Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Tre cene

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Tra una settimana o giù di lì avrò degli ospiti olandesi per tre giorni. Saremo in sette. Mi sto lambiccando il cervello su cosa preparare, soprattutto perché ho una cucina ad induzione che funziona solo a due fuochi (oppure forno ed un fuoco), altrimenti salta tutto. L'unica consolazione è la griglia in giardino.

E appunto pensavo di dedicare una cena a una grigliata di carne dove non devono mancare i cevapcici, che loro sicuramente non hanno mai mangiato. Come contorno  melanzane e zucchine alla griglia con aglio e prezzemolo. Tuttavia sarebbe opportuno preparare prima una parmigiana o comunque un primo. Consigli?


Per un'altra cena spero in una grigliata di pesce. Anche qui si presenta l'indovinello del primo, mentre gli antipasti non mi creano grandi problemi.

Manca ancora una cena, visto che di giorno saremo in giro.

Vi sarò grata per i consigli che mi darete.

Vedi il profilo dell'utente
2
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
fai qualcosa di tradizionale delle tue parti. Ma fallo bene.

Vedi il profilo dell'utente
3
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Non posso fare molto: ho solo due fuochi e, tranne la prima serata, non avrò molto tempo a disposizione.

A me piacerebbe che mi consigliaste qualcosa di concreto, buono e veloce.

Vedi il profilo dell'utente
4
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Insalata di riso, la prepari il giorno prima e sei a posto.

Vedi il profilo dell'utente
5
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
o di farro o ai 5 cereali oppure insalta di pasta.

Vedi il profilo dell'utente
6
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Mi piacerebbe, ma mio marito non ama il riso e la pasta freddi hissfit .

Vedi il profilo dell'utente
7
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@silena ha scritto:Mi piacerebbe, ma mio marito non ama il riso e la pasta freddi hissfit .

Ci sono diverse possibilità:

1 tuo marito salta il primo
2 tuo matiro abbozza
3 pasticcio di maccheroni, lo prepari il giorno prima in teglie basse e resistenti e lo metti a scaldare sulla griglia prima di cucinare la carne

Vedi il profilo dell'utente
8
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@Miss.Stanislavskij ha scritto:
@silena ha scritto:Mi piacerebbe, ma mio marito non ama il riso e la pasta freddi hissfit .

Ci sono diverse possibilità:

1 tuo marito salta il primo
2 tuo marito abbozza
3 pasticcio di maccheroni, lo prepari il giorno prima in teglie basse e resistenti e lo metti a scaldare sulla griglia prima di cucinare la carne

Poi se sono olandesi sai che bello dirgli " MAAACCCHEEERRRONIII!

Vedi il profilo dell'utente
9
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Questa è un'ottima proposta, ora m'informo come si fa; se ti viene in mente ancora qualcosa, fammi sapere.

Vedi il profilo dell'utente
10
matilde
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
la parmigiana puoi prepararla cmq il giorno prima
cosi come verdure ripiene, peperoni e melanzane, di carne e cereali , nn solo riso,
o verdure ripiene alla napoletana cioè con lo stesso preparato delle polpette ( mix suino /bovino macinato, pane ammollato, uova crude x amalgamare- e dadini di mozzarella..oppure ancora mix suino/bovino macinato, pane ammollato, uova -crude x amalgamare. capperi, olive e alici sotto sale)
friggi il giorno prima l'ortaggio ripieno , magari dopo le affoghi nella salsa di pummarola con spolverata di formaggio e basilico ( questo più indicato x le melanzane ripiene, i peperoni meglio senza sugo)
e le scaldi sempre sulla griglie avendole riposte prima in teglie di alluminio..

Vedi il profilo dell'utente
11
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Silena, niente fornelli, se puoi fare un fuoco all' aperto buscati qualche quintale di legna, due spiedi e due mezzi maiali; una forma di formaggio marcio coi vermi, vino nero e mirto. E' impegnativo ma ti assicuro che ne vale la pena. Fai un antipasto di peperoni alla griglia, salsiccia secca e olive di olivastro; un terzo di patate e cipolle intere bollite. Se ingaggi una banda musicale con fisarmonica fai bingo!

Vedi il profilo dell'utente
12
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

@matilde ha scritto:la parmigiana puoi prepararla cmq il giorno prima
cosi come verdure ripiene, peperoni e melanzane,  di carne e cereali , nn solo riso,
o verdure ripiene alla napoletana cioè con lo stesso preparato delle  polpette ( mix suino /bovino macinato, pane ammollato, uova crude x amalgamare- e dadini di mozzarella..oppure ancora mix suino/bovino macinato, pane ammollato, uova -crude x amalgamare. capperi, olive e alici sotto sale)
friggi il giorno prima l'ortaggio ripieno , magari dopo  le affoghi nella salsa di pummarola con spolverata di formaggio e basilico ( questo più indicato x le melanzane ripiene, i peperoni meglio senza sugo)
e le scaldi sempre sulla griglie avendole riposte prima in teglie di alluminio..

Tengo in serbo la parmigiana per la prima serata, quella della grigliata.
Grazie per i consigli, le verdure ripiene sono un'ottima idea.

Vedi il profilo dell'utente
13
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

@paolo iovine ha scritto:Silena, niente fornelli, se puoi fare un fuoco all' aperto buscati qualche quintale di legna, due spiedi e due mezzi maiali; una forma di formaggio marcio coi vermi, vino nero e mirto. E' impegnativo ma ti assicuro che ne vale la pena. Fai un antipasto di peperoni alla griglia, salsiccia secca e olive di olivastro; un terzo di patate e cipolle intere bollite. Se ingaggi una banda musicale con fisarmonica fai bingo!


Sarebbe bello poter fare come tu scrivi! Con la musica poi!
Non dispongo di una persona adeguata per fare ciò che proponi. Inoltre devo pensare a tre serate e non a una sola.
E' da un po' che cucino solo per due e mi sembra ormai di aver dimenticato come organizzavo le feste. Mi sento senza idee, non so se a voi sia mai accaduto. Una grande responsabilità ce l'ha anche la cucina a induzione con il limite elettrico che mi inibisce.

Vedi il profilo dell'utente
14
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
hai ragione, troppo comunista.

Vedi il profilo dell'utente
15
SergioAD

Viandante Storico
Viandante Storico
Con il kebab (cevapcici) o shish kebab va il riso pilaf o alla creola, con i legumi - va bene secondo me che ci sia la cipolla cotta a rondelle, i ceci - in rete ci sono le varianti con 11 ingredienti diversi.

Anche la pasta fredda è indicata, noi usiamo le mezze maniche.

Una'altro primo (entrata) è la lenticchia rossa (non hanno buccia) fatta in soffritto di cipolla e brodo (io uso il granulato vegetale ma andrebbe fatto col brodo di pollo), poi ci va il cumino e va passato tutto oppure dato al minipimer. Si chiama "ats", che significa lenticchia. Questo iniziante è buonissimo. Da servire in "boule" o tazza larga.

Tutta roba che viene fatta prima e non ci si pensa più.

In bocca al lupo.

Vedi il profilo dell'utente
16
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
E il couscous? Lo preperari in un attimo, nel pomeriggio prepari le verdure e le tieni in caldo a bagno maria e il couscous in cinque dieci minuti è pronto.

Vedi il profilo dell'utente
17
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

@SergioAD ha scritto:Con il kebab (cevapcici) o shish kebab va il riso pilaf o alla creola, con i legumi - va bene secondo me che ci sia la cipolla cotta a rondelle, i ceci - in rete ci sono le varianti con 11 ingredienti diversi.

Anche la pasta fredda è indicata, noi usiamo le mezze maniche.

Una'altro primo (entrata) è la lenticchia rossa (non hanno buccia) fatta in soffritto di cipolla e brodo (io uso il granulato vegetale ma andrebbe fatto col brodo di pollo), poi ci va il cumino e va passato tutto oppure dato al minipimer. Si chiama "ats", che significa lenticchia. Questo iniziante è buonissimo. Da servire in "boule" o tazza larga.

Tutta roba che viene fatta prima e non ci si pensa più.

In bocca al lupo.

Grazie per i consigli, Sergio, ma i cevapcici appartengono alla tradizione balcanica (Serbia, Croazia, Slovenia) e si sono diffusi anche a Trieste. Di solito si servono con la cipolla cruda, una salsa di peperoni chiamata ajvar e, se possibile, un pane speciale chiamato lepinja. L'immagine è più esplicita delle parole.



Comunque per la prima serata ho deciso il menù (tranne il dolce): parmigiana di melanzane, carne alla griglia, verdure grigliate (zucchine, peperoni, melanzane).

Per la serata di pesce penso ad un risotto con zucchine e gamberetti che faccio spesso, sperando sempre che il secondo di pesce si faccia alla griglia. Come antipasto capesante gratinate o quello che troverò in pescheria.

Mi mancano del tutto il menù della terza serata ed i dolci: una volta potrei optare per il gelato artigianale.

Vedi il profilo dell'utente
18
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

@Miss.Stanislavskij ha scritto:E il couscous? Lo preperari in un attimo, nel pomeriggio prepari le verdure e le tieni in caldo a bagno maria e il couscous in cinque dieci minuti è pronto.

Non l'ho mai fatto: pensavo comunque ad una tradizione culinaria italiana, mitteleuropea o balcanica.

Comunque mi interessa come si fa, al di là di queste cene.

Vedi il profilo dell'utente
19
SergioAD

Viandante Storico
Viandante Storico
Che mi hai ricordato Miss! Il couscous io l'ho mangiato solo a Tripoli, a Trapani e a casa mia (quello precotto) eppure è una delle lavorazioni del semolino (ci si fanno perfino dolci, creme e polpette) - la lavorazione più fine serve per insalate, la chiamano bulgur.

Ecco un'altra idea - fare una insalata di pomodori tagliati a grossi cubetti (o pomodorini), cipolla, prezzemolo e tanto limone, alla fine è liquida allora ci si mette del pane resistente tipo pezzi di casareccio o che si ammolla con difficoltà - questa insalata è preziosa.

Con la stessa insalata, se si teme di ritrovarsi il pane mollo e antiestetico si fanno delle ottime bruschette.

Altro - usare dei champignon grossetti, separare il gambo lasciando intatta la cappella e tritare i gambi con aglio, olio, prezzemolo e pan grattato, sale e pepe - se temi che non sia consistente mettici un uovo - riempire le cappelle e cuocere - in padella vengono bene, sul barby con maggiore attenzione se li giri sulla farcia.

Io tra un po' metterò nel trita tutto due scatole di ceci, 3 o 4 cucchiai di tahina, limone, aglio, sale e pepe (se nessuno mi guarda ci metto un cucchiaino di glutammato monosodico - il gusto umami piace) dopo pochi minuti la crema è pronta (troppo densa? aggiungere acqua, troppo lenta? aggiungere tahina) spruzzata di prezzemolo e peperoncino e gli italiani be' loro ci mettono olio d'oliva extravergine perché è buono... e servono questo contorno che porta pace. Se davanti c'è mia moglie lo capisce.

Vedi il profilo dell'utente
20
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Il couscous è piatto anche siciliano!
Il couscous lo puoi condire con verdure o carne, con o senza sugo.
Ma il bello è la preparazione!!
Pesa il quantitativo che ti serve (c'è scritto sulla scatola) e mettilo in un contenitore capiente, misura la relativa acqua (c'è scritto sulla scatola) scaldala fino a sobbollire e poi rovesciala sul couscous, metti un coperchio, lascia a riposo 3-5 minuti, poi sgrana con una forchetta o anche con le mani.
Metti in un ampia insalatiera e condisci come ti pare. Non è freddo come un'isalata di cereali non è caldo come una pastasciutta.

Vedi il profilo dell'utente
21
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@SergioAD ha scritto:Che mi hai ricordato Miss! Il couscous io l'ho mangiato solo a Tripoli, a Trapani e a casa mia (quello precotto) eppure è una delle lavorazioni del semolino (ci si fanno perfino dolci, creme e polpette) - la lavorazione più fine serve per insalate, la chiamano bulgur.

Io uso il precotto, perché è comodo e rapido! E mi piace d'estate freddo preparato con le verdure e cipolla di tropea.

Vedi il profilo dell'utente
22
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@SergioAD ha scritto:

Ecco un'altra idea - fare una insalata di pomodori tagliati a grossi cubetti (o pomodorini), cipolla, prezzemolo e tanto limone, alla fine è liquida allora ci si mette del pane resistente tipo pezzi di casareccio o che si ammolla con difficoltà - questa insalata è preziosa.

Con la stessa insalata, se si teme di ritrovarsi il pane mollo e antiestetico si fanno delle ottime bruschette.

Altro - usare dei champignon grossetti, separare il gambo lasciando intatta la cappella e tritare i gambi con aglio, olio, prezzemolo e pan grattato, sale e pepe - se temi che non sia consistente mettici un uovo - riempire le cappelle e cuocere - in padella vengono bene, sul barby con maggiore attenzione se li giri sulla farcia.

Io tra un po' metterò nel trita tutto due scatole di ceci, 3 o 4 cucchiai di tahina, limone, aglio, sale e pepe (se nessuno mi guarda ci metto un cucchiaino di glutammato monosodico - il gusto umami piace) dopo pochi minuti la crema è pronta (troppo densa? aggiungere acqua, troppo lenta? aggiungere tahina) spruzzata di prezzemolo e peperoncino e gli italiani be' loro ci mettono olio d'oliva extravergine perché è buono... e servono questo contorno che porta pace. Se davanti c'è mia moglie lo capisce.

Ecco, la variante italiana è la Panzanella!

"La ricetta originale prevede pane raffermo, cipolla rossa, basilico, il tutto condito con olio, aceto e sale. In Toscana il pane viene lasciato a bagno in acqua e poi strizzato fino a sbriciolarlo e spezzettarlo per mescolarlo agli altri ingredienti; in Umbria e nelle Marche le fette di pane raffermo vengono bagnate ma non sbriciolate e gli altri ingredienti posti sopra come si trattasse di una bruschetta.

Nel tempo sono state introdotte alcune aggiunte, alcune delle quali, ormai riconosciute come canoniche, come il pomodoro crudo a pezzi e il cetriolo, altre più legate all'estro del cuoco, ad esempio olive speziate, uova sode a rotelle (si usano come guarnizione) e talvolta tonno.

C'è da dire che la ricetta si presenta in molte varianti con aggiunte e sostituzioni di vario tipo: carote, finocchi, mais, sedano, peperoni a crudo, würstel, mozzarella, formaggi di vario tipo, sottoli, sottaceti, fagioli borlotti oltre che spezie a scelta per dare sapore, come origano, basilico, erba cipollina etc." da wiki

Vedi il profilo dell'utente
23
SergioAD

Viandante Storico
Viandante Storico
Ottimo Silena, già sento il profumo! La melanzana alla parmigiana è super!

Tu però hai detto a me (mi hai detto, ah ah capisci che c'è allegria e partecipazione e ovviamente gioco e scherzo) di tradizioni culinarie che appartengono a tutti e che forse hanno origini arabe, poi divenute persiane e divenute turche e divenute...

In arabo shish significa spiedo o ai ferri e kabab è carne arrostita.

Dai una occhiata all'etimologia del termine e noterai quello che ti dico e ti verrà anche in mente che alcuni pur di non dire turco dicono persiano - per noi che ci piace sapere solo, sappiamo che è buono e ognuno adatta le cose asseconda delle proprie abitudini e piacere.

Io sono sicuro che il cevapcici abbia le sue caratteristiche proprie che lo rendono originario della penisola balcanica nel 1860. Il nome non aiuta molto per capire se non come ho tentato di fare io.

A me venne in mente non perché lo sapevo ma "cevapcici" suona sevapsichi ma leggo anche scevap sci sci. La V può valere una B e la P anche e la C può valere un K, le vocali invece sono scambiabili.

Gli arabi non hanno P ma B, i truchi ho visto che dicono P al posto di alcune B e altri come i greci dicono V al posto della B sempre e per pronunciare la B scrivono MP, questi sono i truchi che mi sono serviti.

Infine, le cose buone son tutte destinate ad essere esportate e ad essere usate dopo che magari sono cambiati domini.

Ma che bel tema che è questo!

Vedi il profilo dell'utente
24
nikki66
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente
Al posto della parmigiana che è abbastanza gnucca (squisitissima, niente da dire....impazzisco) proverei dei primi piatti freschi. Ad esempio gli spaghetti "primavera". Fai imbiondire carote, zucchine, striscioline di peperoni, piselli, aglio e peperoncino (se piace). Anche melanzane a cubetti. Io ad esempio aggiungo anche bottarga grattuggiata... freschi e prelibati... il polipo in insalata con patate e prezzemolo (o rucoletta?)... ecco mi avete fatto venir fame!

Vedi il profilo dell'utente
25
silena
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem
Come si prepara? Con un soffritto di cipolla?

Il polipo è un'ottima idea per la cena di pesce.

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum