Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

risposta per cigno nella sede giusta

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Bumble-bee
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
CignoNero ha scritto:
Mah, a parte che non credo che il problema fondamentale di un omosessuale sia il dover cambiare cognome o meno, cosa che, tra l'altro, io non ho mai gradito, ma il punto è la possibilità di poter ufficializzare il proprio rapporto. Al giorno d'oggi, per fortuna, ci sono ancora persone che si sposano perchè non vedono il matrimonio solo ed esclusivamente come un contratto, ma perchè sentono il desiderio di farlo. Visione romantica o meno, non vedo perchè questa possibilità non possa essere data anche alle coppie omosessuali, e non parlo nemmeno di stravolegere la Chiesa, ma di poterlo fare in Comune.

Bumble-bee ha scritto:
Io vorrei invece una diversa istituzione paritaria ed esclusiva per le coppie omosessuali.
Dammi un'indicazione di quello che vorresti venisse applicato, altrimenti come affermazione dice tutto o niente. BeautyfulSuina

Infatti non è il problema fondamentale, dicevo solo che il matrimonio cosi com'è concepito non credo sia estenguibile in automatico alle coppie omosessuali... per tutta una serie di ragioni che con qualche esempio cercavo di evidenziare.

In caso di matrimonio omosessuale si renderebbe necessario una rivalutazione dei ruoli, che inevitabilmente porterebbe ad una differenzazione da quello tradizionale. Tanto vale allora istituire una forma alternativa d'unione, giuridicamente sancita e disciplinata che prenda in considerazione altri aspetti della coppia, aspetti che riguardano la convivenza di persone dello stesso sesso.





Vedi il profilo dell'utente
2
galadriel
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
L'unica differenza sarebbe la procreazione, che mi risulti.

Vedi il profilo dell'utente
3
Spaitek
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Galadriel ha scritto:L'unica differenza sarebbe la procreazione, che mi risulti.
In realtà, nemmeno quella. pietra
Nulla vieta nè di adottare nè di fare uso della fecondazione artificiale.

Ma il punto è che l'istituzione del Matrimonio non ha davvero nulla a che fare con la procreazione. Idem dicasi per il concetto di Famiglia.
Non si spiegherebbe, altrimenti, per quale motivo una coppia eterosessuale sposata che NON ha/può avere figli viene comunque (e giustamente) considerata una Famiglia..

Bumble-bee ha scritto:
Infatti non è il problema fondamentale, dicevo solo che il matrimonio cosi com'è concepito non credo sia estenguibile ...
Si dice estensibile.

Bumble-bee ha scritto:
in automatico alle coppie omosessuali... per tutta una serie di ragioni che con qualche esempio cercavo di evidenziare.
Si dice arrampicate sugli specchi.

pietra

Vedi il profilo dell'utente
4
Bumble-bee
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Spaitek ha scritto:

Bumble-bee ha scritto:
Infatti non è il problema fondamentale, dicevo solo che il matrimonio cosi com'è concepito non credo sia estenguibile ...
Si dice estensibile.

sicuramente si dice così... non vi è alcun dubbio... ho mischiato due vocabili simili senza volerlo.

Bumble-bee ha scritto:
in automatico alle coppie omosessuali... per tutta una serie di ragioni che con qualche esempio cercavo di evidenziare.
Si dice arrampicate sugli specchi.

pietra

Specchi o meno... non esiste nazione su questa terra che dall'oggi al domani ha esteso il matrimonio ad una coppia omosessuale a semplice richiesta degli interessati. In ogni nazione si è dovuto legiferare specificatamente...

evidentemente secondo TUO personale parere (SOGGETTIVO), siamo tutti degli arrampicatori.... meno male che ci sei tu con i piedi ben saldi....


...tra le nuvole.


Vedi il profilo dell'utente
5
Spaitek
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Bumble-bee ha scritto: meno male che ci sei tu con i piedi ben saldi....


...tra le nuvole.


:_-_:
..ma fammi il favore.

Vedi il profilo dell'utente
6
Bumble-bee
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Spaitek ha scritto:
Bumble-bee ha scritto: meno male che ci sei tu con i piedi ben saldi....


...tra le nuvole.


:_-_:
..ma fammi il favore.

e tu fammi il piacere.

Vedi il profilo dell'utente
7
falansterio
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Basta così, ragazzi. Se volete mandare in vacca i thread ditelo forte e chiaro, così sapremo come regolarci.
Specialmente tu, Bumble, visto che sei moderatore e visto che il thread l'hai aperto proprio tu.

Vedi il profilo dell'utente
8
Bumble-bee
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
falansterio ha scritto:Basta così, ragazzi. Se volete mandare in vacca i thread ditelo forte e chiaro, così sapremo come regolarci.
Specialmente tu, Bumble, visto che sei moderatore e visto che il thread l'hai aperto proprio tu.

Collega se pensi che io sia uno che provoca deliberatamente fallo presente all'admim. Il 3d che ho aperto è la continuazione di un altro 3d off topic, una risposta diretta specificatamente a Cignonero che mi aveva chiesto di rispondere alla sua domanda, ma allo stesso tempo di postare altrove.

Se poi il solito spaitek "mi insegue" per metterla sul piano delle idee personali... in modo da arrivare a sputare le sue solite sentenze... allora se permetti, imposto le mie risposte come meglio credo, dato che so con certezza dove LUI vuole arrivare.

E adesso se permetti... continuo a girare per il forum.

Vedi il profilo dell'utente
9
Spaitek
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Faccio presente che io non ho MAI nè "inseguito" nessuno, nè tantomeno ho mai "sputato sentenze" a vanvera.
Questo tanto per precisare il reale stato dei fatti, che qualcuno sta cercando di sovvertire.

Fatta questa doverosa precisazione, posso continuare ad essere in topic, come ho finora sempre fatto.
Bumble-bee ha scritto:
Specchi o meno... non esiste nazione su questa terra che dall'oggi al domani ha esteso il matrimonio ad una coppia omosessuale
...Ma questo cosa dovrebbe significare?
Che tutto ciò che cambia lentamente a causa dell'intolleranza della gente, è meritevole di essere cambiato con lentezza?

scratch

Vedi il profilo dell'utente
10
falansterio
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Bene. Adesso che il tutto è stato riportato alla calma, non resta che attendere l'intervento di Cigno.

Vedi il profilo dell'utente
11
Ospite
avatar
Ospite
falansterio ha scritto:Bene. Adesso che il tutto è stato riportato alla calma, non resta che attendere l'intervento di Cigno.
Grazie.

Spaitek ha scritto:
Galadriel ha scritto:L'unica differenza sarebbe la procreazione, che mi risulti.
In realtà, nemmeno quella. pietra
Nulla vieta nè di adottare nè di fare uso della fecondazione artificiale.

Ma il punto è che l'istituzione del Matrimonio non ha davvero nulla a che fare con la procreazione. Idem dicasi per il concetto di Famiglia.
Non si spiegherebbe, altrimenti, per quale motivo una coppia eterosessuale sposata che NON ha/può avere figli viene comunque (e giustamente) considerata una Famiglia..

Concordo con Spaitek, non mi risulta che ad una coppia che non può avere figli venga negata la possibilità di sposarsi, ad esempio.

Bumble-bee ha scritto:
Infatti non è il problema fondamentale, dicevo solo che il matrimonio cosi com'è concepito non credo sia estenguibile ...
Si dice estensibile.

Bumble-bee ha scritto:

Specchi o meno... non esiste nazione su questa terra che dall'oggi al domani ha esteso il matrimonio ad una coppia omosessuale a semplice richiesta degli interessati. In ogni nazione si è dovuto legiferare specificatamente...



Nessuno mette in discussione che la cosa richieda i suoi tempi e le sue formalità burocratiche, qua si mette in discussione il fatto che non venga proprio messa in discussione anche la sola idea di attuare queste modifiche. Se altri paesi l'hanno fatto e lo stanno facendo, qualcuno mi dovrebbe spiegare perchè questo non avviene da noi? Ah, sì: perchè non frega una fava a nessuno se non a chi richiede tale diritto, perchè una fetta degli italiani sente l'istituzione del matrimonio e della famiglia minacciata e sminuita e, soprattutto perchè, a mio avviso, a questo punto bisognerebbe riconoscere l'omosessualità come qualcosa di normale ed in regola, e non lo si vuole fare.

12
Bumble-bee
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
CignoNero ha scritto:
falansterio ha scritto:Bene. Adesso che il tutto è stato riportato alla calma, non resta che attendere l'intervento di Cigno.
Grazie.

Spaitek ha scritto:
Galadriel ha scritto:L'unica differenza sarebbe la procreazione, che mi risulti.
In realtà, nemmeno quella. pietra
Nulla vieta nè di adottare nè di fare uso della fecondazione artificiale.

Ma il punto è che l'istituzione del Matrimonio non ha davvero nulla a che fare con la procreazione. Idem dicasi per il concetto di Famiglia.
Non si spiegherebbe, altrimenti, per quale motivo una coppia eterosessuale sposata che NON ha/può avere figli viene comunque (e giustamente) considerata una Famiglia..

Concordo con Spaitek, non mi risulta che ad una coppia che non può avere figli venga negata la possibilità di sposarsi, ad esempio.

Bumble-bee ha scritto:
Infatti non è il problema fondamentale, dicevo solo che il matrimonio cosi com'è concepito non credo sia estenguibile ...
Si dice estensibile.

Bumble-bee ha scritto:

Specchi o meno... non esiste nazione su questa terra che dall'oggi al domani ha esteso il matrimonio ad una coppia omosessuale a semplice richiesta degli interessati. In ogni nazione si è dovuto legiferare specificatamente...



Nessuno mette in discussione che la cosa richieda i suoi tempi e le sue formalità burocratiche, qua si mette in discussione il fatto che non venga proprio messa in discussione anche la sola idea di attuare queste modifiche. Se altri paesi l'hanno fatto e lo stanno facendo, qualcuno mi dovrebbe spiegare perchè questo non avviene da noi? Ah, sì: perchè non frega una fava a nessuno se non a chi richiede tale diritto, perchè una fetta degli italiani sente l'istituzione del matrimonio e della famiglia minacciata e sminuita e, soprattutto perchè, a mio avviso, a questo punto bisognerebbe riconoscere l'omosessualità come qualcosa di normale ed in regola, e non lo si vuole fare.

Se fosse solo una fetta a quest'ora avrebbero già legiferato.

Vedi il profilo dell'utente
13
Spaitek
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Quinidi, il vero problema è che la maggioranza degli Italiani (a differenza di altri paesi europei, e al pari di molti paesi musulmani, ad esempio) è ancora omofoba.
Ma il fatto che la maggioranza sia omofoba, è una valida motivazione del fatto che le leggi dello Stato italiano siano omofobiche?
A mio avviso, il principio di non-discriminazione deve stare AL DI SOPRA di qualsiasi volontà della maggioranza ideologica di turno. Esattamente come un qualunque altro principio costituzionale.

Vedi il profilo dell'utente
14
Bumble-bee
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ci sono tanti principi che in Italia non vengono applicati...

Vedi il profilo dell'utente
15
Spaitek
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Bumble-bee ha scritto:Ci sono tanti principi che in Italia non vengono applicati...
Eh, non esistono più le mezze stagioni...

Vedi il profilo dell'utente
16
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum