Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

Massoneria, progetto politico e culto luciferino

Condividere 

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26
kohkarunagi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@paolo iovine ha scritto:o Kohker, ho tanti di quei sodi che neanche ti immagini; il mio  codice deontologico mi impone di stare in trincea; se c' è da mangiare merda, me la mangio, punto.

Brao, hai vinto un boero scaduto. pat pat
Se c'è da mangiar merda la mangi, ma il doverla mangiare non t'impone di far pure la scarpetta nel piatto quando hai finito. Masaniello goloso...

Vedi il profilo dell'utente
27
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
vuoi favorire ?

Vedi il profilo dell'utente
28
Natsarim
29
Natsarim
avatar
Viandante Forestiero
Viandante Forestiero

[quote="xmanx"]Qualunque sistema politico si basa su una "visione religiosa".
E la visione religiosa si porta dentro una visione di uomo.

La visione religiosa che è alla base della massoneria - e della sua dottrina politica -  è proprio il culto luciferino.
Lucifero come "portatore di luce nella umanità", come colui che riscatterebbe l'umanità dal giogo oppressivo del dio cattivo delle religioni monoteiste.
Lucifero, il vero dio che ama l'umanità, contro il dio delle religioni monoteiste che sarebbe il dio cattivo e oppressivo.

Il culto luciferino si porta dietro una visione di uomo: è la visione di "superuomo" di Nietzsche, è la deificazione dell'uomo, è la "uccisione" di dio...è l'uomo che diventa l'unico e vero artecife del proprio destino.
E', in sostanza, la teologia dell'individualismo più sfrenato.

Proprio così...quello massonico-new age-nwo è innanzitutto e soprattutto un PROGETTO SPIRITUALE, come illustra molto bene questo articolo:

http://www.intermatrix.eu/nuovo-ordine-mondiale-o-progetto-spirituale-occulto/

Come non esserne ingannati? Conoscendo e seguendo quell'unica Verità che ci può salvare:

2 Tessalonicesi 2:9-12 La venuta di quell'empio avrà luogo, per l'azione efficace di Satana, con ogni sorta di opere potenti, di segni e di prodigi bugiardi, con ogni tipo d'inganno e d'iniquità a danno di quelli che periscono perché non hanno aperto il cuore all'amore della verità per essere salvati. Perciò Dio manda loro una potenza d'errore perché credano alla menzogna; affinché tutti quelli che non hanno creduto alla verità, ma si sono compiaciuti nell'iniquità, siano giudicati.

Vedi il profilo dell'utente
30
Hara2
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@Natsarim ha scritto:
massonico-new age-nwo



SGHIGNAZZARE






rotolarsi dal ridere sadness

Vedi il profilo dell'utente
31
Constantin
avatar
Viandante Ad Honorem
Viandante Ad Honorem

@xmanx ha scritto:Qualunque sistema politico si basa su una "visione religiosa".
E la visione religiosa si porta dentro una visione di uomo.

La visione religiosa che è alla base della massoneria - e della sua dottrina politica -  è proprio il culto luciferino.
Lucifero come "portatore di luce nella umanità", come colui che riscatterebbe l'umanità dal giogo oppressivo del dio cattivo delle religioni monoteiste.
Lucifero, il vero dio che ama l'umanità, contro il dio delle religioni monoteiste che sarebbe il dio cattivo e oppressivo.

Il culto luciferino si porta dietro una visione di uomo: è la visione di "superuomo" di Nietzsche, è la deificazione dell'uomo, è la "uccisione" di dio...è l'uomo che diventa l'unico e vero artecife del proprio destino.
E', in sostanza, la teologia dell'individualismo più sfrenato.

concordo su tutto quello che hai detto, e forse per certe cose condivido, di una cosa assolutamente dissento, ovvero la deificazione dell'uomo ed il richiamo a Nietzsche, mille e mille volte travisato.

Vedi il profilo dell'utente
32
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum