Forum di Libera Discussione. Il Luogo di Chi è in Viaggio e di Chi sta Cercando. Attualità, politica, filosofia, psicologia, sentimenti, cultura, cucina, bellezza, satira, svago, nuove amicizie e molto altro

Per scoprire le iniziative in corso nel forum scorri lo scroll


Babel's Land : International Forum in English language Fake Collettivo : nato da un audace esperimento di procreazione virtuale ad uso di tutti gli utenti Gruppo di Lettura - ideato e gestito da Miss. Stanislavskij La Selva Oscura : sezione riservata a chi ha smarrito la retta via virtuale Lo Specchio di Cristallo : una sezione protetta per parlare di te La Taverna dell'Eco: chat libera accessibile agli utenti della Valle

Non sei connesso Connettiti o registrati

 

piccola traduzione

Condividere 

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1
luci62
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
ho bisogno di un aiutino.ho un problema con i turisti stranieri che mi occupano i tavoli esterni
del ristorante con la pretesa di consumare le cose proprie.
dovrei scrivere dei cartelli in inglese che dicano, più o meno

non è gradita la consumazione di alimenti e bevande proprie ai tavoli.


non sono brava con l'Inglese,vorrei una forma non troppo sgradevole ma chiara per le persone.



qualcuno mi aiuta?

Vedi il profilo dell'utente
2
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Enjoy OUR Meal or GTFO

Vedi il profilo dell'utente
3
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Dear visitor, our tables are intended for our lovely guests who appreciate our food and service; we're sure you'll understand this and we thank you kindly

Cher visiteur, nos tables sont à disposition de notre clientèle qui apprécie notre service; nous vous rémercions en avance pour votre gentile attention et compréhension


giusta correzione di Cenerella; ogni tanto faccio mélange e mi confondo anche quando mi trovo in gruppi multilingue e parlo Sorriso Scemo



Ultima modifica di Magonzo il Mer 11 Feb 2015 - 22:12, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente
4
Cenere79
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
*avance

Vedi il profilo dell'utente
5
La.Claire
avatar
Viandante Residente
Viandante Residente

@Magonzo ha scritto:Dear visitor, our tables are intended for our lovely guests who appreciate our food and service; we're sure you'll understand this and we thank you kindly

Cher visiteur, nos tables sont à disposition de notre clientèle qui apprécie notre service; nous vous rémercions en advance pour votre gentile attention et compréhension
Questo è un modo molto carino per dire "consumate o andatevene"!!! YES

Vedi il profilo dell'utente
6
luci62
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@Magonzo ha scritto:Dear visitor, our tables are intended for our lovely guests who appreciate our food and service; we're sure you'll understand this and we thank you kindly

Cher visiteur, nos tables sont à disposition de notre clientèle qui apprécie notre service; nous vous rémercions en avance pour votre gentile attention et compréhension


giusta correzione di Cenerella; ogni tanto faccio mélange e mi confondo anche quando mi trovo in gruppi multilingue e parlo Sorriso Scemo







si,mi sembra un modo abbastanza civile per dire una cosa che alle persone civili non serve neanche dire. grazie molte comunque

Vedi il profilo dell'utente
7
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Per me, nienti cari o cara la traduzione di : "Tavoli riservati ai clienti del locale" può bastare, semmai un grazie, ma proprio ad essere generosi.

Vedi il profilo dell'utente
8
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@Miss.Stanislavskij ha scritto:Per me, nienti cari o cara la traduzione di : "Tavoli riservati ai clienti del locale" può bastare, semmai un grazie, ma proprio ad essere generosi.
il punto è che il divieto nudo e crudo è una sfida e attizza la trasgressione a spregio;
se la metti sul piano della collaborazione empatica si depotenzia l'atto e chi proprio non intende, quantomeno si sente uno stronzo.

Vedi il profilo dell'utente
9
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@Magonzo ha scritto:
@Miss.Stanislavskij ha scritto:Per me, nienti cari o cara la traduzione di : "Tavoli riservati ai clienti del locale" può bastare, semmai un grazie, ma proprio ad essere generosi.
il punto è che il divieto nudo e crudo è una sfida e attizza la trasgressione a spregio;
se la metti sul piano della collaborazione empatica si depotenzia l'atto e chi proprio non intende, quantomeno si sente uno stronzo.

Maffigurati.

Laggente, specialmente se sotto forma di turista (quindi con capacità cognitive ridotte), si siede solo perché c'è un posto dove sedersi, visualizza la sedia, scalino, muretto, barbone e vi si adagia senza riflettere su contesto o conseguenze. Semplicemente non pensa in maniera elaborata ma effettua ragionamenti istintivi del tipo "me stanco, me mangiare, me sedere".

Se in qualche modo riesci a veicolare il messaggio che non è possibile sedersi in un determinato punto, tramite testo scritto o disegnini, laggente non si siede (se lo capisce eh, non è detto). Puoi anche essere duro o gentile o offensivo nello stile del messaggio, non cabmia nulla.

Se pensi che laggente si siederebbe per dispetto dimostri veramente di avere una visione distorta della natura della psiche umana.

Un saggio disse più o meno: prima di pensare alla malafede, pensa semplicemente alla stupidità delle persone e ci azzeccherai quasi sempre.

Vedi il profilo dell'utente
10
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@Automaalox ha scritto:Se in qualche modo riesci a veicolare il messaggio che non è possibile sedersi in un determinato punto, tramite testo scritto o disegnini, laggente non si siede (se lo capisce eh, non è detto). Puoi anche essere duro o gentile o offensivo nello stile del messaggio, non cabmia nulla.

Se pensi che laggente si siederebbe per dispetto dimostri veramente di avere una visione distorta della natura della psiche umana.

Un saggio disse più o meno: prima di pensare alla malafede, pensa semplicemente alla stupidità delle persone e ci azzeccherai quasi sempre.
no, non penso al dispetto in prima battuta;
ma un messaggio autoritativo in genere suscita più aggressività e ostilità; non è che l'idea del chiedere con gentilezza sia una mia idea particolarmente originale, eh... SGHIGNAZZARE

oltretutto, era conforme alla richiesta originaria di Luci

Vedi il profilo dell'utente
11
vanth
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@Magonzo ha scritto:Dear visitor, our tables are intended for our lovely guests who appreciate our food and service; we're sure you'll understand this and we thank you kindly

Cher visiteur, nos tables sont à disposition de notre clientèle qui apprécie notre service; nous vous rémercions en avance pour votre gentile attention et compréhension


giusta correzione di Cenerella; ogni tanto faccio mélange e mi confondo anche quando mi trovo in gruppi multilingue e parlo Sorriso Scemo

quando la diplomazia è un'arte... commosso
dove hai imparato?

Vedi il profilo dell'utente
12
Automaalox
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@Magonzo ha scritto:
no, non penso al dispetto in prima battuta;
ma un messaggio autoritativo in genere suscita più aggressività e ostilità; non è che l'idea del chiedere con gentilezza sia una mia idea particolarmente originale, eh... SGHIGNAZZARE

oltretutto, era conforme alla richiesta originaria di Luci

Hai una memoria corta, cortissima.
Tu hai scritto:

il punto è che il divieto nudo e crudo è una sfida e attizza la trasgressione a spregio;

Ricordi?
Sai cosa significa quello che hai scritto? Significa che la forma dell'esposizione del divieto influenza il numero dei casi di violazione.

Cioè nel tuo mondo (quello che esiste nella tua testa) se scrivi di non stare ai tavoli senza consumare in maniera autoritaria allora laggente si siede ai tavoli senza consumare per spregio.

Faccio notare questo perché è un tipo di ragionamento diffuso e dannoso.
Intendo il credere sempre che gli altri siano dispettosi, che agiscano con cattiveria. E si innesca un circolo vizioso fatto di cattiverie basate sul nulla, se non sulla paranoia.

A Luci dico che le persone che si siedono ai suoi tavoli senza consumare non lo fanno violando consapevolmente le regole (la cosnumazione obbligatoria ai tavoli è regola diffusa, non ci sarebbe neanche bisogno di scriverla), non sono cattive o dipsettose, semplicemente non ci pensano nemmeno.

Ah, quello che ha scritto Magonzo è troppo lungo, laggente si stanca subito di leggere, scrivi qualcosa di breve e chiaro.

Vedi il profilo dell'utente
13
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@Magonzo ha scritto:
@Miss.Stanislavskij ha scritto:Per me, nienti cari o cara la traduzione di : "Tavoli riservati ai clienti del locale" può bastare, semmai un grazie, ma proprio ad essere generosi.
il punto è che il divieto nudo e crudo è una sfida e attizza la trasgressione a spregio;
se la metti sul piano della collaborazione empatica si depotenzia l'atto e chi proprio non intende, quantomeno si sente uno stronzo.

"Tavoli riservati alla gentile clientela del locale, grazie" Sorriso Scemo

Se vogliono far parte della gentile clientela ordinano pure loro qualcosa.

Vedi il profilo dell'utente
14
Magonzo
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico

@Automaalox ha scritto:Sai cosa significa quello che hai scritto? Significa che la forma dell'esposizione del divieto influenza il numero dei casi di violazione.

Cioè nel tuo mondo (quello che esiste nella tua testa) se scrivi di non stare ai tavoli senza consumare in maniera autoritaria allora laggente si siede ai tavoli senza consumare per spregio.
sbagliato:

innanzitutto, io non ho mai asserito che quella sia la causa, come vorresti suggerire;
ma solo che, posta la propensione, per qualsiasi motivo, ad agire in un certo modo, l'eventuale divieto o richiesta in senso contrario può essere più efficace se non sia atteggia a precetto autoritativo;

ciò è tanto più vero nella misura in cui:
a) il soggetto a cui si rivolge l'intimazione non ha una percezione netta dell'inopportunità (o illiceità) del suo agire;
b) non è immediatamente o facilmente disponibile, o verosimile un apparato sanzionatorio che agisca da deterrente;
gente come Antolisei o Fiandaca ci ha scritto trattati, che evidentemente tu non conosci; vabbè, non è obbligatorio...

Maalox, qui caschi malissimo... meglio tu stia ni'ttuo e ragioni d'altro.

Vedi il profilo dell'utente
15
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
Altrimenti una cosa carina sarebbe scrivere il messaggio in caratteri elfici (suggerimento da parte del mia cellula nerd dormiente) e un biglietto con su scritto in inglese e francese:

"Istruzioni alla cassa"

così li obblighi ad entrare per prendere il codice e decifrare il messaggio, nel mentre che sono dentro vedono panini, bibite, gelati, caffè...

Una volta tornati a posto decifreranno a frase:

"grazie per averci scelto"

Vedi il profilo dell'utente
16
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@Miss.Stanislavskij ha scritto:Altrimenti una cosa carina sarebbe scrivere il messaggio in caratteri elfici (suggerimento da parte del mia cellula nerd dormiente) e un biglietto  con su scritto in inglese e francese:

"Istruzioni alla cassa"

così li obblighi ad entrare per prendere il codice e decifrare il messaggio, nel mentre che sono dentro vedono panini, bibite, gelati, caffè...

Una volta tornati a posto decifreranno a frase:

"grazie per averci scelto"

anzi no, la frase finale sa un po' di presa in giro, meglio un "benvenuti nella nostra valle incantata vi aspetta un soggiorno di pura magia"

Vedi il profilo dell'utente
17
lisandro
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Mai che si pensi a come convertire un disagio in opportunità eh, tipo riservare un'area per le consumazioni-free come in un recinto e adornarla con cartelli derisori e battute di spirito, che so "Attenti al gorilla!" è la prima che mi viene in mente, magari invogliando con questa attrattiva la consumazione di altri paganti.

Vedi il profilo dell'utente
18
Miss.Stanislavskij
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@lisandro ha scritto:Mai che si pensi a come convertire un disagio in opportunità eh, tipo riservare un'area per le consumazioni-free come in un recinto e adornarla con cartelli derisori e battute di spirito, che so "Attenti al gorilla!" è la prima che mi viene in mente, magari invogliando con questa attrattiva la consumazione di altri paganti.

Carina!

Vedi il profilo dell'utente
19
paolo iovine
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@luci62 ha scritto:ho bisogno di un aiutino.ho un problema con i turisti stranieri che mi occupano i tavoli esterni
del ristorante con la pretesa di consumare le cose proprie.
dovrei scrivere dei cartelli in inglese che dicano, più o meno

non è gradita la consumazione di alimenti e bevande proprie ai tavoli.
 

non sono brava con l'Inglese,vorrei una forma non troppo sgradevole ma chiara per le persone.



qualcuno mi aiuta?


senza farla tanto complicata, scrivi RISERVATO AI CLIENTI.

Vedi il profilo dell'utente
20
Cenere79
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
@vanth ha scritto:
quando la diplomazia è un'arte... commosso
dove hai imparato?

Magonzo è un gran signore

Vedi il profilo dell'utente
21
PaperMoon
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@Magonzo ha scritto:
@Automaalox ha scritto:Sai cosa significa quello che hai scritto? Significa che la forma dell'esposizione del divieto influenza il numero dei casi di violazione.

Cioè nel tuo mondo (quello che esiste nella tua testa) se scrivi di non stare ai tavoli senza consumare in maniera autoritaria allora laggente si siede ai tavoli senza consumare per spregio.
sbagliato:










....
Maalox, qui caschi malissimo... meglio tu stia ni'ttuo e ragioni d'altro.

sadness
Magonzo's Tooth

Vedi il profilo dell'utente
22
Dudù
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@paolo iovine ha scritto:
@luci62 ha scritto:ho bisogno di un aiutino.ho un problema con i turisti stranieri che mi occupano i tavoli esterni
del ristorante con la pretesa di consumare le cose proprie.
dovrei scrivere dei cartelli in inglese che dicano, più o meno

non è gradita la consumazione di alimenti e bevande proprie ai tavoli.
 

non sono brava con l'Inglese,vorrei una forma non troppo sgradevole ma chiara per le persone.



qualcuno mi aiuta?


senza farla tanto complicata, scrivi RISERVATO AI CLIENTI.
Infatti facepalm

Vedi il profilo dell'utente
23
luci62
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico
non basterebbe.consumano un paio di bibite(quindi sono clienti) e si sentono in diritto di fare il picnic al tavolo. rimangono troppo a lungo (e ci credo,hanno l'ipercoop nello zaino!) portando via posti che servono per chi ha il vassoio con il pranzo.

Vedi il profilo dell'utente
24
luci62
avatar
Viandante Mitico
Viandante Mitico

@lisandro ha scritto:Mai che si pensi a come convertire un disagio in opportunità eh, tipo riservare un'area per le consumazioni-free come in un recinto e adornarla con cartelli derisori e battute di spirito, che so "Attenti al gorilla!" è la prima che mi viene in mente, magari invogliando con questa attrattiva la consumazione di altri paganti.




non abbiamo spazi alternativi da sprecare,siamo in mezzo a una pista da sci.

Vedi il profilo dell'utente
25
kohkarunagi
avatar
Viandante Storico
Viandante Storico
Use of the tables is reserved to our paying customers only. Thank you.
Eventualmente puoi sostituire "our" col nome del tuo ristorante/locanda/chalet/salcazzo quel che è, declinato col genitivo sassone.

Vedi il profilo dell'utente
26
Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum