Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

IV TURNO - 2 giro - Gialli/Thriller/legal-thriller Si legge:

Condividere 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26
Miss.Stanislavskij Online
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

Constantin ha scritto:hoooh... ma anch'io ho finito il "centodelitti" di G. Scerbanenco e riagganciandomi a quanto avevo già detto sulla bravura dello scrittore, passando ai  i temi dei racconti: la guerra, gli innamorati, le grandi città di notte, avere sedici anni, i sogni, a che servono i soldi?, la moglie in vacanza… Un mondo di impiegati, segretarie, commesse, laureati, ricchi, ognuno al suo posto, imbiancati da un perbenismo di facciata, ma sempre alla ricerca dei soldi facili. In fondo non è molto diverso dai lati negativi presenti nell’Italia attuale. Ci sono anche alcune chicche storiche e letterarie. Come la chiamata telefonica attraverso il centralino (così si usava ancora nei primi anni sessanta), centralino della STIPEL, una delle tante società telefoniche sparse sul territorio. O lo struggente "Un poliziotto, una bambina, un capretto".
Ho detto la mia, ma anche i "corso in opera" si accorgeranno che lo scrittore è molto bravo.
La prossima settimana, Miss, hai detto che parte il prossimo giro. Quale sarà l'oggetto di lettura stavolta?


Sono felice che questo autore abbia incontrato il vostro gusto!

Nel racconto " scuola serale" viene citato un libro "ogni volta che ti sparo"... ero curiosa di sapere se esistesse, così magari lo avrei letto.
Pare che non esista, un titolo inventato.


Il prossimo giro è:
Biografie/ storia del'arte/ saggistica

Vedi il profilo dell'utente
27
Constantin
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Ok Miss. hvala lepa...... inizio a sorridere

Vedi il profilo dell'utente
28
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Bravo, Constantin! Tra poco potremo parlare in sloveno... sorriso

A me è arrivato intanto il libro: non credevo fosse così bello grosso! Ho iniziato la lettura, ma noto che mi piacciono più i racconti lunghi.

Vedi il profilo dell'utente
29
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Allora io sono arrivata a metà dei racconti, finora il libro mi è piaciuto.
I racconti che più mi piacciono finora sono:
L'agonizzatoio
Troppo tardi
Sulla riva del fiume
Il bambino che non dormiva mai.
Quello che si nota è come detto all'inizio da Miss mi pare che sono storie senza tempo, che si collocano benissimo anche ai giorni nostri, eventi , omicidi, miserie umane simili a quelle che si leggono sui media ogni giorno.

Quello che ho notato che spesso le protagoniste sono prostitute , o comunque ricorrono in diversi racconti.
Altro particolare che ho notato la sequenza e l'alternanza dei racconti brevi e lunghi.
Fino ad un certo punto ad una storia lunga seguono 4 brevi racconti, poi dopo il 46 per circa una decina solo racconti lunghi e poi riprende l'alternaza di racconti brevi e lunghi.
Vabbè sono pignola...li ho contati inizio a sorridere

Intanto che si decide per il prossimo giro e si vota continuerò a leggere e spero di terminarlo.

Vedi il profilo dell'utente
30
Constantin
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

Arwen ha scritto:Allora io sono arrivata a metà dei racconti, finora il libro mi è piaciuto.
I racconti che più mi piacciono finora sono:
L'agonizzatoio
Troppo tardi
Sulla riva del fiume
Il bambino che non dormiva mai.
Quello che si nota è come detto all'inizio da Miss mi pare che sono storie senza tempo, che si collocano benissimo anche ai giorni nostri, eventi , omicidi,  miserie umane  simili a quelle che si leggono  sui media ogni giorno.

Quello che ho notato che spesso le protagoniste sono prostitute , o comunque ricorrono in diversi racconti.
Altro particolare che ho notato la sequenza e l'alternanza dei racconti brevi e lunghi.
Fino ad un certo punto ad una storia lunga seguono 4 brevi racconti, poi  dopo il 46 per circa una decina solo racconti lunghi e poi riprende l'alternaza di racconti brevi e lunghi.
Vabbè sono pignola...li ho contati  inizio a sorridere

Intanto che si decide per il prossimo giro e si vota continuerò a leggere  e spero di terminarlo.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Seee... tu tiri fuori sempre un sacco di storie solo perchè sei la "stella del vespro"
Elfetta, lo sai che ti voglio bene come a una sorella ma.....: pensa che io avrei già il titolo del prossimo libro (che ovviamente mi trattengo dal dire..... Ohhh... sono un vero Ramingo, mica uno scemo...)
ciao Arwen.

Vedi il profilo dell'utente
31
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Vabbè, immagino che hai già in mente il nuovo titolo, ma ora che si fa il giro dei titoli da proporre, ora che si vota e ora che...arriverà il prossimo libro...ho ancora qualche giorno di tempo per portarmi avanti con la lettura...così nel frattempo non mi annoio inizio a sorridere
Ciao Constantin sorriso

Vedi il profilo dell'utente
32
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Beh, anch'io sono appena a metà...

Vedi il profilo dell'utente
33
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Però val la pena di leggerlo, ci sono molti racconti interessanti.

Vedi il profilo dell'utente
34
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Bello, si legge velocemente.

Il racconto che in assoluto mi è piaciuto di più è Redimere un tigre, perché i personaggi vi sono caratterizzati meglio che negli altri: il professore segnato dall’accidia, la studentessa ignara dei problemi veri della vita, rapita da problemi di filosofia e che si lascia fuorviare da un evaso dal riformatorio rovinandosi la vita.

Mi chiedo dove l’autore abbia trovato tanto materiale di cui scrivere.

Vedi il profilo dell'utente
35
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Dove avrà preso spunto, ispirazione? Forse dalla vita reale, perchè tutti questi casi potrebbero benissimo essere fatti di cronaca di oggi. L'accidia che segna il professore per dire, può riferirsi  a tanti  che restano impassibili, rinunciano ad intervenire, aiutare in faccende complicate per non immischiarsi, per non essere coinvolti  per non ricavarne un danno e  dall'altro lato l'ingenuità sempre esistita di alcuni soggetti portati a credere di poter redimere qualcuno da soli.
E il finale, nessuno può predeterminare il futuro ma può cambiare il presente se solo lo volesse, così che il professore che aveva più esperienza di vita e rimasto impassibile alla richiesta d'aiuto della studentessa avrebbe potuto cambiare gli eventi a sua volta. Ogni nostra azione ha una conseguenza, anche il non agire... positiva o negativa che sia.

Vedi il profilo dell'utente
36
Arwen
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Finito! felice1 Esultare
Stavolta ce l'ho fatta a portare a termine in un mese da quando l'ho ritirato.

Per curiosità sono andata a cercare  se sia mai esistita una dinastia "Laederys"di armaioli citata nel racconto "la ragazza cal. 22". Pare che non esista, il nome della dinastia è pura invenzione.
Comunque concordo con chi ha detto che i racconti più belli, ed intriganti aggiungo io, sono quelli lunghi...fino alla fine.

Vedi il profilo dell'utente
37
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum