Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

La Mia Irlanda

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
L’ Irlanda. Il primo posto che ho visto nel mondo. Avevo sedici anni ed indossavo delle scarpe assurde da me decorate con stringe a stelline. Le conservai a lungo quelle scarpe, perché avevano calpestato i terreni ignoti del favoloso “estero”. Questa occasione mi arrivò per caso, causa malattia di una ricca liceale che non poteva più recarcisi e cedeva il suo posto per il 50% della quota. Così partii, potendo contare durante il soggiorno sul fatto che nessun insegnante mi conosceva e quindi si accorgeva se sparivo, cosa che facevo puntualmente. Ero alloggiata in famiglia ed il rientro obbligato era alle 11. Io mi infilavo nel letto vestita per poi riuscire con student card falsificata che mi attribuiva ben 21 anni d’età ( NO 21-No Party).
Tornai poi in Irlanda l’anno dei miei 20 anni, l’anno successivo e nel 2003.
Posso dire di averla girata quasi tutta ed in ogni modo possibile.
Tutti i viaggi iniziavano da Dublino. E’ una città grande abbastanza da avere una vita sotterranea e piccola quanto basta per avere una vita di superficie a misura d’uomo. Il suo cuore è verde: un grande parco che si distende accanto al Trinity Colledge che tocca ai suoi estremi il corso dello struscio ed il quartiere di Temple Bar.
Da Dublino poi iniziava la rapida catena di spostamenti by bus.
Tutta l’Irlanda è percorsa dalla Bus Eiraann in modo capillare, il che consente di girarla senza difficola da visitatori discreti. Il Nord indipendente invece, il Donegal, è percorribile con la compagnia Swilly Bus. Gli autisti di entrambe le compagnie hanno uno stile di conduzione che definisco senza metafore “birroso”. Quando vidi un autista incastrare una pinta accanto al suo posto guida ne capii il motivo. Sono comportamenti strani per noi ma assolutamente normali laggiù, e questo è tanto più vero quanto più ci si sposta a Nord. La puntualità delle linee è sorprendente, tutto il resto è improvvisazione. Mucche che pascolano in mezzo alla strada inducono linee a lunga percorrenza a lunghe soste, di cui nessuno si lamenta. Il bus poi riprende la corsa ad una velocità assurda, saltando letteralmente di collina in collina.
D’altronde gli Irlandesi sono assurdi: 4 idee in testa ma chiare. Basta poco ad incontrarsi come a scontrarsi. Se quelle idee sono condivise, la porta è aperta, ma se non lo sono è un disastro. Non si fanno sconti ed il comportamento formale non è tenuto in grande considerazione a differenza di quanto non avvenga in Scozia. Diffusa l’antipatia per gli americani (i turisti del soldo, li definì un barista) e gli inglesi. Anche questo è tanto più vero quanto più ci si sposta a Nord. Mi è capitato di accettare un passaggio in autostop da un ragazzo che raccontando con orgoglio la storia di un castello della zona mi strizzò l’occhio dicendo “No, non si può visitare. E’ che…. li abbiamo fatti saltare” aggiungendo un onomatopeico ed esplicativo boom ed una risata. Tutto questo mi lasciava affascinata ed in silenzio. Non chiedevo mai di questo per rispetto, ma i racconti spesso venivano da soli, dando sempre per scontato un immenso qualcosa che mi sfuggiva. Molti chiarimenti li ebbi a Cardonagh, in Donegal all’interno di un piccolissimo pub le cui pareti erano letteralmente tappezzate di foto di Micheal Collins ( colui che introdusse la strategia delle bombe mirate, non so se qualcuno ricorda). Da lì iniziai a documentarmi e capii una cosa importante: la grande democrazia inglese ha fatto in anni recenti cose che qualsiasi nazione del cosiddetto mondo democratico aborrirebbe. Ognuna di queste cose è passata sotto silenzio. L’inghilterra non ha mai agito nei confronti degli stati dell’antico common welt come uno stato democratico. In Irlanda, ancora negli anni 90 vigeva in regime di polizia che permetteva di arrestare e trattenere sulla base di un semplice sospetto diretto interessato e familiari. La tortura non era vietata in casi di reati politici, sebbene tale prassi non fosse codificata. I cavilli legali si limitavano a consentirla. Che questo sia ben presente a tutti, così come le scomparse e le morti, quando si valuta la strategia delle bombe. Io posso permettermi in quanto estranea una pacata valutazione e la pietà per i morti innocenti da ambo i lati, ma non posso chiedere altrettanto a persone segnate da perdite che si protraggono da generazioni.
Stupenda l’ospitalità, soprattutto quella meno accorta, più spigolosa ma sincera della gente del Nord. Nessuna casa in Irlanda è recintata, a parte nelle grosse città. Spesso la porta di casa è aperta perché il citofono è nell’ingresso e devi entrare per pigiarlo. Questa piccola usanza abitativa la dice lunga su molte cose.



Visualizza il profilo
2
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Intinerario viaggio dei 20 anni:

Dublin-Ennis- Kilkenny ( fatevi una Kilkenny Cream se passate di lì. Quella che bevete in italia non è quella ma una variante a basso costo. Cercate la spina rossa. La trovate solo in quella contea. La stessa cosa vale per la Guinness. Da noi giunge soltanto la varietà più pesante chiamata extra-cold)- Kinvara-Galway (con tappa alle Cliffs of Moher)-Aaran Island


Intinerario 21 anni

Dublin-Tralee ( assurdo il concorso in cui si elegge la Rosa, cioè la più bella ragazza della contea. Vedrete sistematicamente eletta chi ha il vestito più somigliante a barbie fiori di pesco)-Dingle e ring of Kerry (territorio di musicisti)-Isole Blaskett (disabitate dalla fine degli anni 50. Vi collega ad essi un sistema di traghetti pprivati che parte o non parte a prescindere dal tempo, a seconda della volontà bizzarra del proprietario)-Killybegs-Donegal-Sligo-Tory Island ( un isola d’erba, in frammezzata da voragini che si aprono nel terreno e che conducono a strapiombo nel mare. Vi accoglierà uno strano vecchio. E’ il signore dell’isola. Non credevo fosse vero, ma questa figura che deteneva autorità nelle comunità celtiche isolane è ancora presente)


Itinerario 2003

Dublin-Donegal-Carrick (le Cliffs più lunghe, mentre le Cliffs of Moher sono le più alte)-Keerykeel-Glenncolumbkeel –Derry ( chi ricorda Sunday, bloody Sunday?)-Rathmullan-Cardonagh-Ballyliffin-Buncrana-Malin Head ( il punto più a Nord, a parte questo..il nulla. Come piace a me )- Greencastle

Visualizza il profilo
3
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem










Visualizza il profilo
4
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem








Visualizza il profilo
5
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem






Visualizza il profilo
6
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Che belle fotine: brava.

E pure il racconto, as usual.

Visualizza il profilo
7
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ma va là .....
rotolarsi dal ridere
... mica sei contrario alle donne logorroiche?

Visualizza il profilo
8
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Guarda, stavo per segnalarti all'Admin cattiva, ma poi ho lasciato correre.
Però i prossimi 50 post non farli più lunghi di 10 parole.

Visualizza il profilo
9
xmanx
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ho sempre immaginato che ci vuole un grande senso della propria identità per ritrovarsi vicini al cuore di un grande impero - la Gran Bretagna - e continuare a mantenere la propria diversità. Ci vuole carattere.

Bel viaggio. Resta da capire se hai trovato qualcosa di te in quelle magiche atmosfere.

Visualizza il profilo
10
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
Irlanda... Conosco solo la sala dell'aeroporto di Shannon, visto alle cinque di mattina... grunf.

Visualizza il profilo
11
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@marimba ha scritto:Irlanda... Conosco solo la sala dell'aeroporto di Shannon, visto alle cinque di mattina... grunf.

Non è il posto più interessante credo rotolarsi dal ridere
....passaci... merita davvero BeautyfulSuina

Visualizza il profilo
12
Il piccolo mugnaio
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato

Sono stato 6 mesi in Inghilterra, e ci sono ritornato svariate volte.. e sempre li a dire "Vorrei terribilmente l'irlanda..".. il suo verde.. le colline..e ancora niente..

Avrò il tempo prima o poi di sedermi in un Pub di Dublino a sorseggiare una schiumosa doppio malto?.. magari andare nella fabbrica Guiness di Willi Wonka e buttarmi in una piscina di birra!!

Visualizza il profilo
13
Lalabel
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Il piccolo mugnaio ha scritto:
Sono stato 6 mesi in Inghilterra, e ci sono ritornato svariate volte.. e sempre li a dire "Vorrei terribilmente l'irlanda..".. il suo verde.. le colline..e ancora niente..

Avrò il tempo prima o poi di sedermi in un Pub di Dublino a sorseggiare una schiumosa doppio malto?.. magari andare nella fabbrica Guiness di Willi Wonka e buttarmi in una piscina di birra!!

6 mesi in GB he? sciupafemmine latino, xo poi ti è passata! cool

Visualizza il profilo
14
Il piccolo mugnaio
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Lalabel ha scritto:
@Il piccolo mugnaio ha scritto:
Sono stato 6 mesi in Inghilterra, e ci sono ritornato svariate volte.. e sempre li a dire "Vorrei terribilmente l'irlanda..".. il suo verde.. le colline..e ancora niente..

Avrò il tempo prima o poi di sedermi in un Pub di Dublino a sorseggiare una schiumosa doppio malto?.. magari andare nella fabbrica Guiness di Willi Wonka e buttarmi in una piscina di birra!!

6 mesi in GB he? sciupafemmine latino, xo poi ti è passata! cool


Che ne sai tu se mi è passata o no? Allora ho ragione a dubitare di te.. ho l'impressione che mi conosci fin troppo bene..

Visualizza il profilo
15
Lalabel
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@Il piccolo mugnaio ha scritto:
@Lalabel ha scritto:
@Il piccolo mugnaio ha scritto:
Sono stato 6 mesi in Inghilterra, e ci sono ritornato svariate volte.. e sempre li a dire "Vorrei terribilmente l'irlanda..".. il suo verde.. le colline..e ancora niente..

Avrò il tempo prima o poi di sedermi in un Pub di Dublino a sorseggiare una schiumosa doppio malto?.. magari andare nella fabbrica Guiness di Willi Wonka e buttarmi in una piscina di birra!!

6 mesi in GB he? sciupafemmine latino, xo poi ti è passata! cool


Che ne sai tu se mi è passata o no? Allora ho ragione a dubitare di te.. ho l'impressione che mi conosci fin troppo bene..

è un dubbio nulla piu' - preferisci bionda o rossa? (parlo di birre!) party

Visualizza il profilo
16
Il piccolo mugnaio
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato


Bionda.. torrrrrbidissima.. spumosa.. fresca. .. .. quintuplo malto!

Visualizza il profilo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum