Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

5 opposti fondamentali - 5 stili di pensiero

Condividere 

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
victorinox
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Gli schemi mentali alla base dei molti modi di ragionare si possono ridurre tutte ad alcune coppie di opposti fondamentali.


  1.  Giusto VS Sbagliato
  2. Utile VS Inutile
  3.  Vero VS Falso
  4. Bello VS Brutto
  5. Forte VS Debole




Possiamo definire la prima coppia etica, la seconda utilitarista, la terza logica, la quarta estetica e la terza naturale.
Lo stesso fenomeno cambia di connotazione a seconda della coppia di opposti che entra in gioco nel giudizio. L'utilizzo prevalente di uno stile di penmsiero pone in essere differenze tra le persone.

Voi quale coppia di opposti usate più spesso nei vostri ragionamenti?
Proviamo insieme ad analizzare in base a queste coppie qualche fenomeno.

Vedi il profilo dell'utente
2
emma55
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Utile vs inutile.....troppo materialista? :.-10:pero evito di perdere tempo,
il tempo nn si ricicla

Vedi il profilo dell'utente
3
PaperMoon
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
coppia estetica

Vedi il profilo dell'utente
4
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Stimolante - Palloso

Vedi il profilo dell'utente
5
PaperMoon
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
sopportabile / insopportabile

Vedi il profilo dell'utente
6
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Un tempo bello/brutto e vero/giusto.
Ora utile/inutile

... ma non in senso utilitaristico...tanti pensano che l'utile sia una brutta cosa.
No. Dato che siamo esseri limitati ( condizione immutabile) l'utile è il discrimine tra ciò che per noi e ciò che non lo è.
L'utile per l'uomo è ciò che è vitale, l'inutile ciò che è anti vitale. Ci sono cose elevatissime e molto romantiche che sono anti vitali. Non importa quanto luccichino, non sono per noi... quindi rispetto a noi non esistono. Sono creazioni compensatorie di chi ha scelto una strada che lascia insoddisfatti. La felicità è di questo mondo.
La fregatura è che per trovarla bisogna essere saggi. Condizione a cui arrivano molto pochi.

Vedi il profilo dell'utente
7
matilde
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
giusto vs sbagliato

ma dovrei passare all' utile vs inutile

Vedi il profilo dell'utente
8
Sigfrid
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
NinfaEco


La felicità è di questo mondo.


Come può esserci felicità se la condizione umana è limitata e immutabile? Se siamo stretti da limiti, anche la gioia è condizionata fortemente da quello che, giorno dopo giorno si vive, dunque è relativamente felice. Del resto basta pochissimo per essere nell'allegria serena, come anche  nella disperazione. Si, sono due opposti che coinvolgono immancabilmente la natura dell'essere umano. La vita stessa è incerta e precaria, a motivo delle debolezza umana che oggi sa di essere, al momento presente, ma non quando non sarà, nemmeno a breve tempo.

Forse, anzi, sono verosimili tutte le spinte alla sete di ricerca per la felicità, ma tutto dipende ed è legato a doppia corda dall'effimero. Scusa, se posso chiedere, cosa intendi tu per felicità in questo mondo?


No, non è un mero senso di pessimismo, quanto ho scritto, è solo un guardare la realtà della storia, anche di quanto comunica, ad oggi, la gente che è alla spasmodica corsa, quasi dipendesse esclusivamente da distrazioni, emozioni forti, senso di evasione dal giorno vissuto o entrante, che non ha, alla fine, un fondamento sicuro.

Vedi il profilo dell'utente
9
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@Sigfrid

Il fatto che ogni cosa sia effimera nella vita è necessariamente negativo?
Può apparire così, perchè tutti noi vorremmo trattenere i momenti belli. In realtà quanto più si è ossessionati da questa forma di controllo, quanto meno si è capaci di stare bene. Il punto è, secondo me, che il non effimero non esiste e se anche dovesse esistere non abbiamo accesso ad esso. Sulla base di bisogni profondi possiamo scegliere di far durare qualcosa che ci piace fin tanto che duriamo noi, ma non avviene naturalmente e senza prezzo. Questo per me è il massimo che possiamo fare e l'unica forma di non-effimerità a cui è vitale tendere.
Tutto è effimero, compresi noi. Siamo brutte cose necessariamente?
Non so cosa intendi tu con felicità...
per me è una cosa banalissima e infantile perchè è esattamente come sono nata e come sono riuscita ad essere ogni volta che sono stata in pace con la mia vita. Mi sentivo felice di svegliarmi ( infatti ero mattiniera) e di addormentarmi, sentivo di aver cose da dare e da insegnare, sentivo di poter essere contenta di me stessa e quindi avevo quella fiducia in me necessaria a non temere il mio prossimo, volevo vivere ciò che sarebbe venuto dopo e che confidavo esistesse come opportunità, sentivo di poter imparare, trovavo un senso al mio percorso in cui le cose brutte che mi erano accadute trovavano un posto, sentivo di aver costruito il mio mondo secondo le mie regole e i miei valori dentro a quello di tutti... la mia traccia... cosa questa per me fondamentale. Non so descriverti la felicità... ma allora lo ero. Sembra molto ma non ci vuole tanto, anche dentro una vita come la mia, che cocciutamente sembra volermi insegnare la malinconia e che sembra destinarmi perdere ciò che ho.

Scusa il sentimentalismo. Spero tu non sia diabetico.

Vedi il profilo dell'utente
10
MagicLight
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@NinfaEco ha scritto:@Sigfrid

Il fatto che ogni cosa sia effimera nella vita è necessariamente negativo?
Può apparire così, perchè tutti noi vorremmo trattenere i momenti belli. In realtà quanto più si è ossessionati da questa forma di controllo, quanto meno si è capaci di stare bene. Il punto è, secondo me, che il non effimero non esiste e se anche dovesse esistere non abbiamo accesso ad esso. Sulla base di bisogni profondi possiamo scegliere di far durare qualcosa che ci piace fin tanto che duriamo noi, ma non avviene naturalmente e senza prezzo. Questo per me è il massimo che possiamo fare e l'unica forma di non-effimerità a cui è vitale tendere.
Tutto è effimero, compresi noi. Siamo brutte cose necessariamente?
Non so cosa intendi tu con felicità...
per me è una cosa banalissima e infantile perchè è esattamente come sono nata e come sono riuscita ad essere ogni volta che sono stata in pace con la mia vita. Mi sentivo felice di svegliarmi ( infatti ero mattiniera) e di addormentarmi, sentivo di aver cose da dare e da insegnare, sentivo di poter essere contenta di me stessa e quindi avevo quella fiducia in me necessaria a non temere il mio prossimo, volevo vivere ciò che sarebbe venuto dopo e che confidavo esistesse come opportunità, sentivo di poter imparare, trovavo un senso al mio percorso in cui le cose brutte che mi erano accadute trovavano un posto, sentivo di aver costruito il mio mondo secondo le mie regole e i miei valori dentro a quello di tutti... la mia traccia... cosa questa per me fondamentale.  Non so descriverti la felicità... ma allora lo ero. Sembra molto ma non ci vuole tanto, anche dentro una vita come la mia, che cocciutamente sembra volermi insegnare la malinconia e  che sembra destinarmi perdere ciò che ho.

Scusa il sentimentalismo. Spero tu non sia diabetico.

hai scritto delle cose bellissime

Vedi il profilo dell'utente
11
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

@MagicLight ha scritto:
@NinfaEco ha scritto:@Sigfrid

Il fatto che ogni cosa sia effimera nella vita è necessariamente negativo?
Può apparire così, perchè tutti noi vorremmo trattenere i momenti belli. In realtà quanto più si è ossessionati da questa forma di controllo, quanto meno si è capaci di stare bene. Il punto è, secondo me, che il non effimero non esiste e se anche dovesse esistere non abbiamo accesso ad esso. Sulla base di bisogni profondi possiamo scegliere di far durare qualcosa che ci piace fin tanto che duriamo noi, ma non avviene naturalmente e senza prezzo. Questo per me è il massimo che possiamo fare e l'unica forma di non-effimerità a cui è vitale tendere.
Tutto è effimero, compresi noi. Siamo brutte cose necessariamente?
Non so cosa intendi tu con felicità...
per me è una cosa banalissima e infantile perchè è esattamente come sono nata e come sono riuscita ad essere ogni volta che sono stata in pace con la mia vita. Mi sentivo felice di svegliarmi ( infatti ero mattiniera) e di addormentarmi, sentivo di aver cose da dare e da insegnare, sentivo di poter essere contenta di me stessa e quindi avevo quella fiducia in me necessaria a non temere il mio prossimo, volevo vivere ciò che sarebbe venuto dopo e che confidavo esistesse come opportunità, sentivo di poter imparare, trovavo un senso al mio percorso in cui le cose brutte che mi erano accadute trovavano un posto, sentivo di aver costruito il mio mondo secondo le mie regole e i miei valori dentro a quello di tutti... la mia traccia... cosa questa per me fondamentale.  Non so descriverti la felicità... ma allora lo ero. Sembra molto ma non ci vuole tanto, anche dentro una vita come la mia, che cocciutamente sembra volermi insegnare la malinconia e  che sembra destinarmi perdere ciò che ho.

Scusa il sentimentalismo. Spero tu non sia diabetico.

hai scritto delle cose bellissime

E' merito dei liquorini che si è preparata i giorni scorsi...

Vedi il profilo dell'utente
12
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
@MagicLight ha scritto:

hai scritto delle cose bellissime


imbarazzo nonvolevo  KleanaBacioNonCompro


@Pazza_di_Acerra ha scritto:

E' merito dei liquorini che si è preparata i giorni scorsi...

E che quindi tu non berrai rolleyss

Vedi il profilo dell'utente
13
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Quello era già scontato mentre li preparavi...

Vedi il profilo dell'utente
14
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Guarda che mi sto sinceramente sforzando di lasciarti un bozzone per tipo.
Giuro.

Vedi il profilo dell'utente
15
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
No, no, bevili pure tutti senza rimorso...

Vedi il profilo dell'utente
16
NinfaEco
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Giammai... il mio sentimento verso di te è onesto e retto

Vedi il profilo dell'utente
17
Lady Joan Marie
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Io: verità vs bugie, detesto l'ipocrisia o chi mi prende in giro, voglio sempre la verità!

Vedi il profilo dell'utente
18
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

@NinfaEco ha scritto:Giammai... il mio sentimento verso di te è onesto e retto

Quel retto mi piace poco, te lo dico senza fallo

Vedi il profilo dell'utente
19
Sigfrid
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
NinfaEco


Per me è una cosa banalissima e infantile perchè è esattamente come sono nata e come sono riuscita ad essere ogni volta che sono stata in pace con la mia vita. Mi sentivo felice di svegliarmi ( infatti ero mattiniera) e di addormentarmi, sentivo di aver cose da dare e da insegnare, sentivo di poter essere contenta di me stessa e quindi avevo quella fiducia in me necessaria a non temere il mio prossimo, volevo vivere ciò che sarebbe venuto dopo e che confidavo esistesse come opportunità, sentivo di poter imparare, trovavo un senso al mio percorso in cui le cose brutte che mi erano accadute trovavano un posto.


Ho specificato, se non ricordo in modo errato, che non intendevo dare una visione o farne della stessa un pessimismo, aggiungo ora, forzato e stereotipato.

Le parole che tu hai scritto, le riposto nella mia risposta, perchè, semplicemente, è la stessa cosa che penso anch'io.

Grazie.

No,non sono diabetico o sentimentalista.

Vedi il profilo dell'utente
20
Constantin
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@victorinox ha scritto:Gli schemi mentali alla base dei molti modi di ragionare si possono ridurre tutte ad alcune coppie di opposti fondamentali.


  1.  Giusto VS Sbagliato
  2. Utile VS Inutile
  3.  Vero VS Falso
  4. Bello VS Brutto
  5. Forte VS Debole




Possiamo definire la prima coppia etica, la seconda utilitarista, la terza logica, la quarta estetica e la terza naturale.
Lo stesso fenomeno cambia di connotazione a seconda della coppia di opposti che entra in gioco nel giudizio. L'utilizzo prevalente di uno stile di penmsiero pone in essere differenze tra le persone.

Voi quale coppia di opposti usate più spesso nei vostri ragionamenti?
Proviamo insieme ad analizzare in base a queste coppie qualche fenomeno.
Ad onor del vero queste coppie di ragionamenti nel mio io le uso tutte. Assommo il tutto per la ricerca della felicità, concetto peraltro astratto e mutevole, dipendente da come qualcuna delle due condizioni di schema mentale suddetto si ingigantisca rispetto all'altra. La felicità, per sua natura è effimera come la vita. Chi non ha dedicato la vita sua intera per la ricerca della felicità? un attimo prima sei nella condizione di totale soddisfazione, un attimo dopo potresti anche nemmeno esistere. La risposta sanguina nel vento. O soffia nel vento come diceva Bob D.
Per me che come uomo vivo tutti e 5 quegli schemi mentali, come per tutti credo, è il cercare la felicità nel poter essere mè stesso il più possibile, facendo in modo di poter entrare nel concetto della vera conoscenza. Per il tempo che mi è concesso.



Ultima modifica di Constantin il Gio 9 Lug 2015 - 10:20, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
21
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Utile VS Inutile
Vero VS Falso

Vedi il profilo dell'utente
22
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
fave e cozze

cozze e fave

fave e cozze

cozze e fave

fave e cozze.

Vedi il profilo dell'utente
23
matilde
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente

@paolo iovine ha scritto:fave e cozze

cozze e fave

fave e cozze

cozze e fave

fave e cozze.

fave e cozze?
sapevo di fagioli e cozze, anche se mai assaggiati
ma fave e cozze
nn sn troppo asprigne le fave x sposarsi con le cozze?

Vedi il profilo dell'utente
24
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
lo chef è la Pazza.

Vedi il profilo dell'utente
25
Pazza_di_Acerra
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Chiaro. Le ho rifatte di recente con grande successo di pubblico e critica...

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum