Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

La Religione della Follia, ovvero la Strada per la Felicità

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 5]

1
victorinox
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
I 5 Comandamenti del Matto

. Meglio matti e felici che razionali e tristi


. Ricordarci che qualunque cosa capiti siamo sempre noi stessi quelli con cui alla fine ci troviamo a fare i conti, indipendemente da quello che può pensare chiunque altro;

. meglio seguire per quanto possibile le proprie inclinazioni che adeguarsi a quelle di altri, specialmente se si vive insieme. Mai nascondere i propri problemi o far credere di essere diversi da quello che si è. Tanto, il peggio che può capitare è di non essere capiti o di essere piantati, cosa che in assoluto non sarebbe poi una tragedia;

. non mettere troppa razionalità nella vita e non negarsi la possibilità di mettersi in gioco: la razionalità è un fardello che con gli anni diventa troppo pesante. A pensare troppo si rischia di perdere i contatti con sè stessi e di negare la propria vera natura.

. non permettere alle paure di dominarci e condizionare la nostra vita; le paure non sono assolute ma relative; prova ne è il fatto che una paura maggiore relega sempre in secondo piano se non addirittura fa scomparire una paura minore; allora tanto vale ignorare anche la prima e mandarle tutte a quel paese.


Commentate e aggiungete i vostri.
Sono curioso di sapere che pensate.

Vedi il profilo dell'utente
2
memole1969
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
sono delle costatazioni veritiere devo dire....

Non permettere che nella tua vita entri a far parte l'ipocrisia, la falsità,le bugie, non porterebbero a mai nulla di buono.

Non prendere qualsiasi parola detta alla lettere, per quanto espresse con sincerità potrebbero essere solo parole vuote senza senso che poi deluderebbero le tue aspettative.

Vedi il profilo dell'utente
3
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@memole1969 ha scritto:
Non prendere qualsiasi parola detta alla lettere, per quanto espresse con sincerità potrebbero essere solo parole vuote senza senso che poi deluderebbero le tue aspettative.

E' arduo dovere sempre interpretare le parole e non potersi fidare di esse però.

Vedi il profilo dell'utente
4
nick
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
non capisco perché la chiami follia...

il raziocinio è necessario al raggiungimento dello stato di benessere interiore, proprio perché ce ne indica la via.

vero, il pensiero uccide l'amore; quel bene che dobbiamo essenzialmente a noi stessi e che dovrebbe contenere in sé il minor male possibile per chi ci sta intorno.

Vedi il profilo dell'utente
5
galadriel
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@nick ha scritto:non capisco perché la chiami follia...

il raziocinio è necessario al raggiungimento dello stato di benessere interiore, proprio perché ce ne indica la via.

vero, il pensiero uccide l'amore; quel bene che dobbiamo essenzialmente a noi stessi e che dovrebbe contenere in sé il minor male possibile per chi ci sta intorno.


Fosse vero.

Vedi il profilo dell'utente
6
Leda

Viandante Storico
Viandante Storico
@victorinox ha scritto:I 5 Comandamenti del Matto

. meglio seguire per quanto possibile le proprie inclinazioni che adeguarsi a quelle di altri, specialmente se si vive insieme. Mai nascondere i propri problemi o far credere di essere diversi da quello che si è. Tanto, il peggio che può capitare è di non essere capiti o di essere piantati, cosa che in assoluto non sarebbe poi una tragedia;

Commentate e aggiungete i vostri.
Sono curioso di sapere che pensate.

Dici?
Hai mai provato a dire a qualcuno: "ho un disturbo psichico?". Ben che ti vada l'indomani verrà da te a dirti: "dal momento che hai un disturbo psichico non voglio avere a che fare con te". E magari poi lo ringrazi per l'onestà.

Vedi il profilo dell'utente
7
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io sono il Creatore dell'universo e di tutto ciò che esso contiene.
E Gesù mi chiamava:"Padre".
Ho un disturbo psichico o sono semplicemente un Buddha?

inchino

Vedi il profilo dell'utente
8
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@hakimsanai43 ha scritto:
Ho un disturbo psichico o sono semplicemente un Buddha?

inchino


......... a giudicare dall'avatar sei Austin Power
.....grandissimo

Vedi il profilo dell'utente
9
Leda

Viandante Storico
Viandante Storico
.



Ultima modifica di Leda il Sab 5 Mar 2011 - 22:44, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
10
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Un giornalista americano ha chiesto al mio Maestro (Buddhista):
"Cos'è la serietà?"
Rispose il maestro:"La serietà è una malattìa più disastrosa che esiste e la più pericolosa sia per il corpo che per la mente dell'uomo.
E' una malattìa peggiore del cancro perchè molta gente guarisce dal cancro ma io non ho mai saputo di una persona che sia guarita dalla serietà.
Serietà significa paura e ignoranza."

Hakim al-Sufi.



inchino inchino

Vedi il profilo dell'utente
11
Leda

Viandante Storico
Viandante Storico
.



Ultima modifica di Leda il Sab 5 Mar 2011 - 22:21, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
12
hakimsanai43
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Il maestro parlava di quella serietà che consiste nel conformismo assoluto e nell'obbedienza cieca all'Autorità costituita,chiunque essa sia.
scratch

Vedi il profilo dell'utente
13
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Il maestro forse parlava del fatto che non si può aderire dei dogmi nel mondo delle cose relative, dove ciò che è assoluto e serio oggi, tra cento anni sarà una cosa che fa ridere.
Al mio paesello 50 anni fa avevano tutti il terrore delle streghe (era una cosa seria, per cui si pregava anche in CHIESA, per PAURA ed IGNORANZA)... oggi tutti ci ridono sopra... perchè era RELATIVO a quel periodo

Vedi il profilo dell'utente
14
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
basta religioni e maestri che ti dicono dove andare possibile che uno abbia sempre bisogno di chiedere dov'è il bagno? La vita è.... e ognuno mette nei puntini quello che vuole e se ne vaffa...

Vedi il profilo dell'utente
15
tulip
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ridere almeno qualche minuto al giorno e prendersi un pò in giro

Vedi il profilo dell'utente
16
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ammiro la leggerezza. Mi è piaciuta Vladimir Luxuria che raccontava di quando era 16enne e al paese lo sberleffavano con:"Brutto frocio", e lui si voltava e diceva:"Brutto a chi?"

Come si fa prendersi meno sul serio?
Che ne dici, poeta Hakim?

Vedi il profilo dell'utente
17
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Veramente la "serietà" di cui parla Hakim non è quella che si intende comunemente. pietra

Vedi il profilo dell'utente
18
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
tutti quelli che dicono:
...mai...
...sempre...
...nessuno...
...tutti...
...impossibile...
...perfetto...
...puro...
...è la Verità ed io la conosco...
...è la Menzogna ed io la conosco...
...si dovrebbe fare così...
semplificano la vita approssimando la stupidità beota alla contemplazione estatica del "creato", anche dalla serietà di cui parla il maestro si guarisce perchè nulla è detto, nulla è dato per sempre simile a se stesso, anche dalla malattia della vita si guarisce!

Vedi il profilo dell'utente
19
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Sempre sia lodato party2

Vedi il profilo dell'utente
20
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Sempre sia lodato party2

Che serietà nel parlare della Follia e della Felicità. Sembra quasi le/vi prendiate sul serio...

Vedi il profilo dell'utente
21
BigBossStigazzi
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
a chi hai detto che prendo le cose sul serio?

:_.*]:

Sleep



:§§:

Vedi il profilo dell'utente
22
angela132
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
@Shai ha scritto:Veramente la "serietà" di cui parla Hakim non è quella che si intende comunemente. pietra
Sì è l'unica cosa che scrive il poeta che mi interessi.

Vedi il profilo dell'utente
23
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:Veramente la "serietà" di cui parla Hakim non è quella che si intende comunemente. pietra

Il poeta e il suo esegeta...più tremendamente seri di così rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
24
Shai
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
A me interessa invece moltissimo l'esperienza di un illuminato, al giorno d'oggi sono così rari e avere la fortuna di poter discutere con loro non ha prezzo :ç-*:

Vedi il profilo dell'utente
25
Aleister
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
@Shai ha scritto:A me interessa invece moltissimo l'esperienza di un illuminato, al giorno d'oggi sono così rari e avere la fortuna di poter discutere con loro non ha prezzo :ç-*:

Che culo! rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 5]

Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum