Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Parole sconfusionate

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
Shushan
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Non ho mai scritto poesie lunghe...a volte scrivo di getto ciò che sento..ecco cosa significa scrivere..il gettare i propri pensieri di getto.

"Nella gelida notte udite il lamento
tra le vostre sopite menti mentre
le vostre risa e pensieri si bruciano come tizzoni
davanti al vostro focolare di indifferenza;
il vento implacabile trasporterà il lamento
cadrà tra le mie mani come fiocco di neve gelido
lo farò sciogliere dal calore del mio animo
e prenderò quella mano gelida come neve incombente
per dar dignità e un sorriso quando i fiocchi cadranno
come cristalli di solidarietà unendosi in un unico vortice di giustizia".

Shushan

Vedi il profilo dell'utente
2
Constantin
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
mi piace la tua poesia
credo ogni vera poesia sia di getto *
più che altro si scrive per sè
quindi sono sensazioni
che il tuo io ( o iper-io ) ti trasmette...




* (altrimenti si trasformerebbe in elaborato)

Vedi il profilo dell'utente
3
Shushan
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Constantin ha scritto:mi piace la tua poesia
credo ogni vera poesia sia di getto *
più che altro si scrive per sè
quindi sono sensazioni
che il tuo io ( o iper-io ) ti trasmette...




* (altrimenti si trasformerebbe in elaborato)

Abbiamo la stessa idea..Non potrei legarmi ai canoni poetici..per me poesia è qualcosa che viene da dentro.

Vedi il profilo dell'utente
4
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum