Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

III TURNO - 2 giro - Gialli/Thriller/legal-thriller si legge: La ragazza del treno Hawkins Paula

Condividere 

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

La ragazza del treno Hawkins Paula
La vita di Rachel non è di quelle che vorresti spiare. Vive sola, non ha amici, e ogni mattina prende lo stesso treno, che la porta dalla periferia di Londra al suo grigio lavoro in città. Quel viaggio sempre uguale è il momento preferito della sua giornata. Seduta accanto al finestrino, può osservare, non vista, le case e le strade che scorrono fuori e, quando il treno si ferma puntualmente a uno stop, può spiare una coppia, un uomo e una donna senza nome che ogni mattina fanno colazione in veranda. Un appuntamento cui Rachel, nella sua solitudine, si è affezionata. Li osserva, immagina le loro vite, ha perfino dato loro un nome: per lei, sono Jess e Jason, la coppia perfetta dalla vita perfetta. Non come la sua. Ma una mattina Rachel, su quella veranda, vede qualcosa che non dovrebbe vedere. E da quel momento per lei cambia tutto. La rassicurante invenzione di Jess e Jason si sgretola, e la sua stessa vita diventerà inestricabilmente legata a quella della coppia. Ma che cos'ha visto davvero Rachel?

Vedi il profilo dell'utente
2
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
prenotato il cartaceo ma sono in 173a posizione, per quello elettronico sono in quinta posizione...
dovrò comprarlo.



Ultima modifica di Miss.Stanislavskij il Mer 23 Mar 2016 - 10:48, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
3
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
ops... oggi è mercoledì e non giovedì.

Se oggi non cambia il risultato teniamo buona questa discussione.

Vedi il profilo dell'utente
4
Arwen Online
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ok, non vorrei influenzare il risultato ma ho prenotato anch'io già da un paio di giorni ma sono in coda credo 4 prima di me, ci sono 73 copie cartacee, niente in digitale nel mio circuito bibliotecario ma tutte già prenotate e con code d'attesa, sembra che tutti in questo periodo abbiano deciso di leggere questo libro, dev'essere veramente interessante, peccato non riuscire a leggerlo per tempo.
Ora non so se in questo giro ci sarò a meno di comprarlo , non so vedrò.

Vedi il profilo dell'utente
5
Vanilla
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente

@Arwen ha scritto:Ok, non vorrei influenzare il risultato ma ho prenotato anch'io già da un paio di giorni  ma sono in coda credo 4 prima di me, ci sono 73 copie cartacee, niente in digitale nel mio circuito bibliotecario ma tutte già prenotate e con code d'attesa, sembra che tutti in questo periodo abbiano deciso di leggere questo libro, dev'essere veramente interessante, peccato non riuscire a leggerlo per tempo.
Ora non so se in questo giro ci sarò a meno di comprarlo , non so vedrò.
Il problema di questi libri usciti da poco tempo è che non tutte le biblioteche ne sono rifornite, ti scrivo.

Vedi il profilo dell'utente
6
Arwen Online
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Nella versione cartacea ci sono ma sembra andato a "ruba", in digitale è solo all'inizio nel circuito della mia provincia e infatti non ci sono ancora tutti i titoli.
Grazie, messaggio ricevuto, ti ho risposto :-)

Vedi il profilo dell'utente
7
silena
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Io ho già letto questo libro, magari vi raggiungerò per il prossimo. sorriso

Vedi il profilo dell'utente
8
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@silena ha scritto:Io ho già letto questo libro, magari vi raggiungerò per il prossimo. sorriso

Buongiorno Silena,
se dovesse capitare in futuro che, in fase di proposte titoli, venga proposto un libro che hai già letto ricorda che, come da regole, puoi chiedere sia sostituito con un altro.

Vedi il profilo dell'utente
9
silena
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Lo rammenterò, grazie Miss.

Vedi il profilo dell'utente
10
Vanilla
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Terminato.

Vedi il profilo dell'utente
11
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Iniziato stasera. È veramente avvincente, si legge in fretta e l'alternarsi dei pensieri dei personaggi non permette di annoiarsi, mi piace.

Vedi il profilo dell'utente
12
Vanilla
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Si, è un libro dalla lettura molto scorrevole, inoltre la trama è molto coinvolgente; complice l'influenza l'ho letto in due giorni.
Mi è piaciuta molto la formula diario che caratterizza il libro; non scrivo oltre non vorrei fornire troppi particolari, e rovinare il piacere della lettura.

Vedi il profilo dell'utente
13
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Finito! Mi è piaciuto e lo trovo adattissimo perché ne venga fatto un film.

Vedi il profilo dell'utente
14
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Terminato anch'io. La narrazione  composta dalle voci delle tre donne, tutte e tre testimoni inaffidabili con segreti da nascondere, in primis Rachel, alcolizzata, assistiamo impotenti alle sue innumerevoli ricadute, alla difficoltà di distinguere i fatti dalla sua immaginazione e, soprattutto, al suo tentativo di recuperare un'amnesia, sopravvenuta proprio nella sera in cui Megan, l'altra voce narrante, è scomparsa. Anna, poi,  la terza protagonista, sposata con Tom, ex marito di Rachel, aggiunge un'ulteriore dimensione alle vicende narrate.
Inizialmente il ritmo è un pò lento ma comunque mi ha coinvolto nelle spire di sospetti e inquietudini crescenti, trovando un epilogo abbastanza affrettato e scontato nelle ultime 50 pagine.
Non una lettura esattamente scorrevole, a causa del continuo alternarsi delle "voci" che spesso mi hanno confuso, comunque interessante per la buona resa dei profili psicologici dei personaggi, soprattutto quelli maschili, che paradossalmente non hanno voce in capitolo.
Ala fine, meno di quanto mi aspettavo, anche alla luce della presentazione sul retro della copertina di due padrini illustri come S.J. Watson e soprattutto Stphen King, che giurava che la Hawkins, con la sua storia imprevedibile, gli avesse rubato ore di sonno.

Vedi il profilo dell'utente
15
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Poco scorrevole per i miei gusti. Comunque la storia è ben congegnata.

Vedi il profilo dell'utente
16
silena
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Io l'ho trovato avvincente, ben confezionato, ed anche l'idea del diario delle tre protagoniste mi è piaciuta.

Vedi il profilo dell'utente
17
Arwen Online
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Ragazzi ma come siete veloci...come un treno! inizio a sorridere
Io sono appena all'inizio da stasera mi ci dedico completamente, fino a ieri avevo da finire un'altra lettura.

Vedi il profilo dell'utente
18
Vanilla
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Una lettura piacevole, con una bella trama, ma a mio parere non è il caso letterario di cui hanno tanto parlato.

Vedi il profilo dell'utente
19
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
lunedì partirà il nuovo giro, Biografie/ storia del'arte/ saggistica, cominciate a pensare ai titoli

Vedi il profilo dell'utente
20
Vanilla
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Ma hanno terminato tutti il libro?

Vedi il profilo dell'utente
21
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@Vanilla ha scritto:Ma hanno terminato tutti il libro?

.
No manca Arw, ma tra proposte e votazioni passano altri 15 giorni prima di iniare una nuova lettura.

Vedi il profilo dell'utente
22
Vanilla
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente

@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@Vanilla ha scritto:Ma hanno terminato tutti il libro?

.
No manca Arw, ma tra proposte e votazioni passano altri 15 giorni prima di iniare una nuova lettura.
Ok inizio a sorridere

Vedi il profilo dell'utente
23
Arwen Online
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato

@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@Vanilla ha scritto:Ma hanno terminato tutti il libro?

.
No manca Arw, ma tra proposte e votazioni passano altri 15 giorni prima di iniare una nuova lettura.
Va bene così, come dice Miss, non ho ancora finito tra che il titolo non mi prende, tra che ho avuto qualche problema non sono riuscita  ancora a terminarlo.
In ogni caso ora che parte il prossimo giro faccio in tempo ad aggiungere le mie impressioni, andate quindi tranquille sorriso

Vedi il profilo dell'utente
24
Arwen Online
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Finalmente finito!

Un Romanzo un po’ insolito per l’alternanza della narrazione da un personaggio  all’altro, per cui l’ho trovato  poco scorrevole e mi ha “preso” poco fino alle ultime 50-60 pagine dove la trama s’è fatta più interessante e con colpi di scena che all’inizio non immaginavo ma non mi è sembrato un romanzo da leggere così compulsivamente come sembrerebbe dall’introduzione.

Le protagoniste tre donne, ognuna con una personalità fragile, le loro vicende sono legate e s’intrecciano con la figura di un amore in comune, passato e presente, manipolate da quello che poi si rivela l’assassino di una di queste,  i personaggi maschili sono poco approfonditi ma tutti hanno segreti nascosti e vite fondate su bugie e menzogne.

Le frasi introduttive come dedica  e  quella che sembrerebbe una filastrocca infantile si comprendono solo verso la fine riferite alla piccola Libby e la madre Megan che si ritrovano, alla fine e alla risoluzione del caso, riunite nella sepoltura.
Ad unire le tre protagoniste c’è anche la maternità, per Rachel, desiderio impossibile tanto da generare addirittura un’ossessione  e un senso di inadeguatezza addossandosi  tutte le colpe dell’ incapacità a generare sfogata nella dipendenza dall’alcol , ma in realtà la causa e le colpe non sono attribuibili solo a Rachel come si scoprirà alla fine.

Anna, che da amante si ritrova nello stesso ruolo vissuto precedentemente da Rachel, cioè di moglie a sua volta tradita, la vita sconvolta da bugie e la scoperta di non aver mai conosciuto realmente com’è il marito Tom.

Megan che si porta il trauma e l’inconfessabile segreto di essere  stata infanticida della prima figlia che nessuno o quasi sapeva fosse esistita, prima d’incontrare il marito, possessivo e  violento.

Tom ex marito di Rachel  che nasconde a suo volta terribili segreti e castelli di bugie.
Una curiosità...è femmina la bimba di Anna e Tom, femmina era la figlia di Megan e femmina sembrava essere anche  il frutto della relazione tra Tom che Megan portava in grembo.
Un romanzo al femminile.

Insomma da bugie e menzogne di tutti questi personaggi  non se ne salva nessuno, apparentemente agli occhi di un viaggiatore che percorre ogni giorno quel tratto di ferrovia e agli occhi di chi li conosce sembrano famiglie felici e perfette, anche Rachel all’inizio riesce a tener nascosto all’amica  la perdita del lavoro, è il personaggio principale di tutta la vicenda, fragile con problemi di dipendenza da alcool, umana, all’inizio mi suscitava un po’ di antipatia per questa sua voglia d’impicciarsi, imporsi con Tom, voler ficcanasare nelle vite altrui, ossessiva a costo di mettersi in pericolo in più occasioni ma questo suo atteggiamento alla fine risulta decisivo e importante per lo sviluppo della trama e la scoperta delle verità che si nascondono dietro le apparenze dei vari personaggi, alla fine ho tifato per lei.

Vedi il profilo dell'utente
25
Vanilla
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente

@Arwen ha scritto:


Insomma da bugie e menzogne di tutti questi personaggi  non se ne salva nessuno, apparentemente agli occhi di un viaggiatore che percorre ogni giorno quel tratto di ferrovia e agli occhi di chi li conosce sembrano famiglie felici e perfette, anche Rachel all’inizio riesce a tener nascosto all’amica  la perdita del lavoro, è il personaggio principale di tutta la vicenda, fragile con problemi di dipendenza da alcool, umana, all’inizio mi suscitava un po’ di antipatia per questa sua voglia d’impicciarsi, imporsi con Tom, voler ficcanasare nelle vite altrui, ossessiva a costo di mettersi in pericolo in più occasioni ma questo suo atteggiamento alla fine risulta decisivo e importante per lo sviluppo della trama e la scoperta delle verità che si nascondono dietro le apparenze dei vari personaggi, alla fine ho tifato per lei.
Io non riesco ad essere così severa, Rachel è un personaggio che si salva, nonostante sia stata descritta in modo così categoricamente negativo, senza quasi possibilità di un appello, in lei ho scorto qualche spiraglio positivo. Avvolta da quella nube di dolore incontrollato che la schiaccia come essere umano, in lei scorgo la voglia di riscatto, di andare oltre.  (sono solo mie impressioni)
Anche l'amica di Rachel salvo, una donna di una bontà e di una forza d'animo impareggiabili, (da non confondere con un atteggiamento di debolezza).
Inoltre il libro sfiora un grande problema sociale che affligge non solo l' Inghilterra (ma qualunque luogo) che è la cultura del bere: i ragazzi da quelle parti il fine settimana escono la sera con in testa il motto "I want to drink to get drunk". Infatti quando Rachel beve in treno la sera, sottolinea il fatto che il venerdì sera è già più accettabile che il resto della settimana.

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum