Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Un senso per la legge delle cose.

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Constantin
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Un senso per la "legge delle cose"

Non professo nessuna religione tradizionale, ma, nonostante ciò sono portato a negare che l'universo sia qualcosa di accidentale, senza uno scopo.

Sono giunto a credere, attraverso abbondanti letture sul tema e alcuni studi, sempre più fermamente, che l'universo fisico è costituito con un'ingegnosità così sorprendente che non riesco a considerarlo meramente come un fatto puro e semplice. Mi pare che ci debba essere un livello più profondo di spiegazione.

Se si desidera chiamare tale livello "Essere Supremo", "Dio" o "Hallah" è una questione di gusto e definizione. Sono inoltre, giunto alla conclusione che la mente – ossia la nostra coscienza consapevole del mondo- non è un carattere insensato e fortuito della natura, ma un aspetto assolutamente fondamentale della realtà.

Questo non vuol dire che noi siamo "il fine" per cui esiste l'universo. Lungi da ciò, credo, però, che noi esseri umani siamo una parte essenziale dell'organizzazione del mondo.

Credo, inoltre, che le origini dell'universo, il tempo, persino il senso della vita umana sulla terra, siano sempre più  prerogativa dello studio e della scienza, questioni che invece tradizionalmente, appartenevano alla sfera religiosa.

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum