa

....diceva cosi anche Gianni Morandi.... sadness

Visualizza il profilo dell'utente
82
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
allora, il cuore GESTISCE un fiume, è una pompa e pompa il flusso sanguigno, il fiume, la metafora di vita, di fiume di emozioni, sentimenti, il cuore come sede immateriale dell'AMMORe ma il cuore resta una diga un sitema di chiuse altrimenti non si spiegherebbe perchè abbiamo centinaia di forme d'amore diverse in cui dosiamo il flusso e non con la mente, proprio con una regolazione istintiva inserita all'interno dei ruoli che ricopriamo e per fortuna che è così, altrimenti nessuno saprebbe distinguere fra amore verso figli e quello verso il partner e si correrebbe il rischio di sessualizzare tutto...la mente è una spugna come aspetto, ma non trattiene, come le spugne si gonfia e poi rilascia, spesso se è inquinata da scorie di traumi riceve acqua pulita e rilascia acqua malata...ma questa frase (per quanto io ami gibran) non la condivido, dopo ti posto una bella cosa di gibran, secondo me, noi siamo spugne, mente e corpo appartengono al medesimo microecosistema che deve imparare a SUDARE questo bisogna fare respirare e traspirare, non solo per buttare fuori le tossine, ma per prendere e rilasciare, prendere e rilasciare, tenere un attimo e mollare tutto, in una riinvenzione continua della nostra storia, la mente trattiene solo quando ha bisogno di costruire mattoni per costruire i suoi muri, quindi quando sente di doversi difendere

Visualizza il profilo dell'utente
83
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
I tuoi figli non sono figli tuoi.
Sono i figli e le figlie della Vita stessa.
Tu li metti al mondo, ma non li crei.
Sono vicini a te, ma non sono cosa tua.
Puoi dar loro tutto il tuo amore, non le tue idee.
Perchè essi hanno le proprie idee.
Puoi dar dimora al loro corpo ma non alla loro anima.
Puoi cercare di somigliar loro ma non volere che somiglino a te
perchè la vita non ritorna indietro
e non si ferma a ieri.
Gibran

ecco questa mi piace, a parte la menata sull'anima, comunque come figura retorica è accettabile, belle le prose e le poesie che parlano dei limiti dell'amore e che non fingono che si possa amare sempre tutti ovunque e al massimo

Visualizza il profilo dell'utente
84
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:altro eco ommioddio superlavoro:


La nostra mente è una spugna; il nostro cuore è un fiume.
Non è strano che la maggior parte di noi preferisca assorbire anziché correre?

mò devo uscire a prendere il latte ma poi quando ho smesso di correre giuro che mi metto alla testiera ed assorbirò anche questa FRASE FAMOSA! festa
bisogna dire a Kahlil di aggiungere che il nostro culo invece è un colabrodo.

Visualizza il profilo dell'utente
85
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ahahah zazà certo che tu saresti un gran poeta!

Visualizza il profilo dell'utente
86
euvitt
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:allora, il cuore GESTISCE un fiume, è una pompa e pompa il flusso sanguigno, il fiume, la metafora di vita, di fiume di emozioni, sentimenti, il cuore come sede immateriale dell'AMMORe ma il cuore resta una diga un sitema di chiuse altrimenti non si spiegherebbe perchè abbiamo centinaia di forme d'amore diverse in cui dosiamo il flusso e non con la mente, proprio con una regolazione istintiva inserita all'interno dei ruoli che ricopriamo e per fortuna che è così, altrimenti nessuno saprebbe distinguere fra amore verso figli e quello verso il partner e si correrebbe il rischio di sessualizzare tutto...la mente è una spugna come aspetto, ma non trattiene, come le spugne si gonfia e poi rilascia, spesso se è inquinata da scorie di traumi riceve acqua pulita e rilascia acqua malata...ma questa frase (per quanto io ami gibran) non la condivido, dopo ti posto una bella cosa di gibran, secondo me, noi siamo spugne, mente e corpo appartengono al medesimo microecosistema che deve imparare a SUDARE questo bisogna fare respirare e traspirare, non solo per buttare fuori le tossine, ma per prendere e rilasciare, prendere e rilasciare, tenere un attimo e mollare tutto, in una riinvenzione continua della nostra storia, la mente trattiene solo quando ha bisogno di costruire mattoni per costruire i suoi muri, quindi quando sente di doversi difendere
whoa!!! rotolarsi dal ridere

l'anatomia orientale le spiega queste cose
la mente è uno strumento di virtualizzazione della realtà tramite il quale approssimi il noumeno e compi esperienze

ora...capisci a me! ho detto virtualizzazione...con la mente puoi virtualizzare quella cosa che chiamano amore ma NON è amore
la mente non è strumento idoneo ad amare....tanto varrebbe usare il culo come dice zadig
certo.... quando dici a una donna dio come ti amo.... mica vien tanto bene se porti una mano sul cuore
uno potrebbe portarsela sull'uccello, sarebbe più onesto
bella scena, lui con l'uccello in mano tutto ispirato che la guarda con occhi languidi - sono tuoni lontani o i palpiti del mio uccello per te?-

ma poi ci sono nell'interno dell'essere strumenti che non approssimano?
sì ci sono ma è un altro discorso

Visualizza il profilo dell'utente
87
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
c'è qualche senso in quel che ho detto?
Allora devo essermi sbagliato! Sorriso Scemo

Visualizza il profilo dell'utente
88
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Sta per comparire un eco della madonna

Visualizza il profilo dell'utente
89
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà

e continuerà per la sua strada. "uinston ciurcil"


...e la puteolente verità gli resterà appiccicata alle scarpe almeno fino a sera!
"ciuccil" stigazzi

Visualizza il profilo dell'utente
90
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
sadness Porta bene quindi, secondo Lei Grande Capo?

Visualizza il profilo dell'utente
91
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
la verità?
quando è concreta è meglio di quando è liquida!

Visualizza il profilo dell'utente
92
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Che accade sei è liquida Capo? scratch

Visualizza il profilo dell'utente
93
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
è più difficile da staccare dalla suola...perchè mi dai del lei carrissima ninfa?
Quanto mi diverto con i giochini!!!!!!

Visualizza il profilo dell'utente
94
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:è più difficile da staccare dalla suola...

Si impregna la suola vero....
però...
è una verità versatile...
si adatta ad ogni forma....


perchè mi dai del lei carrissima ninfa?

imbarazzo Perchè voglio essere assunta a tempo indeterminato
con l'incarico di Piccola Squaw Pelle di Luna...
... Grande Capo Boss Seduto inchino


Quanto mi diverto con i giochini!!!!!!

Pur io...da una vita il non senso sensato
non mi veniva fuori con questa naturalezza pazzesca

Visualizza il profilo dell'utente
95
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
sei una maga nel non senso sensato chissà se lo sei anche nei sensi insensati...sensale! (o sensuale?) comunque sei una ZAFUCIONA sai chevvordì?

Visualizza il profilo dell'utente
96
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
sadness Nu

Visualizza il profilo dell'utente
97
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
è dialettale significa (affettuosamente) casinista...tranquilla se mi ridedico alla vita nomade (o monade o mona) e si libera un posto da piccola squaw ti faccio un fischio

Visualizza il profilo dell'utente
98
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
commosso Grazie Capo... non sa cosa significhi questo per me



...............

Visualizza il profilo dell'utente
99
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ahahaha pensavi di fregarmi "ha già scritto di là vedrai che non commenta l'eco stavolta" e invece no! ah ah perchè mi son scordato di ricordarmi una cosa che ora ho ricordato e se non la sai te la voglio dire se già la sai te la voglio ricordare....

appena la ricordo te la dico

Visualizza il profilo dell'utente
100
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
sadness ehm... si Capo....
.... mi piace quando fai tutto tu....

Visualizza il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 4 di 9]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum