Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

La Religione della Follia, ovvero la Strada per la Felicità

Condividere 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 5]

26
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Di grazia Shai,
chi diamine sarebbe un illuminato?
E come si identifica? scratch

Vedi il profilo dell'utente
27
Zadig
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@NinfaEco ha scritto:Di grazia Shai,
chi diamine sarebbe un illuminato?
E come si identifica? scratch
si riconosce facilmente al buio. Col sole è più difficile.

Farà cagare come battuta, ma non potevo esimermi dal farla.

Vedi il profilo dell'utente
28
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Sicuramente Zadig ha ragione... in senso metaforico :ç-*:

Vedi il profilo dell'utente
29
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:A me interessa invece moltissimo l'esperienza di un illuminato, al giorno d'oggi sono così rari e avere la fortuna di poter discutere con loro non ha prezzo :ç-*:
scratch
Rizza bene le orecchie e leggi LENTAMENTE quanto segue:

se tu dai a un Illuminato un Vangelo di Giovanni e una penna nera o rossa,lui è in grado di cancellare tutte quelle parti che non sono autentiche e cioè non sono state scritte da Giovanni (chiunque egli sia)ma dagli scribi e dagli scribacchini su ordine dei vescovi,dei cardinali,dei teologi ecc.lungo i secoli per far collimare la dottrina cattolica con i Vangeli.
Indovinello:
qual'è lo scritto autentico di Giovanni fra questi due :

1:Era la luce vera,quella che illumina ogni uomo che viene in questo mondo."

2: Veniva nel mondo la luce vera,quella che illumina ogni uomo."

Quale dei due è quello autentico?

scratch

Vedi il profilo dell'utente
30
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
le orecchie non si rizzano, studia la biologia maestro rotolarsi dal ridere

ps: era una battuta, io non mi inalbero contro i visionari o i pazzi predicatori, contro gli dei o i maestri sufi poi, per carità, portassero mai sfiga, però sono figlio del pensiero che se incontri il budda per la tua strada uccidilo, per cui ti auguro di essere un burlone scherzoso, fra l'altro io mi "illumino di meno" per cui se fossi un'illuminato mi metterei una presa di una batteria nel culo per immagazzinarne un pò, ma non ci vuole molto a rispondere alla tua domanda, anche perchè:
- tutti i vangeli sono costruiti non dalla persona di cui portano il nome,
- le parti "vere" sono indimostrabili perchè la mia opinione vale la tua e se cancellassi tutto il vangelo parola per parola difficilmente sbaglierei di molto,

è bello fare il fenomeno, però bisogna reggere il gioco!



Ultima modifica di BIGbossSTIGAZZI il Ven 18 Mar 2011 - 20:29, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
31
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Io direi che sono la stessa cosa.
Spezza il legno e mi troverai, rovescia la pietra e io sarò lì.

Sì io sono seria ma ammiro le persone che sono serie con leggerezza, forse perché oggi la violenza della serietà non è più accettata. E' sia un mio grosso limite, che un limite culturale.
Però mi piacerebbe arricchire la mia panoplia di nuove armi.

Vedi il profilo dell'utente
32
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Le mie sì, sono della stirpe del dottor Spock.
Stasera faccio il compito con Sabine e ci riflettiamo.

Vedi il profilo dell'utente
33
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ok spock spero x sabine che non sia la tua unica zona erettile

Vedi il profilo dell'utente
34
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Puoi chiedere a lei

Vedi il profilo dell'utente
35
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
ti preferivo porcellino yattaman, così sembri "serio"
l'avatar influenza la relazione, hai visto che io mi son fatto sorridente? Nonnnonnò troppo serio...

Vedi il profilo dell'utente
36
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@hakimsanai43 ha scritto:
@Shai ha scritto:A me interessa invece moltissimo l'esperienza di un illuminato, al giorno d'oggi sono così rari e avere la fortuna di poter discutere con loro non ha prezzo :ç-*:
scratch
Rizza bene le orecchie e leggi LENTAMENTE quanto segue:

se tu dai a un Illuminato un Vangelo di Giovanni e una penna nera o rossa,lui è in grado di cancellare tutte quelle parti che non sono autentiche e cioè non sono state scritte da Giovanni (chiunque egli sia)ma dagli scribi e dagli scribacchini su ordine dei vescovi,dei cardinali,dei teologi ecc.lungo i secoli per far collimare la dottrina cattolica con i Vangeli.
Indovinello:
qual'è lo scritto autentico di Giovanni fra questi due :

1:Era la luce vera,quella che illumina ogni uomo che viene in questo mondo."


2: Veniva nel mondo la luce vera,quella che illumina ogni uomo."

Quale dei due è quello autentico?

scratch

Stronzata colossale. Un illuminato con penna nera e rossa che come Tolstoj si mette a correggere il Vangelo di Giovanni, l'illuminato dalla penna rossa...Un illuminato se ne fotterebbe di correggere i Vangeli, magari sarebbe lui stesso ciò di cui i Vangeli faticosamente balbettano, senza dover dimostrare nulla a nessuno. Angelus Silesius, versificatore di quell'Eckhart che conosci così bene affermava in uno dei suoi distici nel "Pellegrino Cherubico": "Lascia la lettera e la Scrittura e sii tu stesso la Scrittura e l'essenza". cool

Vedi il profilo dell'utente
37
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Credo che stiate dicendo la stessa cosa...
solo che tu hai detto sì al tizio con il forcone e le corna. E lui no. Penso.

Vedi il profilo dell'utente
38
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@angela132 ha scritto:Credo che stiate dicendo la stessa cosa...
solo che tu hai detto sì al tizio con il forcone e le corna. E lui no. Penso.

Non credo si stia dicendo la stessa cosa..

Vedi il profilo dell'utente
39
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:ti preferivo porcellino yattaman, così sembri "serio"
l'avatar influenza la relazione, hai visto che io mi son fatto sorridente? Nonnnonnò troppo serio...

In realtà io sono un demoneeee evil bat bwahahahahahah

Vedi il profilo dell'utente
40
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@hakimsanai43 ha scritto:
@Shai ha scritto:A me interessa invece moltissimo l'esperienza di un illuminato, al giorno d'oggi sono così rari e avere la fortuna di poter discutere con loro non ha prezzo :ç-*:
scratch
Rizza bene le orecchie e leggi LENTAMENTE quanto segue:

se tu dai a un Illuminato un Vangelo di Giovanni e una penna nera o rossa,lui è in grado di cancellare tutte quelle parti che non sono autentiche e cioè non sono state scritte da Giovanni (chiunque egli sia)ma dagli scribi e dagli scribacchini su ordine dei vescovi,dei cardinali,dei teologi ecc.lungo i secoli per far collimare la dottrina cattolica con i Vangeli.
Indovinello:
qual'è lo scritto autentico di Giovanni fra questi due :

1:Era la luce vera,quella che illumina ogni uomo che viene in questo mondo."

2: Veniva nel mondo la luce vera,quella che illumina ogni uomo."

Quale dei due è quello autentico?

scratch

Stasera io e Shai ci siamo messi a riflettere sulle tue frasi. Noi riteniamo che tra le due frasi quella corretta sia la prima, in cui si dice che la luce vera illumina ogni uomo che viene nel mondo. Che cos'è la luce vera? La luce vera rappresenta la coscienza.
La seconda frase è più tendenziosa poichè porta a supporre che una luce esterna (il figlio di Dio) è venuta nel mondo ad illuminare gli uomini... ma la Vera Luce è nel Cuore di ogni uomo.

Vedi il profilo dell'utente
41
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Sabine ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:
@Shai ha scritto:A me interessa invece moltissimo l'esperienza di un illuminato, al giorno d'oggi sono così rari e avere la fortuna di poter discutere con loro non ha prezzo :ç-*:
scratch
Rizza bene le orecchie e leggi LENTAMENTE quanto segue:

se tu dai a un Illuminato un Vangelo di Giovanni e una penna nera o rossa,lui è in grado di cancellare tutte quelle parti che non sono autentiche e cioè non sono state scritte da Giovanni (chiunque egli sia)ma dagli scribi e dagli scribacchini su ordine dei vescovi,dei cardinali,dei teologi ecc.lungo i secoli per far collimare la dottrina cattolica con i Vangeli.
Indovinello:
qual'è lo scritto autentico di Giovanni fra questi due :

1:Era la luce vera,quella che illumina ogni uomo che viene in questo mondo."

2: Veniva nel mondo la luce vera,quella che illumina ogni uomo."

Quale dei due è quello autentico?

scratch

Stasera io e Shai ci siamo messi a riflettere sulle tue frasi. Noi riteniamo che tra le due frasi quella corretta sia la prima, in cui si dice che la luce vera illumina ogni uomo che viene nel mondo. Che cos'è la luce vera? La luce vera rappresenta la coscienza.
La seconda frase è più tendenziosa poichè porta a supporre che una luce esterna (il figlio di Dio) è venuta nel mondo ad illuminare gli uomini... ma la Vera Luce è nel Cuore di ogni uomo.

Bella riflessione. E vi ci siete messi in due . Estrapolare un paio di versetti dal contesto ed interpretarli alla cacchio. Anche io ho studiato stasera, ed ho visto sulla "Rubrica di Nonna Letizia" che una lettrice diceva che "la verità ci sta a cuore". Si riferiva all'autentica ricetta dello sformato di patate e fegatini ma ne ho esotericamente dedotto che la Verità abita nel cuore di ogni essere umano..Che illuminazione

Vedi il profilo dell'utente
42
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Shai ha scritto:
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:ti preferivo porcellino yattaman, così sembri "serio"
l'avatar influenza la relazione, hai visto che io mi son fatto sorridente? Nonnnonnò troppo serio...

In realtà io sono un demoneeee evil bat bwahahahahahah
Allora via a caga perché sono un angelo e sono più tosta di te hug tenderly

Vedi il profilo dell'utente
43
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@hakimsanai43 ha scritto:[1:Era la luce vera,quella che illumina ogni uomo che viene in questo mondo."

2: Veniva nel mondo la luce vera,quella che illumina ogni uomo."

Quale dei due è quello autentico?

scratch
Per il vangelo di San Tommaso, per San Valentino, e per gli Esseni, sono la stessa cosa.

Vedi il profilo dell'utente
44
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@angela132 ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:[1:Era la luce vera,quella che illumina ogni uomo che viene in questo mondo."

2: Veniva nel mondo la luce vera,quella che illumina ogni uomo."

Quale dei due è quello autentico?

scratch
Per il vangelo di San Tommaso, per San Valentino, e per gli Esseni, sono la stessa cosa.

Anche per la festa del papà...

Vedi il profilo dell'utente
45
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Aleister ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:
@Shai ha scritto:A me interessa invece moltissimo l'esperienza di un illuminato, al giorno d'oggi sono così rari e avere la fortuna di poter discutere con loro non ha prezzo :ç-*:
scratch
Rizza bene le orecchie e leggi LENTAMENTE quanto segue:

se tu dai a un Illuminato un Vangelo di Giovanni e una penna nera o rossa,lui è in grado di cancellare tutte quelle parti che non sono autentiche e cioè non sono state scritte da Giovanni (chiunque egli sia)ma dagli scribi e dagli scribacchini su ordine dei vescovi,dei cardinali,dei teologi ecc.lungo i secoli per far collimare la dottrina cattolica con i Vangeli.
Indovinello:
qual'è lo scritto autentico di Giovanni fra questi due :

1:Era la luce vera,quella che illumina ogni uomo che viene in questo mondo."


2: Veniva nel mondo la luce vera,quella che illumina ogni uomo."

Quale dei due è quello autentico?

scratch

Stronzata colossale. Un illuminato con penna nera e rossa che come Tolstoj si mette a correggere il Vangelo di Giovanni, l'illuminato dalla penna rossa...Un illuminato se ne fotterebbe di correggere i Vangeli, magari sarebbe lui stesso ciò di cui i Vangeli faticosamente balbettano, senza dover dimostrare nulla a nessuno. Angelus Silesius, versificatore di quell'Eckhart che conosci così bene affermava in uno dei suoi distici nel "Pellegrino Cherubico": "Lascia la lettera e la Scrittura e sii tu stesso la Scrittura e l'essenza". cool
scratch
"L'uomo che viene in questo mondo" è il neonato.
E se il neonato è illuminato dalla luce vera,come dice Giovanni,allora non è vera la storia del peccato originale.
E qualche scribacchino cristiano se n'è accorto, ha cancellato la prima frase e al suo posto ha scritto:
"Veniva nel mondo la luce vera,quella che illumina ogni uomo."

I tre Vangeli sinottici sono autentici al 20% circa e qualunque illuminato (in senso buddhista)sa distinguere la parte autentica da quella falsa.

Come mai?
Perchè l'illuminato conosce esattamente il messaggio di Isa ibn-Maryam (Gesù).

Inch'Allah !

Allah 'Akbar !

Vedi il profilo dell'utente
46
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Il neonato è illuminato dalla sua coscienza che poi viene offuscata pian piano che si forma la personalità e si sviluppa il dialogo interiore.
"Se voi non tornerete come bambini, non entrerete mai"

Vedi il profilo dell'utente
47
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
il problema sono le porte piccole!

Vedi il profilo dell'utente
48
Sabine
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:il problema sono le porte piccole!

...anche i cervelli piccoli...

Vedi il profilo dell'utente
49
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Sabine ha scritto:
@BIGbossSTIGAZZI ha scritto:il problema sono le porte piccole!

...anche i cervelli piccoli...

Quelli che dopo aver leggiucchiato qualche libercolo new age o di Osho si lanciano in interpretazioni comico-esoteriche sul vero significato dei Vangeli o di quant'altro.

Vedi il profilo dell'utente
50
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Sabine ha scritto:
@hakimsanai43 ha scritto:
@Shai ha scritto:A me interessa invece moltissimo l'esperienza di un illuminato, al giorno d'oggi sono così rari e avere la fortuna di poter discutere con loro non ha prezzo :ç-*:
scratch
Rizza bene le orecchie e leggi LENTAMENTE quanto segue:

se tu dai a un Illuminato un Vangelo di Giovanni e una penna nera o rossa,lui è in grado di cancellare tutte quelle parti che non sono autentiche e cioè non sono state scritte da Giovanni (chiunque egli sia)ma dagli scribi e dagli scribacchini su ordine dei vescovi,dei cardinali,dei teologi ecc.lungo i secoli per far collimare la dottrina cattolica con i Vangeli.
Indovinello:
qual'è lo scritto autentico di Giovanni fra questi due :

1:Era la luce vera,quella che illumina ogni uomo che viene in questo mondo."

2: Veniva nel mondo la luce vera,quella che illumina ogni uomo."

Quale dei due è quello autentico?

scratch

Stasera io e Shai ci siamo messi a riflettere sulle tue frasi. Noi riteniamo che tra le due frasi quella corretta sia la prima, in cui si dice che la luce vera illumina ogni uomo che viene nel mondo. Che cos'è la luce vera? La luce vera rappresenta la coscienza.
La seconda frase è più tendenziosa poichè porta a supporre che una luce esterna (il figlio di Dio) è venuta nel mondo ad illuminare gli uomini... ma la Vera Luce è nel Cuore di ogni uomo.
inchino
Molto brava...veramente.
E allora ti faccio una più difficile:
il mio medicO di base si chiama Teresa.
E perchè ho detto medicO? Perchè medicO vale sia per il maschio che per la femmina.
E così in greco, la parola METATHES significa sia discepolo che discepola.
E nel Vangelo di Giovanni si parla del discepolo che Gesù amava.
Ma la parola "metathes" vale per due sessi.
E tu? Come tradurresti?
La discepola che Gesù amava o il discepolo che Gesù amava?

scratch scratch scratch

Vedi il profilo dell'utente
51
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 5]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum