Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

IV TURNO - 1°GIRO - Horror - si legge Stephen King : "la storia di Lisey"

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Stephen King : "la storia di Lisey".
Lisey, moglie di Scott Landon, celebre scrittore da poco defunto, in occasione del riordino delle carte lasciate nello studio del marito, si trova suo malgrado a ripercorrere le tappe essenziali della sua vita matrimoniale, scoprendo, un po' alla volta, che l'emergere dei ricordi avviene in modo decisamente poco casuale.
Prima l'improvviso stato catatonico in cui precipita Amanda, l'instabile sorella più anziana della donna, poi la persecuzione ossessiva e violenta di un invadente ammiratore del marito, infine il succedersi di una serie inquietante di fenomeni straordinari, inducono Lisey a sospettare che l'universo immaginario da cui Scott traeva ispirazione per i suoi romanzi possa esistere per davvero e che da quel mondo parallelo e magico qualcosa stia cercando di entrare in contatto con lei.

Vedi il profilo dell'utente
2
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io me lo sono già procurato sabato!

Vedi il profilo dell'utente
3
Arwen
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ok vedo di prenotarlo sorriso

ammappate però...più di 600 pagine! sconvoltA

Vedi il profilo dell'utente
4
silena
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Io sto attraversando un periodo in cui leggo solo i quotidiani e pertanto non prendo parte a questo giro.

Vedi il profilo dell'utente
5
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Attendo che vi procuriate il libro, io ho l'edizione Sperling & Kupfer, 2006, traduzione di Tullio Dobner, spero che voi ne troviate un'altra

Son già due volte che mi trovo davanti a una frase che mi lascia perplessa... non so se è un refuso che si ripete o se è proprio la volontà di tradurre così o se è il termine originale tradotto correttamente, il che suonerebbe strano.

Appena avete il titolo vi posto le due frasi incriminate

Vedi il profilo dell'utente
6
Arwen
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Domani lo ritiro ma è la stessa edizione che hai tu, era l'unica.

Vediamo se le frasi sono uguali.

Vedi il profilo dell'utente
7
Arwen
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato

silena ha scritto:Io sto attraversando un periodo in cui leggo solo i quotidiani e pertanto non prendo parte a questo giro.

Ok sarà per un altro giro.

Vedi il profilo dell'utente
8
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Ho il libro, da domani inizio la lettura
anch'io ho questa edizione, in giro credo non si trovi altro

Vedi il profilo dell'utente
9
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
"Oh, e non scordare il triste cuore dello studio, i tre computer da tavolo (ce n’erano stati quattro, ma quello del cantuccio della memoria non c’era più, grazie a lei stessa). Erano uno più recente e più leggero dell’altro, ma anche l’ultimo arrivato era comunque un modello ingombrante e funzionavano tutti. Erano anche protetti da password che lei non conosceva. Non gliele aveva mai chieste e non aveva idea di quale elettrospazzatura potesse dormire nei dischi rigidi. Liste della spesa? Poesie? Pornografia? Sapeva che si collegava a Internet, ma non che siti visitasse quando ci entrava. Amazon? Drudge? La leggenda di Hank Williams? Le piogge dorate di Madame Cmella e Tower of Power? Era propensa a escludere quest’ultima ipotesi, a pensare che avrebbe trovato gli addebiti (o almeno degli ammanchi nel conto riservato alle spese domestiche mensili), ma sapeva che era un’idiozia. Se Scott avesse voluto nasconderle mille dollari al mese, avrebbe potuto farlo facilmente. E le password? La cosa ridicola era che avrebbe potuto benissimo confidargliele. Era il genere di nozioni che lei dimenticava subito. Si ripromise di provare a digitare il proprio nome. Magari dopo che Amanda si fosse tolta di torno, cosa che non sembrava dover accadere presto.”
°°°°°°°°°
Siamo all'inizio esattamente a pag. 6, cap. 2 (libro in mio possesso), della storia; ma già ci si fa un'idea del probabile carattere delle due sorelle e anche (limitatamente) di quello del fu Scott. Cosa un pò particolare questa da parte di King, che invece (almeno dai sui libri che ho letto), ti fa conoscere i vari personaggio nel continuum della lettura del romanzo.

(spoiler.... : facepalm no )

Vedi il profilo dell'utente
10
Arwen
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Tranquillo sono arrivata anch'io allo stesso punto, non so gli altri inizio a sorridere
Curioso...ho cercato l'indice del racconto ma non c'è, ho la stessa edizione.
Poi il libro è diviso in parti, in più credo che non si tratti del secondo capitolo quello che citi ma penso più che altro il secondo paragrafo del primo capitolo, come se ci fosse capitolli nei capitoli.
Curiosa anche nele pagine iniziali dopo la dedica e la citazione:
Dove vai quando ti senti solo?
Dove vai quando sei giù?
Dove vai quando ti senti solo?
Ti seguirò
Quando le stelle diventano blu.

E ancora  poi baby, babyluv, che non ho trovato ma sembra una canzone.

Vedi il profilo dell'utente
11
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Sono un poco più avanti di Voi.
Riguardo alle domande che volevo porvi, non importa, più avanti nella lettura si chiarisce la questione.

Vedi il profilo dell'utente
12
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
A che punto siete?
Mi mancano circa duecento pagine. Penso per fine settimana avrò comletato la lettura.

Vedi il profilo dell'utente
13
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

Miss.Stanislavskij ha scritto:A che punto siete?
Mi mancano circa duecento pagine. Penso per fine settimana avrò comletato la lettura.



sono circa alla fine, posso dire qualcosa o spoilereggio???? au


(nel caso riprendo stasera che ora sono in pausa-pranzo

Vedi il profilo dell'utente
14
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Usa la funzione spoiler! La pagina con il punto esclamativo.

Spoiler:
al principio della lettura pensavo che forcuto fosse una censura dell'editore o un refuso  sorriso  e cominciavo a infastidirmi!

Vedi il profilo dell'utente
15
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Spoiler
Se non fosse stato un libro di King, non so se ne avrei proseguito la lettura dopo un 6o pagine. Troppo lungo nella descrizione, con una storia che alle volte sembrava ben poco incisiva: Avevo l'impressione di una lettura contorta, poi pian piano la storia diviene affascinante. Mi sono detto che questa era una storia d'amore"allucinante" ma d'amore. King e la sua Lisey.
Lisey è la devota e amatissima moglie di Scott Landon, scrittore di successo, cresciuto in un ambito famigliare difficile e con più di qualche ombra nel suo passato. Lisey è una moglie quasi sempre in ombra, come vediamo e capiamo sfogliando assieme a lei alcuni ritagli che celebrano la carriera del marito. Quasi mai presente nelle foto, e quando presente  indicata con un nome sbagliato, scritto male, o nemmeno menzionata. Nella realtà Lisey è una donna coraggiosa ed intelligente che, passa tutta la sua vita accanto a Scott, cercando di capirlo sempre e salvandolo molte volte.
Lisey salva Scott da sè stesso, dai fantasmi del passato, dai maniaci attentatori (lo salva colpendo il malintenzionato psicopatico a colpi di vanga...) Si sfogliano quei ritagli, qui fogli, perchè purtroppo Scott è morto e Lisey si mette in testa di voler riordinare le carte lasciate dal marito.
Sfogliando con lei quei fogli ripercorriamo alcuni momenti della loro viia insieme, le foto, apprendiamo il linguaggio segreto che Scott e Lisey hanno usato, apprendiamo di un "altrove" dove ci si può rifugiare.
Ma questo "altrove" è un posto pericoloso, abitato da presenze inquitanti ma insieme di magica bellezza. L' "altrove" è un luogo con regole precise che non possono in nessun modo essere violate.
Neppure quando si ritorna indietro.
Nel frattempo un altro pazzoide fa temere per la vita di Scott: Lisey compierà molti viaggi dalla nostra realtà all' "altrove", ritrovare una sorella, abbandonare per un periodo Scott.
Tutto viene scritto come un continuo passaggio tra presente e passato fin qui ................ dove sono arrivato.
15° capitolo- pag. 581 ......
FINITO
Che dire, cosa fa del libro di King il nodo eclatante, visionario ed altamente suggestivo è, e sempre sarà " Boo' Ya Moon" il mondo parallelo nel quale Scott si è sempre rifugiato fin da quando è bambino: il padre che lo picchiava a sangue; in quel mondo parallelo Scott troverà la pozza delle parole e da li prenderanno forma, verranno, tutti i suoi libri che lo faranno diventare celebre scrittore. Mondo popolato da esseri strani, addirittura da mostri, e poi Amanda, sorella di Lisey, donna (la sorella) con grossi problemi mentali. C'è un gran pericolo nel Passare da un mondo all'altro e a questo punto Lisey arriverà a scoprire il suo libro " la storia di Lisey" appunto. Un avvicendarsi continuo di personaggi e di due mondi .....
Bellissimi quei passaggi, con i colori sgargianti, psichedelici, del mondo parallelo, e anche se Scott è morto "la storia di Lisey" va avanti, e Lisey cerca di purificare, di redimere quello che fu suo marito....
E' bellissima la fine con lei che dice " mi pare che quassù ho finito, posso andare ciao" " ti amo tesoro, tutto lo stesso" ( la famosa frase).
Lisey scese le scale.....
La stanza sospirò, infine il silenzio.

Un finale curatissimo.
Un libro bellissimo.


C'erano molte cose che non ti raccontavano della morte, e una di quelle principali era quanto ci voleva perchè le persone che più avevi amato morissero anche nel tuo cuore"



Ultima modifica di Constantin il Ven 25 Nov 2016 - 15:57, modificato 3 volte

Vedi il profilo dell'utente
16
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Ci sono quasi, sono alla storia di Lisey. Lunedì posterò il mio commento.

Vedi il profilo dell'utente
17
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
....scusate il casino che ho combinato più su ma lo spoiler non mi si chiudeva più anche se ci ho provato un paio di volte nonvolevo imbarazzo

Vedi il profilo dell'utente
18
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Constantin ha scritto:....scusate il casino che  ho combinato più su ma lo spoiler non mi si chiudeva più anche se ci ho provato un paio di volte nonvolevo imbarazzo

pazienza


Finito sabato sera.


Il romanzo è gradevole ma Stephen King non riesce a catturarmi, dopo averlo letto non mi viene voglia di leggere altro, contrariamente a quanto mi capita quando incontro un/una autore/autrice che mi coinvolge. I libri che ho letto sono quelli del gruppo e basta.

Conosco di più i film tratti dalle sue opere.

Vedi il profilo dell'utente
19
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

Miss.Stanislavskij ha scritto:
Constantin ha scritto:....scusate il casino che  ho combinato più su ma lo spoiler non mi si chiudeva più anche se ci ho provato un paio di volte nonvolevo imbarazzo

pazienza


Finito sabato sera.


Il romanzo è gradevole ma Stephen King non riesce a catturarmi, dopo averlo letto non mi viene voglia di leggere altro, contrariamente  a quanto mi capita quando incontro un/una autore/autrice che mi coinvolge. I libri che ho letto sono quelli del gruppo e basta.

Conosco di più i film tratti dalle sue opere.


Boo' Ya Moon, che posto meraviglioso/spaventoso, il rifugio, la cura, la salvezza ma anche la dannazione sempre in agguato.

(poi mi è venuto in mente Boo' Ya Moon ... che dalle mie parte suona "boja-mond"/ mondo boia Sorriso Scemo )

Vedi il profilo dell'utente
20
Arwen
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Spoilerate come volete tanto sono in alto mare non mi riesce di leggere in questo periodo, faccio fatica con qualunque libro, quindi...non pensate a me.
Io intanto continuerò a leggere ugualmente fino a che si riparte con il prossimo giro, con le mie mille puntate e lasciate fin dove riuscirò se aspettate alla scadenza del mese mi pare il 7, ma tanto so già che non riuscirò a leggerlo in tempo a meno che mi chiudo in una stanza notte e giorno e non esisto per niente e nessuno.

Vedi il profilo dell'utente
21
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

Arwen ha scritto:Spoilerate come volete tanto sono in alto mare non mi riesce di leggere in questo periodo, faccio fatica con qualunque libro, quindi...non pensate a me.
Io intanto continuerò a leggere ugualmente fino a che si riparte con il prossimo giro, con le mie mille puntate e lasciate fin dove riuscirò se aspettate alla scadenza del mese mi pare il 7, ma tanto so già che non riuscirò a leggerlo in tempo a meno che mi chiudo in una stanza notte e giorno e non esisto per niente e nessuno.

...... ma che abiti in un asilo infantile!?......., marito (o compagno) troppo esigente, lavoro che ti impegna ogni ora del giorno e torni a casa distrutta------ madre, moglie,amante eccccc..... e io che ti pensavo un'elfa libera da ogni bassezza questo mondo.... scratch :, ma non preoccuparti per il libro, quando hai un attimo per te (ce l'avrai un attimo per te), per rilassarti fai un pò di libera-pensieri. Meditazione- sorriso

Vedi il profilo dell'utente
22
Arwen
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
No no, non abito in un asilo sorriso
E' che in questo periodo non ho la testa per leggere ....


Adesso vado a cercare di  rimettermela per proseguire nella lettura inizio a sorridere

Vedi il profilo dell'utente
23
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

Arwen ha scritto:No no, non abito in un asilo sorriso
E' che in questo periodo non ho la testa per leggere ....


Adesso vado a cercare di  rimettermela per proseguire nella lettura inizio a sorridere

bella, molto molto bella rotolarsi dal ridere  a noi seemidemonivampireschi queste cose ci fanno scompisciare dalle risate rotolarsi dal ridere rotolarsi dal ridere
anche se alle volte sembriamo un pò seri, ma è anche un atteggiamento dovuto al ruolo,,,,,,,

Vedi il profilo dell'utente
24
Arwen
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ma quello lì dell'immagine non è Arrow, freccia verde? sorriso
Non mi sembra un semidemonevampiresco.
Però serio è serio...lo si vede dallo sguardo rotolarsi dal ridere

Vedi il profilo dell'utente
25
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Siano per sempre dannati gli infami spiriti della nera palude Stigea in luogo della mia immagine, è per nera magia o  negromanzia,( di sicuro Fidemazio o Aldesebius )  comparsa l'immagine di Arrow, the Dark Archer..... e sai, quanto noi semidemonivampireschi, non abbiamo in gran simpatia tal gentiluomo, peraltro ottimo arciere ma gran disturbatore quando per sete ci alimentiamo....., isomma, per il bianco cranio del druido Cathbad, si deve pur vivere....



(si, lo so siamo un pò in OT, ma ci siam fatti prendere la mano, scusino i forumisti e admin.)

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum