Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Nasce il museo dell'empatia

Condividere 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1
ReLear
avatar
Viandante Affezionato
Viandante Affezionato
Dalle décolleté rosse con tacchi vertiginosi alle sneakers a fiori, di scarpe ce ne sono tante. Ciascuno sceglie quelle che preferisce, le indossa e, camminando sulle rive del Tamigi, scopre, attraverso le cuffie, la storia del loro proprietario.
Calzature che diventano silenziose testimoni di storie ordinarie . Quelle raccontate in A mile in my shoes, la prima installazione interattiva dell’Empathy Museum, un museo all’avanguardia, concepito per temi ed eventi, inaugurato di recente a Londra.
Si tratta insomma di uno spazio che consente di entrare nei panni di altre persone e di vedere il mondo attraverso i loro occhi.

La parola empatia è sulla bocca di tutti, ma viviamo in un mondo così individualistico che le nostre capacità di provarla stanno rapidamente diminuendo. E la nostra incapacità di capire il punto di vista degli altri, le loro esperienze e i loro sentimenti è alla base del pregiudizio, del conflitto e della disuguaglianza quindi ben venga questo progetto.
Voi lo trovate interessante?
Si può dedicare all'empatia un museo?

Vedi il profilo dell'utente
2
Lady Joan Marie
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Entrare in empatia con qualcuno, almeno secondo me, è uno dei modi migliori per capire l'altro. Se dedicano un museo non lo so se è giusto, però entrare nella psiche di una persona può essere molto costruttivo e interessante.

Vedi il profilo dell'utente
3
Constantin
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Come intenderesti, Lady, entrare nella psiche di una persona?
O meglio come faresti?
So di psichiatri che usano l'ipnosi per studiare il paziente.
ReLear parla di scarpe e cuffie che mentre cammini ti raccontano la storia del proprietario di quelle scarpe.
Non credi sia un violentare, un abusare di intimità, magari nascoste... non so... non credo lo farei.

Vedi il profilo dell'utente
4
Lady Joan Marie
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Dico che certe volte l'empatia è una cosa quasi istintiva, a me molte volte è capitato di capire o di sentir dire ad una persona ciò che voleva far comprendere o dire. Non c'è una spiegazione a tutto questo è solo: empatia.

Vedi il profilo dell'utente
5
Constantin
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
allora io dico che il tuo è un dono degli dei.
Potessi trasmetterlo a qualche nostro politico.... almeno alla mia dirigente....
sorriso

Vedi il profilo dell'utente
6
Lady Joan Marie
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Non so se si può chiamare "dono", mi capita...

Vedi il profilo dell'utente
7
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum