Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

CDP - Le poesie di Marinella

Condividi 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera
Pubblichiamo in questa rubrica i versi di una nostra valida collaboratriche che desidera rimanere anonima.
***********************************************************************************


CROCE E NEQUIZIA

I preti, lo si sa, fan buone azioni
per questo preferiscon Berlusconi:

da quando di far politica ha deciso
le sue azioni son giunte in Paradiso.

Pure a sinistra, non c'e' religione,
dall'Ici han garantito l'esenzione.

Quando pero' ci sono le elezioni
solo alla destra van le benedizioni.

Perche' amano farsi infinocchiare?
Che li mandino alfine un po' a... pregare !




Ultima modifica di marimba il Mer 19 Gen - 17:49:42, modificato 1 volta


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
2
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera



La Morte


Certo ch'a trapassare tocca a tutti
e' il destino, si sa, di noi mortali
ricchi, poveri, oppur piacenti o brutti.

Fatto si' e' che se tal eguaglianza
accosta noi nella finale sorte,
diversa assai pero' e' la circostanza

in cui ciascuno poi incontra la Morte.
Chi cade in guerra poich'altri ha deciso
rendere vedova la sua consorte,

chi muore per vendetta, o vien ucciso
per dar esempio alla popolazione
di forza, di ricatto, o perche' inviso

a prepotenti privi di emozione.
Chi viene invece spesso ammazzato
per mezzo di barbara esecuzione

proprio da quelle leggi dello Stato
che preservar dovrebbero la vita.
Che dire poi di chi stanco e malato

cessare vuole tortura infinita...
Se un giorno mi trovassi un quello stato
datemi una botta in testa, e sia finita
.



_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
3
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera

Nel clima disimpegnato del sabato non è fuori luogo pubblicare una poesia inviataci da un'anonima viandante. Anche se con la cultura non si mangia, perlomeno si digerisce.

ESSERE O NON ESSERE

Essere o non essere
questa e' la questione
il notro filo tessere
o dargli uno strattone?

Qui per catalogarci
in modo assai concreto
dovremo rassegnarci:
non basta l'alfabeto.

C'e' la categoria
di chi dice e chi nega
di chi fa pur la spia
e di chi se ne frega.

C'e' chi ride e chi piange
c'e' chi gode e chi soffre
c'è chi non gliene tange
e c'è pure chi s'offre.

C'e' chi la fa e l'aspetta
e chi non la sa fare
chi l'usa e chi la getta
e che ti manda... al mare.

Chi dorme e piglia pesce
chi rompe e poi non paga
chi entra e poi non esce
chi gioca e chi divaga.

C'è chi lupo si finge
pecora se lo mangia
chi viene, vede e vince
chi si fuma la gangia.

Forse questa poesia
(se poi poesia è pur essa )
non mi aprirà la via
per diventar poetessa.

Per i miei spogli carmi
ho qui un'idea azzeccata
potrei classificarmi
poetessa spoetizzata.



_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
4
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera

Riceviamo da una cortese lettrice e prontamente pubblichiamo
C'E' BOSS E BOZZ

E di nuovo Berluskazz
si richiappa il pover Bozz
per le prossime elezz
dimenticando Borghezz,
quel simpatico tipazz
che a vederlo sembra pazz
ma in realta' e' solo un po' nazz.
Ci sarebbe anche Starazz
nel kassetto tiene il fez...

E' questione sol di prezz
per poter fare il rimpiazz.
Bozz dichiara un po' paonazz:
"Ce l'ho duro, mi si rizz!"
(ma e' gia' pronto per l'ospizz...)
E' una cosa un poco zozz?
E' politica, bellezz.

Ma a chi si fa sempre il mazz
tutte quante ste schifezz
di livello un poco rozz
hanno proprio rotto il (biiip).


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
5
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera

BORDELLO ITALIA
In risposta ad un'amica che mi chiedeva cosa avrebbe detto Dante ai giorni nostri



A Padre Dante consiglio domandai
pregato da si' dolce e pia donzella
e lui cosi' proruppe in alti lai:

O serva Italia di dolore ostello
da quando s'insedio' nel Bel Paese
chi ne fece a sua voglia suo bordello

e impose al popolo vil le sue pretese
di cortigiani vil razza dannata,
pronti il Sire a lodar, pronti alle offese.

Frega il prossimo tuo come ti pare:
vuolsi cosi' cola' dove si puote,
fregatene se perdi lo tuo onore.

Politica si fa sol con l'impegno,
come diceva un tempo la canzone,
non col tracciar su scheda qualche segno:

la liberta' e' partecipazione,
politica non e' far propaganda
non e' far rissa, caos, provocazione,

come qualche lumbard pare ch'intenda.
Con lui si va nella citta' dolente,
e chi la purga vuol, che se la prenda.

Con lui si va fra la perduta gente
che non vuol altro che spartir la torta.
Con lui, si sa, non si combina niente.

No allo stranier, lui dice, ma va bene
se lo stranier lavora a poco prezzo
perche' all'imprenditor cosi' conviene.

L'ipocrisia si sa, produce lezzo
tal come chi per spregio dissacrante
sen va coi porci a cui pare avvezzo.

Per sbeffeggiar la religione altrui
sul prato porta il maiale a pascolare
come se a questo non bastasse lui.

Frega il prossimo tuo come ti pare:
vuolsi cosi' cola' dove si puote,
fregatene se perdi lo tuo onore.

Chi la demagogia piu' non sopporta
chi vuol far altro, chi sente coscienza,
a questo volgo, su', chiuda la porta.

Di fronte a gente come questa e quella
simon, baratti e simile lordura
pur Taide la puttana, e' verginella.


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
6
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera

KE INVENZION IL KONDOM!

Son cent'anni che l'uom
ha inventato il kondom

ed adesso il Papon
scopre l'innovazion!!!

Ma che bella invenzion
e' una rivoluzion

che trovata il kondom!
Prima dell'intrusion

puo' salvar le person
che sian etero od om,

se fan penetrazion,
da qualunque infezion!

Ma il Papa dal balcon
cita l'innovazion?

Non si puo' far menzion
alla television!

Perche' questa question
puo' crear confusion.

Figurarsi le donn
che con quei perizom

incoraggiano l'uom
a far lo sporkaccion!

Per avere il perdon
vi recate da un Don

fate la confession
e poi la Comunion!



_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
7
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera

PARTITO DEMO-CHE?

Partito democratico nel nome
ma e' senza padri, e non ha cognome.

Bel risultato, sa proprio di regime,
appoggiar chi di legge fa concime

dire qualunque cosa, ed il contrario
strizzare l'occhio a Silvio ed alla Lario

Dar un colpo al cerchio e uno alla botte
e' confondere il giorno con la notte

Dal partiton c'e' chi entra e c'e' chi esce
tanto oramai non e' carne ne' pesce.

Inchini a destra e manca, frizzi e lazzi
e una genuflessione a Papa Razzi.

Se questo e' il partito del futuro,
partite pur, io resto. Ve lo giuro.


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
8
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera

Come sopravvivere senza P?

Per piacere, preferisco
per poetare, poesie pure
pur patendo poi poltrisco
pur pressata per premure

papi, preti prepotenti
per potere primeggiare
predatori persistenti
pretendendo pii pregare

puttanieri presidenti
pupe palpan profumate
protettori pretendenti
pagan prezzo per porcate

presagisco profezie
preferisco pizze pazze
penso parche porcherie
passeggiando poi per piazze

penitente paonazza
pesco pesci paludosi
piglio paglia per pupazza
paventando paurosi

porto piatti prelibati
pianto piante poi piangenti
percorrendo parchi, prati
poto petali pulsanti

pedalando per pianure
piove poi, porca pipetta
perdo peso per punture
poverina poveretta

pascolando puledrini
per perdute praterie
prendo polli per pulcini
prendo pane per poesie.




_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
9
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera

DOVE OSANO GLI AVVOLTOI
dedicato a Giuliano Ferrara

S'ode a destra uno squillo di tromba
un trombone, direi anzi piuttosto
a lui va far scoppiare la bomba
e sembrare un tipaccio assai tosto.

A vent'anni lui fu comunista
a quaranta muto' in socialista
a cinquanta lui fu berluschino
ed adesso divien papalino.

Bell'esempio lui e' di coerenza
preferisce mostrar deferenza
pel potente sul trono al momento.
Come premio fini' in Parlamento.

D'un giornal ebbe la direzione
ch'e' della consorte del padrone.
Non contento di tanto strisciare
or dal Papa lui vuol farsi amare.

E cosi' volle dare il suo apporto
per cercar di cancellar l'aborto.
E l'uccello che gli si confa'
l' avvoltoio, non aquila è gia'.

Ora torna di nuovo alla scena
per cercar di camuffar la pena
che il Sultano infligge al Paese
rinnovando le accuse e le offese.

Sostener che la magistratura
spia dal buco della serratura
è confondere santa Goretti
con la nota maitresse Minetti.


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
10
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera


LUCIFERO

Chi è quell'omo che ven, ch'ognun lo mira
pronto a sassi tirar, nasconder mano
anche se sempre poi sbaglia la mira

spara sentenze ma purtroppo invano
frittate tutto il dì lui lancia in alto
sul capo poi gli cadon, sul pastrano

spesso a chi non ama dà l'assalto
lesto a pagliuzze trovar nell'occhio altrui
le travi proprie salta con un salto

Se poi alcun osserva i fatti sui
scatta pronta poi la trita fregnaccia
"stavo solo a scherzà", onde per cui

beccate sto sfottò, buon pro ti faccia


_________________
***
Vedi il profilo dell'utente
11
marimba
avatar
Direttore del Corriere della Pera
Direttore del Corriere della Pera


Pensiero laterale
Poesiola nata in una discussione sulla differenza fra una testata e una capocciata e fra pensiero laterale e pensiero frontale.


Quella non è che una fatal testata
che tu t'appioppi a fini d'espiazione
in altro modo, direi capocciata

che qualcuno s'impone al capoccione
altra è invero la mia idea sul punto
comprender qui bisogna l'accezione

di cosa penso ti farò riassunto
pensiero lateral è ciò che spinge
chi riflette altresì col cuor compunto

al fine che la mente a sè dipinge
vision della realtà difforme e strana
con color che al sole non si stinge.

Pensier frontale è invece ciò che vede
con energia e spesso con acume
ciò che si avanza con ben fermo piede

occorre aver dell'intelletto il lume
al proprio fiero ardire tener fede
questo la mia favella ti riassume.



_________________
***
Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum